Sei sulla pagina 1di 2

Un occhio di riguardo La vista, il senso dei sensi, con cui filtriamo la realt

La vista il pi complesso e meraviglioso dei cinque sensi. Dona allessere umano una memoria fotografica di impareggiabile capienza che, associata alle altre memorie sensoriali, assume grande importanza per quanto riguarda la percezione, la comunicativit e la creativit, nonch la percezione di cosa sia la vita reale. Quale meccanismo lega la luce e la nostra immaginazione? Lenti ultrasottili catturano i fasci di luce diretti al cervello, che le decodifica salvandole sotto forma di immagini. La cornea, una pellicola ricca di fibre nervose, favorisce invece la conversione di particelle luminose in direzione della retina. Un filtro, liride, setaccia la luce a seconda dellintensit, regolando la grandezza della pupilla. La retina ricca di fotoricettori, detti coni e bastoncelli, i quali, una volta illuminati, generano vere e proprie scariche elettriche che viaggiano lungo le fibre del nervo ottico, portando a termine la consegna nel reparto visivo del tuo cervello. I fotoricettori hanno una funzione fondamentale nella ricezione del segnale luminoso tanto da garantire visibilit anche in condizioni particolari sia di giorno sia di notte, oltre a permetterci di decifrare i colori.

Gioco sensibile

Osservando Esercita la memoria migliorando la rapidit dello sguardo. Siedi sui talloni con le mani sulle cosce. A testa ferma, muovi gli occhi rapidi da un punto allaltro, cogliendo i dettagli: gli oggetti, i colori, i particolari che ti colpiscono. Cerca di catturare e ricordare pi immagini possibili. In questo modo renderai pi forti i muscoli oculari e pi elastica la mente.

Salute

Semplici rimedi ayurvedici possono aiutare ad alleviare i pi comuni fastidi degli occhi. Se sono secchi e causano prurito, metti prima di andare a dormire, una goccia di olio di sesamo. Se lavori molto davanti al computer e hai gli occhi stanchi e affaticati, pu essere utile un impacco di ghee per 5/10 minuti; poi stenditi a occhi chiusi, aprili ogni tanto e per poco. Se gli occhi si arrossano spesso, puoi usare acqua di rose o hamamelis. Per riposare la vista sfrutta anche la tecnica del palming pi volte al giorno: appoggia i palmi delle mani a coppa sugli occhi, senza toccarli. Rilassati cos per qualche minuto.

Il diario Questo mese cerca di affinare il tuo spirito di osservazione. Annota su un quaderno di appunti tutte le immagini che ti hanno colpito per la loro bellezza o originalit, perch ti hanno riportato alla mente dei ricordi piacevoli. O semplicemente perch ti hanno incuriosito e stimolato la tua immaginazione. Non camminare guardando per terra, ma cerca di cogliere il bello che ti circonda. E prendi nota.

Yoga pratico

Con le dovute precauzioni, puoi guardare il sole direttamente. Appoggia le mani sugli occhi e lascia filtrare la luce attraverso le dita. Abbandonati alla luce-calore del sole. Vedrai macchie colorate. Lesposizione non deve durare pi di 20 secondi e deve essere seguita dal palming. In questa fase potrebbe formarsi limmagine di un cerchio che lentamente subir variazioni di colore.

Il buon senso Riuscire a riposare la vista, senza essere costantemente colpiti da una miriade di immagini, sempre pi difficile. Ai computer in ufficio, alle televisioni in casa e ai cartelloni pubblicitari che hanno invaso ogni spazio a disposizione, si sono aggiunti negli ultimi anni i monitor su bus e tram e i maxischermi alle fermate della metropolitana, che ovviamente trasmettono principalmente pubblicit. Sottraendo, nel caso dei tram, una delle ultime oasi (quasi) prive di rclame. Mentre le fermate della metropolitana sono ormai straripanti di qualsiasi forma di promozione commerciale. Come difenderci da questo inquinamento visivo? Riuscire a resistere alla capacit di catturare la nostra attenzione di questi dispositivi non facile, ma anche la nostra unica difesa: chiudi gli occhi e rilassati ascoltando la musica, leggi un libro, usa limmaginazione ripensando a qualcosa di piacevole. Per isolarsi dal caos, riposare gli occhi e allontanare lo stress.

Interessi correlati