Sei sulla pagina 1di 2

FANCIULLINO (1897) 1) natura istintiva: intuizione, pre-razionalit, capacit di cogliere la vita senza ragionamento 2) assenza di schemi mentali, capacit

di stabilire relazioni, somiglianze 3) capacit di cogliere il mistero, lanima delle cose pi semplici, la poesia nascosta negli oggetti consueti 4) capacit di cogliere non rapporti logici ma analogici: trasformare oggetti in valori 5) fanciullino spontaneo, a-politico, a-ideologico 6) ispira i buoni costumi, valori (patria, famiglia), ama il proprio stato senza tentare di cambiarlo, considera irraggiungibile la felicit 7) simbolismo elementare, non visionario, spontaneo POESIA= IRRAZIONALE, SOGGETTIVA, SIMBOLICA, NON STRUMENTALE, CONSOLATRICE. MYRICAE Opera in continua evoluzione ( 1891 1900, 5 edizioni ) Idea in prosa, poi elaborazione Da descrittivismo ad allusivit a significato + profondo Linguaggio semplice/ambiguit 1) quadri di natura: visioni simultanee ( assenza cong), accostamenti rapidi (suoni, luci) 2) sintassi paratattica, periodare breve, sintassi sincopata 3) costrutti ellittici (assenza verbi), verbi transitivi/intransitivi, sinestesie 4) insistenza su effetti fonici, su sostanza sonora del testo fonoespressivi ( voc. Scelti per suono) onomatopeici (immettere nella lingua la cosa) fonosimbolici ( suono stabilisce corrispondenza simbolica) molteplicit codici: lingua dotta linguaggi specialistici lingua colloquiale lingua straniera SIMBOLISMO Risposta sul piano poetico alla crisi di fede nelle possibilit conoscitive della ragione. Sfiducia nellautonoma esistenza di un mondo al di fuori della coscienza I romantici accettano le coordinate sintattiche e lessicali del linguaggio naturalistico: Io/mondo sono due termini dialettici ma distinti Simbolismo identifica IO e Mondo; atteggiamento conoscitivo = abbandono alla voce della coscienza profonda Naturalismo: arte=imitazione della natura; simbolismo teso a ci che non esiste, al di l della ragione (sogno, estasi) Oltre S/T, linguaggio veicola significati latenti collegati allistintivit; nel sogno sono aboliti i confini fra IO e mondo Ristrutturazione della modalit espressive sulla base del meccanismo onirico. PASCOLI Inconsapevole vocazione simbolista Nido ( sicurezza, difesa, protezione materna, incapacit di vivere Fuori) Nebbia ( isolamento, protezione) Campagna ( arcadia psicologica, luogo tranquillizzante) Fiori ( morte/sessualit, tradimento del nido) Uccelli ( misteriosa sapienza espressa da L onomatopeico morte -)