Sei sulla pagina 1di 21

IL DESERTO

LE CARATTERISTICHE DEL DESERTO


Nel deserto predominano piccoli cespugli e cactus. Ci sono due tipi di piante: succulenti e effimere. Nel deserto vivono gli animali a sangue freddo: serpenti, tarantole e scorpioni, ma lanimale tipico il cammello

LE RISORSE NEL DESERTO


L acqua la prima risorsa del deserto Per ci sono anche altre ricchezze come il petrolio e il gas naturale, sono nati campi di trivellazione, oleodotti e pozzi.

LE SAVANE

LE CARATTTERISTICHE DELLA SAVANA


La savana ha 2 stagioni: una pi calda e una pi fresca. Nella savana non ci sono alberi molto grandi ma predominano cespugli e arbusti, al massimo si possono trovare le acacie. Lacqua scarsa e il terreno poco fertile, predominano lagricoltura di piantagione e il debbio mentre nellallevamento si nota quello del Capibara, il pi grande roditore del mondo.

GLI INSEDIAMENTI
Ci sono due veri tipi di insediamenti: quello europeo che ha creato citt moderne e quello tradizionale (popolazioni locali). I villaggi tradizionali sono formati da capanne di legno e terra.

LE REGIONI MONSONICHE

LE CARATTERISTICHE DELLA REGIONE MONSONICA


I monsoni sono un sistema di venti che soffia in direzioni opposte ogni sei mesi. Si alternano due stagioni: una calda e fredda. La vegetazione molto varia, dalle coste alle vette delle montagne.

AGRICOLTURA E SVILUPPO
I suoli di queste aree sono poco fertili. Prevale la coltivazione del riso e dei cereali. C uno sviluppo industriale favorito dal basso costo della manodopera. La popolazione si concentra soprattutto nelle zone costiere e insulari, poi si concentra nelle valli dei fiumi e nei fertili suoli vulcanici.

LE FORESTE PLUVIALI

LE CARATTERISTICHE DELLA FORESTA PLUVIALE


C un clima molto piovoso che favorisce la vegetazione. La foresta sempreverde e gli alberi assumono dimensioni eccezionali. Ci vivono animali di piccole dimensioni perche la vegetazione ostacola il movimento dei grandi animali.

AGRICOLTURA E RISORSE
Lacqua la principale via di comunicazione. La risorsa pi ambita della foresta il legno. Lultima risorsa conosciuta il petrolio, per questo sono stati inflitti gravi danni ambientali. Il suolo poco fertile ma viene praticato il debbio e lagricoltura di piantagione.

LE REGIONI A CLIMA TEMPERATO

LE CARATTERISTICHE DELLE REGIONI A CLIMA TEMPERATO


In queste regioni vi sono quattro stagioni: temperato atlantico, temperato fresco, temperato caldo, temperato continentale Le regioni temperate presentano ambienti naturali molto diversi, nella regione temperata fresca predominano le foreste di latifoglie mentre in quella calda lambiente tipico la macchia mediterranea, in quella continentale prevale la prateria e in quella fredda predomina la steppa.

AGRICOLTURA E INSEDIAMENTI
Il terreno di queste regioni uno tra i pi fertili del mondo, negli Stati Uniti prevale il Belt. Prevale la coltivazioni di cereali e di alberi da frutto. Il 70 % della popolazione vive nella citt.

GLI AMBIENTI DEL FREDDO E DEL GHIACCIO

LE CARATTERISTICHE DEGLI AMBIENTI GLACIALI


C una grande variet degli ambienti: dai ghiacci polari alla tundra alla taiga. Nelle regioni a clima nivale in inverno la temperatura raggiunge i -50 C e in estate vengono di poco superati i 0C. Inoltre c un fenomeno molto particolare: la notte polare, il sole non tramonta ma i per sei mesi e per gli altri sei mesi non sorge mai.

LE RISORSE
Le regioni del grande freddo sono ricche di risorse minerarie. In Alaska vengono estratti petrolio e gas naturale. La Siberia ricca di idrocarburi ma persino di diamanti. sviluppata anche la caccia e la pesca.

GLI OCEANI

LE CARATTERISTICHE DEGLI OCEANI


Gli oceani ricoprono il 70 % della terra. Gli organismi pi importanti della terra sono alghe e batteri. Inoltre c il fitoplancton che il principale produttore di ossigeno e lo zooplancton che poco pi grande del fitoplancton. Infine uno degli ambienti pi interessanti delloceano sono le barriere coralline.

LE RISORSE OCEANICHE
La pesca un importante risorsa naturale: pesca di profondit, pesca di superficie e pesca di molluschi e crostacei. Gli oceani contengono, disciolti nelle acque, diversi minerali tra cui il cloruro di sodio e lossigeno. Inoltre si possono trovare i noduli polimetallici e i depositi di sabbia.