Sei sulla pagina 1di 36
: Pea ce | \ oan (Hf, i S.LC.S.L. SCUOLA INTERUNIVERSITARIA CAMPANA DI SPECIALIZZAZIONE ALL’ INSEGNAMENTO Universita degli studi di Napoli “Federico II” Indirizzo LINGUISTICO - LETTERARIO TI Ciclo Classe A050 RELAZIONE DI TIROCINIO SPECIALIZZANDA SUPERVISORE Ch.ma Prof.ssa Marina Cecchini ANNO ACCADEMIC! ‘O 2003 - Mariella Bevilacqua Matr. 811/691 2004 INDICE PREMESSA +» FORMAZIONE PERSONALE “PARTE I: CARATTERISTICHE E ATTIVITA’ DELL'ISTITUTO 1.1 Analisi del contesto ¢ indirizzi di studio 1.2 Aspetti strutturali 1.3 I1 POF: aspetti formativi e didattici 1.4 Il Piano di lavoro dell” 1.5 La progettazione curricolare tituto 1.6 Tematiche e progetti 1.7 Valutazione, recupero e attivita integrative > PARTE II: L'ESPERIENZA DI TIROCINIO 2.1 Il tirocinio diretto 2.2 Programmazione, finalita, obietti 2.3 Metodi, strategie e strumenti didattici 2.4 Il tirocinio indiretto 2.5 Ricaduta didattica del tirocinio 2.6 I laboratori universitari +e PARTE Ill: APPROFONDIMENTO DI UN ASPETTO: IL. SAGGIO BREVE 3.1 Definizione e differenze con il tema ¢ I'articolo di giomale 3.2 Come affrontare la stesura di un saggio breve: cosa scrivere, come scrivere 3.3 Dalla parte dell’insegnante: quali consegne elaborare, come presentarlo 3.4 Come valutare il saggio breve 3.5 Contributo di un’esperienza personale 3.6 Perché insegnare il saggio breve a scuola * PARTE IV: AUTOVALUTAZIONE DEL LIVELLO FORMATIVO * CONCLUSIONI ** BIBLIOGRAFIA p.9 p.13 pls p.19 p.20 p.20 p.2l p.23 p.25 p.27 p.28 p.29 p.32 p.33 + PREMESSA La relazione che seguefappare suddivisa in varie parti, nelle -gli si esaminano gli aspetti pit significativi e caratterizzanil delia mia esperienza di tirocinio/Dopo aver accennato alla mia formazione personale ¢ culturale, ho descritto le caratteristiche e le attivita della scuola in cui ho svolto il tirocinio, soffermandomi sulle componenti strutturali, formative e didattiche (il POF, la progettazione eurricolare, la valutazions)/to successivamente analizzato lattivita di tirocinio diretto, in relazione all’esperienza vissuta in classe, al rapporto con gli alunni ¢ il docente tutor, ‘ai metodi, alle strategie © agli strumenti didattici. A cid f& seguito un breve riferimento al tirocinio indiretto, ai laboratori universitari e alle conoscenze e competenze acquisite. La sezione successiva é rivolta all’approfondimento di un aspetto teorico-applicativo oggetto di studio, il saggio breve, al quale segue un’ ultima parte, incentrata sull’autovalutazione del livello di formazione raggiunto e sulla conclusione. +» FORMAZIONE PERSONALE Ho intrapreso lesperienza della $.1.C.S.I. subito dopo 1a laurea, conseguita con lode presso la Facolté di Lettere Moderne deli’ Universita “Federico II” di Napoli. La scelta di questo tipo di studi é risultata abbastanza naturale, poiché provenivo dal Liceo Classico, che ha fatto nascere in me grande interesse © predilezione per le materie umanistiche, in particolar modo per la Letteratura italiana, la Storia, il Latino, Ed infatti, nel corso della carriera universitaria, seguendo un piano di studi individuale, ho biennalizzato gli esami riguardant tai discipline, anche in vista di un possibile sbocco nel campo dell’insegnamento, Oltre agli esami istituzionali, ho arricchito la mia formazione attraverso lo studio di discipline caratterizzanti come Sociologia della Letteratura, Bibliografia e biblioteconomia, Storia del cinema, Storia del teatro ¢ Letteratura teatrale, che hanno suscitato in me forte interesse e curiositi, tanto da biennalizzare le ultime due. La scelta della tesi, tuttavia, @ ricaduta ancora una volta nell’ambito italianistico, pit precisamente nell"insegnamento di Letteratura Italiana Modema ¢ Contemporanea, anch’esso biennalizzato, Essa ha avuto per oggetto l’analisi delle strutture ¢ dei personaggi negli ultimi romanzi di Mario Soldati, autore e regista torinese morto nel 1999. Proprio a causa della contemporaneita delle sue opere, non ancora passate al vaglio degli studiosi, ho dovuto compiere tun lavoro sperimentale di ricerca, che mi ha portato per circa un anno a esaminare document in moltissime biblioteche e a costruire sui testi una valutazione critica e analitica assolutamente personale. Sia durante la stesura della tesi che nel corso del cammino aceademico ho impartito, privatamente, lezioni di Letteratura italiana, Latino, Storia e Geografia a studenti di ogni grado scolastico: elementari, medie e superiori. Inoltre, dopo la laurea, ho partecipato, sempre in