Sei sulla pagina 1di 1

Dr. Ubaldo MARVARDI Direttore Area Lavoro Unindustria Via A. Noale n.

206 00155 ROMA

Roma 30 Novembre 2011 In riferimento alla Sua mail concernente la procedura prevista dallArt. 2 lettera A) del CCNL sulla Riorganizzazione MP informiamo la S.V. di quanto piu volte rappresentato alla vostra associata Poste Italiane: 1. Le scriventi 4 OO.SS. ribadiscono la loro ferma intenzione di affrontare il merito della Riorganizzazione MP per poter offrire un contributo fattivo alla condivisione dei problemi posti; 2. Ragioni di ordine politico ci impediscono, allo stato, di affrontare la discussione unitariamente alla SLC-CGIL ed in conseguenza di cio abbiamo piu volte richiesto, e lo ribadiamo ancora oggi, un tavolo di trattativa separato dalla predetta O.S. per poter entrare nel merito dei progetti aziendali; 3. Nella comunicazione inviataci dalla S.V. si ribadisce la volonta di proseguire, nella vostra sede, la riunione unitariamente. Riscontriamo pertanto nel comportamento della Vostra associata Poste Italiane la volonta di impedire a 4 OO.SS. maggioritarie, in rappresentanza di circa 100 mila lavoratori associati, il libero esercizio delle proprie prerogative sindacali ed in conseguenza di cio non parteciperemo alle previste riunioni, riservandoci di far valere i nostri diritti in sede giurisdizionale. Distinti saluti
LE SEGRETERIE NAZIONALI SLP CISL Mario Petitto Muscarella UILPOSTE Ciro Amicone CONFSAL COM Raffaele Gallotta UGL-COM Salvatore