Sei sulla pagina 1di 1

GENNAIO 2009

La danza della neve

Sui campi e sulle strade


silenziosa e lieve
volteggiando, la neve
cade.
Danza la falda bianca
nell’ampio ciel scherzosa,
poi sul terren si posa,
stanca.
In mille immote forme
sui tetti e sui camini,
sui cippi e sui giardini
dorme.
Tutto d’intorno è pace;
chiuso in oblio profondo,
indifferente il mondo
tace.

A. Negri Edoardo Tognetti - I C

Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica

1 2 3 4

5 6 7 8 9 10 11

12 13 14 15 16 17 18

19 20 21 22 23 24 25

26 27 28 29 30 31