Sei sulla pagina 1di 3
S.LCSI PROGRAMMA TIROCINIO INDIRETTO a.a. 2007-2008 CLASSE A050 Prof. Marina Cecchini Tapprendimento collaborativo la centralita dell’allievo nell’azione didattica e formativa la ricerca-azione : larisonanza (Wi (Sew Ei ) Vinterculturalita [) _ Acquisire e sviluppare consapevolezza operativa dell'insieme di attitudini e competenze che caratterizzano il profilo professionale dell'insegnante 2) Saper Intearare, attraverso le esperienze concrete svolte nei diversi contesti dell'istituzione ‘scolastica, competenze teoriche ed operative 3)____ Sapere e saper usare le sequenti competenze: A) Competenze dell’area metodologico-didattica Progettare Ja costruzione delle conoscenze ¢ la trasmissione | signiticato pratico e funzione sociale i ciascun sapere ‘Aequisiree sperimentare modalitd di progettazionee strategie metodologico-didattiche con ‘articolareattenzione a: logica, genes, siluppo storico, implicazioniepistemologiche, didattiche ai fini della ¢ la trasmissione dei saperi dei saperi | Capaciis i progetare ed cuborare una progrmmaaione curicolareTesible,orgenizando Programmare per stili di | Vinsegoamexto-apprendimento della propria disciplina e delle aeree di conoscenza progettazione indviduate per obiettivi, problem solving, operazioni, nuclei e reti |Saper elaborare una concettuali, ricerca didattica Programmazione Programmazione didattica (analisi della situazione di partenza, obiettivi, strategie oi educative, IDET, curricolare flessibile iucative, Seo ee cat th fecun Capac SaaS RTT oe Tao sient, oc maT ppoRD Eelaborare moduli e unita Analisi delle discipline (elaborazione di moduli mono o multidisciplinari costruzione delle conoscenze « didattica dell relativi al problema del canone, rapporto biennio-triennio, didattica delle discipline, attvita di recupezo ¢ /o approfondimento) nel biennio: competenze attive ¢ passive di L1 idattica dell italiano nel triennio: la storia letteraria + didattica della sorittara ~Esame di Stato: tipi di prove, mappe, credit, coma — WR idrns Applicare strategie a carattere procedurale ‘Capaciti d Individuare © applicare le strateyie metodologico-didattiche pit efficaci in relazione alla sittazione di insegnamento-apprendimento © con patticolare riferimento al metodo di studio, alle fasi processuali e provedurali legate ad apprendimenti di tipo linguistico cognitivo B) Competenze psicorelazionali e comunicative nella interazione educativa ‘Promuovere cognizione e di auto-orientamento e metacognizione (in termini (Capecita i rendere gli alunni consspevoli del dominio di conoscenza e di esperienza in eui operano in modo adeguato e congruente alla progressione del processo di a . allo sviluppo di abilita ¢ competenze, alla spocificté dei contenuti, alla interazione ‘autocontrollo) Content-metoi, ala integrazione con alte ares formative (‘Didattica esplicita”) Promuovere ioanh Gestre la cominicazione con gli allievie la interazione tra loro come strumenti esseazial SEO perla cosiruzione di ateggiamenti, esperienze, canoscenzee per I'ercchimento del piacere autostima {Wesprimersie di apprendre e dela fdacia di potr scquisre move conosce2 (“Didattica esplicita”) Calibrare V ambiente @apprendimento sui bisogni Capecité. di organizzare tempo, spazio © materiali in conformita con i bisogni di ‘apprendimento individual e comuni |Strutturare tipologie di lavoro CCapecita dorganizzare moment i lavoro individual e di gruppo funzonali alle diverse fast del insegnamento-apprendimento(gestione dela classe nterclasse, es.) C) Competenze disciplinari e professionali modelli da impiegare all’interno della scuola sul piano utilizzo delle opportunita del territorio, articolazione di tempi e spazi) che curricolare (POF, lotta alla dispersione, orientamento, continuita, individualizzazione, inter-disciplinarita). organizzativo (offerte formative, uso e entita dei docenti, e collaborazione [Assumere attitudini | Capacta di inguadrare criticamente le proprie competerze distiplinari nei diversi contest critiche flessibili ceducativie di impiegare critjcamente iti di testo sussidididattics tradizional enon Riorganizzare . integrare apacti di svilupparee appofoade le proprie conoscenzee competenze professional con integrare Conoscenze € | cmanente attenzione alle nuove acquisizioni scientifiche ¢ alle nuove tecnologic © metodologie competence ‘multimedia Personali buraend Capacita di collaborare, anche in forma interdiscipli lle di progetto, alle attivita di ee iti i col informa interdsciplinare, alle aoe di prog attivta i interdisciplinari laboratorio, alle esperienze di stage Coordinare e integrare contesti educativi e Conoscenza iniegrala © olistica © coordinamento delle caratierstiche territorial, delle risorse strutturali ed umane e degli utenti del contesto scolastico (Operare in una prospettiva di accoglienza, orientamento e continuity contest cscs, | Resumes Gare ea os das Mey, ctl, eg compete Sa aes ie “Acquisire padronanza delle procedure relative agh adempimenti professionali Gestire adempimenti | © diconsiglio di classe, professionali + Cistituto ee oie Gea ans a eS ee Pa oe promovere So oem cooperazioni ccollegialiti D) Competenze dell’area della ricerca sperimentale € dell’innovazione Progettare e gestire ‘Capacit di progettare, condurre e analizzare criti sun’ inchiesta, una riccrea sperimentale, ricerche sperimentali | ws rcercraione Diagnosticare e valutare | Pasronanza delle procedure necessarie per progettare, analizzare ¢ valutae sperimentazioni ed ricerche sperimentali | soovion, copa di anaisi comparaa ta nerche sprimentl E) Competence dell’area della valutazione criteri di verifica e valutazione (diagnostica, formativa e sommativa, di sistema, autovalutazione) Padroneggiare tecniche | capecita ai coglere i sgnticat e identificare i problem’ interdiseplinariconnessi alle e strumenti diagnostici | éimensioni teniche della valutazione deg anni Padroneggiare tecniche | padronsaza di divers stumenti meted di vlutazione (enalisi di parameti, desrittor, rile) emetol fnclust i modi della comuicazione agi alunni¢ alle faiglic Integrare criteri Capacit di individuare ie modalita per favorre abitdine al lavoro collegial nella valutativi detenninazione ci crite: univoc di valutazione Padroneggiare teeniche | padroncggiere metodologie per I'sutovalutazione proessionalee di gruppo ‘autovalutative Promuovere Pautovalutazione ‘Soft. decreto MURST del 26 maggio 1888 (allegate A) ei cFter general per gli indirizzi dela scusle i speciazzazione Torin fr G.Luzzatt, nsegnare a insegnare, ‘Carocel 2001 3. I ruolo docente nella scuola dell’autonomia ‘© L’autonomia scolastica (art.21 1.59/97 e D.P.R. 275/99) << Sejjnw + upor ( frome AU ante @umdsien } «I Dipartimenti ¢ Le funzioni obiettivo « Le parole chiave: progettualita, flessibilita, organizzazione « Il sistema formativo integrato