Sei sulla pagina 1di 1

SABATO 31 DICEMBRE 2011 GAZZETTA

Almanacco 2011

41

LA FRASE
Natale per chi e sa di essere povero. E non mi riferisco solo alla povert economica o sociale; mi riferisco alla povert come segno della condizione umana. Tutti siamo e rimaniamo deboli. Varrebbe la pena confessarlo anzitutto a noi stessi. Non possiamo cogliere un messaggio di consolazione o salvezza se non ne avvertiamo il bisogno o ci troviamo in una situazione di scetticismo presuntuoso. Monsignor Antonio Lanfranchi
Arcivescovo di Modena

Agricoltore freddato sulla porta di casa


dicembre
Due colpi di fucile, uno alla spalla e uno al petto. Viene freddato cos sulla porta di casa( a pochi passi dallex campo di concentramento di Fossoli) Graziano Battocchio, agricoltore in pensione di 62 anni nonch esperto cacciatore e collezionista di armi. E lalba dell8 dicembre. In principio il pubblico ministero Enrico Stefani e il capo della mobile Amedeo Pazzanese propendono per una rapina finita male. Troppe per le domande tanto che ben presto le indagini imboccano altre direzioni. Qualche giorno dopo uno dei cani di Battocchio muore in circostanze poco chiare, forse avvelenato. Gli alibi dei familiari sembrano solidi. Sotto la lente dingradimento restano i 200 cacciatori che si trovavano al Bar Blu di Cibeno Pile. Al momento del delitto almeno la met non era infatti ancora presente al raduno di caccia alla lepre cui doveva partecipare lo stesso Battocchio. Gli inquirenti acquisiscono i tabulati telefonici relativi ai cellulari delle principali figure coinvolte. Disposti anche gli accertamenti patrimoniali sulla vittima e le analisi da parte della Scientifica di una macchia di sangue trovata sulla bici del fratello Silvano. Il 17 dicembre viene celebrato il funerale dellagricoltore.

Graziano Battocchio

Bilancio da brividi mancano 24 milioni Pighi aumenta lIrpef


La manovra Monti, unita a quanto fatto da Berlusconi complica notevolmente i conti municipali. Tagli ai servizi.
Altri 6 milioni di euro. E quanto verr a mancare nelle casse comunali per effetto della manovra Monti. Un nuovo colpo di scure che si rivela la notizia choc dellImmacolata. E che, sommato al precedente taglio di 18 milioni, equivale ad un totale pari a 24 milioni di risorse andate in fumo. Facile prevedere un repentino dimezzamento dei contratti a termine e servizi sempre pi esternalizzati. E se vero che per quel che concerne laumento dellIrpef il primo cittadino sembra considerare lintervento sulla leva fiscale alla stregua di ultima spiaggia, altrettanto vero che la giunta dovr fare i conti anche con lo svuotamento delle province di cui il Comune inglober, non senza fatica, parte delle competenze e del personale. Slitta la presentazione del bilancio 2012 che il sindaco si augura di portare in commissione entro gennaio. Per questo e per i prossimi due bilanci chiosa Pighi- il Comune dovr mettere in campo una manovra strutturale in grado di rendere stabili i conti. Unulteriore doccia fredda arriva il 17 dicembre. A completare lopera, i contributi erogati dalla Fondazione Cassa di Risparmio passeranno da 30 milioni (di cui 6 erano erogati al Comune per sostenere tutti i settori) a 18 milioni di euro.

la foto del mese

DIARIO
il personaggio

Auditel, prime suor Angela e Modena

Spyros, da cuoco a Masterchef


ss Spyros Theodoridis, impiegato trentasettenne di origine greca e modenese dadozione, vince Masterchef Italia, talent show culinario trasmesso da Cielo. Con la sua spontaneit e bravura Spyros ha conquistato non solo i tre chef giudici (Carlo Cracco in primis) ma anche migliaia di spettatori.
IL CASO

Piano casa da 340 milioni di euro


Il sindaco e lassessore Sitta presentano il piano casa con edilizia sociale che prevede la costruzione di 2mila appartamenti in 10 anni con prezzi dacquisto e affitti agevolati. Il progetto da 340 milioni di euro mira a rispondere allesigenza abitativa che in citt si fa sempre pi pressante. Il Comune intende mantenere il proprio patrimonio di edifici popolari, ridurre lIci per gli alloggi a patto concordato, rafforzare il lavoro dellAgenzia casa e proseguire sul sentiero dei Peep.
s s Gioved 15 dicembre, Rai Uno. Al pari della Gubbio di Don

La tenda-serra finisce in Procura


ss Finisce in procura la vicenda della tensostruttura installata in Piazza grande per festeggiare i 10 anni del Caff Concerto. La serra ha infatti ottenuto lautorizzazione dal Comune che per sembra aver lasciato fuori dai giochi la soprintendenza.
LA CONDANNA

Matteo, Modena conquista un posto al sole in prima serata. Con uno share del 25,35%, ossia 7milioni e 332mila telespettatori, il debutto di Che Dio ci aiuti, fiction con Elena Sofia Ricci ambientata allombra della Ghirlandina, sbanca un po a sorpresa lAuditel. Un risultato che supera ogni pi rosea aspettativa.

Lindagine

IL PREFETTO

Ergastolo alluxoricida
ss ergastolo per il pakistano uxoricida che in quel di Novi uccise la moglie a colpi di pietra. Sentenza pi morbida allindirizzo del figlio condannato a 20 anni. Sopravvissuta, la figlia Nosheen: Ricomincio una nuova vita.
TRAGEDIe

Scoperto lager con 365 cani di razza


Sequestrati dalla polizia municipale in unazienda di Cittanova
Un vero e proprio lager. Ci che abbiamo trovato ammette il procuratore aggiunto di Modena Lucia Musti andato ben oltre le revisioni. Sono 365 i cani di razza sequestrati ai primi di dicembre a Cittanova in quella che veniva considerata a tutti gli effetti una dimora per animali con scopi didattici, la Fattoria delle Rose. Si tratta soprattutto di cuccioli, costretti a venire alla luce quindi a vivere - in condizioni igieniche inaccettabili e destinati alla vendita anche on line. Il blitz, coordinato dalla procura ed effettuato dalla polizia municipale che ha messo in campo 38 agenti 4 veterinari, scattato grazie ad alcune segnalazioni di cittadini. Tre le persone senza contratto trovate al lavoro in azienda. Denunciata per maltrattamenti, la coppia titolare della fattoria non solo si difende, lAusl ha sempre dato pareri positivi in merito alla nostra attivit, ma contesta anche le modalit di un sequestro messo in atto senza la presenza di medici dellunit sanitaria competente. Pagina a cura di Arianna De Micheli

Allarme criminalit dilagano i furti nelle case: + 24%


Rispetto al 2010 i furti nelle abitazioni sono aumentati del 25%. E se in provincia i reati sono calati in media del 7%, in citt lincremento ha toccato i 5 punti percentuali. Aumentano anche le rapine in posta (+30%), in banca (+60%) e le violenze sulle donne (+16%). A presentare i dati in merito allandamento dellordine pubblico del territorio il prefetto Benedetto Basile, nemico giurato di tutti quei clan mafiosi, Casalesi in primis, che ormai da tempo hanno allungato le mani sulla nostra citt.

Tre morti la notte di Natale


ss Tragedia di Natale a Fanano. Il monossido di carbonio ha ucciso in casa i fratelli Dino e Paolo Cavallini. E sempre la notte di Natale in un incidente a Modena Brenda Totagiancaspro muore a 21 anni.

Uno dei cani salvati