Sei sulla pagina 1di 1

UCV Caracas Facultad de Humanidades y Educacin Escuela de Comunicacin Social

03.19 - Nomi difettivi Sono difettivi (dal latino defectivus = mancante) quei nomi che mancano del singolare o del plurale. Nomi difettivi del singolare, ossia che non si usano al singolare:
a)

i nomi che indicano oggetti composti di varie parti. Esempi: (le) brache, (i) calzoni, (le) cesoie, (le) forbici, (le) manette, (le) molle, (le) mutande, (gli) occhiali, (le) redini, (le) stoviglie, (le) tenaglie;

b) i nomi di cose che indicano una pluralit di cose. Esempi: (i) bronchi, (le) adiacenze, (le) dimissioni, (le) fattezze, (i) dintorni, (le) spezie, (gli) spiccioli, (le) stoviglie, (le) vettovaglie, (le) vicinanze, (i) viveri;
c)

i nomi che gi in latino si utilizzavano solo al plurale. Esempi: (gli) annali, (le) calende, (i) fasti, (le) ferie, (le) idi, (le) nozze, (i) penati, (i) posteri, (le) esequie, (le) tenebre.

Nomi difettivi del plurale, ossia che non si usano al plurale:


a)

alcuni nomi astratti. Esempi: (la) bont, (il) coraggio, (la) giustizia, (la) musica, (la) pazienza, (la) schiavit, (la) superbia, (l) umilt; alcuni nomi collettivi. Esempi: (il) ciarpame, (il) fogliame, (il) pattume, (la) plebe, (la) prole, (la) roba; i nomi di elementi chimici o di metalli: (l) alluminio, (il) bario, (il) cromo, (l) idrogeno, (l) ossigeno, (l) uranio; i nomi di prodotti che, di solito, si considerano nel loro insieme. Esempi: (la) avena, (il) caff, (la) fame, (il) grano, (il) latte, (il) miele, (il) pepe, (il) riso, (la) senape, (la) sete; Alcuni nomi relativi a festivit. Esempi: (il) Natale, (la) Pasqua, (la) Pentecoste;

b)

c)

d)

e)

Italiano Prof. Attilio Folliero www.folliero.eu