Sei sulla pagina 1di 10

Esodo 20,1-17

Deuteronomio 5,6

IL GIOVANE RICCO

MATTEO 19, 16-26 MARCO 10,17-30

ANTICO TESTAMENTO MOSE

NUOVO TESTAMENTO

BIBBIA

GESU

COMANDAMENTI
DOVE?

I 10 Comandamenti!
Gioco da giocare... al chiuso N. giocatori: da 1 a 999 Et: da 1 a 99 Durata media: 15 minuti Tipo gioco: tranquillo
Materiale necessario: - cartoncini colorati - pennarelli - colla - evidenziatori - eventuali brillantini Regole: A ogni ragazzo o coppia, viene consegnato un cartoncino colorato. Ogni comandamento ha un colore diverso e vivace, con su scritto in lettere grandi un comandamento. I ragazzi devono spiegare a parole proprie il significato del comandamento, illustrarlo con disegni e con frasi, e tutti insieme al termine leggono il proprio lavoro ai compagni. Il tutto poi viene incollato su un cartellone grande ed affisso nell'aula di catechismo. Vince chi... nessuno perde. Si vince tutti e cos in modo allegro e simpatico e di gruppo si imparano bene i DIECI COMANDAMENTI. Valori educativi: Insegnamento dei comandamenti, silenzio, ascolto, amicizia e collaborazione (fornito da Angioletto)

I DIECI COMANDAMENTI Libro dell'Esodo 20,2-17 1. Non avrai altro Dio all'infuori di me 2. Non nominare il nome di Dio invano 3. Ricordati di santificare le feste 4. Onora il padre e la madre 5. Non uccidere 6. Non commettere atti impuri 7. Non rubare 8. Non dire falsa testimonianza 9. Non desiderare la donna d'altri 10. Non desiderare la roba d'altri

IL GIOVANE RICCO
(Marco 10, 17-22) Dal Vangelo di Marco: Mc 10, 17-22 Mentre usciva per mettersi in viaggio, un tale gli corse incontro e, gettandosi in ginocchio davanti a lui, gli domand: Maestro buono, che cosa devo fare per avere la vita eterna? . Ges gli disse: Perch mi chiami buono? Nessuno buono, se non Dio solo. Tu conosci i comandamenti: Non uccidere, non commettere adulterio, non rubare, non dire falsa testimonianza, non frodare, onora il padre e la madre Egli allora gli disse: Maestro, tutte queste cose le ho osservate fin dalla mia giovinezza. Allora Ges, fissatolo, lo am e gli disse: Una cosa sola ti manca: v, vendi quello che hai e dallo ai poveri e avrai un tesoro in cielo; poi vieni e seguimi. Ma egli, rattristatosi per quelle parole, se ne and afflitto, poich aveva molti beni.

Il giovane ricco
Parole e musica di Claudio Chieffo gennaio 1966 a mio fratello Stefano

Lui stava parlando, seduto sopra i gradini di quella casa bianca, in mezzo a tanti bambini, erano tutti sudati, Pietro cercava da bere, cerano anche i soldati, io non riuscivo a vedere...

Vai, vendi tutto quello che hai e vieni con me, vai, vendi tutto quello che hai e vieni con me.
Mi feci avanti pian piano finch non giunsi tra i primi: tenevo la testa bassa e gli occhi fissi ai gradini, Lui continuava a parlare, sembrava dicesse a me, guardavo fisso la terra e mi chiedevo perch. Vai, vendi tutto quello che hai e vieni con me, vai, vendi tutto quello che hai e vieni con me. Sentivo quelle parole, ma non volevo capire, poi mi riprese la folla e non Lo volli seguire... Lui stava parlando seduto sopra i gradini di quella casa bianca in mezzo a tanti bambini... Vai, vendi tutto quello che hai e vieni con me, vai, vendi tutto quello che hai e vieni con me.

PER ASCOLTARE IL BRANO http://www.claudiochieffo.com/it/canzoni.aspx?idC=61728&lett=I&LN=it-IT

DA COLORARE

DA COLORARE

SINAI