Sei sulla pagina 1di 1

Attraverso il canto la nostra voce si modula su frequenze che il semplice parlare non pu raggiungere.

Attraverso il canto si comunica da cuore a cuore, il cuore del credente con il cuore del messaggio. La fede non concettuale. Se leggiamo i Vangeli ci accorgiamo come il messaggio di Ges sia comunicato attraverso un rivelarsi emozionale: sorpresa, amore, piantoEgli parla al cuore. Il canto permette alluomo di entrare in contatto con questa memoria, di farla sua. Che cos' la bellezza? La risposta non semplice e non lo pu essere, perch la bellezza coincide con le verit supreme: Dio bellezza. E ha voluto offrirci una immagine di questa bellezza, Ges Cristo, che ha sofferto, gioito, cantato in mezzo a noi. La Chiesa ha sempre compreso che arte e musica non sono un ornamento funzionale, aveva capito che se vuoi avere le menti devi parlare ai cuori, perch non siamo esseri puramente razionali, ma siamo deboli e impastati di lacrime, sudore, risate, allegria e tutto ci che ci fa essere umani.