Sei sulla pagina 1di 2

IL COMITATO PER TARANTO

Il Comitato per Taranto nasce come aggregazione di cittadini, con l'intento di occuparsi della situazione
ambientale e delle sue ricadute sul territorio. In particolare il Comitato intende intervenire sulle
conseguenze causate dalla presenza nell’area jonica di industrie ad alto rischio ambientale e tecnologico,
dalle servitù militari e dalla carenza di controlli ambientali. Attraverso le sue azioni e rifacendosi ai
principi di precauzione, partecipazione, sicurezza e tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini, il
Comitato intende contribuire al perseguimento di uno sviluppo ecocompatibile del territorio.

Principi di metodo del Comitato per Taranto


Il Comitato si costituisce allo scopo di :

- Promuovere e favorire lo studio e la diffusione della cultura del rispetto e della salvaguardia
dell’ambiente.
- Favorire il collegamento di enti, associazioni, comitati e parti sociali per il perseguimento di
obiettivi comuni.
- Informare tempestivamente i cittadini sulle proposte e sui provvedimenti assunti in sede
istituzionale da Governo, Regione ed enti locali in tema ambientale.
- Valorizzare le esperienze acquisite dai componenti del Comitato, avvalendosi anche di
contributi esterni, per offrire al territorio tarantino proposte di sviluppo ecocompatibile e per
valutare le progettualità in atto.
- Coinvolgere la cittadinanza nell’espressione di scelte ambientali consapevoli, orientate alla salute
e alla sostenibilità, attraverso iniziative ed eventi miranti alla partecipazione diffusa.
- Impegnarsi affinché l’azione della pubblica amministrazione sia improntata sui principi della
partecipazione dei cittadini, della trasparenza e dell’accesso all’informazione.

Per perseguire tali finalità, il Comitato promuove ed organizza attività di studio e di ricerca,
manifestazioni pubbliche, opere di sensibilizzazione e di denuncia, iniziative di volontariato e di
intervento sociale.

Il Comitato esamina la normativa in materia ambientale, e promuove le ricerche scientifiche anche


attraverso l'organizzazione e la partecipazione a seminari, tavole rotonde, convegni, ecc.

Il Comitato si occupa di diverse tematiche inerenti all’inquinamento e alla vivibilità: progetti industriali
di impatto ambientale, industrie, elettrosmog, gestione dei rifiuti e bonifiche, installazioni militari, tutela
del mare, monitoraggio ambientale, degrado urbano, nell’ottica di portare all’attenzione dell’opinione
pubblica gli studi e le ricerche più avanzati.

1
METODO DI LAVORO

IL “Comitato per Taranto” è un Comitato autonomo, apartitico e senza fini di lucro. Possono
aderire al Comitato tutti i cittadini a titolo individuale.
Il metodo di lavoro del Comitato è basato sulla partecipazione democratica, intesa come pratica che
consenta l'espressione di ogni cittadino. Le decisioni saranno assunte in assemblea previa discussione,
ponendo come obbiettivo primario il raggiungimento di posizioni condivise.
L’assemblea nomina i rappresentanti e/o portavoci del Comitato nel rispetto del principio della rotazione.
I rappresentanti possono soltanto riferire la posizione comune.
Per garantirne l’esplicazione nonché la massima qualificazione degli interventi esterni, il Comitato
ritiene fondamentale promuovere momenti di approfondimento.
I comunicati-stampa e le comunicazioni esterne a nome del Comitato devono essere inviate
esclusivamente previa approvazione dell’assemblea. Si fa eccezione per i casi di urgenza che richiedono
interventi tempestivi inerenti a tematiche già discusse dall’assemblea.

Il Comitato può aderire come soggetto autonomo a comitati e reti di associazioni e/o comitati.
Nel rispetto della propria autonomia, per il raggiungimento di alcuni obiettivi o per lo svolgimento di
alcune iniziative, il Comitato può collaborare o coordinarsi con altri soggetti come partiti, sindacati,
associazioni etc.

L'impegno profuso per il Comitato non può creare posizioni di preminenza rispetto agli altri membri.

Il Comitato ricerca e promuove le aggregazioni territoriali, consapevole che ogni quartiere e zona ha la
propria specificità. Si preoccupa di sedimentare una cultura nuova, utile al superamento delle
problematiche che affronta, e alla creazione di una dimensione progettuale decisa dai cittadini stessi.

Tutti i componenti accettano e si impegnano a rispettare i principi di metodo del comitato ed a


comportarsi responsabilmente nei riguardi delle linee di azione stabilite dall’assemblea. Le difformità
saranno discusse e valutate in assemblea.

COME CONTATTARCI

Indirizzo mail : comitatopertaranto@yahoo.it

www.tarantosociale.org

http://comitatopertaranto.blogspot.com

Interessi correlati