Sei sulla pagina 1di 1

Aeroporti di Roma, su smistamento bagagli Enac riconosce legittimit richieste

Aeroporti di Roma ha deciso di continuare a erogare il servizio fino a che non sar giunto il parere dell'Avvocatura di Stato richiesto dall'Enac

Nel prendere atto che l'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile ha ritenuto legittimo il provvedimento che ha portato alla definizione della tariffa di 1,87 euro/bagaglio per quanto riguardo l'uso del sistema di smistamento bagagli denominato Net 6000 e apprezzando il fatto che lo stesso Enac abbia condiviso pienamente le ragioni della societ per quanto riguarda lapplicabilit dellarticolo 802 del Codice di Navigazione Aerea, Adr Aeroporti di Roma ha deciso di continuare a erogare il servizio fino a che non sar giunto il parere dell'Avvocatura di Stato richiesto dall'Enac. Lo spiega in una nota Adr, augurandosi che l'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile prosegua nella sua azione per cercare di dirimere questa vicenda che ha procurato e sta procurando all'azienda un consistente danno economico. Borsaitaliana.it Smistamento bagagli: Enac ringrazia Adr

La societ di gestione ha deciso di continuare a erogare il servizio anche a fronte dei parziali pagamenti da parte di Alitalia
LEnac ringrazia in una nota Aeroporti di Roma "per lalto senso di responsabilit dimostrato nella gestione della problematica relativa al servizio di smistamento bagagli presso lAeroporto di Roma Fiumicino, con limpianto denominato Net 6000. Infatti, in attesa del parere dellavvocatura dello Stato richiesto dallEnac, Adr da deciso di continuare a erogare il servizio anche a fronte dei parziali pagamenti da parte della compagnia Alitalia. LEnac auspica che analogo senso di responsabilit nei confronti degli utenti del trasporto aereo venga dimostrato anche dalle altre parti coinvolte". Guidaviaggi.it