P. 1
I Climi Della Terra

I Climi Della Terra

|Views: 289|Likes:
Published by Solda Andy Andrea

More info:

Published by: Solda Andy Andrea on Nov 28, 2011
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PPT, PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

01/11/2013

pdf

text

original

I Climi della Classe III D Terra Soldà Andrea

I Climi della Terra
Soldà Andrea Classe III D

Fattori che incidono sul clima
• • • • • Temperatura Pressione atmosferica Latitudine Altitudine Distanza dal mare (gli oceani enormi serbatoi di calore attenuano l’escursione termica)

Quali sono i diversi climi
• • • • • Tropicali umidi Aridi Temperati Freddi Nivali

• Dove: fascia a cavallo dell’equatore • Caratteristiche: Le precipitazioni sono molto abbondanti e la temperatura dell’aria è superiore ai 15° • Si suddividono in: – Equatoriale: Ha una sola stagione umida. Ambiente tipico la foresta pluviale. – Monsonico: Ha una stagione secca e una delle piogge. Caratterizzato da venti periodici (i monsoni, secco quando viene dalla terra e umido quando viene dal mare). Ambiente tipico: foresta umida

Climi tropicali umidi

– Tropicale attenuato: Ha due stagioni: una secca fresca e una umida e calda. Ambiente tipico: la savana.

Climi aridi
• Caratteristiche: scarse precipitazioni • Si suddividono in:
– Clima del deserto caldo. Territori tropicali dove ci sono rocce e sabbia. Ambiente tipico: deserto. Il più grande quello del Sahara . – Clima del deserto freddo. Ha una rigida stagione invernale, ne è un esempio il Gobi in Cina.

Climi temperati
• Dove: tra i tropici e i circoli polari. • Caratteristiche: piogge moderate e inverni non troppo freddi; non ci sono mai condizioni estreme. • Ci sono quattro stagioni. • Quando nelle zone boreali è estate, nelle regioni australi è inverno e viceversa.

Climi temperati
• Si suddividono in:
– Temperato caldo: moderata umidità invernale e lunga siccità estiva. Ambiente tipico è la macchia mediterranea. – Temperato fresco: inverni lunghi ed estati brevi e tiepide. Ambiente tipico è la foresta di latifoglie. – Temperato atlantico: precipitazioni distribuite durante l’anno, temperature miti ed è mitigato dalla Corrente del Golfo. – Temperato Continentale: piovosità scarsa ed escursione termica elevata, inverni lunghi e rigidi ed estati brevi calde e afose (non è mitigato dal mare). Ambiente tipico è la prateria (poche precipitazioni) e la steppa (clima più freddo).

Climi freddi
• Dove: vicino ai circoli polari. • Caratteristiche: inverni lunghi e freddi; estati brevi e non calde (10°); precipitazioni scarse. • Ambiente:
– Zone umide: foreste di conifere (taiga). – Zone secche: steppa.

• Dove: regioni polari e di alta montagna • Caratteristiche: temperature gelide; inverni di freddo estremo (anche -50°) ed estati fredde (intorno ai 0°). Precipitazioni nevose. • Ci sono due stagioni: giorno e notte polare (durano ognuna 6 mesi). • I terreni (Antartide) e il mare (Artide) sono ricoperti di ghiaccio. • Ambiente: dove non c’è ghiaccio perenne c’è la tundra muschi e licheni. Terreni a permafrost (suolo gelato in profondità).

Climi nivali

Il Clima della terra è anche nelle nostre mani

Se amassimo di più la nostra Terra non la metteremmo a rischio.

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->