Sei sulla pagina 1di 3

IO E TU

Uno specchio semitrasparente separa due persone disposte a


distanza uguale, due lampadine permettono di illuminare il viso
dei due attori con potenze variabili.
Se i visi sono disposti alla stessa distanza e alla stessa altezza,
variando l’intensità della luce osserverete comporsi il viso
dell’uno con quello dell’altro.
Il fenomeno è dovuto al vetro semiriflettente per cui in parte
ciascuno degli attori vede luce riflessa e in parte rifratta. La
miscela dei raggi riflessi e rifratti che arriva ai nostri occhi
varia al variare dell’intensità della luce e costruisce un’immagine
buffa e spaventosa del nostro viso che si mescola con il viso
dell’altro.

A cura di: Liceo Scientifico Cannizzaro


Scuola secondaria di secondo grado
Fisica
Luce colore visione