Sei sulla pagina 1di 6

GRATIS

ALL WHITHOUT BORDERS


PROG. A CURA DELLA H.R.Y.O. HUMAN RIGHTS YOUTH ORGANIZATION

EDIZIONE UNICA

"All without Borders" perch immaginiamo un mondo senza confini dove gli uomini, come cita il primo articolo della Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo, devono agire in spirito di fratellanza gli uni verso gli altri; Il progetto, uno scambio internazionale multilaterale (Yia azione 1.1) ha visto la partecipazione di sei paesi del Mediterraneo: Portogallo, Spagna, Malta, Grecia, Francia e Italia per un totale di trenta partecipanti (4 partecipanti da ogni paese + 1 youth leader).Il progetto si basato sui temi del programma Giovent In Azione ed stato punto di contatto tra la tematica annuale 2010 della Commissione Europea e quella 2011: lotta contro l'esclusione sociale e promozione del volontariato come buone pratiche di sviluppo per l'individuo e la comunit sono stati i

temi delle attivit durate sei giorni. Il progetto stato coordinato dalla H.R.Y.O. - Human Rights Youth Organization (Italia) e si tenuto nel sud Italia, Sicilia, Palermo nell'ex convento dei Carmelitani; e si basato sul metodo di apprendimento non formale e in particolare sulle attivit tratte dal Compass Manuale sull'Educazione ai Diritti Umani con i giovani, in unione con la metodologia propria della H . R . Y. O . "Laboratorio Creativo" (metodo di non-formal learning). Durante lo scambio i partecipanti hanno parlato del progetto e sviluppato un sito web incoraggiando i giovani nei loro paesi di agire su varie problematiche.

Il Progetto

continua a pagina 2

Comapass . a manuale for human rights education with young people

Laboratorio Creativo: Metodologia valutativa espressiva della Human Rights Youth

Energizer: Attivit ludiche per lo sviluppo del lavoro di gruppo

Organization

Comunicazione
Secondo

TAKE ACTION!!!

Successivamente alla comunicazione di avvenuta approvazione da parte dell'agenzia nazionale del progetto abbiamo avviato la prima fase di o r g a ni z z a z i o n e d e l l ' A . P. V . C o s c o m e p r e v i s t od a l progetto e c o m e concordato con i Par tners si provveduto all'organizzazione della A.P.V. Ritenuta necessaria per ottimizzare tutte le varie fasi del progetto e prevenire i possibili rischi, i quali una volta verificati, sono stati risolti grazie al lavoro svolto durante la visita d i programmazione. Un lavoro di progra m m a z i o n e intenso svoltosi sin dai mesi precedenti alla realizzazione dell'APV e concretizzato poi in presenza dei leaders. Tale visita stata necessaria per poter permettere ai partner di organizzare e preparare al meglio ciascun gruppo al progetto che prevedeva la preparazione di due video sui temi del volontariato e dei diritti umani, video che sono poi stati discussi e pubblicati tramite il sito web ww w.all awit hout bor der s.eu. La APV ha permesso a ciascun leader di sperimentare la programmazione della logistica per quanto riguarda l'arrivo da ciascun paese al luogo previsto per la realizzazione del progetto. Abbiamo creato un Google Group dove abbiamo inserito tutti i documenti informativi relativi al

progetto sotto ogni profilo, dall'aspetto finanziario a quello logistico , da quello educativo a quello per la valorizzazione degli aspetti interculturali Si proceduto quindi a comunicare a tutti i partner l'approvazione del progetto, per un migliore sviluppo delle relazioni fra i partner, oltre all'invio di una mail condivisa con tutti i dettagli iniziali e le organizzazioni coinvolte; abbiamo anche preferito avere un colloquio telefonico con ciascun punto di contatto all'interno delle varie organizzazioni: questo ha permesso oltre ad una pi rapida e proficua diffusione delle informazioni anche lo sviluppo delle

prime relazioni umane le quali sono risultate poi utili per lo sviluppo del progetto. Abbiamo chiesto conferma ai partner relativamente alle date e quindi proceduto alla realizzazione di un tool kit contenente tutte le informazioni necessarie allo sviluppo del progetto.

PROGETTO: UN P DI STATISTICHE
APV: Advance Planning Visit In italiano VPP: Visita di Programmazione Preliminare: visita all'Organizzazione Ospintante durante la fase di pianificazione o di prima preparazione del progetto. Serve ad assicurare che vengano adottate tutte le strategie necessarie ad assicurare un buon progetto.
Donne
Uomini
Partecipanti
Partner

Il gruppo che ha preso parte allA.P.V. del progetto

50% 49%

29
6
6

Giorni
felicit
noia

98% 2%

Tematiche Annuali

I volontari fanno la differenza

Il progetto stato svolto a cavallo fra il 2010 e il 2011 ed stato pensato come punto di raccordo fra le due tematiche annuali della Commissione Europea. La nostra idea stata quella di vedere nel volontariato un mezzo per la risoluzione dell'esclusione sociale; certo non possiamo arrogarci il diritto di aver trovato la miglior soluzione o una nuova soluzione; infatti chi svolge attivit di volontariato lo fa in contesti e situazioni ai margini della societ, quello che abbiamo cercato di fare trovare un minimo comune denominatore di questo assioma fra i diversi paesi partner presenti al progetto e quindi motivare i giovani; quest'incrocio di tematiche stato utile per lo sviluppo di diverse riflessioni durante le attivit utili allo sviluppo del concetto di cittadinanza attiva fra i giovani. Tali tematiche sono state vissute concretamente dai giovani partecipanti i quali prima delle attivit hanno realizzato dei video incontrando operatori sociali ed organizzazione di

volontariato ciascuno nel proprio paese.

http://ec.europa.eu /employment_social/2010againstpoverty/ http://europa.eu/volunteering/en/home2

Le associazioni coinvolte nel progetto ! H.R.Y.O. - Human Rights Youth Organization - Italia International Youth Iniciative Association - Spagna Associao Maquina do Mundo - Portogallo ! Ligue de l'Enseignement de Bourgogne Antenne de Saone et Loire - Francia Youth@Local - Malta Cultural Bridge - Grecia

This project has been funded with support from the European Commission. This publication [communication] reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.

Contatti: Sito Internet: www.hryo.eu e-mail: info@hryo.eu Tel/ Fax: +39 0915082856 Questa newsletter non rappresenta una testata giornalistica poich viene aggiornato senza alcuna periodicit. Non pu pertanto considerarsi un prodotto editoriale ex L.62 7/3/2001. Testi e immagini, inseriti sono pubblicati senza alcun fine di lucro. Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo. Grazie.