Sei sulla pagina 1di 3
COPIA COMUNE DI BINAGO (Provincia di Como) (Cod. Ente 10479) N° 154 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: PARERE IN MERITO ALLA NOMINA DEL SEGRETARIO COMUNALE COME RESPONSABILE DEI SERVIZI. L’anno duemilaquattro, i! giorno trenta del mese di Settembre alle ore 18:30 nella sala delle adunanze. Previa l’osservanza di tutte le formalita prescritte dalla legge, dallo statuto ¢ dai regolamenti, vennero ogi convocati a seduta i componenti della Giunta Comunale. AlPappello risultano: LURATI PIER GERARDO Sindaco Presente RIMOLDI PIERLUIGI Vice Sindaco Presente LANZAROTTI ROBERTA Assessore Presente USLENGHI MAURO Assessore Presente, SPELTONI MASSIMO Assessore Presente Partecipa il Segretario Comunale MONTALTO DR. COSIMO il quale prowvede alla redazione del seguente verbale. Essendo legale il numero degli intervenuti, il Sindaco LURATI PIER GERARDO, assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell’oggetto segnato all’ordine del giorno. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale n° 154 del 30/09/2004 Oggetto: Parere in merito alla nomina del Segretario Comunale come Responsabile dei Servizi. LA GIUNTA COMUNALE Visto il comma 2 dell'art. 109 del D. Lgs. 267/2000, il quale stabilisce che, nei comuni privi di personale di qualifica dirigenziale, le funzioni di cui all’articolo 107, commi 2 e 3, fatta salva Vapplicazione dell’articolo 97, comma 4 lettera d) (ruolo e funzioni del Segretario Comunale) possono essere attribuite, a seguito di provvedimento motivato del Sindaco, ai Responsabili degli uffici 0 dei servizi, indipendentemente dalla loro qualifica funzionale, anche in deroga 2 ogni diversa disposizione; Visto l'articolo 15 del CCNL del 22 gennaio 2004 il quale, in merito alle posizioni organizzative, rinvia agli articoli 8 e seguenti del CCNL del 1 aprile 1999; Visto che, ai sensi dell’art. 8 del citato CCNL 1999, il Comune di Binago ha istituito le seguenti posizioni di lavoro che richiedono, con assunzione diretta di elevata responsabilita di prodotto e di risultato, lo svolgimento di funzioni di direzione di uniti organizzative di particolare complessita, caratterizzate da elevato grado di autonomia gestionale: Area Amministrativa: ~ Responsabile dei Servizi Demografici (Responsabile dell’ Area Amministrativa); ~ Responsabile della Segreteria e degli Affari Generali; - Responsabile del Servizio Socio Culturale; Area Contabile: - Responsabile dell’Ufficio Ragioneria (Responsabile del Servizio Finanziario); - Responsabile del Servizio Tributi, Personale, Economato e Provveditorato; Area Tecnica e Tecnico manutentiva: = Responsabile del Servizio Lavori Pubblici, Patrimonio, Manutenzione del Patrimonio (Responsabile dell” Area); - Responsabile del Servizio Urbanistica ed Edilizia Privata ed ecologia; Area di Vigilanza: - Responsabile del Servizio di Polizia Locale, Notifiche e Comunicazioni; Visto i quarto comma dell’art. 4 del CCNL 22 gennaio 2004, il quale dispone: a) che l'importo della retribuzione di posizione da attribuire ai Responsabili dei Servizi varia da un minimo di Euro 5.164,56.= ad un massimo di Euro 16.000,00.= annui lordi per dodici mensilita; b) che la retribuzione di risultato connessa ai predetti incarichi pud variare da un minimo del 10% ad un massimo del 30% della retribuzione di posizione in godimento;, Visto l'art. 15 del CCNL 22 gennaio 2004 il quale stabilisce che negli enti privi di personale con qualifica dirigenziale, i Responsabili delle strutture apicali secondo Mordinamento organizzativo dell’ente, sono titolari delle posizioni organizzative disciplinate dagli artt. 8 e seguenti del CCNL del 31 marzo 1999; Visto l'articolo 97, comma 4 lettera d) (ruolo e funzioni del Segretario Comunale) il quale stabilisce che al Segretario Comunale pud esercitare ogni altra funzione attribuitagli dallo Statuto 0 dai regolamenti, o conferitagli dal Sindaco; Accertato che sulla proposta di deliberazione sono stati espressi i pareri favorevoli ai sensi del'art.49 del T.U. degli Enti Locali, pareri riportati in calce al presente atto; Con voti unanimi espressi nei modi previsti dalla legge DELIBERA Art.1) di esprimere parere favorevole in merito all’attribuzione al Segretario Generale, Dr. Cosimo, con decorrenza dal 1° ottobre 2004 sino al 17 ottobre 2004, per il compenso di €. 650,00 mensili, della Responsabilita di tutti i Servizi elencati in premessa; Art. 2) di attribuire al suddetto Responsabile le funzioni di cui all’articolo 107, commi 2 e 3, fatta salva l'applicazione dell’articolo 97, comma 4 lettera d) (ruolo ¢ funzioni del Segretario Comunale) ed, in particolare, tutti i compiti di attuazione degli obiettivi e dei programmi definiti con gli atti di indirizzo adottati dalorgano politico, tra i quali in particolare, secondo le modalita stabilite dallo statuto o dai regolamenti delt'ent a) la responsabilita delle procedure d'appalto e di concorso; ») Ia stipulazione dei contratti relativi ai lavori pubblici, alla manutenzione del patrimonio comunale comprensivo di beni mobili, ed immobili, all’acquisto, all’alienazione € la costituzione di diritti reali; ©) gli atti di gestione finanziaria, ivi compresa l'assunzione di impegni di spesa; Art. 3) di far fronte alla suddetta spesa con l’apposito capitolo del bilancio di previsione 2004, gestione competenza, che presenta la necessaria disponibilita. ‘Successivamente, con voti unanimi e favorevoli espressi in forma palese il presente provvedimento é dichiarato immediatamente eseguibile. Sulla proposta di deliberazione, si esprime parere favorevole in merito alla regolarita tecnica € comtabile. Il Responsabile del Servizio 11 Segretario Generale F.to Dr. Cosimo Montalto: