Sei sulla pagina 1di 1

FERMIAMOLI !!!

Il governo unico delle banche e della finanza, in tutta Europa, attraverso organismi e poteri che nessuno ha eletto, nessuno ha potuto giudicare e grazie a governi complici, impone a tutti gli stati la stessa politica antisociale: tagli all'istruzione pubblica, alla sanit, alle pensioni, ai servizi pubblici, contemporaneamente sviluppa un pesante attacco ai salari ai diritti dei lavoratori ed al loro potere di contrattazione e all'occupazione.

Questa impostazione ben si sposa con la rottamazione dei diritti e del potere di contrattazione collettiva, a partire dai contratti, voluta da Marchionne.
Il neonato governo Monti, espressione diretta dei poteri forti e del padronato, lascia pochi dubbi sui provvedimenti che intende varare in coerenza con i dettati della Bce e con le richieste della finanza internazionale.

Noi, il loro debito non lo paghiamo Difendiamo lavoro, diritti e stato sociale

Assemblea pubblica Venerd 25 Novembre, alle ore 21 presso la Sala della Circoscrizione di Corso Belgio 91 (tram 15, 68)
promossa dal Comitato primo Ottobre di Torino (promotori appello No debito)

Introduce

Delia Fratucelli (comitato 1 Ottobre Torino). Intervengono: Giorgio Cremaschi Fiom-Cgil Gianni Vattimo europarlamentare
COMITATO PRIMO OTTOBRE
http://sites.google.com/site/appellodobbiamofermarli/ aderisci allappello costituivo allindirizzo: appello.dobbiamofermarli@gmail.com
Stampprop 10 novembre 2010