Sei sulla pagina 1di 14

Banca depositaria

Attivit in relazione al comparto Moneta di Fonchim

Partiamo dalle definizioni Banca depositaria: La principale attivit della banca depositaria quella di custodire il patrimonio del Fondo nonch di garantire che la gestione venga effettuata secondo i corretti termini di legge. (fonte sito Fonchim). Art. 7 Decreto Legislativo 5 dicembre 2005, n.252 ..la banca depositaria esegue le istruzioni impartite dal soggetto gestore del patrimonio del fondo, se non siano contrarie alla legge, allo Statuto del fondo... Fonchim: fondo pensione chiuso a capitalizzazione per i lavoratori dell'industria chimica e farmaceutica e dei settori affini. Oltre 150.000 iscritti a marzo 2010

Qual' la Banca depositaria di Fonchim? i tratta dell'Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane (ICBPI). Da una breve ricerca tra i fondi negoziali ho verificato che ICBPI (agosto 2010) ricopre il ruolo di banca depositaria anche per: Foncer, Alifond, Preaver, Previbank, Telemaco, Previprof. Dal bollettino statistico del Mefop (maggio 10) ecco la concentrazione del mercato delle banche depositarie dei fondi pensione. ICBPI 32,4%

Nella tabella sottostante sono riportati i compensi per l'attivit della banca depositaria (2009)

Oltre alle commissioni, alla banca depositaria vengono riconosciute spese per gestione conti correnti valutari e diritti di custodia. Non so dire se tanto oppure poco, l'importante che il ruolo affidato dalla legge alla banca depositaria sia effettivamente assolto nel migliore dei modi. Abbiamo visto infatti che la legge affida anche compiti di controllo alla banca. Dal bilancio 2009 ricavo il totale speso da Fonchim per il servizio della banca depositaria, per spese sui conti correnti e spese bancarie. Il totale ammonta a 1.097.967 euro.

Cosa succede nel 2008 al comparto moneta di Fonchim

Il profilo di rischio della nota informativa depositata in Covip il 27/02/08 indicato come basso per il comparto Moneta. Credo sia legittimo chiedersi come sia possibile considerando tutti i controlli sbandierati dal Fondo e dai sostenitori a spada tratta della previdenza complementare.

Molto semplicemente il fondo al 31/12/07 aveva il 98,93% investito in titoli corporate (esclusa la liquidit) e pi dell'80% in titoli di societ bancarie e/o finanziarie. Con un'asset allocation di questo tipo, appena la percezione di rischiosit delle banche cresciuta, le quotazioni sono precipitate. Il comparto moneta non andato male per la crisi (benchmark +5,86% : moneta 7,66%) ma per la pessima diversificazione degli investimenti, strumenti con una durata molto pi lunga di quella dei titoli del benchmark .....Quindi ci hanno rimesso gli associati! Cosa dicono le norme.....?

L'art. 2 del D.M. 703 del 1996: 1. Il fondo pensione opera in modo che le proprie disponibilit siano gestite in maniera sana e prudente avendo riguardo agli obiettivi di: a) diversificazione degli investimenti; b) efficiente gestione del portafoglio; c) diversificazione dei rischi, anche di controparte; d) contenimento dei costi di transazione, gestione e funzionamento del fondo; e) massimizzazione dei rendimenti netti. 98,93% di titoli corporate rappresenta una buona diversificazione?! Prudente?! Sana ?!

E' talmente evidente la violazione dell'art. 2 del D.M. 703 del 1996 che ho pensato di scrivere alla Banca depositaria di Fonchim ed al fondo pensione per conoscenza. Ecco la risposta dell'ICBPI

L'art. 2 del D.M. 703 del 1996 non lo citano nella risposta ...forse quello non lo fanno rispettare?? Le mie contestazioni alla banca depositaria sono sempre stante inviate anche a Fonchim. Rispondo in data 11/11/10 all'ICBPI cos:

Ovviamente non ho avuto pi risposte da parte dell'ICBPI. A questo punto chiedo a Fonchim perch il si avvale come banca depositaria ancora di ICBPI. Mi sembra talmente evidente che la stessa non ha assolto i compiti per la quale tra l'altro pagata!!

Ovviamente Fonchim non risponde, come neppure il Ministero del Lavoro nella persona della Dott.ssa Giovanna Martino e neppure il Ministero Economia e Finanze nellla persona del Dott. Roberto Ciciani al quale ho inviato medesime comunicazioni. Non pago ho inviato pure alla Banca D'Italia medesima segnalazione relativa all'operato dell'ICBPI.... Secondo Voi com' andata......? Hanno inviato tutto alla Covip... Siamo in una botte di ferro!

L'importante che i lavoratori abbiano la percezione che ci sono un sacco di regole che li tutelano. Che esistono un sacco di controlli: del fondo pensione, della Covip, della Banca depositaria, dei sindacati tramite i propri rappresentanti all'interno del fondo.. La pratica nel caso del comparto Moneta di Fonchim invece tutt'altra. Nel 2008 gli aderenti a Fonchim comparto moneta erano oltre 2.800.

Grazie per l'attenzione!

http://rendimentomoneta.altervista.org/index.html http://rendimentomoneta.splinder.com/
rendimentomoneta@gmail.com
Un aderente Fonchim