Sei sulla pagina 1di 2

La galleggiabilit

I seguenti dati sono stati raccolti dopo le misurazioni effettuate, come ci mostra la tabella, prima mantenendo inalterato il Volume nella tabella numero 1, poi mantenendo invece invariata la massa nella tabella numero 2. Confrontiamo quindi le tabelle che racchiudono i dati relativi al corpo immerso in un dato liquido, io ho scelto il miele.*
* Densit miele: 1.42 kg/l

Miele { Tabella 1a }
Materiali Polistirolo Legno Ghiaccio Mattone Alluminio Massa 0.45 kg 1.20 kg 2.76 kg 6.00 kg 8.10 kg Volume 3.00 l 3.00 l 3.00 l 3.00 l 3.00 l Densit 0.15 kg/l 0.40 kg/l 0.92 kg/l 2.00 kg/l 2.70 kg/l Forza Peso 4.41 N 11.76 N 27.02 N 58.80 N 79.38 N
Galleggiabilit

4.41 N 11.76 N 27.02 N 41.65 N 41.65 N

Miele { Tabella 1b }
Materiali Polistirolo Legno Ghiaccio Mattone Alluminio Massa 3.00 kg 3.00 kg 3.00 kg 3.00 kg 3.00 kg Volume 20.00 l 7.50 l 3.26 l 1.50 l 1.11 l Densit 0.15 kg/l 0.40 kg/l 0.92 kg/l 2.00 kg/l 2.70 kg/l Forza Peso 29.40 N 29.40 N 29.40 N 29.40 N 29.40 N
Galleggiabilit

29.40 N 29.40 N 29.40 N 14.70 N 10.89 N

Ecco cosa accade col mattone e con l'alluminio:

Ecco cosa accade con il legno, ghiaccio e polistirolo:

Considerazioni
Prima di iniziare a considerare il caso specifico dell'esperimento, precisiamo la legge che determina la galleggiabilit di un corpo immerso; la legge di Archimede secondo il quale un corpo immerso subisce una forza verso l'alto ( spinta di Archimede ) di uguale intensit al peso del liquido spostato. Riprendiamo ora la figura che mostra cosa accade utilizzando legno, ghiaccio e polistirolo; Il galleggiamento di un corpo in un fluido strettamente collegato al rapporto tra le densit del corpo e del fluido e questi 3 materiali hanno tutti una densit minore del liquido in cui sono stati immersi (0.15 kg/l, 0.40 kg/l, 0.92 kg/l ), il miele ( 1.42 kg/l ). Ci spiega perch i corpi di polistirolo, legno e ghiaccio non affondano e come possiamo notare dalle tabelle la loro Forza Peso bilanciata dalla Spinta di Archimede, nella Tabella 1b notiamo come la Forza Peso sia uguale per tutti i materiali e la Spinta di Archimede rimanga, per questi 3 materiali invariata. Se invece prendiamo in considerazione gli altri 2 materiali rimasti, l'alluminio e il mattone, notiamo come la loro densit sia maggiore di quella del miele e che quindi essi affondino. Dalle tabelle infatti constatiamo che la Spinta di Archimede non riesca a bilanciare la loro Forza Peso. Se due oggetti hanno lo stesso Volume ma peso diverso, quello che pesa di pi viene detto pi denso e un corpo pi denso affonda pi facilmente.

Matta Marco 2F