Sei sulla pagina 1di 7

foreach ($month->get_days() as $day { switch ($day) { default : $me->get_up(5.30); $me->work(8.30,17.00); $me->has_dinner(19.30); $me->watch_tv(21.00,$monica); $me->sleep(24.

00,$monica); break; case 'saturnday': case 'sunday': $me->get_up(7.00); $me->tidy_up(8.00); $me->has_lunch(13.00); $me->shopping(16.00,$monica); $me->cinema(21.00,$monica); $me->sleep(24.00,$monica); break; } } Ogni mattina dal luned al venerd mi alzavo alle 5.30 e prendevo il pullman per andare al lavoro; alle 17.00 lo prendevo nuovamente per ritornare a casa. Le mie giornate sono cos scandite per tre anni: all'inizio pensavo che lavorare con i computer avrebbe fatto bene al mio spirito. Le macchine, pensavo, non si lamentano, non nicchiano e non hanno ripensamenti; solo dopo qualche tempo mi sono reso conto di quanto siano ottuse e monotone. Dopo tre anni sono arrivato a cogliere l'essenza del

mio lavoro: realizzare i sogni della gente dando una la voce ad una scatola di latta zeppa di fili e processori. Chi vuole spedire un messaggio $mail->send(); chi comprare del vino $product->add_to_cart(); chi commemorare un defunto $necro->insert(); . Con il passare del tempo le mie capacit sono cresciute; ha scoperto che con l'impegno rendo le persone felici e soddisfatte, con la distrazione le rendo nervose ed irritabili. Ad esempio se Giovanni vuole festeggiare la nascita del figlio con una cassa di vino io posso assecondare il suo desiderio $product->add_to_cart(); od oppormi #$product->add_to_cart(); , basta far ignorare una riga di codice e la festa va a monte. In questi tre anni la dimensione lavorativa cresciuta assieme a quella personale. Monica, da compagna di desco, diventata fidanzata e moglie; di recente madre di mio figlio, segno tangibile del desiderio di lasciare il mondo un po' meglio di come l'abbiamo trovato. Potrei descrivere questi due anni cos: $wife = (wife) $girl; $son = $wife->create_son(); In questi tre anni ho inoltre scoperto che ci sono due tipi di azienda. Ci sono quelle rette da un imprenditore, la cui ambizione provvedere a beni e servizi alla societ e i dipendenti sono la voce pi importante del bilancio. Ci sono poi quelle rette da un capitalista, il cui fine l'arricchimento dei soci e i dipendenti sono delle risorse umane. La nascita di Mario stata l'occasione per capire con quale di questi due tipi di azienda avevo a che fare. Finch si trattava di chiedere come sta Monica o il bimbo nessun problema; quando per si trattava di concedere qualche permesso i problemi

diventano insormontabili. La goccia che ha fatto traboccare il vaso stata la richiesta di un congedo parentale, previsto dal contratto e pagato dal contribuente. Di li a poco mi sono visto costretto a licenziarmi ed aprire partita IVA per collaborare, in modo pi flessibile, con PSH s.r.l.. Questo compromesso ha retto qualche mese finch un programmatore neoassunto diventato "autonomo"; a quel punto la mia presenza si diradata ed ho cercato altre occasioni per mettere assieme pane e companatico. Passa il tempo: Mario cresce e diventa ogni giorno pi autonomo e determinato. Monica riprende il lavoro, perci devo combinare le esigenze contrastanti di ampliare il portafoglio dei clienti e il tempo da trascorrere con mio figlio. Il momento difficile, molti tecnici informatici sono finiti sulla strada in questi anni di crisi, e tanti hanno cercato di tirare a campare proponendosi come liberi professionisti. In questi mesi mi divido tra un sito di scommesse: $player->bet(); un sexy shop: $sheep->add_to_cart(); e un negozio di prodotti per l'infanzia: $father->do_lullaby(); Per il cruccio del lavoro perso in concomitanza con l'arrivo di mio figlio non mi da tregua. Finch un giorno la curiosit prevale e faccio un tentativo; apro l'archivio delle credenziali d'accesso di PSH, di cui me n'ero fatto una copia, e provo: user: root password: san345 Last login Ora vediamo se tutto rimasto come ai miei tempi: $order = $cart->create_order(); $order->create_order_ship(); $order->create_payment();

Nulla cambiato, provo a fare una piccola modifica: $order = $cart->create_order(); $order->create_order_ship(); #$order->create_payment(); Faccio ignorare una riga di codice, cos d'ora in poi clienti riceveranno la merce ordinata senza pagarla. Passano i giorni e ad un certo punto accedo nuovamente al server per vedere cosa sia successo. Tutto rimasto come l'avevo lasciato: la merce arriva ai clienti senza essere stata pagata. Vediamo un po' quanti ordini sono stati fatti: cat order.log | wc -l 0 Lo scherzo riuscito, ma nessuno se n' accorto: semplicemente non stato fatto alcun ordine. Dovevo pensarci prima dal momento che PSH accontenta i negozianti ed ignora i clienti. Infatti i primi cacciano la grana: 90 al mese a babbo morto. I secondi vanno tenuti alla larga poich portatori di grane come pagamenti non andati a buon fine, spedizioni a spasso per la penisola e mail perse. Devo inventarmi qualcosa di diverso per infastidire PSH. Provo a modificare questa riga di codice: $news_read_from_rss('corriere.it/rss'); che diventa: //$news_read_from_rss('corriere.it/rss'); $news_read_from_rss('tantagnocca.com/rss'); Dopo qualche giorno ritorno a controllare cosa sia successo. cat order.log | wc -l 0 Gli ordini sono sempre zero. //$news_read_from_rss('corriere.it/rss'); $news_read_from_rss('tantagnocca.com/rss');

Le notizie sono piene di gnocca Controllo cos' successo alle visite al sito: cat psh.log | wc -l 100.364 sono schizzate alle stelle: mio malgrado ho fatto un favore a PSH. I clienti sono impegnati sulle notizie piene di gnocca, dove trascorrono delle ore intere senza fare degnare di uno sguardo i prodotti. Il risultato nessun acquisto e perci nessuna lamentela; le visite per sono cresciute migliorando la reputazione del sito. Cos per i commerciali pi facile vendere profili nuovi a negozianti attratti da un sito di recente molto frequentato. Devo inventarmi qualcos'altro; ogni tentativo di nuocere a PSH ha sortito tutt'altro effetto. arrivato il momento di cambiare strategia: toccare chi c' dietro alla ditta, i dipendenti ed amministratori. I giorni passano e l'idea mi viene mentre sono alle prese con il negozio virtuale hicshopping.com. Ci sono volute due settimane per fare in modo che gli acquirenti possano creare un'ordine utilizzando le credenziali del loro profilo di Facebook. Accedo al server, creo l'oggetto Claudio Fiore e lo rendo amministratore di sistema. Ora posso metter mano in prima persona sulle attivit del computer: $claudio.fior = json_decode(file_get_contents('http://graph.facebook.com/caiofior')); $claudio.fior = (administrator) $claudio.fior; faccio una prova delle capacit che acquisite: $claudio.fior->play('pink_floyd_run_like_hell.mp3'); Di li a cinque minuti compare un messaggio sul profilo Facebook della segretaria di PSH: Che spavento! Nella sala dei server un computer si messo a cantare a squarciagola una canzone Ora l'oggetto $claudio.fior un mio avatar, una mia immagine in grado di agire per

conto mio sul server; li pu cantare, ridere e creare qualche baco nel codice. Dopo qualche tempo metto nuovamente alla prova le sue capacit: $claudio.fior->send_mail(array( 'from'=>'direzionegenerale@psh.it', 'to'=>'denunce@agenziaentrate.it', 'subject'=>'Fallimento PSH', 'attachments=>array( 'fallimento.doc', 'affidamenti incarichi.doc', 'consulenze esterne.doc' ) )); Il risultato lo trovo sulla prima pagina dei giornali del giorno dopo: Fiamme gialle fanno vista a PSH, web agency trentina Buco da 150.000 nel bilancio di una ditta del lago di Garda. Soddisfatto del risultato accedo nuovamente al server per rimuovere le tracce del mio passaggio: login: root password san1445 $claudio.fior->bye(); permission denied Qualcosa non va per il verso giusto, non riesco a rimuovere il mio avatar dal server whoami claudio.fior member of unwanted visitors about unwanted visitor unwanted visitors of the server will be destroyed when they get to know

their desperate doom, in other words now claudio.fior you are going to be destroyed. Claudio Fior born September 5 1972 lives in Trento (Italy) Via Rosmini 63 will dye in the next 5 seconds. 4 3 2 1 die($claudio.fior) # and also you malicious master mind bye bye

Potrebbero piacerti anche