Sei sulla pagina 1di 5

I comandi per la gestione delle directory

Per creare nuove directory o sottodirectory, necessario digitare il comando MD abbreviazione di make directory, letteralmente "crea una directory", seguito dal nome che le si vuole assegnare.+

Ad esempio,per creare una nuova directory con il nome WS7 sul dischetto di lavoro inserito nel drive A, il percorso da seguire sar: C:\>A: (DIGITARE INVIO) per passare allunit (drive)A A:\>MD WS7 (DIGITARE INVIO)per creare la directory WS7. Per entrare nella directory appena creata, bisogner digitare il comando: CD abbreviazione di change directory, letteralmente CAMBIO DIRECTORY, seguito dal nome che stato dato alla directory. In questo caso: A:\>CD WS7 Il prompt diventer A:WS7 Esso segnala che il computer in attesa di comandi Si supponga di voler creare sempre sul dischetto inserito nel drive A un ulteriore sottodirectory della directory WS7 dal nome TASTIERA Si dovr digitare

A:\>CD WS7 A:\WS7>MD TASTIERA (per creare la nuova directory tastiera) Per entrare nella sottodirectory tastiera il comando sar: A:\WS7>CD TASTIERA

Il prompt assumer questa forma A:\WS7\TASTIERA> La barra inclinata verso sinistra(\)viene usata per separare i nomi delle directory. Per visualizzare in una struttura ad albero tutte le directory e sottodirectory del disco di lavoro attivo, si utilizza il comando: TREE(premere invio) Lopzione TREE\F, poi, visualizza struttura e nomi dei file di tutte le directory. Il comando per cancellare i file : DEL.

Il comando copy
Il comando COPY consente di copiare uno o pi file da un disco ad un altro o da una directory allaltra. Si supponga di voler copiare il file COMMAND.COM dallunit C(disco fisso)allunit A. La sintassi sar la seguente: C:\COPY C:COMMAND.COM A: oppure, se gi ci si trova nellunit A: A:\>COPY C:COMMAND.COM Si indica cos al sistema di copiare dallunit C il file COMMAND.COM presente nel dischetto inserito nellunit A.

Si faccia un altro esempio: per copiare il file VANNA da C ad A, trovandosi gi in A, si potrebbe scrivere la sintassi nei due modi seguenti che producono, comunque lo stesso effetto: a. A:\>COPY C:VANNA A: b. A:\>COPY C:VANNA Se il file si trovasse allinterno di una sottodirectory, bisognerebbe prima specificarne il percorso. Il comando COPY pu essere abbinato ai caratteri jolly. Ad esempio, per copiare in C tutti i file contenuti in A, occorrer digitare: C:\>COPY A:*.* E possibile anche duplicare un file assegnandoli un nome diverso. La sintassi: C:\>COPY PROVA.TXT PROVA.DOC Permette di duplicare il file PROVA.TXT con il nuovo nome PROVA.DOC allinterno dello stesso disco.

Il comando xcopy
Il comando XCOPY permette di copiare velocemente tutti i file da un dischetto ad un altro. La sintassi sar: C:\>XCOPY A:*.* B: Il comando XCOPY consente anche di copiare contemporaneamente directory, sottodirectory e file relativi da un disco ad un altro.

Il comando type
Il comando TYPE consente di visualizzare il contenuto di un file di testo. Ad esempio:

C:\>TYPE AUTOTEXE.BAT permette di visualizzare il contenuto del file AUTOEXEC.BAT.

il comando format
"formattare" un dischetto significa renderlo idoneo ad accettare file di MS-DOS, creando settori e tracce per la memorizzazione dei dati. Il relativo comando da digitare : FORMAT Seguito dalla lettera del drive in cui stato inserito il disco da formattare. Il comando: FORMAT A:\S Formattatta il disco e copia i file del sistema operativo.Il dischetto cos formattato, chiamato disco sistema, potr successivamente essere utilizzato per far partire DOS. Il comando: FORMAT A:\S Formatta il disco e copia il file del sistema operativo. Il comando: FORMAT A:\T:80\N:9 Formatta un disco a doppia faccia, in ununit Da 1.44 megabyte. Il comando: FORMAT A:/F:720 Formatta un disco da 3.5 pollici, da 720 K-byte,

a doppia faccia, in ununit da 1.44 megabyte. Esistono altri comandi come DISKCOPY BACKUP RESTORE e CLS.