Sei sulla pagina 1di 8

InCOMUNE InCOMUNE

Comune di Uggiate-Trevano

Comunit di Lavoro

addio sala consigliare

REGIO INSUBRICA

COMITATO ITALIANO COMITATO ITALIANO

COMITATO

ITALIANO

Fondo delle Nazioni Unite per lInfanzia Fondo delle Nazioni Unite per lInfanzia

Fondo delle Nazioni Unite per lInfanzia

Cari Concittadini, Cari Concittadini, CARI CONCITTADINI Cari Concittadini, pi di sei mesi da quando la maggioranza dei cittadini di Uggiate-Trevano ha voluto che ritornassi per la terza volta a fare il Sindaco di questo Comune, dopo una CARI CONCITTADINI sono trascorsi poco pi di sei Piazza della Pieve 1 - Tel 031 948704 - fax 031 948741 www.comune.uggiate-trevano.co.it - che ritornassi per la terza volta a fare il Sindaco di questo Comune, dopo una CARI CONCITTADINI Periodico del Comune di Uggiate Trevano -mesi da quando la maggioranza dei cittadini-di Uggiate-Trevano ha voluto info@comune.uggiate-trevano.co.it sonotrascorsi poco trascorsi sonoResponsabile:pocopi Turcato.mesiEd questa laCristian Lo Monaco. Capo redattore: Francesca Realini Testata volutoache ritornassi per 31/86 del 16 dicembre 1986 Sindaco dinumero 12Comune, dopo una di sei Consigliere Delegato: prima volta dei con un di Uggiate-Trevano ha registrata tutti voi attraverso terza volta a rinnovato XXIII - questo dicembre 2011 da quando la pausa durata pi di quattro anni. Ed questa lamaggioranzache, cittadini velo di emozione, mi rivolgo a al tribunaleattraverso le pagine del fare il anno Bollettino Comunale. Infatti, come Direttore Fortunato di Como pausadurata pi di quattro anni. Ed questa la prima volta che, con un velo di emozione, mi rivolgo a tutti voi attraverso le pagine del rinnovato Bollettino Comunale. Infatti, come la prima volta mi pausa durata pi di quattro anni. Redazione, abbiamo voluto che, con un velo di emozione,con rivolgo tutti voi cercando dile pagine del rinnovato Bollettino Comunale. Infatti, come ricordato anche nellarticolo della Redazione, abbiamo voluto instaurare un rapporto nuovo con la nostra gente, cercando di migliorare la comunicazione, sia a livello informatico che ricordato anche nellarticolo della instaurare un la nostra gente, migliorare la comunicazione, sia alivello informatico che livello informatico che ricordato anche nellarticolo della Redazione, abbiamo eccezione dei mesi dirapportonuovo con la nostra gente, cercando di migliorare la comunicazione, siaeapropositivi. Purtroppo il voluto instaurare un rapporto nuovo a mezzo stampa. Il Bollettino uscir mensilmente, ad eccezione dei mesi di gennaio e settembre, per essere pi puntuali con le comunicazioni, aggiornati e propositivi. Purtroppo il a mezzo stampa. Bollettino uscir mensilmente,ad eccezione dei mesi di gennaio e settembre, per essere pi puntuali con le comunicazioni, aggiornati ad a mezzo stampa. IlIlBollettino uscir mensilmente, tempi burocratici necessarigennaioe settembre, per essere pi puntuali con le comunicazioni, aggiornati e propositivi.pi frequente Purtroppo il primo numero esce con un po di ritardo dovuto ai Cari concittadini, un po di ritardo dovuto ai tempi burocratici necessari per riavviare la macchina comunale dellinformazione. Speriamo che il Bollettino, con una pi frequente primo numero esce con per riavviare la macchina comunale dellinformazione. Speriamo che Bollettino, con una primo numero esce con un po di ritardo dovuto aiincontrare il vostronecessari per riavviare la macchina comunale dellinformazione. Speriamo che ililBollettino, con una pi frequente tempi burocratici gradimento e la vostra approvazione. periodicit e con una nuova veste grafica, dicembre e il vostro gradimento e la vostra approvazione. siamo ormaiuna nuova veste grafica, possa incontrare ilquindi, nel porgere a tutti Voi i migliori Auguri di buon Natale e felice Anno Nuovo, mi periodicit e con giunti al mese di possa incontrare vostro gradimento e la vostra approvazione. periodicit e con una nuova veste grafica, possanotizie sullattivit dellAmministrazione Comunale in generale, dei vari uffici e degli Assessorati, delle Organizzazioni di Volontariato Allinterno giusto utilizzaretrovare tutte le notizie sullattivit dellAmministrazione Comunale in generale, e vari uffici degli Assessorati, delle Organizzazioni di Volontariato sembra del bollettino, potrete trovare tuttespazio sul bollettino comunaleComunale in generale, deifareuffici eedegli della situazione riguardodialle opere, Allinterno del bollettino, potrete questo le Allinterno del bollettino, potrete trovare tutte le notizieAmministrazione, sono stati molto impegnativi, in particolare per i miei Assessori e per i Consiglieri che sono tutti alla loro prima sullattivit dellAmministrazione per relazionarVi dei vari il punto Assessorati, delle Organizzazioni Volontariato e degli Enti pubblici e privati. II nostri primi sei mesi di Amministrazione, sono stati molto impegnativi, in particolare per i miei Assessori e per i Consiglieri che sono tutti alla loro prima edegli Enti pubblici e privati. I nostrirealizzate dallAmministrazione Comunale nellarco di questo 2011 che sta volgendo sono tutti alla loro prima degli Enti pubblici e iniziative primi sei mesi di Amministrazione, sono stati molto impegnativi, in particolare per i miei Assessori e per i Consiglieri che al termine. privati. nostri primi sei mesi di alle azioni e alle e esperienza amministrativa. Per questo bisogna dare tutto il tempo necessario perch ciascuno veda, comprenda, impari e condivida le procedure e le dinamiche che stanno alla base esperienza amministrativa. Per esperienza amministrativa. Per questo bisogna dare tutto tempo necessario perch ciascuno veda, comprenda, imparie condivida le procedure e le dinamiche la Giunta ebase Devo dire amministrazione.questo bisogna dare tutto ililtempo necessario perch ciascuno veda, comprenda, impari grazie ed eccezionali. Abbiamo infatti salutato, dopo 18base che sono decisamente soddisfatto per lattivit amministrativa svolta, e condivida le procedure e le dinamicheche stanno alla dei allimpegno di tutta che stanno alla della pubblica amministrazione. Intanto, durante questi mesi, siamo stati testimoni e anche protagonisti di alcuni eventi significativi ed eccezionali. Abbiamo infatti salutato, dopo 18 anni dellapubblica amministrazione. Intanto, durante questi mesi, siamo stati testimoni e anche protagonisti di alcuni eventi significativi ed eccezionali. Abbiamo infatti salutato, dopo 18 anni pubblica Intanto, durante questi mesi, siamo stati testimoni e anche protagonisti di alcuni eventi significativi anni della Consiglieri del Gruppo di Maggioranza Gianluigi Civica-Uggiateil Trevano.Mario Ziviani. di permanenza nella nostra Parrocchia, lArciprete don Lista Vercellini ed accolto nuovo, don Mario Ziviani. di permanenza nella nostra Parrocchia, lArciprete donGianluigi Vercellinied accolto nuovo, don Gianluigi di permanenza nella nostra Parrocchia, lArciprete don siamo Vercellini eedaccolto ililnuovo, don Mario diverse opere un tempo tutto sommato accettabile, i lavori cui la realizZiviani. Dopo non pochi, ma comprensibili disagi per la Sononon pochi, ma comprensibili disagi per la viabilit del centro paese ea portare commercianti, si sono completati, in un tempo tutto sommato accettabile, i lavori per la realizriusciti da parte dei a termine Dopo soddisfatto innanzitutto perch del centro paese da parte dei commercianti, si sono completati, in importanti e tanto attese, tra per voglio da parte dei Dopo non pochi, ma comprensibili disagi per la IIviabilitdel centro paese eVeneto, iniziaticommercianti,si sono completati, in un tempo 2009 sommato accettabile, i lavori per la realizviabilit tutto zazione della nuova Piazza Vittorio Emanuele II e parte della Via Vittorio Veneto, iniziati dal Sindacodegli Alpini, finanziato 2009 con la sostituzione del collettore fognario. ricordare in particolare il rifacimentoparte della Via Vittorio Veneto, iniziati dal Sindaco Tettamanti nel mese di gennaio 2009 con la sostituzione del collettore fognario. met del costo collettore fognario. zazionedella nuova Piazza Vittorio Emanuele II e parte della Via Vittorio della nuova Piazza Vittorio Emanuele e e la sistemazione della Piazzetta Tettamanti nel mese di gennaio per con la sostituzione del dalla Regione dal Sindaco Tettamanti nel mese di gennaio zazione realizzata (manca ancora listallazione della pubblica illuminazione), credo sia da ritenersi una buona intuizione ed un lavoro assolutamente ben fatto. Nel mese di ottobre Lopera realizzata (manca ancora listallazione della pubblica illuminazione), credo sia da ritenersi una buona intuizione ed un lavoro assolutamente ben fatto. Lopera realizzata (manca ancora listallazione della moltissimo apprezzamento e una gi diventata uno spazio di ben fatto. Nel mese di ottobre Lombardia, unopera che gli ambulatori perpubblica illuminazione), credo sia da ritenersichebuona intuizione ed un lavoro assolutamenteritrovo eNelgennaio. ottobre ha riscossoi medici di base nel complesso Ca Verda, nei quali previsto il trasferimento dellattivit nella seconda met di mese di aggregazione Lopera acquistato definitivamente abbiamo acquistato definitivamente gli abbiamo medici base complesso per uggiatesii lavori di straordinariaambulatoriper i idelchedici sembrata estremamente previsto latrasferimentodellattivit nella seconda met di gennaio.a primae non solo. gli ambulatori per medici dibase nel sostituzioneCa Verda, nei quali previsto Casetta dellattivit nella seconda met di gennaio. dellAcqua, posizionata in Piazzale abbiamo acquistato definitivamente Unaltra opera Cimitero connelcomplesso Ca Verda, nei quali utile ililtrasferimento di facciata e lilluminazione dei colombari; Abbiamo iniziato lavori di straordinaria manutenzione del Cimitero con la sostituzione allinterno delle piante, il rifacimento dei muri di facciata e Abbiamo lo scorso manutenzione la allinterno Abbiamo iniziato con di straordinaria manutenzione del Cimitero con la sostituzione allinterno delle piante, rifacimento della di facciata e lilluminazione Ormai gran parte Europainiziato i ilavoriilmese di marzo esterno sul lato parcheggio di Piazzale Terragni. e adpiante, ililrifacimento dei muri Provincialilluminazione dei colombari; aaprimagrazie a fondi comunali delle un contributo dei muri di Como. dei colombari; primavera si continuer con il rifacimento del muro e realizzata parcheggio di Piazzale Terragni. verasi continuer con il rifacimento del muro esterno sul lato parcheggio di Piazzale Terragni. si continuer rifacimento del muro esterno sul lato vera uggiatesi la dopo aver effettuato i lavori di messa a norma, mercato del luned ed un minor utilizzo di bottiglie Europa, dove altamente inquinanti Entro la fine di degli la fine di gennaio,utilizza con un notevole risparmio ilper le famiglie sar trasferito nellarea sottostante il Piazzaledi plastica vi sono le cucine, cos larea Entro norma, mercato del sar trasferito Entro la finesargennaio, dopo aver effettuato i lavoridi messa aopere sono in cantiere,lunedsar trasferito nellarea sottostante ililPiazzale Europa, dove vi sono le cucine, cos larea di ben distinti quella di parcheggio. di messa norma, ililmercato del ma saranno illustratenellarea sottostante Piazzale Europa, dove nel prossimo bollettino comunale di febbraio. edidifficili sargennaio, dopo aver effettuato i lavori Molte altreaopere sono in cantiere,lunedsarannoillustrate nel prossimo bollettino comunale di febbraio.vi sono le cucine, cos larea di mercato da smaltire.da quella di parcheggio. Molte altre mercato bendistinti da quella di parcheggio. Molte altre distinti da ma di mercato sarben nuovo anno sia sereno e veda realizzati tuttiopere sono in cantiere,ma saranno illustrate nel prossimo bollettino comunale di febbraio. A tutti auguro ad un mutuo a tasso zero erogato dallIstituto per il Credito Sportivo, siamo riusciti a rifare completamente gli spogliatoi che il nuovo anno sia sereno e veda realizzati tutti ii desideri che sono nei vostri cuori. Grazie poi che ililnuovo anno sia sereno e veda realizzati tutti i desideri che sono nei vostri cuori. A tutti auguro desideri che sono nei vostri cuori. Fortunato TURCATO A tutti auguro che Fortunato TURCATO Fortunato TURCATO della Palestra Comunale, che necessitavano di interventi di sistemazione e adeguamento alle normative vigenti. I lavori sono

Periodico del Comune di Uggiate Trevano - Piazza della Pieve 1 - Tel 031 948704 - fax 031 948741 - www.comune.uggiate-trevano.co.it - info@comune.uggiate-trevano.co.it Periodico del Comune di Uggiate Trevano Piazza della Pieve 1 - Tel 948704 - fax 031 948741 - www.comune.uggiate-trevano.co.it - info@comune.uggiate-trevano.co.it Periodico Responsabile:di Uggiate Trevano --Piazza della Pieve Monaco.031948704 Testatatribunale di Como 31/86 del di Como METTERE IL XXIII - numero 2 dicembre 2009 Direttore Responsabile: Fortunato Turcato.Turcato. Impaginazione: Cristian Lo Monaco. - fax al registrata- al tribunale 16 dicembre 1986 anno NUMERO Testata registrata 031 948741 www.comune.uggiate-trevano.co.it - info@comune.uggiate-trevano.co.it Direttore del Comune Fortunato Consigliere Delegato: Cristian Lo 1 - Tel 031 Direttore Responsabile: Fortunato Turcato.Consigliere Delegato: Cristian Cristian Lo Monaco. Testata registrata al tribunale di Como METTERE IL XXIII numero 2 dicembre 2009 Direttore Responsabile: Fortunato Consigliere Delegato: Cristian Lo Monaco. Testata registrata al registrata al tribunale 16 dicembre 1986 anno NUMERO Direttore Responsabile: Fortunato Turcato.Turcato. Impaginazione: Cristian Lo Monaco. Testatatribunale di Como 31/86 del di Como METTERE IL XXIII --numero 2 dicembre 2009 Direttore Responsabile: Fortunato Turcato. Impaginazione: Lo Monaco. Testata registrata al tribunale di Como 31/86 del16 dicembre 1986 anno NUMERO

n1 n2 n1 n2

I piu sinceri Auguri di Buon Natale e Buon Anno dallAmministrazione Comunale di Uggiate-Trevano

12

terminati nel mese di settembre e hanno riguardato nel dettaglio, oltre appunto al rifacimento vero e proprio degli spogliatoi, la realizzazione di un impianto per il ricircolo dellaria,OBIETTIVO COMUNICARE! il posizionamento di pannelli solari per la produzione di acqua calda per le OBIETTIVO OBIETTIVO COMUNICARE! docce e alcuni mesi di studio e di progetti, ecco chedisabili.riusciti a compiere un primo importante passo verso la realizla realizzazione di ulteriori servizi igienici che siamo COMUNICARE! Dopo alcuni mesi di studio e di progetti, ecco per siamo riusciti a compiere un primo importante passo verso la realizDopo Dopo alcuni mesi di inoltree di progetti, ecco nostro programma elettorale: cercare importante deicomunicazione tra Nel 2011 di una delle studio novit proposte nelche siamo riusciti a compiere un primola sicurezzapasso verso la realizzazione di una delle tante novit proposte nel nostro programma elettorale: cercare di migliorare la comunicazione tra zazione continuato tante limpegno dellAmministrazione Comunale per aumentare di migliorare la pedoni che transitano zazione di del nostro tante novit proposte nel nostro programma elettorale: cercare di migliorare la comunicazione tra sulle stradeeuna delle paese e in questambito mi sento di dire che stato fatto davvero parecchio. comune e cittadino. comune cittadino. Incomune e cittadino. stato il nostro primo obiettivo di miglioramento, infatti si programmata una uscita mensile (10 alcuni punti comunale stato il stata potenziata la segnaletica verticale, ad esempio in localit Brughiere e in corrispondenza Il giornalino di Uggiate-Trevano nostro primo obiettivo di miglioramento, infatti si programmata una uscita mensile (10 Il giornalino comunale Il giornalino comunale statoPiazza diprimo obiettivo di miglioramento, infattiperiodicit attuale che pi visibile, accessibile della pistaallanno-escludendo di mesi Regina Margherita con via Carlo Bernasconi, in modo da rendere varia dal trimestrale ciclabile che collega il mesi di gennaio e settembre) rispetto ad una si programmata una uscita mensile (10 numeri allanno-escludendo di nostro gennaio e settembre) rispetto ad una periodicit attuale che varia dal trimestrale numeri allanno-escludendo di mesi di gennaio e settembre) rispetto ad una periodicit attuale che varia dal trimestrale e numeri tale percorso, modo importante perch collega in poco tempo i luoghi pi frequentati presenza continuativa nelle fruibile del paese. al quadrimestrale, in molto da garantire la freschezza e lattualit delle informazioni e una presenza continuativa nelle al quadrimestrale, in modo da garantire la freschezza e lattualit delle informazioni e una modo da garantire la freschezza e lattualit delle informazioni e una al quadrimestrale, in poi recentemente da subito un rilevatorenews letter su cui troveretepresenza le comunicazioni pagina Alle Brughiere stato chiunque potr installato iscrivervi alla di velocit, informatica, nella quale continuativaalla un articolo apposito nelle nostre famiglie. Inoltre chiunque potr da subito iscrivervi alla news letter informatica, nella quale le comunicazioni nostre famiglie. Inoltre nostre famiglie. Inoltre chiunque potr da subito news lettervelocit ed assicurarsi che non sia quale le comunicazionisito iscrivervila possono letter informatica, nella superiore al limite consentito. alla news essere effettuate direttamente collegandosi sul successiva, che permette alle auto Le transito di monitorare saranno ancora pi immediate. in iscrizioni alla news letter possono essere effettuate direttamente collegandosi sul sito saranno ancora pi immediate. Le iscrizioni alla news letter possono immediate. saranno ancora piqualche meseLe iscrizioni alla potrete trovare in diversi punti del territorio comunale dei cartelli che invitano sul sito Tra laltro ricordo che anchesso aggiornato stati anche posizionatitutteessere effettuate direttamente collegandosi Comune. fa sono web del Comune, anchesso aggiornato dove potrete trovare tutte le informazioni utili, orari e attivit del nostro Comune. web del Comune, anchesso aggiornato dove potrete trovare tutte le informazioni utili, orari e attivit del nostro Comune. del Comune, dove le informazioni utili, orari e attivit del nostro web gliUn altro passoa moderare la velocit soprattutto nelle zone in alle transitano spesso i bambini. la nomina degli Assessori, automobilisti importante stato quello di aver cui Un altro passo importante stato quello di aver dato forma alle responsabilit istituzionali con la nomina degli Assessori, passo importante stato quello di dato forma responsabilit istituzionali con la nomina degli Un altro si sta procedendo ha poi stabilito diaver dato forma alle responsabilit istituzionali con sappianocittadiniAssessori, LAmministrazione Comunaleal conferimento di delegheilanche dei 30 km/h in centro ipaese, come molti a chi rivolgersi introdurre limite richiedevano mentre si sta procedendo al conferimento di deleghe anche ai Consiglieri cos che i cittadini sappiano a chi rivolgersi mentre ai Consiglieri cos mentre siIlsta procedendoe affrontato anche durante lultimo Consiglio Comunale,che i ha approvato allunanimit tale proposta daper avere problema statoal conferimento di deleghe seguente Consiglieriuna tabellacittadini sappiano a chi rivolgersi e le tempo. risposte chiare competenti. Nella pagina anche ai troverete cos che cittadini che con lelenco di tutte le persone per avere risposte chiare e competenti. Nella pagina seguente troverete una tabella e per stiamorisposte chiare e la Polizia Locale provveda alla sua concreta realizzazione. con lelenco di tutte le persone e le ora avere per contattarle o competenti. Nella pagina seguente troverete una tabella con lelenco di tutte le persone e le aspettando che modalit per contattarle o fissare appuntamenti. modalit modalit pergiornalino vi la proposta di limitare le contattarle fissare appuntamenti. Stesso discorso anche per o fissare appuntamenti. soste a conminuti nei parcheggi di piazza Vittorio Emanuele II, cos da 30 Tornando al giornalino vi informiamo che per comunicare con la redazione e inviare suggerimenti, possibile inviare un Tornandopersone che si informiamo piazza per fare brevi commissioni. Ancheinviare suggerimenti, possibile inviare un al giornalino vi fermano in che per comunicare con la redazione e inviare suggerimenti, possibile inviare un informiamo che per comunicare la redazione e in questo caso a breve la Polizia Locale dar Tornando al facilitare a redazione@comune.uggiate-trevano.co.it e-mail le redazione@comune.uggiate-trevano.co.it e-mail attuazione al progetto. e-mail a concretaa redazione@comune.uggiate-trevano.co.it
continua pag seguente

Grandi novit questanno anche per Piazzale Europa, dove stata realizzata la segnaletica orizzontale in modo da evitare il cosiddetto parcheggio selvaggio e sono stati riservati 4 posti auto ai medici che operano presso gli ambulatori comunali della Ca Verda, iniziative queste che hanno trovato anche il supporto delle minoranze consiliari. Nellottica di assicurare la sicurezza e lincolumit dei cittadini e di offrire sempre pi percorsi protetti, stata potenziata la rete di piste ciclo-pedonali con il completamento del tratto parallelo alla nuova via Milano, che congiunge il tratto gi esistente del Pergurun con la stessa Via Milano. A questo proposito ricordo che a breve sar completato anche il passaggio pedonale lungo via Matteotti nello spazio precedentemente occupato dalla lavanderia, che qualche mese fa ha cessato lattivit. In questo modo sar possibile per i pedoni transitare dal centro paese alla zona del cimitero in totale sicurezza. Inoltre, sempre a proposito di sicurezza sulle strade, Vi segnalo che in fase di completamento la rotonda in Val Mulini realizzata dallAmministrazione Provinciale. Ve ne parleremo ampiamente nel prossimo numero del bollettino. Per concludere questa parte dedicata alla sicurezza stradale, Vi comunico che, come sicuramente avrete letto sulla stampa locale, lAmministrazione Comunale riuscita ad ottenere lautorizzazione dalla Regione Lombardia per realizzare il ponticello ciclo-pedonale in localit Brughiere a fianco del vecchio ponte sul Lura, opera molto importante e richiesta dalle mamme della zona. Certo, rimane lesigenza dellasfaltatura di diverse strade del nostro paese, ma abbiamo preferito dare priorit alla sicurezza dei pedoni, per procedere poi il prossimo anno a tali opere di rifacimento e sistemazione del manto stradale. Il 2011 anche lanno in cui sono stati realizzati, e sono ancora in fase di completamento, diversi interventi sulla rete fognaria e sul depuratore. Infatti, presso il serbatoio di accumulo dellacqua di via Volta a Trevano, stato realizzato un impianto di disinfezione ad ipoclorito e presso le vasche di accumulo a Somazzo sono state potenziate le apparecchiature di disinfezione. La Giunta Comunale ha inoltre recentemente approvato i progetti definitivi per la ristrutturazione fognaria di via San Giovanni Bosco, via Marco Cocquio e via Monsignor Tam, interventi che verranno realizzati nei primi mesi del prossimo anno. Sempre questanno il Comune di Uggiate-Trevano, in collaborazione con lUfficio Tributi dellUnione, ha promosso un censimento dei contatori dellacqua, al fine di adeguare la banca dati dellufficio stesso. Molta attenzione stata riservata alla tutela dellambiente. Anche nel 2011 il nostro Comune ha aderito alla Giornata del Verde Pulito e, grazie ad una parte dei fondi destinati a tale iniziativa, abbiamo potuto acquistare 70 nuovi composter, concessi in comodato duso ai cittadini che ne hanno fatto richiesta. I composter, lo ricordo, sono contenitori in cui gettare i rifiuti organici che a lungo andare producono fertilizzanti. Per quanto riguarda invece lambito sociale desidero citare in particolare due iniziative: la vendita della Cascina Gamberi alla Casa Anziani che le permetter di ampliare i propri spazi (trovate un articolo apposito nelle pagine che seguono) e la cessione dellarea sottostante alla Scuola Materna al Consorzio Servizi Sociali dellOlgiatese, che provveder a realizzare con propri fondi un nuovo centro disabili (CseCdd). La scorsa estate sono anche iniziati i lavori di ampliamento della Scuola Media, resi necessari dalla carenza di aule e spazi didattici. Lintervento, che ammonta a complessivi 900.000 euro, finanziati pro quota da Uggiate-Trevano, Bizzarone e Ronago, prevede linnalzamento di un piano della scuola, che permetter di ottenere, a lavori finiti, 8 nuove aule con relativi servizi igienici. Diverse sono state anche le iniziative per sensibilizzare la cittadinanza alle problematiche legate al mondo del lavoro, in particolare in occasione della Festa del 1 Maggio, nellambito della quale sono stati organizzati una conferenza con dei sindacalisti ed un incontro specifico sulle problematiche relative al frontalierato.

Come ricorderete, sono state inoltre varate diverse misure per tutelare la sicurezza dei cittadini e prevenire i furti nelle abitazioni. Lo abbiamo fatto in collaborazione con gli altri Comuni del territorio, firmando lo scorso 6 ottobre, insieme al Prefetto di Como, il Patto Locale per la Sicurezza Urbana, che contiene svariate misure importanti, quali il potenziamento della rete di video-sorveglianza, di cui comunque il nostro Comune gi dispone, e il potenziamento della vigilanza sul territorio da parte delle Forze dellOrdine. Tra gli interventi compiuti nel 2011 desidero citare anche la sistemazione della vasta area che in occasione della festa di San Giuseppe ospita il luna park. Quella zona risultava fino allo scorso anno del tutto disagevole e trascurata, mentre ora, grazie al grande lavoro dellUfficio Tecnico Comunale, stata completamente rimessa a nuovo con importanti opere di sistemazione e manutenzione. Vi stata installata anche una nuova cabina che lEnel dovrebbe allestire per facilitare gli allacci e lutilizzo dellenergia elettrica da parte delle attrazioni del luna park nel periodo di San Giuseppe. Questa area stata dedicata al compianto Comandante della Polizia Locale Elio Fogliazza, che tanto lha desiderata e che molto ha fatto per consentirne lo spostamento. Il 2011 stato anche un anno importante per il rafforzamento dei rapporti di collaborazione con la vicina Svizzera, ed in particolare col Comune di Novazzano con noi confinante, soprattutto grazie alla riapertura temporanea in marzo e settembre del valico pedonale della Pignora, iniziativa molto apprezzata che speriamo di riproporre il prossimo anno, magari per un periodo di tempo pi lungo. Per chiudere in bellezza questo resoconto voglio citare le numerosissime iniziative culturali e ricreative realizzate dallAmministrazione Comunale, che hanno contribuito ad arricchire notevolmente il nostro paese. Mi riferisco in particolare alle celebrazioni di importanti ricorrenze quali la Giornata della Memoria per le vittime della Shoah, la Giornata del Ricordo per le vittime delle foibe, il 25 Aprile, il 2 Giugno e il IV Novembre, queste ultime festeggiate insieme allUnione di Comuni Lombarda Terre di Frontiera, con la quale stato anche creato un ciclo di incontri e mostre per ricordare e festeggiare i 150 anni dellUnit dItalia. Ma non solo, ricordo la realizzazione degli annulli postali per festeggiare i 150 anni del mercato di Uggiate e i 175 anni della Filarmonica Santa Cecilia (per la quale in fase di stampa anche un apposito libretto offerto dallAmministrazione Comunale), la consueta realizzazione del ViviUggiate, la partecipazione del Comune di UggiateTrevano al Concorso Letterario a tema musicale NoteS 2011 e al Festival Frontiere Letterarie, la riproposizione del palio di Uggiate da parte della Commissione Politiche Giovanili, le numerose iniziative natalizie che questanno comprendono anche splendide novit come il mulino ad acqua posizionato in Piazzetta Alpini. Per non parlare del gemellaggio con Adelsdorf che, grazie ai nuovi componenti della Commissione Gemellaggio, risulta sempre pi vivo. Insomma, come potete capire le opere e le iniziative realizzate sono state molte, e da questo deriva la mia grande soddisfazione per il lavoro svolto. Molto c ancora da fare per rendere Uggiate-Trevano sempre pi vivibile e a misura duomo e nei prossimi bollettini Vi dar maggiori informazioni sugli interventi che andremo a compiere nel corso dellanno nuovo 2012. Sono sicuro che, di questo passo, anche il prossimo anno sar produttivo e ricco di nuove azioni concrete. A questo proposito, per concludere, desidero ringraziare tutta lAmministrazione Comunale, gli Assessori che si impegnano sempre moltissimo, i Consiglieri e i componenti delle varie Commissioni, ai funzionari, agli impiegati e ai collaboratori tutti del Comune e dellUnione di Comuni Lombarda Terre di Frontiera per limpegno e la competenza dimostrati e a tutti Voi cittadini di Uggiate-Trevano, che vivete il nostro paese e ci date sempre importanti ed utili consigli. A Voi e a alle Vostre famiglie ancora Auguri sinceri di buon Natale e di un sereno e proficuo Nuovo Anno. Il Sindaco - Fortunato TURCATO

NUOVI PROGETTI DELLA CASA ANZIANI GRAZIE ALLA CASCINA GAMBERI Nello scorso mese di novembre si sono concluse le pratiche burocratiche che hanno permesso al Comune di UggiateTrevano di vendere alla Casa Anziani Intercomunale la Cascina Gamberi al prezzo di circa 163.000 euro. Abbiamo quindi pensato di fare qualche domanda a Luigi Capiaghi, Presidente del Consiglio di Amministrazione della Casa Anziani, che ci ha fornito con grande chiarezza e gentilezza qualche dettaglio in pi su questa operazione. Signor Capiaghi, per quale motivo la Casa Anziani ha deciso di acquistare la Cascina Gamberi? LAssemblea dei Sindaci ha deciso di acquisirla perch il fabbricato che confina con la nostra residenza per anziani e, visto che soffriamo sempre pi di carenza di spazi, questa ci sembrata unottima opportunit per ampliarci. Quindi concretamente cosa pensate di realizzare nella Cascina Gamberi? Vorremmo realizzare un centro diurno, andando ad ampliare quello gi esistente. Al momento le persone che usufruiscono di questo servizio sono 30-35, ma abbiamo sempre pi richieste e, ora come ora, non abbiamo spazi sufficienti per accoglierle. Inoltre, diversi anziani ci hanno chiesto di poter rimanere qui solo per la notte. Questa sarebbe unottima IN ESTATE TORNERA IL PALIO! Bello, era un bel po che non se ne sentiva parlare penserete... ...ed in effetti sono passati pi di 10 anni. Durante tutto questo tempo il palio sempre rimasto nella memoria di tutti, ma il primo, vero input arrivato dai giovani: il torneo di calcio tra i rioni che hanno proposto la scorsa estate stato apprezzato ed ha avuto successo; la decisione di proporlo nuovamente e di ampliarlo venuta di conseguenza, e da l lidea di riproporre il palio, che stata subito accolta con calore. Ok, ma chi lo organizza? La manifestazione sar patrocinata dallamministrazione e organizzata congiuntamente dalle commissioni politiche giovanili e sport e tempo libero. Le commissioni a loro volta collaboreranno con tutti i cittadini che vorranno partecipare allorganizzazione o alla gestione del palio. Per ogni rione sar nominato un referente, che si occuper dellorganizzazione delle squadre e della gestione del rapporto con gli organizzatori. Va bene, cosa si far? COMMISSIONE GEMELLAGGIO Lultimo weekend di novembre una delegazione della commissione gemellaggio di Uggiate Trevano si recata ad Adelsdorf in occasione dei mercatini per porgere di persona gli auguri natalizi agli amici tedeschi. Sono stati offerti panettone, pandoro e caldarroste . La visita verr ricambiata dalla presidente del comitato gemellaggio di Adelsdorf Johanna Blum e dalla figlia Kerstin in occasione dei mercatini di Natale ad Uggiate Trevano, dove verranno offerti assaggi di prodotti tipici tedeschi: stollen, lebkuchen , gluehwein e tantaltro. E un occasione per mantenere vivo il rapporto che ormai da anni tiene unito Uggiate Trevano alla cittadina bavarese di Adelsdorf.

iniziativa che per, anche in questo caso, al momento non siamo in grado di realizzare. Come forse i cittadini ricorderanno, lo scorso anno avevamo gi effettuato un ampliamento della Casa Anziani, incrementando il numero di posti letto per gli anziani che vi risiedono stabilmente. Ma abbiamo comunque una lista dattesa molto lunga e questo non ci permette di ospitare degli utenti solo per la notte. Cosa che invece speriamo di fare negli spazi offerti dalla Cascina Gamberi. Quando pensa che riuscirete a realizzare queste opere? La Cascina andr prima demolita, questo pensiamo di riuscire a farlo entro pochi mesi. Per edificare il nuovo stabile i tempi saranno invece pi lunghi perch al momento non abbiamo risorse sufficienti. Per la Casa Anziani proprietaria di un terreno edificabile di circa 10.000 metri quadri ad Olgiate Comasco e quindi la nostra intenzione di finanziare la costruzione dei nuovi spazi ad Uggiate-Trevano vendendo questo terreno. Noi ci stiamo impegnando e sono sicuro che otterremo il risultato che speriamo e che sarebbe davvero utile per tutti gli anziani del territorio. Nel frattempo desidero ringraziare lAmministrazione Comunale di Uggiate-Trevano per averci messo a disposizione la Cascina Gamberi. Si tratta di un atto davvero importante che andr a beneficio di molti cittadini.

Saranno previste attivit e tornei per tutte le fasce det, con i classici giochi ma non solo. Chi ha proposte non esiti a farsi avanti. Dove? Ad Uggiate-Trevano naturalmente. Nello scegliere i luoghi e le strutture per le attivit si cercher di valorizzare tutti gli spazi del paese. Quando? Indicativamente nei week-end del mese di luglio. Chi? La partecipazione sar aperta a tutti i cittadini, e i rioni, almeno per questa prima edizione, saranno gli stessi del torneo di calcio di questestate: Centru Paes, Pastura e Brugher, Trevan e Vall, Sumazz e Canova. E io? Chi volesse fare delle proposte, partecipare allorganizzazione o proporsi come referente pu scrivere allindirizzo e-mail linkgiovani@gmail.com o contattarmi al numero 349/0777899 (Daniele Garozzo). Daniele Garozzo Consiglire/Presidente commissione politiche giovanili

Buon Natale e Felice Anno Nuovo


dagli sponsor delle luminarie
LAVANDERIA ORCHIDEA
BAR PASTICCERIA VALSECCHI

ABBIGLIAMENTO

NICOLETTA

FERRAMENTA MERLO

AGENZIA GASPARINI LUCIANO

EFFEDUE DI FOGLIAZZA

FRANCA DI BERNASCONI FRANCA

PANIFICIO 2000

I.T. COMPUTER

GIORNALI E TABACCHI DANY DOLCEVITA ESTETICA IL MASSIMO DELLA PIZZA

LANGOLO DELLE IDEE


RIVIERA CLUB

EMMEPI CARTOLIBRERIA

COCCOLE DI MALFATTI ANNALISA

WATERLAND LAVANDERIA SELF-SERVICE


DUE M.G. snc BAR SUNTA

AUTOSCUOLE AGENZIA CATELLI

DOLCI BRIVIDI GELATERIA ARTIGIANALE

LOTTICO DI UGGIATE

BIANCHI MARINO PARRUCCHIERE

LEI E LUI

BARDELLA STEFANO PARRUCCHIERE UOMO BS


RISTORANTE TAVOLA CALDA DA ALFONSO

BIANCHI ALDO CALZATURE

VETROART

FARMACIA AGOSTINELLI

QUADRANTI FIAT BAR NUVOLE

COOP OREFICERIA VECCHIORI ATTILIO

MARBI ACCONCIATURE

TECNOCASA AGENZIA IMMOBILIARE

BAR NELA

BAR BRESCIA

KASANOVA

IL PROFUMO DEI RICORDI

INFISSI SIMONATO

UN RINGRAZIAMENTO ANCHE A TUTTE LE ASSOCIAZIONI CHE PARTECIPANO CON LE LORO INIZIATIVE AGLI EVENTI NATALIZI. UN PARTICOLARE GRAZIE ALLASSOCIAZIONE IL NOSTRO BAMBINO, AI GENITORI, ALLE MAESTRE CHE HANNO REALIZZATO IL PRESEPE VIVENTE. GRAZIE ANCHE AI COMMERCIANTI CHE HANNO PARTECIPATO ALLA FESTE. INFINE UN GRAZIE ANCHE AI CITTADINI CHE HANNO PARTECIPATO NUMEROSI. MARA VELLA CRISTIAN LO MONACO

La CRI di Uggiate e il territorio Siamo nel 1973, per Uggiate nellaria si sente la radio gracchiare Il mio canto libero dellindimenticato Lucio Battisti e Pazza idea di Patty Pravo, la guerra del Vietnam ormai finita ma la situazione politica ed economica traballante, poche sono le persone fiduciose ed ottimiste sul futuro. Ma a Uggiate sta succedendo qualcosa di diverso. Unambulanza sfreccia per la via principale del paese e gli occhi di un bambino si illuminano fissando la luce blu emessa dai lampeggianti, gli anziani invece la guardano con occhi diffidenti, la prima volta che si vede una cosa simile da quelle parti. Un gruppo di persone comuni di Uggiate Trevano e dei paesi limitrofi ha fondato la prima ed unica sede di Croce Rossa della zona, qui come in Vietnam c bisogno di aiuto, seppur in modo differente. Siamo nel 2011, e per Uggiate la situazione della popolazione non poi cos diversa da allora. Gli occhi di quel bambino ormai diventato uomo sono carichi di preoccupazione per la situazione politica ed economica, e non si stupiscono pi al passaggio di quellambulanza, come non si stupiscono quando vedono una piccola Punto con linconfondibile stemma della Croce Rossa passare silenziosa per le vie di Uggiate, seguita a breve distanza da un pulmino carico di ragazzi. No, nessuno si sofferma a guardare, forse perch ormai la visione di questi mezzi unabitudine per tutti i cittadini. Abbiamo deciso di scrivervi, nel modo pi diretto possibile, perch vogliamo raccontarci, fare capire ai nostri concittadini storici che la Croce Rossa di Uggiate c ancora ed viva pi che mai, ai nuovi ingressi, in particolar modo i giovani e le nuove famiglie che negli ultimi anni si sono insediate nei nostri Comuni che la Croce Rossa di Uggiate c ancora viva pi che mai e che su di noi possono sempre contare. Ma chi siamo NOI? Siamo un gruppo di circa 350 volontari di ogni et e classe sociale suddivisi in 5 componenti (Volontari del Soccorso, Comitato Nazionale Femminile, Giovani Pionieri CRI, Corpo Infermiere Volontarie, Donatori di Sangue, appartenenti al Comitato Locale di Croce Rossa, facilmente riconoscibile passando dalla strada provinciale Lomazzo-Bizzarone, siamo convenzionati con 11 comuni della zona. Nel concreto svolgiamo una serie di servizi a supporto delle differenti necessit della popolazione locale, come il servizio di emergenza/urgenza 118, il trasporto dializzati, il supporto ai prelievi ambulatoriali, il telesoccorso, il trasporto disabili, laccompagnamento e il trasporto alle persone non autosufficienti e tanto altro ancora Grazie alla disponibilit delle Amministrazioni Comunali che ci concedono questo spazio riprendiamo a comunicare con voi; nel concreto, se consideriamo solo il vostro comune, questanno fino a Ottobre abbiamo effettuato 210 trasporti con auto, 252 trasporti con ambulanza, 1322 prelievi ambulatoriali e assistenza giornaliera continua a 18 persone dotate di telesoccorso. I nostri principi, lo stretto legame con la popolazione ed il territorio ci impongono una continua verifica su quello che facciamo e quanto potremmo fare per essere sempre pi attenti ai bisogni. LA RASSEGNA OLTRE LO SGUARDO SBARCA AD UGGIATE-TREVANO

Non vogliamo cercare di vendervi qualche cosa n convincervi a fare altro, ma nemmeno nascondervi che per mantenere ci che facciamo quotidianamente e sostenere i nostri progetti su quello che potremmo in futuro, abbiamo un continuo bisogno di nuove forze e risorse finanziarie. I soli contributi pubblici che riceviamo sono quelli che ci sono dati dai nostri Comuni per i servizi convenzionati, che non sono tuttavia sufficienti a coprire tutte le attivit che svolgiamo. E per questo che abbiamo bisogno di tutti voi. Tutte le nostre iniziative di raccolta fondi sono finalizzate al mantenimento sede di Uggiate, alle spese ordinarie ed a quelle spese straordinarie da affrontare. Per darvi unidea entro la fine del 2012 perfezioneremo lacquisto di una nuova autoambulanza da destinare al servizio di emergenza urgenza 118, il cui costo supera 70.000 ; questa spesa solo la prima di una serie da sostenere nei prossimi anni: ad esempio sostituire la copertura (in Eternit) del deposito mezzi prevedendo il rifacimento dello stesso per consentire la copertura di tutti i nostri mezzi (alcuni sono attualmente depositati allaperto); inoltre dovremo ristrutturare in maniera consistente ledificio dingresso della sede che per problematiche del terreno ha subito lesioni strutturali. Tutti questi interventi, concreti e specifici, sono necessari al fine di continuare a prestare servizio alla popolazione, cos come stato fatto per oltre 35 anni. per questo che ci rivolgiamo a voi chiedendovi quell aiuto e sostegno che non ci avete mai negato. per questo che vi chiediamo di rinnovare ladesione al Progetto Servizi e di pubblicizzare la nostra attivit fra tutti i vostri conoscenti, amici, vicini di casa, consapevoli che la CRI di Uggiate continua ad esserci grazie al vostro contributo. Cos il Progetto servizi : >Primo soccorso con Ambulanza: servizio completamente gratuito >Trasporto non urgente con Ambulanza: gratuito fino ad un costo di 100 nellarco dellanno >Trasporto con auto o mezzo attrezzato: gratuito fino ad un costo di 100 nellarco dellanno >Prestazioni Ambulatoriali: tutti i giorni dalle 18.00 alle 19.00 gratuite per gli aderenti >Prestito apparecchiature per diabetici: gratuito per gli aderenti >Prestito di Presidi Sanitari (stampelle/comode/letti/): gratuito per gli aderenti >Servizio di Telesoccorso: canone mensile ridotto per gli aderenti. Per saperne di pi andate sul nostro sito: www.criuggiatetrevano. it Che senso ha avere le mani pulite se si tengono in tasca (Don Milani) Croce Rossa Italiana comitato locale di Uggiate Trevano - Commissione Informazione

Mercoled 11 gennaio 2012 il Comune di Uggiate-Trevano ospiter alle 21 presso la sala Coop del palazzo La Meridiana un incontro dal titolo Porte aperte, tenuto da Gherardo Colombo, ex magistrato, che ha scelto di continuare a lavorare per il paese andando ad incontrare la gente e gli studenti di tutta Italia, per gettare semi di giustizia e legalit. La serata stata organizzata dallAssessorato alla Cultura nellambito del progetto Oltre lo sguardo, rassegna sul tema dei Diritti Umani, realizzata dal Circolo Informazione del Coordinamento Comasco per la Pace, che giunta questanno alla diciassettesima edizione, coinvolgendo

numerosi Comuni, tra cui il nostro, e diverse associazioni su tutto il territorio della provincia di Como. Lincontro aperto a tutti e lAmministrazione Comunale invita la cittadinanza a partecipare. Sul sito internet comunale www. comune.uggiate-trevano.co.it possibile trovare il programma completo della rassegna.

IL GRADINO - Liberi per Uggiate Trevano

Gruppo Liberi per GRADINO Gruppo Liberi per Uggiate Trevano IL Uggiate Trevano IL GRADINO cercato di essere sempre propositivi e crediamo, in tutta coscienza, di aver fatto un buon lavoro.

Gru Tre

I consiglieri comunali e tutto il nostro gruppo augurano agli uggiatesi un felice Natale e un 2012 pi giusto.
PDL Insieme per Uggiate Trevano

E vero, il Sindaco ha gi messo avanti le mani affermando con il sussiego che lo caratterizza che le casse piangono e che le strade possono anche attendere. Peccato, per, che per uninutile piazza (bella s, ma inutile), il danaro sia Cari concittadini, stato trovato: una somma che si aggira sui 350 mila euro. rieccoci a riscrivere su questo bollettino Certamente non pochi con i tempi che corrono. dopo essere mancati nel numero di Come potete vedere c quindi molta carne al fuoco. E novembre. Non per colpa nostra, ci mancherebbe. siccome siamo esigenti puntelleremo lamministrazione, Ma a causa dellennesimo disguido che ha riguardato la perch non sgarri. E il nostro compito istituzionale. Ma pubblicazione del nostro consueto intervento. Un vademecum, con un occhio al futuro giacch pensiamo di poter dare al cio un elenco di utili consigli, che avevamo redatto sulla Paese unimpronta diversa. Unazione politica che si basa base della nostra esperienza professionale a beneficio di Voi su presupposti antitetici alla linea guida che caratterizza tutti. La direzione ha ritenuto di non pubblicarlo. La stampa lamministrazione Turcato. locale ne ha parlato. Inutile, dunque, soffermarci nuovamente Resta da svolgere unultima considerazione. Con partenza sullargomento, che ha portato alla presentazione di ben autoreferenziale ma necessaria. Avrete letto sui quotidiani quattro interrogazioni. Solo un inciso: noi continueremo a che il nostro Consigliere Polizzi, a breve, andr ad insediarsi sostenere che questo periodico deve essere libero. Avulso nel Consiglio dAmministrazione della C dIndustria. La da certe logiche o preconcetti da parte di chi deputato alla fondazione fiore allocchiello della citt di Como che direzione. Auspichiamo, quindi, che al virgulto caporedattore gestisce alcune case di riposo. Noi pensiamo che sia (la Sig.na Francesca Realini, assessore comunale a Cagno) unoccasione da non perdere, non solo per lui, ma anche venga affiancata una redazione (per uninformazione per tutta la nostra comunit. Un motivo dorgoglio per noi veramente plurale) e che, magari, in tempi di vacche magre, si uggiatesi. Non possiamo, quindi, che augurargli buon lavoro. pensi ad una riduzione dei numeri in uscita. Con una sensibile Lui continuer comunque a lavorare per il nostro territorio. riduzione dei conseguenti costi. Ci dispiace, quindi, aver letto parole di senso opposto su Detto questo, messe da parte le polemiche, vorremmo un noto social network. E ci rammarica che tali giudizi, dal aggiornarvi sulle recenti iniziative del nostro gruppo. In primo contenuto diffamatorio ed intrisi di incredibile livore, siano luogo, la salvaguardia del ceto imprenditoriale uggiatese. Ci stati trinciati dal segretario del Circolo territoriale del Partito riferiamo ai nostri commercianti che rappresentano il cuore e Democratico Sig. Moreno Baruffini (fratello del vice-sindaco). lanima del nostro centro e che, anche grazie a loro, continua Un comportamento inspiegabile e davvero ignominioso. ad essere straordinariamente vivace. Grazie ancora per Peccato, davvero, per linfelice uscita: lo ritenevamo una quello che fate. Sulla questione abbiamo per un timore: che persona dal gradevole allure. Evidentemente ci siamo il Turcato - e i suoi giovani adepti - lo abbandonino al cupio sbagliati. Purtroppo, non abbiamo altro spazio a disposizione. dissolvi. Incalzeremo quindi lamministrazione perch non Nei prossimi nostri interventi Vi terremo comunque aggiornati abbassi la guardia e ne salvaguardi lesistenza. sulle iniziative del gruppo. Concludiamo non mancando Altro tasto dolente. Le strade del nostro centro. Avrete notato di mandarvi i nostri pi affettuosi auguri DI UGGIATE-TR IL NUOVO REGOLAMENTO EDILIZIO DEL COMUNE di Buon Natale e lo stato di degrado in cui si trovano alcune di esse. La via di Felice Anno Nuovo. Gruppo consiliare Pdl Insieme per Roma, cio la via daccesso al Paese, si commenta da sola. Uggiate Trevano Terremo quindi alta lattenzione anche su tale problematica.

Di recente si tenuta la prima seduta della neonata Commissione Comune di Uggiate-Trevano. Tutti i professionisti indicati dai relativi g

SPAZIO BIBLIOTECA Unione di Comuni Terre di Frontiera Servizio Biblioteca Rottamazione vecchia tessera biblioteca!!! Dallo scorso mese di ottobre, per poter usufruire dei servizi offerti dalle Biblioteche della Provincia di Como, non serve pi la tessera arancione: sar sostituita dalla Carta Regionale dei Servizi (tessera sanitaria). Con una sola tessera sar dunque possibile iscriversi, accedere al servizio di prestito, nonch ai servizi on-line (prenotazioni di testi da casa, rinnovi, consultazione catalogo...). Chi gi iscritto alla Biblioteca avr tempo fino al mese di febbraio 2012 per restituire la vecchia tessera e abilitare la CRS; coloro che non sono in possesso della Carta Regionale dei Servizi, come i non residenti in Lombardia e i cittadini stranieri che ancora non hanno titolo per richiederla, potranno continuare ad accedere ai servizi con la vecchia tessera. E per chi ancora non iscritto...perch non approfittare del cambiamento? A Nataleregala Un libro per Aulla La Biblioteca Comunale di Aulla (MS) andata completamente distrutta nellalluvione del 25 ottobre scorso. I danni sono stati ingenti e il patrimonio della biblioteca, soprattutto per quanto riguarda i libri, non c pi. Il Comune di Aulla vorrebbe al pi presto tornare a mettere a disposizione dei cittadini una biblioteca . Per poter ricominciare occorre ricostruire il patrimonio cominciando dalla sezione ragazzi e dalla narrativa e saggistica contemporanea. Il Sistema Bibliotecario dellOvest Como ti propone, in occasione delle festivit natalizie, di aiutare la comunit di Aulla a ricostruire la sua biblioteca, con particolare riferimento alla sezione ragazzi. DONA UN LIBRO ALLA BIBLIOTECA DI AULLA! LO PUOI PORTARE NELLA TUA BIBLIOTECA FINO AL 15 GENNAIO Lunica condizione che ti chiediamo che sia un libro nuovo o comunque recente ed in buone condizioni Faremo arrivare al Comune di Aulla tutti i libri raccolti grazie alla collaborazione con il Gruppo Alpini di Olgiate Comasco che si sono resi disponibili per il trasporto. GRAZIE PER LA TUA SENSIBILITA E COLLABORAZIONE. I consigli dei bibliotecari I ventanni di Luz di Elsa Osorio, (ed. Guanda, 2000) lArgentina degli anni Settanta, quella del periodo buio della dittatura militare. In una trama avvincente, il libro ripercorre le vicende di una bimba strappata alla madre che entrer a far parte del lungo elenco dei desaparecidos: personaggi crudeli, accanto ad altri eroici, disposti a rischiare la propria vita per gli ideali in cui credono o per tentare di salvare chi ingiustamente perseguitato Un romanzo che apre una finestra su una delle tante realt scomode e che preferiremmo non vedere, ma di cui giusto prendere conoscenza.

La sottile linea scura di Joe R. Lansdale (Ed. Einaudi, 2004) Texas, 1958. Stanley un tredicenne carico di delusione, ed un pizzico di rancore, per aver da poco scoperto che Babbo Natale non esiste. Quello che Stanley ancora non sa che il risveglio vero, lattraversamento della sottile linea scura che divide linnocenza dalla sua perdita, non ancora arrivato, ma alle porte Un romanzo di formazione, una storia che mescola avventura e mistero, amicizia e amore, ma che non tralascia una riflessione sul razzismo e la tolleranza. Una scrittura intensa e veloce che vi terr incollati al libro dalla prima allultima pagina.

Le luci nelle case degli altri di Chiara Gamberale (ed. Mondadori, 2010) Chi di noi non stato qualche volta attratto dalle luci nelle case degli altri? Immaginare chi ci viva o cosa stia facendo chi ci abita....... Questo libro una finestra aperta: insieme favola, denuncia sociale, dramma, mistero: tanti generi, moltissimi personaggi, tutti azzeccati e credibili. E la storia di Mandorla, bambina lasciata in eredit dalla sua mamma al condominio che amministrava, insieme al dubbio che uno dei condomini possa essere il suo padre naturale. La trama coinvolgente ed originale porta il lettore a vivere con Mandorla le sue avventure, a partecipare alle sue gioie e ai suoi sogni, a riflettere ed emozionarsi con lei, fino al colpo di scena finale. Il vangelo di un utopista di Don Andrea Gallo (ed. Aliberti, 2011) Sperate nellimpossibilit, perch Dio oltre limpossibile Don Andrea, prete sicuramente originale e talvolta scomodo alle gerarchie, da oltre cinquantanni in prima linea al fianco degli ultimi. Con la stessa energia che lo porta a girare di notte per i carrugi di Genova per aiutare chi soffre, con la stessa generosit che lo vede conferenziere in giro per lItalia, don Gallo consegna alla parola scritta la sua personale utopia, che poi la stessa del Vangelo: cambiare il nostro quotidiano e, di conseguenza, cambiare il mondo, perch il Vangelo vita, liberazione, gusto e rischio. Don Andrea Gallo, un prete che si scoperto uomo. Il figlio del Dio del tuono di Arto Paasilinna (Ed. Iperborea, 1998) Gli antichi dei Finnici dopo aver costatato che ormai sono rimaste solamente poche centinaia di credenti in tutta la Finlandia, decidono di correre ai ripari, si riuniscono cos per decidere come attuare il loro piano di salvezza. Dopo unattenta analisi delle religioni che hanno avuto maggior successo sul pianeta scelgono di prendere spunto dalla religione cristiana e stabiliscono di inviare il figlio del Dio del tuono sulla terra. Straordinariamente divertente, un vero turbinio di situazioni grottesche e personaggi esilaranti. Una comicit che anche capace di denunciare la pochezza della societ di oggi, le debolezze e le piccole cattiverie quotidiane, ma anche i bisogni inespressi di molti