Sei sulla pagina 1di 45

ROMANTICISMO

BELLO E SUBLIME:
IL PRESUPPOSTO DELLORIENTAMENTO ROMANTICO NUOVA CONCEZIONE ESTETICA SOSTITUTIVA DI QUELLA NEOCLASSICA SI AFFACCIA NELLA STORIA DELLA FILOSOFIA CON EDMUND BURKE CHE NEL 1756 PUBBLICA UN SAGGIO SULLA DISTINZIONE TRA BELLO E SUBLIME RICERCA FILOSOFICA SULLE IDEE DEL SUBLIME E DEL BELLO SE LA BELLEZZA SUSCITA UN SENTIMENTO DI SEMPLICE PIACERE IL SUBLIME PROVOCA UNEMOZIONE MOLTO PIU INTENSA (ORRORE DILETTEVOLE) REPULSIONE E ATTRAZIONE INSIEME

CONSEGUENZE DELLESTETICA DEL SUBLIME: LA PITTURA DELLIMMAGINARIO DEL FANTASTICO E DEL VISIONARIO NEOCLASSICISMO NORDICO (PREROMANTICISMO) FUSSLI E BLAKE
LA LIBERTA CREATRICE DELLARTISTA LO PORTA A RAPPRESENTARE IL SUO MONDO INTERIORE E A DARE SFOGO ALLA FANTASIA VISIONARIA ACUTO INTERESSE PER GLI ASPETTI AMBIGUI E INQUIETANTI DELLA PSICHE UMANA FASCINO DELLOCCULTO(MAGIA E SPIRITISMO) SOGNI (PROIEZIONI DELLINCONSCIO) RACCONTI FANTASTICI (PITTURA DI FONTE LETTERARIA)

WILLIAM BLAKE IL SUBLIME VISIONARIO


FIGURA DEL GENIO EROICO CHE RIFIUTA OGNI SISTEMA PRESTABILITO DI CONOSCENZA IN POLEMICA CON LE ISTITUZIONI VIGENTI E CON LE TRADIZIONI ARTISTICHE SUA MISSIONE : ATTACCARE LO SPIRITO CONFORMISTICO DELLA SOCIETA LIBERTA ARTE = PURA IMMAGINAZIONE ( DEL TUTTO INDIPENDENTE DA QUALUNQUE FORMA DI RAZIONALITA, UNIVERSO PARALLELO A QUELLO STORICO DOVE LARTISTA E CREATORE, LEGISLATORE E SCIENZIATO)

WILLIAM BLAKE IL SUBLIME VISIONARIO


PITTURA DI PREVALENTE MATRICE LETTERARIA (ALLEGORIE DI SPUNTI LETTERARI TRATTI DALLA BIBBIA,DA SHAKESPEARE, MILTON, DANTE E DAI SUOI STESSI SCRITTI) PITTORE, POETA, PROFETA E VISIONARIO RIFIUTA LA CULTURA DELLA TRADIZIONE RAZIONALISTA RENDENDO CENTRALE LELEMENTO TRASCENDENTE SVILUPPA LA PROPRIA VISIONE DELLUNIVERSO NUTRITA DA UNA SPIRITUALITA ASSOLUTA (SOLO LARTE PUO TRASMETTERE VALORI SPIRITUALI CHE SONO DI PER SE SOVVERSIVI E ANTISTITUZIONALI)

BLAKE Elhoim crea Adamo

JOHANN HEINRICH FUSSLI


IL LATO NOTTURNO DELLA RAGIONE
VERSIONE NORDICA DEL NEOCLASSICISMO,MOVIMENTO DI CUI ACCETTA I PRESUPPOSTI FORMALI POTENZIANDO PERO LIMPATTO SENTIMENTALE E LA FORZA DRAMMATICA DEI SOGGETTI RICORSO A FONTI LETTERARIE DA CUI ATTINGE NUOVE POSSIBILITA EMOTIVE E DRAMMATICHE RIVENDICA LA PRIORITA DELLIMMAGINAZIONE NELLA CREAZIONE TENTANDO LIMPOSSIBILE FUSIONE DEI NUOVI CONTENUTI CON LE TRADIZIONALI FORME CLASSICHE

JOHANN HEINRICH FUSSLI


IL LATO NOTTURNO DELLA RAGIONE
ELABORA UNA CONCEZIONE DELLANTICO NEI TERMINI DEL SUBLIME CIOE NON COME FONTE DI SERENITA MODELLO STILISTICO DI RIFERIMENTO E MICHELANGELO (IL TORMENTO E LA POTENZA ESPRESSIONISTICA) , SFRUTTATO ANCHE PER TEMI NON CLASSICI (BIBLICI, OMERICI, DANTESCHI, SHAKESPEARIANI O DELLE SAGHE NORDICHE) DIVIENE IL PADRE DELLA PITTURA VISIONARIA E FANTASTICA: IMMAGINI NOTTURNE, ONIRICHE IN CUI SI INTRECCIANO SENTIMENTI CONTRASTANTI DI PIACERE E TERRORE, DI EROTISMO E DI MORTE

Fussli Lincubo

Fussli La disperazione dellartista di fronte agli antichi frammenti

FRANCISCO GOYA
IL SONNO DELLA RAGIONE GENERA MOSTRI
DALLA REALTA FISICA ALLA REALTA DELLANIMA, DALLESTERNO VERSO LINTERNO LINGUAGGIO SEMPRE PIU DRAMMATICO, PORTA GRADUALMENTE ALLA LUCE LE FOLLIE E LE ABERRAZIONI DELLA SOCIETA(STEGONERIA, FOLLIA, VIOLENZA I DISASTRI DELLA GUERRA, LE SUPERSTIZIONI DEL CLERO SPAGNOLO)

I CAPRICCI (80 incisioni)

F. Goya Il sonno della ragione genera mostri

F. Goya La maya vestita

F. Goya La maya nuda

F. Goya La famiglia di Carlo IV

F. Goya Le fucilazioni del tre maggio 1808 sulla montagna del Principe Pio

F. Goya Saturno che divora uno dei suoi figli

Delacroix Il massacro di Scio

Confronto

ROMANTICISMO ITALIANO
STRETTA CONNESSIONE CON I FENOMENI LETTERARI PARALLELO FIGURATIVO DEL ROMANZO STORICO: catturare le emozioni, sollecitare riflessioni e impegno civile, perseguire il principio del VERO ROMANTICO (da considerarsi in senso etico e non realistico)

Francesco Hayez (Venezia 1791, Milano 1882)


Pittura storica ( parallelo figurativo del romanzo storico): mezzo per diffondere una comune idea di nazione proponendo un glorioso passato a favore della libert e contro la tirannide Pittura rivolta alla rappresentazione del VERO (a dispetto dei modelli e delle finzioni mitologiche): realt, societ,sentimenti propri e di altri uomini. Al VERO associa il BELLO (una certa idealit) Opere dal contenuto serio con funzione educativa (alimento per la diffusione degli ideali risorgimentali)

DIFFERENZA TRA LA FRANCIA E LITALIA NEL CONCETTO DI LIBERTA PROPAGANDATO

ATTRAVERSO LA PITTURA
In Italia la pittura espressione delle aspirazioni patriottiche della nobilt e degli intellettuali borghesi, non del popolo tutto! Ne consegue che il linguaggio non potr fare a meno di essere conforme a una certa tradizione classica rinnovata in chiave romantica, mediata cio dallemozionalit: non pi la sola sobriet delle azioni eroiche ma il calore della vita quotidiana, con i suoi particolari anedottici VERO STORICO = FICTION, vero etico e non realistico , non dramma ma melodramma

F. Hayez I profughi di Parga

J. Constable Alberi ad Hampstead

J. Constable Barca in costruzione presso Flatford

J. Constable Studio di nuvole a cirro

C. D. Friedich Abbazia nel querceto

Friedrich Monaco in riva al mare

William Turner

Didone costruisce Cartagine

IL DECLINO DI CARTAGINE

REGOLO

Tormenta di neve