Sei sulla pagina 1di 14

CORTECCIA CEREBRALE

NEURONI PIRAMIDALI

Neuroni cortico-corticali

Neuroni di proiezione
- al tronco cerebrale
- al midollo spinale
intrinsically bursting
NEURONI NON-PIRAMIDALI CIRCUITO CORTICALE
Interneuroni

fast spiking

Amplificazione delle afferenze talamiche


NEURONI D’ORIGINE DELLE PROIEZIONI EFFERENTI
ATTIVITA’ ELETTRICA DELLA CORTECCIA CEREBRALE
attività γ > 30 Hz

> 13 Hz

8-13 Hz

4-8 Hz

< 4 Hz
reazione di arresto, desincronizzazione

ritmo α ritmo β

Occhi chiusi Occhi aperti


SONNO

Stadio di transizione
scosse ipniche, 5% fusi del sonno

Stadio di transizione
20 %
complesso K

20-25 % onde δ; ~2 Hz

Stadio REM
onde ϑ; 3-7 Hz
sonno paradosso
20-25 %
Ciclo N-REM/REM
Sonno NREM
Iperpolarizzazione dell’ oscillazione lenta

- Talamo (chiusura cancello talamico)


- Corteccia orbito-frontale, cingolata
anteriore, prefrontale dorsolaterale
- Corteccia parietale , temporale
- Cervelletto

riduzione attività cerebrale nel sonno non-REM


Sonno REM
depolarizzazione tonica ad alta frequenza
Alta soglia di risveglio

- Fenomeni tonici (persistenti)


- atonia muscoli antigravitari
- EEG attivato
- tono diaframma e m. oculari mantenuti
- Fenomeni fasici (episodici )
- movimenti oculari
- scosse muscolari rapide

Aumento attività cerebrale nel sonno REM


CENTRI REGOLATORI DEL CICLO SONNO / VEGLIA

Sistema generatore del sonno REM


Sistema reticolare attivante (RAS) Afferenze colinergiche
Favorisce la veglia -Formazione reticolare ponto/bulbare
- Afferenze colinergiche -Giunzione pontomesencefalica
-talamiche
-pontine
- Afferenze noradrenergiche
-Locus ceruleus
- Afferenze serotoninergiche
-nucleo del rafe
- Afferenze dopaminergiche
- sostanza nera

Sistema ipotalamico del sonno (HSS)


Favorisce il sonno → inibizione RAS
- GABA
- peptide galanina

Orologio del nucleo soprachiasmatico (SCN) ipotalamico


Coordina gli altri tre centri