Sei sulla pagina 1di 23

Afferrando il cielo The Chatchers of Heaven

A Trilogy

di Michael Wolf

Avviso per il lettore


Tenendo fede a quanto richiestoci dallAutore, la FUTURO s.a.s. ha tradotto il testo di The Catchers of Heavensenza apportarvi variazioni linguistiche o sintattiche in italiano, in quanto non avrebbero rispettato lo stile originale dellopera. Ladattamento rispetto alla tradizione letterale stato pertanto ridotto allessenziale, nella speranza che il lettore possa ugualmente apprezzare i commenti.

Pi do, pi genero o note di uno scrittore che risiede a Sol Tre, o Sol Sette, a seconda di quale via stiate percorrendo per entrare nel sistema solare.
Di Michael Wolf Cosa succede alla visione creativa del panorama di un uomo? Per la maggior parte essa chiusa in un armadio di paura, o imbarazzo, o biasimi legali, o modestia. Per comunicare con gli altri ci insegnano ad abbandonare quanto ci pi caro e pi importante! Luomo non stato creato con uno stampo per dolci, eppur e, la deviazione da un ipotetico modo di pensare o di essere normale fiutata come una volpe terrorizzata in fuga. Quindi, come pu dire la verit luomo che urla? Scrive fiction. Per fortuna, nella gerarchia arbitraria delluomo c posto per lo sc rittore folle. Dunque, salve amici, io sono luomo che urla. Io sono lo scrittore folle. Io sono lo scrittore che risiede a Sol Tre, o Sol Sette, dipende da quale via stiate percorrendo per entrare nel sistema solare. Questa la mia fiction. (Con questo autore che scrive e con te, il lettore, che leggi, noi conieremo forse una nuova definizione di romanzo!) Quindi, questa trilogia fiction. Sebbene sia fiction, generosamente condita con scienza, ho qualcosaltro di reale da dire, e molte persone re ali da ringraziare per avermi visto passare attraverso questa penosa massa di lavoro. Forse penosa non il termine adatto: ci sono poche parole che spiegano pienamente le molte realt e dimensioni - alcune chiaramente percettibili, altre meno che, seppur sentite e sperimentate quasi universalmente, si rifiutano di adattarsi nettamente al dogma di quanto ci stato cos bene insegnato ad accettare o a rifiutare. Considerate le percezioni del tempo e i suoi molteplici aspetti, essenze, sapori; e, naturalmente, le complessit di immensit composite, multiple e in qualche modo, mescolate, largamente distanti da quelle a cui sembriamo preparati a riconoscere, largamente distanti da quei concetti accettati che affermano e sanzionano i nostri strani sistemi di fede, i nostri paradigmi, i nostri parametri singolarmente ristretti. Io spererei... SPERARE? Veramente no. Se non altro, desidererei avere un desiderio che mi facesse ignorare i desideri. Cinque decadi e mezza sembrano uneternit se uno cos terribilmente stanco della sua vita, nel suo cuore, e nella Dimora della sua Anima. Per me la parola stanco significa rattristarmi in modo oppressivo; in un certo qual modo la vita diventa territorio desolato quando il tuo cuore indebolito da tragiche perdite e tu scopri, con immenso stupore, che il pianeta su cui stai non la tua casa. The Catchers of Heaven: Una Trilogia, ah, che posso dire? Forse solo quello che devo. Suppongo di potere iniziare con la data della mia prima esperienza di missingtime e la mia ricerca iniziale sulla Terapia dAccesso . Ma prima, vanno stabiliti alcuni termini, un lessico se volete, perch alcune di queste esperienze, fatti, ed

eventi abbiano senso per il lettore. Certi tipi di letterature necessitano di particolari terminologie. Segue il lessico: la TERAPIA DACCESSO (PSPM): Progetto Superiore di Sviluppo dei Poteri Mentali. I VISITATORI VELATI (anche i CATCHERS OF HEAVEN): gli EXTRAMONDO, o i Fuori-citt; i Grigi e i Nordici; le EBE, (Entit Biologiche Extraterrestri); le INT (Intelligenze Non Terrestri); e altre entit non provenienti da Sol Tre o Sol Sette (a secondo della via che percorrete per entrare nel sistema solare). Io assegno status non terrestre a coloro il cui lignaggio e la cui stirpe non sia di Sol Tre o Sol Sette. Questi ultimi, sono spesso chiamati Bambini stellari o, se adulti, persone stellari. La parola atavismo rimane una delle chiavi genetiche alla spiegazione per la loro esistenza su questo mondo - da non dimenticare che esistono diverse generazioni di persone geneticamente progettate. Gli EXTRAMONDO li chiamano IL MEZZO, che attualmente risiedono su Sol Tre. L UNIFICAZIONE per USER PROGRAMS e i loro utenti: un modo di spiegare le forze relative delluniverso, necessarie a comprendere come si realizzi un viaggio di un certo tipo, anche se vaste distanze separano i mondi in interazione. Anche la curvatura spaziotemporale (es: Einstein -Rosen Bridge o wormhole, proposto allinizio del ventesimo secolo). I loro metodi o viaggi interfacciati, meccanizzati-organici sono nuovi, almeno in ipotesi, alla fisica teorica e alla cibernetica Gli USER PROGRAMS e i TEN-STOP-B: Black Program o Progetto. Molto specifico. Programmi straordinariamente supersegreti e le loro missioni specifiche. I PROTETTORI e I GUARDIANI: visitatori EXTRAMONDO che tengono profondamente alla vita futura del pianeta in questione, in particolar modo quella dei bambini. Vedi CATCHERS OF HEAVEN. La TRILOGIA TANGO SIERRA (Tango Sierra= Top Secret): tre bibbie briefing. Le CRONACHE ECHO OSCAR (Echo Oscar= Eyes Only): relazioni briefing, da non essere rimosse dalla loro classificazione di sicurezza, richiedono unautorizzazione need to know . The Catchers of Heaven: Una Trilogia, non un titolo lungo per tre volumi di storia dellumanit e il suo posto nelluniverso; una storia del tempo nelluniverso; le leggi naturali e le forze delluniverso; una discussione contro la teoria della creazione delluniverso del Big Bang; e una discussione per una nuova Grande Teoria Unificata (GUT) di ogni cosa nelluniverso. Lopera descrive i vicini nelluniverso venuti a visitare luomo e come possono arrivare qui-i pi vicini trovandosi a trenta, trentadue anni luce di distanza; e perch alcuni di loro hanno scelto di venire su questo pianeta (in particolare quelli che hanno un interesse, un investimento, e i semplici turisti di passaggio). Questo un tentativo di gettare luce sullequazione umana, cosa significa perdere una moglie e un figlio amati; e alla fine, qual la risposta alla vita? Adesso, per favore, non pensiate che lautore soffre di manie di grandezza smettendo cos di leggere il libro (o lasciandolo sul tavolino da caff, come Lessere e il Nulla

di Sartre, per impressionare i vostri ospiti con prodezze intellettuali). A dire il vero questo lavoro iniziato con la mia nascita e finir quasi con la mia morte, comprendendo oltre cinque decadi di vita. Ho imparato molto di pi di quanto non fossi in grado di insegnare, il che, se non altro, mi ha quasi ridotto a quello che i nostri visitatori chiamano lo status dell ego-del-piccolo-pianeta. Come scoprirete, la TERAPIA DACCESSO un esperimento di ricerca da me iniziato nel 1952, allet di 11 anni, quando si verific un evento che comprendo molto meglio adesso di allora. Situazione peculiare. I miei genitori pensavano che mi fossi in qualche modo chiuso nel mio laboratorio del seminterrato, ma dopo aver buttato gi la porta senza trovarmi, contattarono il dipartimento di polizia di Orange, New Jersey. Esattamente 24 ore dopo mi trovarono nel letto della mia camera, profondamente addormentato. Naturalmente nella loro frenetica ricerca avevano controllato la mia camera molte volte, senza risultato. Io non ero dove dovevo essere (e non ero nemmeno dove non dovevo essere!). Hic Sunt Leones, come constaterete leggendo la trilogia. Esiste un numero considerevole di uomini e donne addotti (che da dietro le quinte, per cos dire, meritano la loro ricompensa) che riluttanti donano ovuli e sperma per lingegneria genetica delle EBE. 1 Personalmente, io preferisco i Fuoricitt e gli Extramondo. Per dare al lettore unidea sulla credibilit di questo libro, devo dirvi qualcosa sulla mia vita. Ho lavorato giorno e notte per conseguire uneducazione e i miei diplomi. Il governo ha pagato parte delle spese , ed ogni istituto che ho frequentato aveva programmi accelerati per quelli di noi che in et precoce iniziavano studi privati sulla nostra materia. Nei miei studi accademici e nella presentazione di una tesi, ho incluso una nuova teoria sulla dualit particellaonda e, pi precisamente, le nuove intuizioni e applicazioni per le particelle e la fisica del plasma (per esempio, unarma a fasci di particelle neutre) per la difesa nel programma SDI (Iniziativa di Difesa Strategica) pi comunemente conosciuta come Guerre Stellari. Nome, questultimo, totalmente inappropriato, ma ora divenuto appropriato, con un significato inappropriatamente implicito. Ho curato una tesi su un network di tecnologia neurale, ad elaborazione in parallelo, AI (intelligenza artificiale) che usa il LISP, una nuova forma di FORTRAM 77 (linguaggio macchina), programmi che potrebbero essere chiamati intuitivi e luso di nuova tecnologia criogenica per microprocessori a velocit maggiore di 500 MHz. Ho lavorato su microprocessori a conduzione chimico-molecolare in ambito aerospaziale. Effettivamente stiamo lavorando a computers su scala chimicomolecolare, con i nuovi prototipi a velocit maggiorata di miliardi di volte, in grado di creare una nuova tecnologia di computer. Pur solo come prototipo, tale tecnologia potrebbe essere in via di sviluppo presso la R&D (Ricerca e Sviluppo). Le tecnologie includono un nuovo gruppo di ricerca che svolga le funzioni di interfaccia, algoritmi genetici, paradigmi genetici e un ingente deposito di dati per programmi autonomous call -seeking. Andava coniato un nuovo termine: psicobiofisica. E cos ho fatto. Per i prototipi degli anni 90 (o anche per il ventunesimo secolo, se sopravviveremo abbastanza a lungo), ci rappresenterebbe un passo da gigante verso lintelligenza non artificiale; un nuovo passo verso la reale cognizione, consapevolezza, conoscenza e comprensione genuina di dati astratti.

Quel poco che posso fornire al lettore come mio background biografico, ovviamente non include il lavoro classificato per il governo degli Stati Uniti dAmerica, il Dipartimento della Difesa, il DARPA (Defense Advanced Research Projects Agency). Ho dovuto mantenere un profilo molto basso nella mia vita professionale; avendo partecipato a Black Programs ( vedi sotto) per il governo USA ed essendo uscito dai ranghi con il National Security Act (NSA), si giustifica la prudenza, per la mia stessa sicurezza, finch risiedo sul pianeta Terra. Quanto affermo e scrivo impone luso di uno pseudonimo. Amo il mio pae se, e mi sono ritrovato a difendere certe agenzie, specialmente quando sembrava che non potessero difendersi in base ad alcun diritto etico. Qualche volta il perdente ha bisogno di aiuto, semplicemente perch il perdente. Forse, potrei ritrovarmi nel mi rino del governo o vedermi comminare Non pi di dieci anni in prigione e non pi di diecimila dollari di multa, perch non siamo in stato di guerra. E non chiedetemi cos uno stato di guerra: uno stato di guerra esiste ogni minuto di ogni giorno delle sistenza umana, di realt umana, e di non-realt umana. Comunque sia, guerra, guerra e ancora guerra: pianificare, eseguire, permettere, e attaccare. Spero che questo libro metta un po di cose in prospettiva, e rimuova alcune cose necessarie da un assurdo punto di vista. Anche come fiction totale, prontamente e liberamente cosparsa di scienza, io non definirei questa propriamente fantascienza. Quelli che sanno, sapranno. I BLACK PROGRAMS (o FONDI NERI DEL BILANCIO), sono talvolta classificati Oltre Top Secret e gestiti dal National Program Office (NPO). Quando i revisori del governo fanno le loro cose, non trovano nulla, nada, visto che ai revisori del governo si concedono solo autorizzazioni Top Secret. Di conseguenza, gli scienziati di governo possono disporre di enormi quantit di bottini scientifici grazie ad Accesso Speciale, senza mai subire verifiche e, in sostanza, essere equipaggiati per compiere cose terribili - nonch meravigliose e caritatevoli- senza mai essere scoperti. Li chiamano ne ri perch la luce non pu mai illuminare i soggetti e i segreti, di vitale importanza, in una cosiddetta societ aperta. La cortina di segretezza molto pi potente di quanto gran parte dellelettorato possa capire. Molti americani non sanno cosa sia o cosa faccia lNSA, eppure, The Puzzle Palace stato un best seller. Se The Catchers of Heaven: A Trilogy, verr letto largamente, una gran quantit di domande troveranno finalmente risposta, e forse, ne nasceranno di nuove. Di una cosa sono felice: aver ripulito la mia coscienza di scienziato che credeva di avere un senso etico e morale come scienziato. Non dimenticher mai che quando il progetto Guerre Stellari ha ricevuto lattenzione dei media, sentii dire con mio grande sconcerto (sebbene al tempo mi trovassi daccordo con lui), da uno scienziato che lavorava su un progetto laser), Io costruirei armi per uccidere i bambini (che Dio mi perdoni!) per trovare fondi per la ricerca. La ricerca base sottofinanziata. Le normali fonti di fondi si sono prosciugate con i tagli di Governo proposti e portati avanti dallamministrazione Reagan e da quelle successive. Tutti tranne i militari. Reagan ha dato al Cap Weinberger miliardi di

dollari per rafforzare i militari. Rafforzare? Armi Intelligenti immagazzinate in posti segreti. Armi molto Intelligenti e posti molto segreti. Veniamo al dunque. Il nostro stesso governo, senza consenso, progetta un uomo (uno dei nomi era Progetto Sentinella) per rimpiazzare i grugniti dei marines (perdonate la terminologia; appartiene al governo, non a me) che sono i primi ad andare in battaglia? E per lacido lisergico dietilamide, somministrato in grandi quantit, BZ e composti di solfato di metanfetamina somministrati a militari inconsapevoli in combattimento e non? E i test di nuove biotossine progettate geneticamente? Che ne pensiamo di alcune di queste atrocit? Trovo estremamente difficile espiare la colpa. Fui reclutato dalla Compagnia al campus, molti anni fa, quando era un atto eroico dichiararsi patriottico. Prima, avevo risposto ad un annuncio su un giornale che suonava: STUDENTI, VEDRETE IL MONDO, E GUADAGNATEVI LA BORSA DI STUDIO! DIVENTATE UN CORRIERE! Bene, feci un sacco di soldi, ma non ero pronto a dover, ogni tanto, consegnare o ritirare un deposito bancario, come i miei superiori chiamavano quei pacchi nella DDR o Repubblica Democratica Tedesca, chiamata altrimenti Germania dellEst. Un agente del KGB che stava provando a proteggermi fino allarrivo della tua gente, mi port in un bar dove gli pagai molti drinks (amava lo scotch). Sorrise appena quando gli dissi che stavo lavorando per una tale banca con casella postale in un luogo in Virginia. Ubriaco fradicio riemp tutti gli spazi vuoti. Quando non erano in servizio, gli agenti della CIA e del KGB erano grandi amici e condividevano drinks e informazioni. Solo una cosa veniva sfiorata, ma mai menzionata ufficialmente: gli UFO. se ne parlava in termini generali ed era sorprendente come il KGB sembrava saperne di pi della nostra vecchia Compagnia a riposo in una bolla a Langley, Virginia. Questo, appresi in seguito, non era assolutamente il caso. Entrato nella seconda fase della mia carriera e coniato il nostro nuovo detto (che la Tecnologia ci assista), scoprii che pi gradi acquisivo, pi rimbalzavo gli anelli ascendenti della segretezza. Il cervello dipendeva dal MJ-12 (la Compagnia credeva il contrario). Archibald MacLeish, il noto poeta e critico letterario, che era anche a capo della Libreria del Congresso, aiut ad organizzare il Brain Bureau, un gruppo di accademici e specialisti responsabili dellanalisi di intelligence; anchessi esclusi dal Gathering Group, che raccoglieva il meglio delle prove documentate degli UFO. Solo una minuscola parte dellintelligence era consapevole di avere u nicamente due obiettivi di missione: fare debunking su ci che non poteva facilmente essere confutato, e appoggiare accordi di tipo trattato con molte specie dei Fuori Citt, che implicavano quasi naturalmente lassenso al lavoro genetico sugli umani addot ti, attuato dai Grigi (Reticuliani) e dai loro aiutanti, tutto in cambio di tecnologia. Nuovamente, che la Tecnologia ci assista. Attivit che, ovviamente, tagliavano fuori tutti i ricercatori ufologici privati e individuali, e ne liquidavano le ricerche, a prescindere dal loro livello di sofisticazione. Nonostante il razionalismo con cui ho cercato di imprimere una certa intensit alla vita, il vuoto cresce in progressione geometrica. Lunica persona a cui

non ho mai provato a chiedere adeguatamente scusa ... me stesso, spirito psichiatrico. Non ho lavorato semplicemente sulle Armi Neurotossiche (NWs) per la guerra biotossica. A Livermore, California, ai laboratori Lawrence Livermore, lavorai su quello che, come mi disse il dottor E. Teller, da piccolo e umile impostore nucleare, sarebbbe divenuto un nuovo sistema di ARMI DIFENSIVE. Diceva cos ogni qual volta uno lo guardava con aria annoiata. Avremmo potuto attivare quattro, o sei, testate balistiche nucleari multiple, con un sol colpo. Usando sei MIRV (Multiple Impact Re-entry Vehicles) avremmo fatto fuori sei citt, con sei testate aeree, esplose ad un miglio daltezza da sei citt. (Hey, aspettate un momento: Un solo missile, sei citt andate! Vaporizzate! Poof! Un attimo, ragazzi, questo non un sistema difensivo, forse non una buona idea. Lo dissi, una volta, e mi risposero: Qualcosa non va, amico? Non ami pi il tuo paese? Non giochi pi di squadra? Sii patriota, amico. Dopotutto, un punto di forza, per un nemico, non sparare per primo i suoi missili! Ci sei? Ci sono! Bene! Eppure nessuno di noi potrebbe immaginare di mettere in campo centinaia, migliaia di getti termonucleari per riversare laser a raggi -X, almeno finch ancora si discute sulla reale efficacia del laser a raggi-X. Dalla parte degli scienziati della ricerca questo era totalmente inaccettabile! Nessuno di noi poteva dipingere lo spiegamento di centinaia di ordigni termonucleari in orbita. Reagan inform Gorbaciov che gli USA avrebbero continuato test nucleari al suolo, utilizzando soprattutto emissioni di laser a raggi X. Intendeva renderla una componente molto utile del sistema di missili balistici spaziali anti-intercontinentali, lombrello difensivo americano contro salve di missili in arrivo. Il sistema S.D.I., un a volta testato e spiegato, avrebbe menomato e annientato i missili sovietici ancora in fase di getto. Tuttavia, le nostre pi intricate simulazioni al computer stabilirono che questo sistema da miliardi di dollari, ci avrebbe assicurato unesigua percentu ale di sopravvivenza! Cos noi, almeno la maggioranza, archiviammo il progetto chiedendo al Congresso di tagliare i fondi. Sapevamo che limpero del male sovietico possedeva laser batteriologici di terra tanto potenti da distruggere lombrello S.D.I. e ce ne convincemmo quando con i loro laser chimici al suolo neutralizzarono alcuni nostri satelliti spia e resero temporaneamente inefficaci diversi piloti di jet. Naturalmente, ci non mai accaduto, ufficialmente. Come dato di fatto, moltissimi eventi non sono mai accaduti, ufficialmente. Oggi il sistema anti missile potrebbe non essere pi prioritario, qualora lo SDI si accorga che le loro tecnologie avanzate possono essere impiegate per proteggere i cieli dal cosiddetto traffico di veicoli alieni ostili. Tali armi cinetiche, le armi al fascio di particelle neutre e sistemi darma avanzati potrebbero essere usati per altri scopi? Perch il Presidente Ronald Reagan si appellato cos spesso alle nazioni della Terra affinch si unissero contro una minaccia comune allesterno della nostra atmosfera? Roba da romanzi di

spionaggio, che in realt erano storie di ogni giorno. Come lo scambio di spie tra Berlino Est e Ovest avveniva su un oscuro ponte (Gliniker o Glinika), vi pass anche Gary Frances Powers, il pilota U-2 abbattuto dai Russi cattivi). Segreti mai di dominio pubblico, eppure se ne parlava nella serie di libri inglesi della Janes (progetti di sottomarini con a bordo missili sovietici, aerei stealth, ecc) ed anche su libri americani, ma dovevi sapere esattamente dove andare a cercare. Per un anno intero Bob Guccione e Kathy Keeton pubblicarono la rivista mensile Nuclear, Biological Chemical Defense and Technology International, e in una delle prime uscite cera la cianografia di una bomb a chimica o biologica. Alla fine li costrinsero a chiudere le pubblicazioni, perch le informazioni finivano nelle mani e del nemico e degli ingegneri al soldo dei terroristi. Altro caso: il New York Times cos recens il libro di Bamford The Puzzle Palac e (dedicato ai segreti della NSA): nessuno prima dora aveva rivelato tanto di questa agenzia, manca solo la combinazione della cassaforte. Ora, una breve interruzione, per un inserimento molto importante, qualcosa che tu, lettore, amerai, odierai, o ne sono certo, troverai sorprendente. INSERTO: Fondamentalmente, non si dovrebbe avere paura del proprio governo democratico. Con tutta la ricerca in corso sui cosiddetti UFO, alcuni ricercatori sostengono di avere meno paura degli alieni che dei loro propri agenti federali finanziati dalle tasse, o di un qualsiasi ufficiale dellintelligence militare. I loro documenti di identificazione vengono balenati allimpazzata nelle metropolitane. Personalmente non sono stato additato, per cos dire, n preso a bersaglio. Ma se una persona espone eventi che devono restare classificati - di cui alcuni senza un motivo apparente - la burocrazia reagisce sempre rapidamente. Tuttavia, se mi uccideranno, plausibile che la gente creder di pi alle mie dichiarazioni e ai miei scritti. Quindi, penso che verr lasciato in pace per ultimare e divulgare questa opera per chi voglia e persino abbia bisogno di leggerla. C un altro modo per screditare una persona che divulga ci che loro hanno creato o in cui si sono stati coinvolti. Consiste nel far sparire qualsiasi prova (incluso ogni documento identificativo) a dimostrazione che quella persona stava veramente facendo quello che ha dichiarato. Spariscono cos lauree, attestati, ricerche e documenti risultanti. Quando un avversario cattura un agente segreto dellintelligence, la sua agenzia nega di averlo o averla mai assunta. Quindi, il governo rende questa persona, qualora lui o lei non possano essere imprigionati per infrazione del National Security Act (persino in periodi di pace), un essere invisibile, inesistente. Equivale, precisamente, a rendere la persona una non -persona. Se dovessi subire tale trattamento, ricordatevi per favore dei miei trentaquattro anni di devozione patriottica, che mi ha ispirato a lavorare persino su questioni che hanno terribilmente afflitto la mia coscienza.

Spero di essere perdonato, e devo confidare nei cittadini degli Stati Uniti dAmerica, poich loro sono il governo. Il governo non si fida di te, ma io s. Mi fido di tutte le persone capaci di gestire la verit delle organizzazioni ombra e delle missioni ombra. Amo il mio paese, e riconosco, come la maggior parte della gente, che persino una societ aperta deve mantenere i segreti per tutelarsi. Mi sono stati imposti dei limiti, affinch rendessi questo libro unopera di narrativa, anche se forse non vi sembrer tale. Qualsiasi riferimento a persona, viva o morta, o rientrata a Casa, puramente occasionale. Meramente occasionale! Ripeto quindi, solo narrativa, e chi vi riconosca qualcosa, per favore non lo vada a riferire ai suoi superiori. Non voglio diventare un altro Salman Rushdie. Sto morendo, sebbene la mia strada verso le braccia dellAngelo della Morte sia lunga. ( carino, a dire il vero; ha una pazienza incredibile quando continui a cancellare i suoi appuntamenti). Dalle vendite del libro personalmente non ricaver alcunch. Tutti i proventi saranno devoluti ai bambini di questo pianeta. Il possibile disastro ambientale, citato nel libro del Vice Presidente Al Gore, avverr certamente, anche se tutte le nazioni si unissero per contrastare lo stato di massima emergenza. Ho paura che non ci sar un futuro per i bambini di questo pianeta. Tutte le nazioni del mondo hanno ora iniziato a sviluppare tecnologie pulite, ed anticontaminazione, ma abbiamo forse gi oltrepassato la met di questultima sequenza temporale. Devo ugualmente sperare e tentare, per unopportunit di vita per tutti i bambini; per unopportunit di vita per la razza umana. E cos, sto morendo, ed ogni penny ricevuto dalla pubblicazione della Trilogia sar donato al Daniel Wolf Memorial Foundation for Children, Inc., in cooperazione con lUNICEF. Il tempo scorre troppo velocemente. So per certo che entrambe le mie patologie croniche sono degenerative e terminali. Cos, mi rivolgo ai miei migliori amici-te, il lettore. E sebbene io non possa stabilire con te un rapporto fisico, o parlarti di persona, percepisco davvero la tua presenza, sento che sei l fuori, non in un vuoto, ma stai pensando e leggendo, e provando dei sentimenti forse, mentre mediti su questa Trilogia. Ho scritto passi di The Catchers of Heaven: Una Trilogia, sin dagli anni Cinquanta; ma i miei doveri professionali la misero in secondo piano. Eppure, prima di infilare queste vecchie gambe stanche in un sistema di valori, sento di dover dire che i buoni libri dovrebbero finire al cospetto di Dio, aperti affinch tutti ne possano gioire. Il sistema di valori di uno scienziato evolve attraverso la sua vita accademica e personale. Allinizio si s viluppa per comprendere le nature della conoscenza, applicate ad inventare, applicate allevento, e per comprendere come funzionano le cose, e come farle funzionare in modo pi efficace. Un sistema di valori si attua con la consapevolezza di avere fatto un lavoro eccellente, per gli altri, con passione; e non c alcuna necessit di dubitare di se stessi e della propria creazione. Non sufficiente ottenere il finanziamento alla ricerca di cui hai disperatamente bisogno? Sei uno scienziato, e detta le rego le chi

possiede loro. No, lho imparato soffrendo, che non abbastanza. Non ho quelloro ora. Se lavessi, avrei trovato io stesso moltissimi scienziati, anche appassionati e consapevoli che impossibile servire due padroni. Dio e lumanit non equivalgono a due; se la fede serve, equivalgono solo a un maestro. Rammento i miei tentativi di avere la meglio sui dilemmi degli scienziati: nella mia universit e nei laboratori ospedalieri, ho lavorato per il governo, e nel mio laboratorio a casa, ho cercato di scendere a patti con Dio. In qualcosa, devo credere; sono obbligato, a preparare, un dono per quelli che hanno sempre, in tutti i modi, in tutti i giorni, desiderato, conoscere la verit. Come ha dichiarato Albert Einstein in un breve articolo chiamato Le leggi della Scienza e le Leggi dellEtica: un privilegio del genio onesto dellumanit, espresso da individui ispirati, proporre assiomi etici che siano cos esaurienti e cos ben fondati che gli uomini li accetteranno come fondati sullimmensa quantit delle loro esperienze emotive individuali. Gli assiomi etici sono scoperti e verificati in modo non tanto diverso dagli assiomi della scienza. La verit ci che regge alla verifica dellesperienza. Lautorevole professore ha anche detto che, ne l creare la struttura e la formazione delluniverso, Dio non gioca a dadi. Per lo pi, Dio vede, e aspetta Ringraziamenti Va notato, sin dallinizio e dalla prima causa, dal principio allultima parola: The Catchers of Heaven: Una Trilogia, dovrebbe pagare un enorme e nobile tributo a tutti gli abitanti della Dimora della mia Anima. (Tralasciando coloro che hanno bussato quando non cera abbastanza spazio!) Vi amer sempre tutti; occupate un posto molto speciale nella Dimora della mia Anima. La Dimora sta crescendo. Spero davvero che chi stato omesso perdoner questo uomo prima urlante per una mancanza di perfetta memoria.

E veramente molto difficile elencare tutti gli attori degli avvenimenti della mia vita. Devo ripetere che ho un limite di tempo - la morte imminente, o andar via da questo mondo, luno o laltro (un altro preferibile). Naturalmente, devo menzionare gli scienziati che si fanno ora avanti, saltando sul carro del vincitore, che una volta si assoggettarono al lavoro scrupoloso dei primi ufologi di dubitare e persino ridicolizzare e il cui lavoro sponsorizzato dal governo era la pratica del debunking ordito in modo sottile, affilato. Hanno finalmente capito che i rapiti continuano a farsi avanti, sempre pi numerosi e continuando ad aumentare? Quelli che hanno sostenuto questi processi di debunking, avendo trascorso le loro vite in pericolo, a volte persino le loro vite fisiche, sembrano essersi dimenticati quando i luminari vengono allo scoperto. Tali scienziati e investigatori sono troppo numerosi da citare, ma mi vengono in mente Stanton Friedman; Robert Bletchman, Walt Andrus, Wendelle Stevens, Eduard Billy Meier, Budd Hopkins, Don Berliner, il defunto Barney Hill e la moglie ancora in vita, Betty (forse la prima a documentare i loro rapimenti), e Whitley Strieber, un ufologo indipendente che si assoggettato ai costanti, consistenti, dolorosi e stupidi attacchi sulla sua integrit intellettuale. INSERTO: spero davvero che la gente ricorder che molti scienziati nellombra, senza adeguate credenziali, hanno regalato al mondo una pletora di invenzioni e di doni attraverso la storia dellumanit. Mentre alcuni accademici con credenziali impressionati a volte appaiono in favore di questi ricercatori, esiste ancora una solida, potente, incrollabile lite di scienziati che discreditano la ricerca ancor prima di ricevere tutti i dati, a volte persino prima di aver ascoltato i dettagli. Sono passati secoli prima che luomo congedasse il suo proprio intimo sistema di credo, come il sistema solare centrato sulla terra; ma, mentre gli eventi ora accadono troppo velocemente, i secoli devono essere compressi in anni, forse meno di quello. Ora sento unobbligazione a parlare chiaro per il dottor John E. Mack, dipartimento di Psichiatria, Harvard Medical School. John uno scienziato, e un guaritore, distaccato dal MJ-12, o lintleiigence della Marina o della Difesa. E Budd Hopkins, un ricercatore autorevole nellautentico mistero dei casi di rapimenti alieni, stato una delle avanguardie, ovviamente pronto a sacrificarsi per la verit. Lo storico della Temple University David Jacobs e il dottor Mack sono, sicuramente, le persone qualificate alle quali vorrei dedicare questa Trilogia, essendo difficile ringraziare in questo caso, poich il lavoro della Trilogia ha avuto un lungo periodo di ispirazione. Non devo mancare di menzionare il dottor Zecharia Sitchin, e tanti altri che hanno fatto talmente tanti sacrifici, che hanno fatto il pi coraggioso salto di fede, che si sono fatti avanti per quello in cui hanno creduto, dopo aver compiuto una ricerca non finanziata.

Dedico questo lavoro al dottr Craig Fields, che non dovrebbe mai essere licenziato come capo del DARPA, al professor Minski, M.I.T., Intelligenza Artificiale, al regista James Cameron, che insieme a Wan Ling non ebbe paura di investire nella rete tecnologica neurale per due o tre dei suoi best seller. Il loro fu vero coraggio. E al mia consigliere e maestro, il defunto Federico Fellini ed altri che persero tempo a mostrarsmi i loro talenti in modo che potessi sviluppare il mio proprio stile e intuito e acquisire la mia individualit. No devo e non posso dimenticare luomo che merita un posto a s, Steven Spielberg. Mille grazie per Close Encounters of the Third Kind, e il suo consulente, il defunto dottr Allen Hynek, che, dopo aver giocato alle regole burocratiche di gioco del governo, stava quasi per divenire di nuovo uno scienziato assetato. In sostanza, non posso che alzare il cappello a quelle persone molto speciali che mi hanno incoraggiato, che mi hanno invitato a cavalcare nella scia di Dio. Non dimentichero mai gli stimolatori degli stati della mente. Paula e Michael, e tanti altri. Grazie ancora per tutto ci che mi avete dato, con incondizionato altruismo. A Jack e Bobby K., per avermi sostenuto in vita, come amici e aiutanti, assistendomi a definire il mio patriottismo. Erano amici della mia defunta moglie e, dopo averli conosciuti, furono amici eterni, persino oltre, se fosse possibile. A mia Mamma, che incoraggi la diversit e lespressione artistica, e al mio Pap, che incoraggi il controllo, ma solo in assoluta necessit (nel mio caso, forse tutto il tempo!) e per avermi aiutato a costruire laboratori medici ed elettronici nella mia adolescenza e ultimo ma non di minore importanza per avermi portato a Washington a parlare dei satelliti spia e degli UFO con i suoi compagni dellAir Force, persino prima dei giorni eccitanti di Sputnik e Yuri Gagarin, Dio riposa sulla sua anima amorevole. Pap mi insegn a sognare senza paura, mio Pap, il mio caro pap. Mi chiam Campione. Mi chiedo perch? Credo forse di saperlo ora. Mi insegn anche a volare. Una volta in cielo, e al comando, non volevo mai pi essere legato alla terra. A mio Fratello, e Sorella, che mi insegnarono il significato dellalienazione e dellegoismo. E a Sarah, ora libera: a Danny, che ha vissuto cos poco qui; al momento in cui mi unir a loro; e a Charley, mio amico, con amore a Charley, agli altri amici adorati e Robert e David e Barbara e Ellen e Brandon. A tutti gli altri in questa vita
1

Echo Bravo Echo il protocollo che si usa per EBE, o Entit Biologica Extraterrestre.

La Verit celata nella Fantascienza


Di Paola Leopizzi Harris Mi stata chiesta una cosa difficilissima: scrivere una prefazione di un testo di letteratura, definire il pi grandioso ma complesso essere umano, introdurre luomo pi insolito, non interamente di questa Terra, ma imprigionato su questa Terra. Non potete racchiudere luniverso in una scatola il detto preferito del dottor Michael Wolf, autore, poeta, pittore, filosofo, pilota, dottore e scienziato. Allo stesso modo, non si pu rinchiudere il dottor Wolf in una scatola o categoria. La sua formazione culturale incredibile. stato inviato qui per studiare una genesi primitiva, come egli la definisce. Non sono il messaggio - dichiara - sono proprio il messaggero. Dal 1979, il dottor Michael Wolf stato consulente scientifico del Presidente e del National Security Council sulle questioni extraterrestri, e membro del Majestic Twelve (MJ-12), il gruppo di gestione dei segreti sugli UFO, membro del Gruppo Studi Speciali del Governo, ed ha assunto la direzione della sua agenzia guida, lAlphacom Team, e membro della New York Academy of Sciences. sta to precedentemente Colonnello dellAir Force, pilota, chirurgo di volo e ufficiale di controspionaggio per la CIA e la NSA. Ha conseguito una specializzazione in Neurologia, un dottorato in Fisica Teoretica, una laurea in Informatica, in Giurisprudenza, una specializzazione sulla ricaduta elettromagnetica sugli organismi, e in Esogenetica (la genetica di diverse forme di vita). In questo libro, The Catchers of Heaven, il dottor Wolf ha deciso di rivelare al mondo le sue conoscenze acquisite allinterno dei programmi governativi segreti sulle culture aliene, perch abbiamo il diritto di sapere ed egli ha avuto il coraggio di rivelare. Wolf oscilla tra la linea di condotta della divulgazione e della discrezione. sempre stato in bilico tra due mondi, il reale e il surreale, il concreto e il teorico. Da bambino, con un IQ superiore a 200, Wolf fu condotto alla Universit di Princeton per incontrare Albert Einstein. Einstein gli avrebbe detto: Pi approfondisco la mia conoscenza dellUniverso, pi credo in D io. Fu allora che Einstein e Wolf discussero degli Einstein-Rosen Bridges (ponti ER) o dei wormhole artificiali, un concetto degli anni Trenta secondo il quale sarebbero possibili la distorsione del tempo e la ripiegatura dello spazio per oltrepassare le dimensioni. Queste esperienze hanno influenzato la ricerca e la filosofia di vita di Wolf. Il mio personale coinvolgimento con il dottor Wolf avvenne nel mese di Maggio 1998 quando mi fu chiesto di intervistarlo sulla sua implicazione nello S-4, Area 5,1 ed in particolare sui programmi governativi occulti top secret che includevano il Progetto Sentinel: la clonazione di un soldato umano. Si presumeva che avesse anche lui lavorato, come Bob Lazar, nellArea 51. Non era vero; la vicenda infatti era pi

complessa. Ero incuriosita dallintervista ed avevo un desiderio innato di incontrarlo di persona. Sentivo di avere a che fare con un genio estremamente complesso e scoprii poi che le sue retine erano verdi, aveva una chimica ematologica fuori dalla norma e un DNA, con molta probabilit, alterato (non sappiamo da chi). Era tanto brillante quanto sensibile. Aveva ricevuto uneducazione classica, carismatico, gentile e amorevole e, nelle interviste successive, cerc disperatamente e reiteratamente di trasmettermi il messaggio che desiderava comunicare con il mondo, soprattutto con gli Italiani. Era un messaggio di speranza nel futuro, uneredit ai bambini del pianeta. Dobbiamo togliere laureola alla scienza ufficiale ripete Michael Wolf. La maggior parte della logica si frantuma a livello subatomico. Non siamo n saremo mai soli. Rendetevi conto che Dio cre anche i nostri visitatori intergalattici e che Dio ci parla attraverso le nostre percezioni. Lumanit ha fatto delle cose ripugnanti con la tecnologia in nostro possesso. Stiamo vivendo momenti critici. Possiamo modificare il corso degli eventi. arrivato il momento di amarci lun laltro. Ci si potrebbe chiedere quali segreti contiene il libro e il contenuto di queste pagine? Riscontro che c un po dell ombra di Dio - IL PERSEMPRE come lo definisce Wolf - molta Scienza, parecchia rivelazione, molta poesia e infine un bel po di passione. Leggendo tra le righe, si riscontra molta rivelazione del coinvolgimento del Governo mondiale nel cover-up sugli UFO. C la risposta allequazione umana, che la duplice natura delluomo. C una connessione a tutte le cose apparentemente paranormali. C Fisica Teorica, metafisica, filosofia, una descrizione della famiglia umana nella sua semplicit. C genio verit! E arte! Ma soprattutto, c AMORE. C Michael Wolf, lebreo buddista, bambino prodigio, cresciuto ed educato dalla comunit dellIntelligence e dai militari per servire il suo paese eppure non del tutto compreso persino da loro per la sua complessit. Il suo contributo al progresso scientifico stupefacente. Ha lavorato nei settori dellingegneria genetica che comprendeva la clonazione, ha sviluppato la tecnologia a fascio di particelle e il primo laboratorio di computer del 77 di Intelligenza Artificiale per lelaborazione parallela della tecnologia neurale del 1978. Presumibilmente aiutato da un gruppo prescelto della comunit dellintelligence che vuole utilizzare il dottor Wolf per il suo programma di acclimatazione in un lento processo di divulgazione, ci vollero sei anni prima che questo presunto libro di fantascienza ottenesse il permesso di pubblicazione. Ha scioccato e sorpreso molte persone nel settore ufologico e molti altri funzionari dellArea 51 si sono fatti avanti da allora ad avvalorare la sua storia. Conosco Michael Wolf da quasi due anni ed ho spesso confrontato la sua storia. Abbiamo visto le sue credenziali. Ma il libro non riguarda le sue credenziali, semmai la verit. The Catchers of Heaven - Afferrando il cielo - non di certo un libro di facile lettura, ma da leggere. stato descritto come un libro di trasformazioni, come evidenziato da oltre 2.000 lettere ricevute da Wolf in prima stampa. Io personalmente lho letto tre volte perch espande sempre di pi il mio pensiero. Ha modificato la mia

percezione della realt ed ha accresciuto la mia capacit di sintesi. unesperienza di espansione della mente. Per ultimo, vorrei dire che il Dottor Wolf incasellato nel suo libro. Il suo libro racconta una storia interessante. Sono rimasta sorpresa nellapprendere che visse a Roma come agente segreto e fece una comparsa nel film in 8 e 1/2 di Fellini. Da l nasce il suo senso del dramma. Lui, come il defunto Colonnello Philip Corso, ha conoscenze in Italia. Ha vissuto a Roma, e ama lItalia e gli Italiani per la loro passione ed onest. Nonostante soffra da alcuni anni di una malattia cronica, Michael comunica ancora per telefono. I suoi amici Italiani sono commossi dalla sua voglia di comunicare da lontano. In sintesi, il suo libro un dono per tutti voi. solo attraverso la persistenza e lincoraggiamento delleditore Maurizio Baiata delle riviste UFO Network e Dossier Alieni , il quale stato questanno in continuo contatto con Michael, e grazie al dedito lavoro delle sue traduttrici Lily Familiari Ayo e Laura Tommasi che possiamo finalmente condividere la sua esperienza. Questa edizione italiana diverr la sua eredit e la nostra. Forse il Dottor Michael Wolf dichiara possibile lottimale unione tra il terrestre e lextrat errestre. Uno Scienziato con unanima sublime.

Le Altre Cose
di Maurizio Baiata I Maestri si incontrano sulla strada della Vita, o Altrove. Un giorno, a New York, il mio Maestro mi insegn a pensare, finalmente, da uomo libero. Poche parole. Fu tutto un tratto. In un taxi, mi disse che sino ad allora avevo fatto bene, che meritavo un dono, una sorta di ricompensa. Che questo dono avrebbe per rappresentato un gran peso da sopportare, per tutta la vita. Oggi, in questa brevissima nota, riverso una parte di questo peso, quella che Michael Wolf ha alleviato con il suo libro, aiutandomi a pubblicarlo in Italia. Il solo pensare di riuscire a capire non aiuta. Non si tratta di capire, lasciatevi condurre dallintuizione, libratevi sulla fantasia, fatelo a cuore aperto, senza paure di pagine scomode, non vorrete forse credere che qualcuno che porge un dono possa farlo senza chiedervi nulla in cambio, se il dono una iniziazione? Non c pi Ufologia, senza Spirito. La trasmutazion e della materia in atto e siamo noi a compierla. Noi, afferrando il Cielo, con laiuto di noi stessi. Lasciai New York sette anni dopo la morte di John Lennon. In una delle sue ultime canzoni John scrisse: La vita quello che ti succede mentre credi di fare altre cose. Vale aprire questo libro e vivere, pagina per pagina, con Michael e Danny e Sarah e tutti i loro amici e sapere che la loro vita anche la nostra. Succede. Come aggiornamento a questa Edizione di Afferrando il Cielo pubblicato su dnamagazine.it., desidero riportare questo mio articolo dedicato a Michael Wolf.

Alle porte del Paradiso


Il dottor Michael Wolf stato al centro di un meccanismo segreto di conoscenza e di contatti diretti con esseri alieni. Il suo ruolo nella strategia del rilascio sistematico di informazioni lo ha costretto, alla fine al silenzio. Ma ci resta The Catchers of Heaven Le sue condizioni di salute peggioravano di giorno in giorno. Il dottor Michael Wolf sapeva di avere il suo destino segnato da un male incurabile che progressivamente lo avrebbe portato alla fine. Eppure ha resistito dieci anni, il tempo di realizzare il suo libro The Catchers of Heaven e di consegnarlo alla storia dellufologia come il pi intricato, ineguagliabile documento letterario dedicato allo scenario dei programmi governativi di contatto alieno e di manipolazione mentale, e del nuovo mondo che sta schiudendosi ai nostri occhi. Nulla avrebbe potuto salvarlo e ne era pienamente cosciente. Il suo ruolo di insider di una struttu ra separata del Majestic 12 richiedeva un livello di segretezza che, nel corso delle lunghe conversazioni

telefoniche, con lui ho avuto modo di constatare come fosse difficile superare. Filtravano, dalla sua voce calda e persuasiva, informazioni che lasciavano allibiti, ma che non era possibile verificare sul momento, che restavano appese ad un filo - fra Roma ed Hartford, cittadina del Connecticut dove Wolf ha vissuto gli ultimi anni della sua vita, pressoch recluso - costantemente alimentate da un alone di mistero. Quando era sul punto di fare un nome esitava, cambiava discorso. Nel riferire un fatto, una data, un luogo stentava a pronunciarsi limpidamente, il tono si faceva improvvisamente serio e diceva Non posso andare oltre, ci stanno ascoltando. Sulla sua vera natura di uomo pienamente terrestre, sul suo ruolo di interfaccia con gli alieni per conto di un gruppo di potere che si opponeva ad altre strutture occulte, a Cabal, come Wolf lo definiva, era invece pi esplicito, ma si lasciava costantemente andare a divagazioni che frammischiavano il sacro e il profano, la speranza di tutti gli ufologi di essere penetrati nel sancta sanctorum delle verit nascoste, frustrata dallobbligo di tacere in nome di un giuramento fatto in nome della Sicurezza Nazionale. Wolf era un uomo pagato, e tenuto in vita dalla National Security Agency, per conto del Consiglio di Sicurezza Nazionale che rimanda e risponde esclusivamente alla Presidenza degli Stati Uniti. Ma che nel contempo viveva in una realt separata, in un limbo dei servizi segreti dal quale non poteva uscire. La rivelazione sistematica Pochi giorni prima della fine mi disse: Non devi disperare. Ci incontreremo un giorno, sar sempre con voi, oggi finisce la vita del mio involucro terreno, ma presto sar nel PerSempre, da dove potr rivedervi. Lo shock della morte del dottor Michael Wolf stato grandissimo, come quella del Colonnello Philip Corso, per una generazione di ricercatori UFO italiani. Che sapevano di avere a che fare con due personaggi-chiave del processo di rivelazione sistematica sulla realt del fenomeno UFO/Alieni, con il quale, in ultima analisi avrebbero dovuto fare i conti proprio loro, in virt del loro passato di uomini legati tanto strettamente al mondo dei servizi segreti americani, da non poterne mai pi uscire. Il debunking di Friedman Fu il ricercatore americano James Courant, sul finire del 1998, tra i primi ad avvicinare Michael Wolf e a rivelarne, sulle colonne della rivista britannica UFO Magazine il ruolo dallinterno d elle strutture di Intelligence che da sempre si occupano della questione. Courant gode, anchegli, di forti connessioni con questo mondo e ci rivel telefonicamente che la sua intervista a Wolf avrebbe sollevato un polverone, andando al di l dei contenuti del libro The Catchers of Heaven (Afferrando il Cielo, Futuro edizioni, 1999), laddove sulla scacchiera del tempo si giocava una partita che avrebbe fatto decine di vittime illustri, sopraffatte dalle regole del gioco volute da unlite politica, econ omica e scientifica di cui Wolf (soprattutto dellultima) stato un terminale prezioso e provilegiato. Anche se ne ha pagato le conseguenze a carissimo prezzo. Chiesi allora fisico nucleare Stanton Frideman cosa pensasse di Wolf, se gli apparisse credibile, se ne avesse verificato le

credenziali. Friedman rispose di nutrire una naturale simpatia nei confronti dello strano personaggio, che personalmente non aveva mai incontrato, ma di dubitare che il suo altisonante curriculum scientifico - peraltro verificato da altri ricercatori corrispondesse a realt. Wolf laureato al Massachussets Institute of Technology? Nessun dato disponibile in merito. Wolf membro onorario di importanti associazioni scientifiche statunitensi? Chiunque, con pochi dollari, pu costruirsi un falso passato accademico o scientifico. Questo il responso di Friedman, che vedeva in Michael Wolf un patetico tentativo di vendere una figura da far entrare nelle leggende metropolitane dellufologia. Friedman ha lottato contro quella verit che invece Wolf, incarnava, troppo scomoda per essere raccontata in un saggio, troppo ardua per non essere descritta altrimenti che sotto chiave romanzesca, come ha fatto. Verit mascherata Il dottor Wolf mi parl di Bin Laden nel 1999. Disse di essere impegnato, insieme ad altri Remote Viewers (Visualizzatori psichici a distanza) nelle ricerche sul nemico numero uno degli Stati Uniti. In merito gli chiesi spiegazioni. Quella persona si nascondeva in rifugi segreti, si serviva di una rete intricatissima di cunicoli sotterranei impenetrabili agli occhi delle pi sofisticate macchine di rilevamento ottico, anche satellitare. Il ruolo di Wolf era cercare di individuarne le tracce, visualizzandole mentalmente, nel caso di successo, comunicare le possibili coordinate a chi di dovere. Sino ad allora, ogni tentativo era stato vano. Perch tanto accanimento contro questo individuo (per me allepoca del tutto sconosciuto)? Perch - disse Wolf - si trattava di un uomo che rappresentava una gravissima minaccia allestabl ishment americano e che avrebbe potuto essere asservito ad un meccanismo legato al nuovo ordine mondiale, voluto da Cabal. Quale ordine mondiale? Quale Cabal? Gli chiesi. Si capir, un giorno, mi rispose. Fazioni in lotta allinterno dellamministrazione statunitense cercano di attuare da decenni un piano di controllo mondiale. E si servono di ogni mezzo per raggiungere il loro scopo. Il primo di questi mezzi la guerra. Questo, secondo Michael Wolf, un principio che mai entrato nei piani di quelle strutture del Majestic 12 che hanno preferito servirsi di altri, pi sottili ed efficaci sistemi, in primis il rapporto con le razze aliene. I negoziati con gli alieni Vera o attendibile la teoria del Patto Scellerato resa nota dallex pilota CIA John Lear? Solo in parte, secondo Wolf S, relazioni con gli alieni esisterebbero da diverse decadi, ma si tratterebbe di trattative separate (non esiste un protocollo unico cui uniformasi) con diverse razze aliene. So che i Nordici sono pi coinvolti con i Grigi. Non so se esistano pi tipi di Grigi, ma tra quelli che ho personalmente incontrato, non ne ho mai conosciuto uno che non mi piacesse. Hanno la pelle come i delfini, e come loro amano essere toccati e accarezzati, diceva Wolf a James Courant. Ed ancora una volta impossibile appurare se tale dichiarazione possa o meno corrispondere a verit. Certamente - per quanto sostengono che il dovere

primario dei leader di una nazione sia quello di assicurare pace e prosperit ai cittadini - lutopia di un mondo diverso vissuto da creature che si riconoscano nellessere figli del Cosmo e non di un solo pianeta, apparir fuori luogo. Apparir visionaria anche lipotesi che i rapimenti alieni possano trovare una giustificazione. Ma Wolf replica: Bisogna comprendere che scioccante essere presi per la prima volta ed essere portati in un mondo che non credi esista, dove lalieno sei tu, eppure oggi il trauma provocato dallabduction inizia ad essere inserito in uno scenario pi complesso, dove la soluzione del problema, ancora non a portata di mano, lo sar quando la loro cosmologia, la loro cultura e i loro principi, completamente dissimili dai nostri non ci appariranno pi cos lontani. La NASA un giorno dir Nel programma di rilascio controllato delle informazioni rientra tutto ci che la NASA racconta, sperimenta, dimostra. iniziato - afferma Wolf - con le dichiarazioni di Daniel Goldin, amministratore della NASA, che annunci pubblicamente (nellestate del 1996) la possibilit che in passato ci sia stata vita su Marte. Ci era noto, naturalmente, molto tempo prima che venisse fatto lannuncio. un processo deliberato di rilascio delle informazioni, sebbene stiano usando vecchi metodi. Stanno fornendo al pubblico la verit, mascherandola da menzogna. Penso che divulgare dosi di verit sia un ottimo strumento di propaganda, perch potrebbero sempre dire un giorno: Vi abbiamo sempre detto il vero sul fatto che gli UFO non sono non identificati. Noi li abbiamo identificati, e quindi non esistono cose come gli UFO. Davanti ad una simile eventualit ci si innervosisce, ma credo ci si debba spingere oltre, dove molti non hanno avuto il coraggio di spingersi, e trovare le risposte da soli. The Assessment vero Michael Wolf ha parlato di Assessment (Valutazio ne), il documento classificato Cosmic Top Secret, e menzionato da Robert O. Dean (vedi questo stesso capitolo), quale studio commissionato sulla fenomenologia UFO dallo SHAPE NATO, il Quartier Generale Supremo delle Forze Alleate in Europa. Lesistenza del documento, redatto, secondo Dean, tra il 1961 e il 1964, rimasta fino alla dichiarazione di Wolf, vincolata alle sole rivelazioni dellex maggiore. Ho visto lo stesso documento. reale - ha affermato categoricamente - Il suo nome NATO Assessment Blue Border Report (Rapporto di Valutazione Confine Blu), e quello che ha letto Dean lho letto anche io . Classificazioni di Intelligence Wolf ha rivelato alcune informazioni circa i metodi di classificazione interna utilizzati dallIntelligence in materia UFO. Scalare la classificazione, in gergo

significa avere accesso. Accesso a ci che noi chiamiamo Blue Border Documents o Blue Border Assessment. In merito alla classificazione Cosmic Top Secret Wolf ha detto che Cosmic un termine che include parole in codice di altissimo livello classificativo, quali Umbra, Ultra, Wintell o Winnitel. Esiste un certo numero di Keystone Documents (documenti Pietre Miliari), Ultra Documents, Umbra Documents ecc., tutti raggruppati nella categoria Cosmic. Circa i livelli classificativi - ha affermato Wolf - non ne conosco che vadano oltre la Q-Level Seven (il livello 7) cui appartiene il termine Cosmic. Il Santilli Footage Michael Wolf ha spiegato che dalle astronavi precipitate Roswell nel 1947 vennero estratti due diversi tipi di creature: gli Orange dal colore della pelle tra il rosa e il marrone, e i Grigi, con mani a quattro dita. Cerano due Orange sopravvissuti, ma uno di loro mor quando fu legato con la cinghia di un fucile. Erano creature a sei dita. Michael Wolf ritiene autentico il filmato dellAutopsia Aliena divulgato d Ray Santilli. Il filmato di Santilli reale - ha dichiarato - Ho visto altri filmati di dissezioni aliene ed erano quasi uguali. Quegli organi mi sono stati mostrati molto prima che il filmato di Santilli fosse reso noto ho visto altri filmati autoptici pi o meno identici e ho partecipato ad operazioni del genere, ma non si trattava di autopsie nel senso stretto del termine, quanto di dissezioni di cadaveri. Le creature assomigliavano agli esseri umani, ma i loro organi interni erano totalmente differenti . LArea 51 Michael Wolf ha affermato di essere stato impiegato come capogruppo nel programma di studio ed elaborazione di Back Engineering Alien Technology (RetroIngegneria su tecnologia aliena). solo un progetto di copia - asserisce - e parte di questa tecnologia cos lontana da quanto conosciamo che possiamo solo provare ad applicarla nella nostra struttura tecnologica attuale. I lavori sarebbero stati condotti a stretto contatto con le EBE (Entit Biologiche Extraterrestri), in particolare con la razza dei Grigi, conversando con loro frequentemente. Il metodo di comunicazione era telepatico, attraverso una combinazione di facolt ESP ed articolazioni verbali. Wolf ha sostenuto che nellArea 51 sarebbero state custodite nove o pi astronavi aliene, in condizioni peraltro inutilizzabili nonostante la retroingegneria. Chi era Michael Wolf Il dottor Michael Wolf Kruvant, scomparso il 16 Settembre del 2000, noto con il nome di Michael Wolf, era dottore emerito presso il New England Institute for

Advanced Research, membro della New York Academy of Sciences e dellAmerican Association for the Advancement of Science, fondatore della Daniel Wolf Memorial Foundation for Children, unassociazione senza scopo di lucro in aiuto dei minori. La sua figura, che si voluto affiancare a quella di personaggi noti come rivelatori, se ne discosta per credenziali, di alto livello scientifico, e per lo spirito, che lo ha sostenuto nelle indicibili sofferenze degli ultimi anni della sua vita, nella divulgazione di quanto era di sua conoscenza, di quanto gli stato consentito divulgare.