Sei sulla pagina 1di 2
COPIA COMUNE DI BINAGO (Provincia di Como) (Cod. Ente 10479) N° 247 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: PROROGA DELLA CONCESSIONE IN GESTIONE DEL SERVIZIO DI RICOVERO E MANTENIMENTO DEI CANI VAGANTI CATTURATS SUL TERRITORIO COMUNALE DI BINAGO ALLA DITTA GIRARDI FRANCO CON CANILE IN UBOLDO. L’anno duemilaquattro, il giorno sedici del mese di Dicembre alle ore 19:00 nella sala delle adunanze. Previa l'osservanza di tutte Je formalita prescritte dalla legge, dallo statuto ¢ dai regolamenti, vennero oggi convocati a seduta i componenti della Giunta Comunale. All’appello risultano: LURATI PIER GERARDO Sindaco Presente RIMOLDI PIERLUIGI Vice Sindaco Presente LANZAROTTI ROBERTA Assessore, Assente USLENGHI MAURO. Assessore Presente SPELTONI MASSIMO Assessore Presente Partecipa il Segretario Comunale TORRE DOTT.SSA ASSUNTA il quale prowvede alla redazione del seguente verbale. Essendo legale il numero degli intervenuti, il Sindaco LURATI PIER GERARDO, assume Ia presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell’oggetto segnato all’ordine del giomo. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale n° 217 del 16/12/2004 OGGETTO: Proroga della concessione in gestione del servizio di ricovero ¢ mantenimento dei cani vaganti catturati sul territorio comunale di Binago alla Ditta Girardi Franco con canile Uboldo, LA GIUNTA COMUNALE Premesso che con delibera di C.C. n, 66 del 12 aprile 2001 si affidava alla ditta Girardi Franco con canile in Uboldo - Cascina Regusella n. 19, il servizio per il ricovero, mantenimento € assistenza dei cani randagi cattarati sul territorio commate dalt’apposito servizio dell’ ASL per la urata di tre anni, quindi fino al 30 giugno 2004, secondo i seguenti compensi + il costo per il mantenimento giornaliero per ogni cane, per I’intero periodo di permanesza presso la struttura, & definito in €. 1,55 (£. 3.000), - pet i cani riscattati dal proprietario, quest’ultimo corrispondera alla Ditta assuntrice del servizio la cifia di €. 2,58 (£. 5.000) IVA. compresa per ogni giomo di ricovero. La restituzione del cane & subordinata all'avvenuto pagamtento degli importi maturati come sopra indicato; ~ il costo dell’incenerimento dei cani morti o soppressi presso il canile, @ definito in €. 1,03 (E. 2.000) IVA compresa per chilogrammo; Ritenuto opportuno procogare fino al 31 marzo 2005 la concessione in gestione del servizio di ricovero e mantenimento dei cani vaganti catturati sul territorio comunale di Binago alla stessa ditta, che ha richiesto lo stesso compenso; Preso atto che sulla proposta di deliberazione sono stati espressi i pareri favorevoli ai sensi dell’art.49 del D.Lgs. 267/2000 ed & stata altresi attestata dal responsabile di ragioneria la copertura finanziaria della spesa, ai sensi dell’art,151, comma 4, del D.Lgs. 267/200; 0 lo Statuto Comunale ed i regolamenti di contabilita e per la disciplina dei contrat; Con voti unanimi legalmente resi ed accertati; DELIBERA 1) di approvare, per i motivi espressi in premessa, la proroga di sei mesi owvero dal | luglio 2004 al 31 marzo 2005, della convenzione in essere per la concessione in gestione del servizio di ricovero € mantenimento dei cani vaganti catturati sul territorio comunale di Binago dall’apposito servizio dell’ASL, alla Ditta Girardi Franco con canile ubicato in Uboldo — Cascina Regusella n. 19, secondo i compensi sopra specificati. Successivamente, con voti unanimi e favorevoli espressi in forma palese il presente provvedimento @ dichiarato immediatamente eseguibile. Si esprime parere favorevole in merito alla regolarita tecnica ed amministrativa: 11 Responsabile del Servizio Il Segretario Comunale F.to Dott.ssa Assunta Torre