Sei sulla pagina 1di 3
COPIA COMUNE DI BINAGO (Provincia di Como) (Cod. Ente 10479) NP 163 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO RELATIVO AI LAVORI DI MIGLIORAMENTO DELL'INTERVENTO D{ RIQUALIFICAZIONE DELL'AREA A PARCHEGGIO POSTA LUNGO VIA S. FRANCESCO. L’anno duemilaquattro, il giorno sette del mese di Ottobre alle ore 18:30 nella sala delle adunanze. Previa l’osservanza di tutte le formalita prescritte dalla legge, dallo statuto ¢ dai regolamenti, vennero oggi convocati a seduta i componenti della Giunta Comunale. AlPappello risultano: LURATI PIER GERARDO. Sindaco Presente RIMOLDI PIERLUIGI Vice Sindaco Presente LANZAROTTI ROBERTA Assessore Assente USLENGHi MAURO Assessore Presente SPELTONI MASSIMO Assessore Presente Partecipa il Segretario Genrerale MONTALTO DR. COSIMO il quale prowvede alla redazione del seguente verbale, Essendo legale il numero degli intervenuti, il Sindaco LURATI PIER GERARDO, assume la ptesidenza e dichiara aperta la seduta pet la trattazione dell’oggetto segnato all’ordine del giomo. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale n° 163 del 07/10/2004 OGGETTO: Approvazione progetto relative ai lavori di miglioramento dell’intervento di riqualificazione dell’area a parcheggio posta lungo Via S. Francesco. LA GIUNTA COMUNALE. Richiamate }a deliberazione di Giunta Comunale n. 48 del 10 aprile 2003, con la quale é stato approvato il progetto definitivo-esecutivo dei lavori di riquilificazione dell’area a parcheggio posta lungo Via S. Francesco, redatto dall’Ufficio Tecnico Comunale nella petsona del Geom. Maraschi Pietro, che prevede una spesa complessiva di €. 28.405,13, di cui €. 24.005,28 per lavori a base di gara, dei quali € 720,16 quali oneri per la sicurezza ¢ €. 4.399,85 quali somme a disposizione dell’Amministrazione, Vista 1a determinazione del Responsabile del Servizio n. 105 del 29 maggio 2003 con la quale a seguito di trattativa privata, i lavori venivano affidati all’lmpresa “S.A.LM.P. S.r.. Edilizia Stradale” con sede in Tradate, Via C. Beccaria n.3, C.F/P. IVA 00756750121, a seguito del ribasso offerto dello 7,55 % sull’importo a base d’asta soggetto a tibasso, per I'importo di €. 23.285,12 oltre €. 720,16 quali oneri per la sicurezza e, quindi, per un importo netto contrattuale di €, 22.247,25, come da contratto stipulato in data 21 luglio 2003, Rep. n° 1291, registrato a Como in data 30 luglio 2003, n° 5155 Serie F/Pubb; Visto il progetto predisposto dal Geom. Maraschi Pietro, progettista € Direttore dei lavori dell'intervento principale, che in relazione alla tipologia dei lavori da eseguire “tipetizione delle ‘opere gia affidate con il contratto originario” ¢ in ottemperanza alla flessibilita prevista dall’art, 16 comma 2 della Legge 109/94 in merito alla composizione degli v!aborati progettuali, si compone dei seguenti elaborati -Elaboraton. 1 - RELAZIONE TECNICA - Elaborate n.2._ - PREVENTIVO di SPESA. -Elaboraton.3 - VERBALE DI CONCORDAMENTO NUOVI PREZZI Preso ato che la stima prevede per la realizzazione delle opere di miglioramento un costo di €. 21.000,00 cosi suddiviso: A) LAVORI a)Lmporto dei lavori soggetti a ribasso 18.505,60 'b)Oneri relativi alla sicurezza 542,90 IMPORTO TOTALE LAVORI =€. 19.048,50 B) SOMME A DISPOSIZIONE OLV.A. % su, 19.048,50 d) Imprevisti e arrotondamenti TOTALE SOMME A DISPOSIZIONE 4.951,50 IMPORTO TOTALE DI PROGETTO €.21.000,00 e che il finanziamento della spesa potra essere assicurato con fondi propri di bilancio; 1,904,85 46,65 Accertato come la natura delle singole lavorazioni ¢ del progetto nel suo complesso non richiedano, per Ia sua approvazione, il rilascio di autorizzazioni da enti diversi Gall’ Amministrazione Comunale; Richiamata la Legge 11 febbraio 1994, n. 109 “Legge quadro in materia di Lavori Gubblici” il DPR 21 dicembre 1999, n. 554 “Regolamento di attuazione della Legge quadro in materia di Lavori Pubblici” ¢ loro successive modificazioni ed integrazioni; Visto l'art. 41 commi 5, 6 92 del Regio Decreto 23 maggio 1924, n. 827, l’entita economica delle opere, che rende applicabili i disposti di cui all’art, 24 comma | lettera a) della Legge 109/94; Fatta propria la determinazione dell’ Autorita per la vigilanza sui lavori pubblici n. 30 del 09 giugno 2000; Richiamato l'art. 17 del R.D. 18 novembre 1923, n, 2440, l'art. 95 comma 5 del Regolamento i Contabilita approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 12 del 07 marzo 2003 € ritenuta 1a possibilita di fare ricorso alla stipulazione del contratto a trattativa privata per scrittura privata; Accertato inoltre che sulla proposta di deliberazione sono stati espressi 1 pareti favorevoli ai sensi dell'art, 49 del T.U. degli Enti Locali; Visto lo Statuto Comunale ed i regotamenti di contabilité e per la disciplina dei contrat; Con voti unanimi espressi nelle forme di legge, DELIBERA 1) di approvare, per i motivi espressi in premessa, il progetto relativo ai lavori di miglioramento dell’intervento di riqualificazione dell’area a parcheggio posta lungo Via S. Francesco, predisposto dal Geom. Maraschi Pietro, composto dagli elaborati sopra eleneati, che comporta una spesa lorda complessiva di €. 21.000,00 di cui ~ 19,048,50.= per lavori a base di gara; = 1.951,50.= per somme a disposizione dell’ Amministrazione Comunale; Art. 2) di affidare per i motivi espressi in premessa, esecuzione dei lavori_all’Impresa “S.ALMDP. S.r. Edilizia Stradale” con sede in Tradate (VA), Via C. Becearla n.3, C.F. e P. IVA 00756750121; Art. 3) di imputare la spesa complessiva di €, 21.000,00.= come segue: per €. 2.644,83.= sul Cap, 1300 all’intervento n. 2.08.01.01, per €. 2.277,30.= sul Cap. 1940 all’intervento n. 2.08.01.01, per €. 12.997,19.= sul Cap. 1700 allintervento n. 2.09.04.01, per €. 204,26.= sul Cap. 1610 all’intervento n, 2.09.04.01, per €. 2.876,42.= sul Cap. 1951 all’intervento n. 2.08.02.01, gestione residui, del Bilancio Preventivo 2004 che presenta la necessaria disponibilita, Art. 4) di demandare al Responsabile del Servizio Lavori Pubblici, I’espletamento delle procedure per la formalizzazione del contratto; Art. 5) di dare atto che il responsabile di ragioneria ha attestato la copertura finanziaria della spesa, ai sensi dell’art. 151, comma 4, del D.lgs 267/200. Successivamente, con voti unanimi e favorevoli espressi in forma palese il presente prowvedimento ¢ dichiarato immediatamente eseguibite. Si esprime parere favorevole in merito alla regolarita tecnica, contabile ed amministrativa: Responsabile del Servizio 11 Segretario Generale F.to Dr. Cosimo Montalto