Sei sulla pagina 1di 339

Giacomo SAVER

Un anno di Segreti Bancari


69 racconti del bancario pentito

www.segretibancari.com

Introduzione

Perch non apri un blog?

La mia amica Serena mi fece questa domanda un anno fa durante una telefonata. Sapeva che ero in procinto di pubblicare un libro e cos decise di sfidarmi nella gestione di un sito tutto mio nel quale approfondire gli argomenti trattati nel nuovo lavoro.

L'idea mi piace, ma che cosa scriver? fu la mia risposta

www.segretibancari.com
1

Tuttavia amo le sfide. E so bene che se una persona aspetta il momento ideale per fare una certa cosa, non la far mai. Il momento ideale non esiste, perch tutto si svolge nel presente anche se noi restiamo sempre appesi al passato e proiettati nel futuro.

Cos ho preso la decisione di iniziare. Per ora comincio, poi si vedr ho pensato. E cos in una giornata pre-natalizia, il 7 dicembre 2009, apparso il primo storico articolo.

Da allora trascorso un anno e il mio blog, grazie a TE che lo segui e che partecipi attivamente, cresciuto al di l di ogni immaginazione. Ora siamo in molti, ci siamo trasferiti su un dominio di primo livello e questo solo l'inizio.

In prossimit del Natale e in occasione del primo compleanno del sito, ho pensato di realizzare per te questo ebook nel quale troverai tutti i pi significativi post comparsi durante l'anno.

www.segretibancari.com
2

E' un modo per rileggere, con calma e senza rincorrere i link, tutto il materiale pubblicato. Ma non solo. E' anche un modo per te per imparare un sacco di cose nuove attraverso il semplice modello di apprendimento dei bambini.

Permetti che ti spieghi meglio i motivi per cui la lettura di questo ebook ti sar molto utile. Amo osservare il mio nipotino che gioca. I bambini sono straordinari, perch capitalizzano le esperienze.

Non necessario spiegare loro molte cose, i nostri pargoli imparano in maniera esperienziale, traendo delle proficue lezioni da ci che vedono e sperimentano.

Perch non provi anche TU a fare altrettanto? E a mano mano che rileggerai o scoprirai per la prima volta i miei post, attraverso storie nuove e divertenti, esempi concreti, casi pratici e molto altro, apprenderai il filo rosso che lega tutti i differenti pezzi.

www.segretibancari.com
3

E cos come il mio nipotino cresce e diventa sempre pi esperto nei suoi giochi, cos tu diventerai sempre pi un investitore capace, fino in fondo, di prendersi cura in modo completo ed indipendente dei suoi soldi.

Buon divertimento!!

P.S. Aiuta i tuoi amici a diventare anche loro investitori di successo. Regala loro questo ebook. Puoi farlo circolare liberamente, purch non ne modifichi i contenuti.

www.segretibancari.com
4

I fondi di investimento ed il lungo periodo. Un confronto pratico

Un luogo comune negli ambienti della finanza, che un investimento di lungo periodo sul mercato azionario, attraverso un fondo di investimento, dar risultati superiori a quelli ottenibili con un titolo di Stato.

E' una storiella familiare, vero? L'impiegato della nostra banca o l'elegantissimo promotore finanziario ce lo hanno ripetuto molte volte. Ora faremo un semplice confronto numerico per valutare quanto sostenuto a spada tratta dal nostro interessato interlocutore.

www.segretibancari.com
5

Mentre il titolo di Stato, infatti, non ha nessun tipo di costo, il fondo di investimento ne ha almeno due: la commissione di ingresso e quella annuale di gestione. Prendiamo ora in considerazione uno dei pi longevi fondi comuni italiani: Anima Fondattivo.

Esso valeva il 3/1/1994 5,43. La caratteristica dello strumento, appartenente alla categoria dei fondi flessibili, che d la massima libert al gestore nello scegliere gli investimenti. La quotazione al 1/12/09 era 13,045 (fonte: www.fondianima.it). Il rendimento annuo composto netto, tenuto conto della commissione di ingresso del 4% stato, in questo lungo periodo, del 5,39%.

Per soddisfare la legittima curiosit del lettore esigente riporto in fondo i calcoli dettagliati.

Se avessimo investito nel lontano 1994 1.000 in questo fantastico strumento, avremmo ottenuto oggi 2.306,30.

www.segretibancari.com
6

Immaginiamo ora che un altro risparmiatore avesse sottoscritto, in tale data, un Buono Postale Fruttifero presso un qualunque ufficio postale per lo stesso importo: 1.000.

Al 1/12/09 egli si ritroverebbe un capitale pari ad 3.457,93 (fonte: www.cassaddpp.it, la Cassa Depositi e Prestiti dove confluisce il denaro raccolto attraverso le Poste Italiane).

Il rendimento netto annuo sarebbe stato, in termini di interessi composti, dell'8,10%. Ci per non tutto: chi ha investito in buoni postali ha dormito sonni tranquilli, mentre chi ha sottoscritto il fondo Anima ha attraversato periodi 'ansiosi' come si vede dall'andamento grafico della quota:

www.segretibancari.com
7

16,00 14,00 12,00 10,00 8,00 6,00 4,00 2,00 0,00


2/94 2/96

Tre anni anni di Tre di caduta


caduta

Un anno di caduta

2/ 98

2/ 00

2/02

2/ 04

2/ 06
1/ 07 03/ 0

30/ 1

31/ 1

30/ 1

Al contrario il grafico dell'andamento del valore del buono postale una linea continua, sempre crescente:
4.000 3.500 3.000 2.500 2.000 1.500 1.000 500 0
1 / 95 1/97 1/99 1/01 1/03 1/05 03/ 0 03/ 0 03/ 0 03/ 0 03/ 0 03/ 0 03/0 1/ 09

www.segretibancari.com
8

30/ 1

30/1

29/1

30/1

29/1

2/08

Ricordo che quando studiavo statistica il mio professore ripeteva abitualmente che 'un grafico vale pi di mille parole'....

Dettagli dei calcoli:

Al 3/1/1994 la quota del fondo valeva 5,43. L'importo investito al netto della commissione di ingresso 960 (1000 * 0,96) e le quote acquistate sono .176,796 (960/5,43)

Al 1/12/09 il controvalore delle stesse divenuto uguale a 2.306,30 (13,045 * 1176,796).

I giorni che separano le due date sono 5811.

www.segretibancari.com
9

Rendimento =

[2306,30/ 1000365 / 5811 ]1

Per il Buono postale invece avremo:

Rendimento =

[3.457,93/1.000365/ 5811]1

www.segretibancari.com
10

Il lungo periodo e l'investimento lento

'L'investimento in borsa va visto nel lungo periodo...'. Mi suona ancora nelle orecchie la voce suadente del funzionario di banca che risponde cos alla mia obiezione in merito agli scarsi risultati ottenuti dal fondo azionario internazionale da lui consigliatomi anni addietro.

Mi piacerebbe che il lungo periodo non fosse solo un'espressione per indicare un numero imprecisato di anni, ma fosse un concetto pi circoscritto. Mi chiedo se dieci anni siano un lungo periodo. Probabilmente lo sono per la maggior parte delle persone.

www.segretibancari.com
11

Purtroppo un investimento azionario effettuato 11 anni fa, nel 1998, su un paniere di azioni diversificate a livello mondiale sarebbe, a dicembre 2009, ancora in perdita.

Per essere buoni non consideriamo un fondo di investimento in particolare, ma l'indice MSCI World netto in euro, con reinvestimento dei dividendi, cos risparmiamo al nostro gestore la magra figura di aver fatto peggio dell'indice.

Il MSCI World rappresenta l'andamento delle borse mondiali, pertanto imparziale.

Dal sito www.mscibarra.com ho scaricato la seguente tabella con i valori annuali:

www.segretibancari.com
12

A dispetto del salvifico 'lungo periodo' e considerando il reinvestimento dei dividendi, dopo 11 anni di pazienza avremmo perso il 6,326% senza contare gli interessi. Su 11.000 euro impiegati ne avremmo oggi 10.304,14.

www.segretibancari.com
13

Lezione numero 1: il lungo periodo non la cura per sanare la rischiosit dell'investimento azionario.

Quando investi in azioni, caro Lettore, ricorda sempre che puoi perdere!!

Immaginiamo adesso di suddividere i nostri 11.000 euro investiti in tranches da 1.000 euro annuali.

Le 'quote' acquistate sarebbero state le seguenti:

www.segretibancari.com
14

Al 30/11/2009 ci troveremmo con 103,17 quote del valore di 93,674 per un controvalore di euro 9.664,35.

La sorpresa notevole: da anni ci hanno abituati all'idea che 'investire a rate' permetta di ottenere rendimenti migliori rispetto all'investimento una tantum...

Evidentemente qualche cosa non funziona oppure ci hanno raccontato una frottola....

Lezione numero 2: ogni metodo per ridurre il rischio funziona in certi contesti ma non in altri. Il metodo per ridurre i rischi in assoluto non esiste.

L'investimento a rate un'ottima forma di impiego dei propri soldi, ma presenta un limite: se il mercato sale per buona parte del periodo per poi scendere alla fine, i risultati, come visto, non saranno buoni.

www.segretibancari.com
15

Al contrario se il mercato tracolla non appena il nostro piano partito per poi riprendersi quando i versamenti stanno per concludersi, allora questo metodo d risultati davvero brillanti. Se intendi investire in un momento di mercato in cui le quotazioni ti paiono eccessivamente elevate, da un lato non vuoi 'perdere il treno' ma dall'altra hai paura di entrare sui massimi, il metodo dell'investimento a rate fa al caso tuo...

Dopo una rovinosa caduta di tutte le borse mondiali avvenuta nel 2008, le banche e le reti di promotori finanziari si sono decise a consigliare ai clienti i piani di accumulo del capitale (pac).

Il tuo dubbio, caro Lettore, che questa strategia sia solo un'abile manovra di marketing per vendere prodotti e raccogliere soldi, legittimo.

E' anche legittimo il tuo secondo dubbio: ovvero che le banche non suggeriscano strategie di investimento profittevoli per i clienti, ma per loro stesse.

www.segretibancari.com
16

Le riviste hard ed i consigli delle banche

Nel capitolo II, caro lettore, ci siamo posti una domanda.

Ci siamo chiesti: 'ma quando le banche consigliano una strategia di investimento, lo fanno avendo a cuore il guadagno del cliente oppure solo il proprio'?

La risposta, diabolicamente, : 'solo il proprio'.

www.segretibancari.com
17

Le banche offrono strumenti di investimento e danno consigli che permettano a loro stesse di trarre il massimo guadagno, a prescindere da tutto il resto.

Ora ti racconter una storiella divertente per chiarire il concetto.

Un mio conoscente titolare di un'edicola situata in un piccolo paese dell'anonima provincia italiana, uno di quei luoghi nei quali la vita scorre tranquilla ed in cui le tradizioni sono dure a morire. Ad un certo punto l'edicolante ha raggiunto la 'celebrit' perch finito sul giornale locale, accusato di aver esposto nella vetrina della sua edicola delle riviste pornografiche.

Il paese era indignato a causa di ci, ma l'esercente ha candidamente risposto di essere un negoziante che si limitava a vendere i prodotti che il mercato gli chiedeva.

www.segretibancari.com
18

Per lui era assolutamente uguale vendere riviste hard piuttosto che albi da colorare. L' importante era vendere, perch quello era il suo unico obiettivo. La risposta mi ricorda molto la novella di Chichibio cuoco del Boccaccio per la sua arguzia.

L'aspetto che a noi interessa per un altro: l'edicolante non vende cosa gli piace o cosa 'etico' ma cosa pi richiesto dalla gente.

Lo stesso atteggiamento tenuto dalle banche.

Esse non elaborano strategie efficaci e redditizie ma contro corrente. Esse elaborano strategie che diano al mercato cosa questo chiede.

Se facessero dell'educazione finanziaria perderebbero tempo ed inoltre il cliente smaliziato sarebbe una persona difficile da manipolare. Meglio che resti all'oscuro di certi meccanismi. Nel corso degli anni abbiamo assistito, purtroppo, a molti esempi che dimostrano come le banche assecondino

www.segretibancari.com
19

paura e avidit del risparmiatore al fine di trarre un iniquo vantaggio. Ecco quello che successo nel recente passato: nel 1999 e nel 2000 sembrava che le aziende tecnologiche e legate ad internet fossero delle macchine genera soldi per tutti. Invece di mettere in guardia dalla colossale bolla che si stava montando le banche spinsero molto i clienti verso la sottoscrizione di fondi azionari specializzati nel settore.

Facendo leva sull'avidit delle persone ottennero delle grasse commissioni di sottoscrizione e continuarono a lucrare quelle di gestione negli anni successivi, poich i risparmiatori che avevano subito delle perdite si guardarono bene dal disinvestire i propri fondi.

Nel marzo del 2003 i mercati azionari finirono la rovinosa caduta per iniziare una forte risalita durata sino a fine 2007. Cosa hanno proposto le banche ai clienti nell'inverno del 2003 ossia quando i mercati erano vicini ai minimi? Hai indovinato, amico Lettore, obbligazioni e polizze a capitale garantito.

www.segretibancari.com
20

La gente, spaventata da due anni e mezzo di crolli di borsa aveva paura. Il contesto ideale per piazzare costose polizze che non rendessero nulla al cliente ma che gli dessero ci che lui chiedeva: la tranquillit.Il 2008 stato l'anno delle materie prime. Ecco allora nascere fondi e certificati che permettevano di cogliere questa 'opportunit'.

Ed ora? Come hai notato le banche ma anche le aziende (come ad esempio Eni) stanno emettendo obbligazioni per lo pi a tasso fisso. I tassi di interesse sono ai minimi ed facile prevedere che nei prossimi anni saliranno, per cui chi ha sottoscritto titoli a tasso fisso rester di nuovo scottato.

Il consiglio che ti do, caro Lettore, di ragionare sempre con la tua testa e spesso di fare il contrario di quello che ti viene proposto.Il luogo comune : 'chi lavora in banca ha pi informazioni di me cos mi pu consigliare bene'.

La verit invece : 'chi lavora in banca deve vendere cosa la banca propone

www.segretibancari.com
21

e i prodotti venduti allo sportello sono i pi appetibili secondo la logica errata del risparmiatore.'

Se non sai che cosa fare con i tuoi soldi, amico Lettore, lasciali fermi sul conto corrente o sul deposito a risparmio fino a che non avrai le idee pi chiare ma non lasciarti sedurre in nessun caso dalle mode finanziarie...

www.segretibancari.com
22

'Molto lieto, sono Mr Market'

Ben Graham universalmente riconosciuto come uno dei pi grandi investitori di tutti i tempi: il maestro di Warren Buffett, il famoso personaggio che contende con Bill Gates il primato di uomo pi ricco del

www.segretibancari.com
23

mondo. Per spiegare l'ammontare della ricchezza di un individuo da investire in azioni (per dirla all'inglese, l'asset allocation) Graham introduce il concetto del 'Signor Mercato'.

Ti spiego subito la metafora.

Immagina di avere un'attivit che gestisci con un socio il cui nome Mr Market. La vostra attivit va bene ed i ritorni in termini di utili sono soddisfacenti. L'unico neo il carattere volubile del tuo socio: alcune mattine egli si presenta in ufficio estremamente euforico (e tu ti chiedi se abbia per caso fumato qualche cosa di allegro la sera prima oppure se abbia trascorso la notte con una graziosa escort), mentre altre volte il suo umore tetro.

Parla come se la fine del mondo fosse imminente, non spiccica parola per lunghe ore e continua a fissare la scrivania con in mento rivolto verso lo sterno. Sembrerebbe affetto dalla 'sindrome bipolare'.

www.segretibancari.com
24

Oltre che psicologicamente instabile il tuo socio ha anche un'altra caratteristica: tutte le mattine si presenta da te e si offre di acquistare la tua quota della societ oppure di venderti la sua. Come puoi ben immaginare nei giorni in cui euforico e vede tutto rosa sar disposto a cederti la sua quota ad alto prezzo, mentre nei giorni del pessimismo leopardiano te la cederebbe per pochi denari.

Mr Market un tipo abitudinario: pare di sentire i suoi passi fermarsi dinanzi alla porta del tuo ufficio ogni giorno, puntualmente. Naturalmente tu non sei obbligato a rispondergli: ascolti il prezzo a cui lui vuole vendere o acquistare da te l'altro pezzo dell'azienda e poi torni ad immergerti nel tuo lavoro. Sii certo che domani ritorner...

Se sar cos depresso da volerti cedere la sua quota ad un prezzo risibile, approfittane perch sta svendendo.

www.segretibancari.com
25

Se sar cos euforico da voler comprare la tua quota ad un prezzo elevato, approfittane perch ti sta offrendo un'ottima buonuscita...

Mr Market la Borsa. Affronta il mercato con lo stesso umorismo con cui staresti ad ascoltare il tuo socio. Il mercato amplifica sempre le notizie: quando le cose vanno bene esso tender ad esagerare ( un tipo euforico, ricordi?) mentre quando l'economia andr in recessione vedr tutto nero...

Nel 2000 l'euforia era alle stelle, sembrava che le aziende legate ad internet fossero in grado di produrre soldi dal nulla. Nel 2008 sembrava che tutte le aziende dovessero fallire...

Come regolarsi allora? Utilizzando il buon senso.

Quando hai ragione di ritenere che il mercato sia sottovalutato (le quotazioni scendono a rotta di collo e si respira un'aria pesante) la porzione di azioni da detenere in portafoglio secondo Graham dovrebbe essere massima:

www.segretibancari.com
26

il 75%.Quando invece anche il tuo vicino di casa che si sempre disinteressato di investimenti ti parla dell'ultima operazione vincente in borsa e ti pare che si stia spingendo troppo sull'acceleratore dell'ottimismo, la tua porzione di azioni dovrebbe essere minima: il 25%. Mai stare al 100% e mai stare a zero, perch nessuno sa come andranno le cose e comprare ai minimi e vendere ai massimi un'utopia per tutti i comuni mortali.

Quando ti sembra che le cose possano andare nella norma allora il mix giusto potrebbe essere del 50%.

In ogni caso non subire gli umori del tuo socio: se oggi depresso domani sar euforico e viceversa. Tu lascialo dire ed approfitta dei suoi stati d'animo per guadagnare...

www.segretibancari.com
27

Italiani Non Provate a Scappare (I.N.P.S.)

Durante la pausa pranzo, quella che un cortese ministro vorrebbe eliminare, faccio sempre un 'giro' sul web.

Mi piace leggere i blog di amici per essere informato sulle novit del mondo bancario e finanziario. Ieri la mia attenzione stata catturata da una notizia di cui avevo gi sentito parlare.

L'I.N.P.S. invier a tutti i lavoratori, nel corso di quest'anno, una busta con una proiezione di quale sar l'ammontare della pensione.

Poich la stessa sar verosimilmente bassa, gi dallo scorso autunno

www.segretibancari.com
28

le banche e le reti di promotori finanziari sono state 'allertate' per sfruttare quest'opportunit, ovviamente dal loro punto di vista.

Ecco allora, amico Lettore, che con facilit la tua banca o il tuo consulente ti contatteranno per farti notare come la pensione sar ridicola rispetto al tuo futuro tenore di vita, per poi estrarre dall'elegante borsa di pelle la soluzione: un fondo pensione. Le decisioni basate sull'emotivit sono il pi delle volte sbagliate e chi un professionista della vendita (anche se magari non lo della finanza) lo sa benissimo.

Il mio consiglio di ragionare a mente fredda e non lasciarsi prendere per la gola dai millantati vantaggi fiscali dei fondi pensione.

Di questo parleremo meglio in futuro ma ti anticipo, sin d'ora, due cose fondamentali:

1) ci che il fisco oggi ti 'regala' lo riprender in futuro

www.segretibancari.com
29

(anche se in misura minore). Ne consegue che non tutto quello che detrai dal tuo imponibile oggi si tradurr in un risparmio effettivo. Una certa quota dovr essere restituita domani.

2) nel calcolare il tuo ammanco previdenziale i software utilizzati vengono programmati in modo tale da ipotizzare che il tuo reddito abbia una crescita esponenziale.

Se oggi guadagni 1.000 mentre al momento della pensione il tuo reddito sar di 5.000, per fare un esempio, ovvio che una pensione di 800 sar bassa. Ma se oggi con 1.000 vivi decorosamente, una pensione di 800 non sar cos male, non credi? Certo, occorrer un'integrazione, ma questa non sar cos ampia come la tua banca ti calcola. Inoltre le crescite reddituali ipotizzate sono spesso irreali. Ti auguro che il tuo reddito si impenni, ma purtroppo non sempre cos.

Il trucco in buona misura sempre lo stesso: spaventare le persone per poi

www.segretibancari.com
30

proporre soluzioni che risolvano tutto. Ora ci si mette anche l'I.N.P.S.. Tu resta distaccato e non cadere nella trappola.

La pensione integrativa una scelta obbligata per il tuo futuro, ma gli strumenti che ti sono proposti (polizze vita e fondo pensione) non sono quelli giusti a causa dell'elevato costo.

Di questo parleremo in dettaglio in futuro. Per ora valuta bene prima di aderire a qualunque proposta e tieniti stretto il TFR.

www.segretibancari.com
31

Vedo, prevedo e provvedo (a fare i miei interessi...)

Qual il momento migliore per fare delle previsioni sull'anno che verr? La fine dell'anno vecchio, ovviamente, oppure l'inizio di quello nuovo...

E puntualmente durante le vacanze di Natale la mia casella e-mail stata inondata di reports stilati da dotti economisti sul previsto andamento delle borse e delle economie nel 2010. Ma non di questo che voglio parlarti.

La mia attenzione rivolta alle previsioni dello scorso anno, al fine di valutare, con il senno del poi, la loro affidabilit. Mi sarebbe piaciuto dirti che gli analisti finanziari e gli economisti avevano visto giusto, amico Lettore, ma purtroppo non stato cos.

www.segretibancari.com
32

A fine 2008 erano molto pochi quelli che consigliavano l'investimento in borsa. Gli esperti consigliavano il 'parcheggio della liquidit' in attesa di tempi migliori, certi che il 2009 sarebbe stato un anno difficile. In effetti cos stato, ma non dal punto di vista finanziario, poich da marzo in avanti partita una notevole ripresa dei mercati azionari, come puoi vedere dal seguente grafico tratto da yahoo finanza e relativo alla borsa americana:

www.segretibancari.com
33

Ecco invece l'indice DJ Eurostoxx 50 relativo all'Europa (area euro):

www.segretibancari.com
34

Che dire.... Le previsioni sembrano affidabili quanto gli oroscopi!! E ti assicuro che il 2009 non stata l'eccezione, bens la regola. Nota che stiamo parlando di previsioni fatte in buona fede.

Ora considera questa situazione. Io sono un abile previsore che cerca di ingannare le persone ignare. Preparo 5.000 lettere, le suddivido in due gruppi uguali e le invio ad altrettante persone. Alle prime 2.500 scriver che il 2010 sar un anno di salita delle quotazioni, alle seconde invece che ci sar una discesa.

Ovviamente met della mia popolazione affermer che sono un ciarlatano, mentre met constater la correttezza della mia analisi.

L'anno successivo rifaccio il medesimo invio, scrivendo per solo alle persone per le quali la previsione si era rivelata corretta. Avr quindi 1.250 persone che riceveranno una seconda previsione esatta per l'anno 2011. Proseguo anche per il 2012 e di nuovo dimezzo il mio campione.

www.segretibancari.com
35

Te la faccio breve: per 156 persone avr azzeccato le previsioni ininterrottamente ogni anno, dal 2009 per il 2010 sino al 2014 compreso.

Cinque analisi rivelatesi ex post corrette sono un numero sufficiente per indurre le persone a credere di essere bravi, non ti sembra? La casa di investimento americana Franklin Templeton sosteneva, qualche anno fa, che le performance passate non erano indicative di quelle future, ma nemmeno prodotte dal caso.

il 'caso' di crederle?

www.segretibancari.com
36

Il portafoglio del pescatore

Caro Lettore,

forse avrai trovato gli articoli precedenti un po' troppo generici. Forse avrai pensato: 'come posso concretamente investire i miei risparmi...'?Sappi che ti capisco benissimo, e proprio per questa ragione oggi cambiamo decisamente strategia.

Quello di cui parleremo il portafoglio del 'pescatore' ossia l'investimento ideale per chi, come te, vuole impostare una certa diversificazione e poi andare a pescare oppure dedicarsi agli hobby che preferisce.

www.segretibancari.com
37

Ci che ti scriver, da qui in avanti, stato preso ed adattato dal sito www.investmentu.com, in inglese e non costituisce sollecitazione all'acquisto di strumenti finanziari.

L'idea di base, che frutt il premio nobel nel 1990 ad Harold Markowitz, semplicemente quella di diversificare per non mettere tutte le uova nello stesso paniere. Miscelando diversi tipi di investimenti, i cui rendimenti non si muovono in modo sincrono, si ottiene il risultato di stabilizzare il ritorno totale.

Immagina ad esempio, per semplificare, che una parte del tuo portafoglio sia investita in un certo modo e dia il 10% di resa mentre l'altra parte stia perdendo il 2% e che tali valori si muovano al contrario, ossia quando il rendimento di uno sale l'altro scende. Bello, vero? Il tuo portafoglio darebbe un rendimento positivo in ogni situazione...

Non necessario disporre di un software di ottimizzazione per impostare

www.segretibancari.com
38

questa strategia. Tutto ci che devi fare dedicare una quindicina di minuti all'anno al tuo portafoglio. Poi puoi andare tranquillamente a pescare...

Uno dei migliori modi per ottenere una buona diversificazione dei tuoi impieghi quella di utilizzare quote di fondi comuni di investimento, purch a basso costo. Detenendo molteplici titoli il fondo ti evita il rischio di perdite considerevoli se uno di essi scende drasticamente, come purtroppo abbiamo constatato lo scorso anno.

Un fondo detiene decine o centinaia di titoli contemporaneamente.

Il portafoglio del pescatore prevede la seguente 'allocazione' costruita utilizzando gli etf:

www.segretibancari.com
39

Edited by Foxit Reader Copyright(C) by Foxit Corporation,2005-2009 For Evaluation Only.

Ishares MSCI WORLD Ishares DJ Eurostoxx 50 Ishares MSCI Japan Ishares MSCI Emerging Markets Conto deposito IShares Eur Corporate bond Lyxor Euro mts inflation linked Fondo immobiliare ETFs Phisical Gold

IWRD EUE IJPN IEEM IBCX EMI PHAU

30,00% 10,00% 10,00% 10,00% 10,00% 10,00% 10,00% 5,00% 5,00%

Come puoi notare, il portafoglio del pescatore include anche classi di investimento di per s rischiose (come l'oro o i mercati emergenti) ma tra loro poco correlate. In altre parole, il punto di forza del modello l'andamento asincrono dei suoi componenti: quando alcuni di loro salgono, altri scendono cos da offrire un rendimento complessivamente stabile.

www.segretibancari.com
40

Una volta all'anno dovrai semplicemente riportare i pesi ai valori iniziali vendendo in parte gli investimenti che sono saliti (cosicch il loro peso aumentato) per comprare quelli che sono scesi (cosicch il loro peso diminuito).

Io ho considerato gli etf che dessero anche un dividendo periodico, cos da generare anche un reddito dal portafoglio, ma nessuno ti vieta di usarne degli altri...

In ogni caso tutti gli strumenti presentati sono quotati sulla Borsa Italiana per cui la strategia anche di immediata attuazione e non ti espone a complicazioni di tipo fiscale.

Se sei un appassionato della selezione dei singoli titoli, non preoccuparti: dimostrato che circa il 90% del rendimento di un portafoglio dipende dalla selezione delle classi di investimento (azioni, obbligazioni, metalli preziosi, ecc.) mentre la selezione dei titoli insieme con il 'market timing' pesa solo

www.segretibancari.com
41

per il restante 10%.

Sono anche certo, caro lettore, che non ti sar sfuggito che per due classi di investimento non abbiamo specificato il tipo di titolo.

Per quanto riguarda il conto deposito lasceremo a te la scelta, mentre nel prossimo post vedremo quali criteri seguire per scegliere un buon fondo immobiliare.

www.segretibancari.com
42

Il mattone, che passione...

Caro Lettore,

nell'articolo precedente abbiamo visto come sia possibile investire il proprio patrimonio suddividendolo tra tipologie di impieghi diversi per poi 'lasciarlo lavorare' senza pi doverlo seguire passo passo.

Pu sembrare una strategia pigra, ma molto utile per chi desidera dedicarsi ad altre occupazioni pi interessanti rispetto all'arida finanza.

www.segretibancari.com
43

In questo articolo, invece, spiegher il funzionamento dei fondi immobiliari, mentre nel prossimo vedremo alcune linee guida nella scelta del fondo da inserire, appunto, nel portafoglio esaminato la scorsa volta.

Ti piacerebbe conoscere i vantaggi che otterrai scegliendo in modo consapevole un veicolo di investimento nel 'mattone'?

Continua a leggere: stai per trovare tutte le informazioni che ti servono...

Gli immobili sono da sempre la passione per gli italiani, per il fatto che sono beni che il proprietario pu toccare con mano, vedere ed ammirare, cos che essi evocano immediatamente l'idea della solidit. Investire direttamente nel settore per complicato: ci sono costi di ingresso elevati, le spese di gestione, le tasse, e cos via.

Immagina se potessi impiegare una parte dei tuoi risparmi nel 'mattone' senza avere al contempo alcuna preoccupazione.

www.segretibancari.com
44

Pensa se potessi acquistare una quota di un bene immobile come se comprassi un'azione. Potresti dedicarti ad altro senza doverti accollare tutti gli oneri di cui abbiamo parlato prima. Bello vero?

Dal 1998 possibile investire i propri soldi negli immobili anche attraverso dei fondi comuni il cui patrimonio costituito proprio da case, negozi ed uffici. Lo svantaggio che si paga una commissione di gestione, che remunera la societ che li gestisce, ma il vantaggio di poter partecipare ad operazioni immobiliari con capitali molto ridotti nell'ordine di quattro o cinquemila euro, per capirci.

C' una differenza fondamentale tra un fondo comune 'tradizionale' ed un fondo immobiliare: i primi sono aperti, i secondi sono chiusi. Ora ti dico qual la differenza per te. Quando un fondo aperto il risparmiatore che desideri partecipare al fondo versa il suo denaro alla societ che gestisce lo stesso ed ottiene in cambio delle quote. In particolare si suddivide l'importo da investire, al netto dell'eventuale commissione in entrata per il valore netto

www.segretibancari.com
45

pro quota del fondo (nav dall'inglese net asset value) e cos si ottengono le quote di propriet del risparmiatore. Se il valore netto pro quota del fondo ad esempio di 5 euro e il nostro investimento ammonta a 10.000 euro le nostre quote saranno: 10.000/5 = 2.000 nell'ipotesi che non vi siano commissioni di ingresso.

Al momento del disinvestimento accade il contrario: il risparmiatore chiede il rimborso alla societ di gestione che ritira le quote, le annulla, e paga al titolare il relativo controvalore, calcolato sempre sulla base del valore pro quota del fondo stesso.

Ecco spiegato il motivo dell'aggettivo 'aperto': i soldi dei risparmiatori entrano ed escono dal fondo che viene cos ad avere un capitale variabile a seconda degli importi in ingresso ed in uscita.

Ricapitolando, le caratteristiche dei fondi tradizionali sono due:

www.segretibancari.com
46

a) capitale variabile

b) sottoscrizioni di nuove quote e rimborso di quelle possedute fatte sempre in contropartita con la societ che ne emette di nuove nel primo caso o ritira quelle vecchie nel secondo.

I fondi chiusi invece funzionano in modo opposto: essi raccolgono i capitali solo nella fase della sottoscrizione, quando emettono le quote in modo del tutto simile a quelli aperti.

A differenza di questi ultimi, per, i primi terminato il periodo di sottoscrizione, chiudono le porte cos non emettono pi quote n rimborsano quelle vecchie sino alla scadenza del fondo stesso. Per consentire gli 'ingressi' e le 'uscite' in momenti successivi i fondi chiusi vengono quotati in borsa.

Ti ho rivelato un aspetto molto importante. A differenza dei fondi aperti nei

www.segretibancari.com
47

quali il risparmiatore investe pagando il nav e disinveste ottenendo il medesimo, nei fondi chiusi gli acquisti e le vendite avvengono in borsa sulla base dei prezzi di mercato. Chi invece entra nel fondo al momento della sottoscrizione ed esce quando il fondo liquidato alla scadenza opera in contropartita con il nav.

Ricapitoliamo ancora una volta:

i fondi chiusi raccolgono denaro durante la fase della sottoscrizione ed emettono delle quote in modo analogo ai fondi aperti

i fondi chiusi hanno una scadenza definita alla quale liquideranno il proprio patrimonio sulla base del valore netto del fondo nav durante il periodo intermedio possibile entrare ed uscire dal fondo comprando quote gi emesse o rivendendo le proprie sul mercato di borsa.

www.segretibancari.com
48

Per qualche arcano motivo accade che i fondi negoziati in borsa vengano scambiati a valori inferiori, e a volte di molto, rispetto i corrispondenti nav.

Il risparmiatore avveduto quindi non sottoscriver i fondi immobiliari al momento dell'emissione. Comprer le quote 'a sconto' in borsa in un momento successivo per poi riprendersi il nav al momento della scadenza del fondo.

S perch anche i fondi chiusi hanno un nav che deve essere determinato sulla base di una relazione eseguita da appositi periti immobiliari almeno una volta all'anno. Se compri le quote di un fondo immobiliare a 'sconto' riduci sensibilmente il rischio di perdita, poich anche se il valore di stima dell'attivo sopravvalutato, disponi comunque di un margine di sicurezza che ti protegge.

In questo articolo, particolarmente denso di concetti abbiamo esaminato:

www.segretibancari.com
49

le differenze tra i fondi aperti ed i fondi chiusi

il funzionamento dei fondi immobiliari

il motivo per il quale opportuno non sottoscrivere quote di fondi in emissione ma comprarli a sconto sul mercato in un momento successivo al collocamento. Cos facendo inoltre non si pagano le commissioni di ingresso previste per le sottoscrizioni ma le normali commissioni di negoziazione previste per le azioni.

Otterrai un bel risparmio, perch oggi comprare o vendere un'azione costa al massimo lo 0,70% mentre sottoscrivere un fondo di norma costa il 3% o pi.

www.segretibancari.com
50

Con i fondi l'incertezza l'unica certezza...

La notizia dell'insolvenza della Grecia ha fatto il giro del globo. Ormai, nell'era di internet, quasi una cosa ovvia: una notizia circola da un continente all'altro con la stessa velocit con cui una volta circolava all'interno dello stesso villaggio.

Mentre le autorit monetarie cercano una soluzione della crisi, io mi pongo un'altra domanda. Probabilmente la stessa che ti poni anche tu. Chi ha sottoscritto i titoli di Stato Greci?

Non io starai pensando, giustamente. Ma il mio compito quello di aiutarti ad andare un po' pi in profondit.

www.segretibancari.com
51

Ti dico con certezza che molte banche hanno comprato, tempo fa, titoli greci. Lo stesso hanno fatto i fondi di investimento. Ora alcuni di questi ne hanno in portafoglio, con il risultato che tu, caro Amico, ti trovi a perdere anche su fondi che magari investono su titoli di stato dell'area euro a breve termine.

Esattamente quelli che ti sono stati venduti perch privi di rischio. Le principali 'case' di investimento non hanno ancora fornito smentite ufficiali, segno evidente che i titoli della mediterranea Grecia sono ben presenti all'interno dei portafogli. Io so per certo che una piccola 'boutique' di fondi ne zeppa. Non posso dirti il nome, poich la notizia mi arrivata in modo confidenziale, ma quello che ti dico importante per te.

Verifica subito il tuo portafoglio di investimenti e se hai una gestione patrimoniale in titoli, chiama immediatamente la banca e chiedi il dettaglio dei titoli che il gestore ha acquistato per te.

www.segretibancari.com
52

Se possiedi quote di fondi comuni che investono in titoli di stato euro, fondi di liquidit o fondi monetari, verifica subito l'andamento degli stessi su www.morningstar.it. Se noti comportamenti anomali (ad esempio perdite su fondi che investono in titoli con scadenze ravvicinate dell'eurozona) affrettati a chiedere lumi in banca e ad uscire da questi prodotti.

I fondi 'monetari' come comunemente sono chiamati sono gi di per se stessi inefficienti a causa dei pesanti costi che gravano sugli stessi.

La trasparenza nulla di questi strumenti (se la tua banca ti dice con esattezza se i tuoi fondi detengono titoli greci ed in che misura dimmelo, ti offrir da bere), un'ottima ragione per starne definitivamente alla larga...

www.segretibancari.com
53

La negoziazione del mattone

Ti ricordi dei fondi immobiliari? Ne abbiamo parlato due capitoli fa. In quella sede abbiamo conosciuto pi da vicino questo interessante strumento di investimento.

Ora

analizzeremo

il

funzionamento

del

mercato

in

cui

le

quote

rappresentative dei fondi sono scambiate, per poi elaborare un criterio di scelta tra le tante proposte che ci sono.

www.segretibancari.com
54

Se credi che i fondi immobiliari siano una valida alternativa di investimento all'interno del tuo 'portafoglio del pescatore', ti prego di continuare a leggere...

Il regolamento dei mercati di Borsa Italia prevede che le quote di fondi chiusi (e quindi anche di fondi immobiliari) siano negoziati nel mercato telematico degli investment veichles (miv) con i seguenti orari:

ore 8.00 11.00 asta di apertura

ore 11.00 16.30 asta di chiusura

Il meccanismo dell'asta prevede le seguenti modalit:

1. inserimento di tutti gli ordini in acquisto/vendita

2. determinazione, alla fine della fase di asta, di un unico prezzo uguale

www.segretibancari.com
55

per tutti.

La conseguenza che ogni giorno ci saranno solamente due prezzi per ogni fondo immobiliare: uno al mattino applicato per gli ordini inseriti entro le undici ed uno al pomeriggio per quelli inseriti dalle undici in poi. Il motivo per il quale si fatta questa scelta semplice. Dal momento che gli scambi sono pochi si vuole evitare che i prezzi subiscano oscillazioni troppo 'pesanti' tra un contratto e l'altro.

La cosa interessante per te, caro Lettore, che il prezzo di borsa al quale puoi comprare o vendere un fondo solitamente molto diverso dal valore patrimoniale del fondo stesso.

Ecco allora che possibile andare a cercare quei fondi il cui 'sconto' rispetto al nav molto elevato. Il sito www.norisk.it offre una tabella comparativa che pubblicata anche sul supplemento plus del sole 24 ore del sabato che riepiloga sia i nav dei singoli fondi immobiliari, sia lo sconto rispetto alla loro

www.segretibancari.com
56

quotazione di un dato giorno.

In base ai dati del 15 febbraio CAAMRE Italia, CAAM RE Europa, Vegagest Europa immobiliare, Fimit fondo delta ed Investire immobiliare obelisco presentano degli sconti di oltre il 50% rispetto al nav.

Ci significa che se anche le stime dei periti fossero eccessivamente 'gonfie' (e io credo sinceramente che lo siano, almeno un po') e se il mercato immobiliare perdesse ancora, avrai comunque un notevole margine di protezione. Il rapporto tra il valore degli immobili (teorico) ed il prezzo pagato per gli stessi infatti di 2 a 1. Inoltre il rapporto tra il dividendo pagato da molti dei fondi quotati ed il loro prezzo particolarmente elevato. Norisk chiama questo indicatore 'rendimento immediato'.

Tra un fondo con un alta resa immediata ed uno con un notevole 'sconto' io preferisco il secondo perch mi offre pi sicurezza, sempre a patto di tenerlo fino alla sua naturale scadenza.

www.segretibancari.com
57

In un contesto di tassi bassissimi e di grande incertezza, fai un pensierino sui fondi immobiliari. Aggiungerai un po' di rendimento al tuo portafoglio con un rischio molto pi basso di quello che correresti sottoscrivendo obbligazioni e polizze con la tua banca.

Non a caso se andrai allo sportello per inserire un ordine su un fondo immobiliare, l'addetto cercher di dissuaderti per convincerti a sottoscrivere un prodotto 'migliore'. Ovviamente dal punto di vista della banca, mica del tuo...

www.segretibancari.com
58

La (mal)educazione finanziaria

Gianluca un brillante laureato in legge. Il suo sogno diventare avvocato civilista per occuparsi in particolare del diritto di famiglia e proseguire cos la carriera del padre, anch'egli brillante avvocato.

A dispetto dell'ottima votazione di laurea e della brillante preparazione, Gianluca ha dovuto affrontare l'esame di stato per ben tre volte consecutive. La commissione formata da avvocati, per lo pi affermati, cos non vede di buon occhio che entrino nuovi concorrenti. Le barriere all'ingresso sono quasi insormontabili.

Gianluca alla fine ce l'ha fatta ma tu, caro risparmiatore, spesso ti trovi

www.segretibancari.com
59

dinanzi una barriera insuperabile, del tutto simile a quella dell'aspirante avvocato.

Ti spiego il concetto con riferimento ad una notizia.

Su La stampa di sabato 20 febbraio comparso un articolo che informava circa la nomina di Domenico Siniscalco presidente di Assogestioni. Un docente di economia, attivo presso l'ateneo torinese, diventato il capo del sindacato delle societ che gestiscono fondi di investimento.

Pu secondo te un professore universitario che riveste una carica simile diffondere la sana cultura finanziaria? Evidentemente no.

Ora ti chiaro il paragone con l'esame da avvocato. Se le scuole e le universit, titolari del sapere, sono in collusione con il sistema bancario e finanziario, nemmeno loro saranno in grado di erogare una vera cultura finanziaria.

www.segretibancari.com
60

Ricordi i promessi sposi? Renzo si era rivolto ad Azzeccagarbugli affinch difendesse i suoi interessi, mentre questi era amico proprio della persona contro cui si sarebbe dovuto schierare, don Rodrigo. L'interessante blog www.banknoise.com si occupato della questione in un recente articolo del 16 febbraio 2010.

Se nemmeno la scuola pu aiutare i cittadini a diventare finanziariamente pi preparati, quali soluzioni ci sono a questo delicato problema?

Per fortuna ci sono alcune fonti di informazione indipendenti, fuori dal coro, che cercano di aiutare le persone a diventare investitori pi consapevoli.

Nel mare di internet noi siamo una di queste.

Tu continua a seguirmi....

www.segretibancari.com
61

Il Signore dei cervelli

Ennio

Doris,

il

patron

di

banca

Mediolanum, un uomo di grande talento. E' riuscito persino a costruire una banca intorno a te tracciando un cerchio sulla sabbia. Al centro per c' lui e non tu...

Ammiro l'inventiva di questo signore. E' estremamente abile nel creare prodotti finanziari redditizi per la sua azienda riuscendo a farli apparire interessanti per te.

www.segretibancari.com
62

Vuoi un esempio? Perfetto. Ti parler proprio del conto corrente freedom, che ti rende il 2,05% netto. 'Perch il netto che conta per te, non il lordo'.

Nella versione in vigore fino a marzo 2010 il conto prevede che:

1. il saldo sino a 15.000 euro sia infruttifero.

2. le somme eccedenti i 15.000 euro siano investiti nella polizza vita Mediolanum plus. Essa impiega i premi in una gestione

obbligazionaria i cui rendimenti ti sono riconosciuti. C' l'inghippo? Eccome... Anzitutto immagina di investire per 6 mesi 20.000 euro. Gli interessi che percepirai sono calcolati solo su 5.000 euro e saranno pari a 51,25 euro. Poich per tu ne hai impiegati 20.000 il rendimento per te si ridurr allo 0,5125%. Netto, per...

Se durante questo periodo prelevi dal conto, Mediolanum rapidamente effettuer un giroconto dalla polizza al conto corrente per essere sicura che

www.segretibancari.com
63

tu abbia sempre 15.000 euro che non ti rendono niente. Non solo.

Le condizioni di polizza recitano: 'Al rendimento conseguito dalla Gestione Interna Separata 'MEDIOLANUM FREEDOM FUND' pu essere applicata una trattenuta, variabile trimestralmente, che non potr comunque risultare superiore al maggiore tra il 50% del rendimento stesso e lo 0,50%' Difficile vero? Per un mirabile esempio di come si possa descrivere la realt spacciandola per un'altra.

Ti ridico il medesimo concetto in modo pi comprensibile. Al rendimento della gestione sar applicato un costo in termini di minor rendimento. Tale costo sar pari alla met del rendimento ottenuto con il minimo dello 0,50%.

La gestione ha fruttato il 4%? tu prenderai il 2%.

La gestione ha prodotto l'1%? Tu prenderai lo 0,50%.

www.segretibancari.com
64

Se a te danno il 2,05% significa che loro guadagnano il doppio, senza contare i 15.000 che prendono a prestito gratis....

Non finisce qui. Immagina di entrare in banca e di avvicinarti alla scrivania dell'operatore. Sei guardingo vero? E' normale e fai bene ad esserlo.

Immagina ora di essere comodamente seduto nella poltrona di casa tua. E mentre ti distendi dopo una giornata di lavoro ascolti il venditore Mediolanum (Family Banker). La tua attenzione pi bassa, vero o no? Sar quindi pi facile per lui convincerti. Non a caso questi personaggi incontrano i clienti la sera, quando sei rilassato e meno propenso a prestare attenzione. Poi la sera diventa notte e pur di congedarsi dall'elegante e profumato Family Banker tu firmi.

Ti gi capitato? Rilassati.

www.segretibancari.com
65

Hai trenta giorni di tempo per recedere dal contratto senza corrispettivo. Affrettati a esercitare questo tuo diritto!!

www.segretibancari.com
66

Italian minds

Conosci la serie televisiva 'criminal minds'?

I protagonisti sono un gruppo di poliziotti dell'FBI che ricercano pericolosi serial killer spostandosi da uno all'altro degli States. Il compito della squadra delineare il profilo psicologico dell'assassino per ridurre il pi possibile il campo delle ricerche ed afferrarlo.

Che ne pensi provassi anche io a tracciare il tuo profilo?

www.segretibancari.com
67

Rilassati, non voglio entrare nella tua mente, ma solo individuare con te le caratteristiche tipiche del risparmiatore italiano.

Di solito il cliente standard che incontro tutti i giorni al lavoro si comporta pressappoco cos:

(1) si fida della propria banca

il risparmiatore ha perso del tutto la propria obiettivit. Arriva a credere che la banca lo consigli bene, che sia dalla sua parte. Quasi mai ascolta in modo attento e critico ci che chi sta dall'altra parte gli dice. 'Sottoscrivere questo fondo o questo titolo emesso dalla banca non comporta nessun costo' una delle frasi pi comuni che si sentono allo sportello. Forse la banca lavora gratis?

Perde tempo nel convincere il proprio cliente a sottoscrivere un determinato prodotto finanziario che a lei non rende nulla?

www.segretibancari.com
68

Pensaci...

(2) si lascia sedurre dai risultati passati di un investimento

ricordi la metafora di mister Market? Quando la banca propone un investimento, lo fa sulla base dell'euforia collettiva, poich sa che pi facile per lei piazzartelo contando sul motto 'cos stanno facendo tutti'. Al contrario il tuo socio, mister Market, in quel momento sovraeccitato: vede tutto rosa e ti vender a caro prezzo la sua partecipazione.

(3) Non vende mai in perdita

soffre a liquidare in perdita un investimento precedentemente effettuato. Questo pu essere controproducente. Immagina uno strumento

finanziario che generi alla banca delle commissioni di mantenimento. Se tu ti ostini a non venderlo, la banca continuer a guadagnare sui tuoi risparmi, mentre tu accumulerai perdite su perdite a causa del prelievo

www.segretibancari.com
69

'silenzioso'. Bada, caro Lettore, che non stiamo parlando di cose strane, ma dei normali fondi comuni che probabilmente avrai in portafoglio.... Abbiamo visto, in questo capitolo, le caratteristiche psicologiche che accomunano moltissimi risparmiatori italiani (e non solo). L'obiettivo preciso:metterti in guardia.

Se ti riconosci in questo profilo, stai attento. Io sto dalla tua parte, la tua banca purtroppo no.

Sii pi accorto e smaliziato quando parli con un funzionario. Se vivi in un paese e conosci personalmente il tuo bancario di fiducia fai comunque attenzione.

Egli in quel momento non il tuo amico, il tuo vicino di casa o quant'altro, bens uno stipendiato dalla banca per fare ci che colei che gli d da vivere gli chiede.

www.segretibancari.com
70

Stai alla larga dalle mode finanziarie e tieni sempre d'occhio i costi dei tuoi investimenti. Alcuni di essi non hanno oneri di mantenimento ( il caso di azioni o obbligazioni singole), altri invece perdono valore per il semplice trascorrere del tempo. Valuta attentamente se conviene mantenerli o se meglio spostarsi su altri prodotti meno costosi.

Oltre a criminal minds mi sono appassionato anche a senza traccia. Te lo consiglio

www.segretibancari.com
71

SOS

Tata Lucia un mito.

la

protagonista

di

un

reality

in

onda

su

La7,

SOS

Tata.

Il suo compito educare e ristabilire lordine nelle famiglie fuori controllo, con figli assolutamente ingestibili. Lucia ha una settimana a disposizione per osservare la situazione esistente, dare delle nuove regole e ristabilire lordine in casa.

La famiglia com ovvio si sente sotto pressione da norme non sempre facili da accettare. I bambini strillano, si ribellano, i genitori sono in sofferenza. Se hai dei figli capisci bene che cosa intendo dire. Ma anche se non ne hai sei

www.segretibancari.com
72

abituato a rispettare delle regole.

Al mattino ti svegli sempre alla stessa ora, quando guidi lauto devi stare a destra e fermarti quando il semaforo rosso e cos via. Ma se le regole fanno parte della vita quotidiana, perch non ce le diamo anche per quanto riguarda gli investimenti?

Mi credi se ti dico che le persone cadono in preda allavidit ed alla paura perch non si sono date delle regole? E un aspetto molto importante. Giulio uno dei miei pi vecchi clienti. Ha notevole fiuto sul momento in cui investire in azioni, per cui ha guadagnato molto negli anni. Purtroppo per i suoi investimenti sono sempre in perdita. Come mai? Perch non ha una strategia che gli permetta di vendere quando il mercato cambia direzione.

Se ci fai caso, tutti ti dicono quando comprare ma nessuno presta attenzione a quando uscire dal mercato. Eppure altrettanto importante. Io non sto in tua compagnia una settimana, come tata Lucia.

www.segretibancari.com
73

Non so come ti comporti quando investi i tuoi soldi, ma una cosa credo di saperla. Probabilmente lo fai senza una strategia ben definita.

Una di queste potrebbe essere linvestimento a rate, oppure qualche modello pi sofisticato. In seguito ne vedremo alcuni con i propri pregi e difetti. La cosa pi importante per stabilire a priori un piano di azione e seguirlo.

Potresti, ad esempio, decidere di vendere quando i tuoi investimenti perdono il 10% dal massimo raggiunto in precedenza. La cosa molto pi semplice di quanto tu possa immaginare. Al venerd registri su un foglio excel il valore dei tuoi investimenti. Per ognuno di essi ne calcoli il 90%, cio il 10% in meno. Quando il prezzo tocca quel valore, vendi.

In questo modo otterrai il risultato di lasciare correre i profitti ma di tagliare le perdite. Se il mercato cambia in maniera rapida la propria direzione eviterai di comportarti come Giulio che resta bloccato. Nel 2000 avevo comprato

www.segretibancari.com
74

delle azioni della Libertel su consiglio di un operatore di Londra.

Pur avendole pagate care guadagnavo circa l8%. Come puoi immaginare non le ho vendute. Quando nel 2003 la Libertel stata acquistata dalla Vodafone il prezzo che ne ho ricavato stato del 50% inferiore a quanto le avevo pagate. Altro che guadagno.

Porsi delle regole di comportamento per non basta. Bisogna anche avere la fermezza di applicarle. Questa la parte pi difficile. Tutti possiedono la razionalit per impostare un piano di investimento efficace, ma pochi hanno il cuore di seguirlo fino in fondo.

Prenditi un po di tempo. Siediti alla tua scrivania in un momento in cui ti senti ispirato. Scrivi su un foglio le regole che desideri seguire per i tuoi investimenti. Ad esempio puoi scrivere investire la quota del mio patrimonio da destinare in azioni quando il mercato perde il 15% e vendere quando il mercato sale del 20% rispetto il mio prezzo di acquisto.

www.segretibancari.com
75

Oppure, seguendo il mio consiglio di lasciar correre i profitti, puoi decidere di vendere quando il valore del tuo investimento arretra del 10%.

Non cos importante la regola che ti dai quanto la scelta di impostare un piano e di seguirlo. Ti assicuro che dopo ti sentirai bene. Con il tuo lavoro hai scelto di non permettere che le tue emozioni avvelenino il risultato economico dei tuoi investimenti. Ora non dovrai pi preoccuparti di seguire le indicazioni del tuo cervello emotivo. Hai tracciato il sentiero che ti porter verso migliori soddisfazioni dai tuoi soldi. Ora percorrilo.

www.segretibancari.com
76

Due Ottimi Motivi Per Evitare Le Polizze Vita

Se hai un figlio piccolo, capirai bene ci che sto per dirti. Se non lo hai immagina di essere genitore di un bimbo di, diciamo, cinque anni. E mentre il piccolo seduto in soggiorno ed impegnato con un gioco di costruzioni in legno, tu leggi la posta appena arrivata.

Apri una delle lettere che hai trovato nella cassetta ed estrai un pieghevole che pubblicizza una polizza auto per neopatentati. Assicura lauto di tuo figlio da noi e risparmia fino al 30% sulla sua prima polizza.

www.segretibancari.com
77

Sollevi lo sguardo dal foglio, osservi tuo figlio che gioca e pensi: un po presto. Ci penser tra tredici anni.

Che cosa cerco di trasmetterti con questa storiella? Due cose:

1. ti conviene assicurarti solo quando intendi coprire un rischio

2. 2) ti conviene assicurarti solo quando il rischio da coprire reale.

Ora pensa alla polizza vita, a quella che la tua banca, il tuo promotore finanziario o la tua assicurazione ti ha da poco suggerito per proteggere il tuo futuro tenore di vita. Tu sei ancora giovane, hai quarantanni o meno, che senso ha per te assicurarsi contro il rischio di vivere troppo a lungo quando sarai in pensione? Stai ancora lavorandoLa verit che non ha nessun senso.

Fai bene a creare un piano di risparmio gi oggi per poter disporre delle

www.segretibancari.com
78

somme necessarie ad assicurarti, in futuro, il rischio. Ma stipulerai il contratto solo quando questo si presenter.

Fino a che lavori il tuo obiettivo deve essere uno solo: risparmiare ed ottenere un buon rendimento dai tuoi soldi.

Quando poi deciderai di andare in pensione, stipulerai la polizza vita grazie ai risparmi sino ad allora accantonati. Se ti assicuri troppo presto, rinunci a gran parte degli interessi che i tuoi soldi possono darti.Ti propongo un esempio, cos ti renderai meglio conto di quello che voglio dirti. Pensa di essere un aitante quarantenne e di stipulare oggi una polizza sulla vita della durata di venticinque lunghi anni. Cosa accadrebbe se dovessi morire prima della scadenza? Non vorrai mica che la compagnia trattenga i tuoi soldi vero?

Lassicurazione ha fatto lo stesso ragionamento: ha inserito in contratto una clausola di controassicurazione che garantisce ai tuoi eredi il pagamento

www.segretibancari.com
79

dei premi che tu avevi pagato. Come puoi immaginare, per, questa clausola ha un costo. Aggiungi anche gli oneri che gravano su ogni tuo versamento e capirai perch dopo esserti svenato per 25 anni otterrai una rendita modesta.

Ho creato per te un preventivo grazie al software che la mia banca utilizza. Ho ipotizzato i seguenti dati:

et attuale: 40 anni sesso: maschile durata: 25 anni premio annuo pagato: 4.000 rendita minima garantita: 6.367.

Il prospetto mi dice che le somme da me pagate, al netto dei costi, avranno un rendimento minimo del 2%, gi calcolato nella rendita finale. Vuoi che quantifichiamo questi costi? Eccoti servito

www.segretibancari.com
80

Nellultima pagina del prospetto apprendo che, in alternativa alla rendita, potr ottenere alla scadenza un capitale pari a 109.045.

La rata anticipata necessaria per costituire tale capitale, con 25 anni di versamenti al 2% annuo pari a 3.337,68 I costi ammontano quindi a ( 4.000 3.337,68) 662,32 per ogni pagamento effettuato. Non te lo aspettavi vero?

Ti riveler unaltra notizia: la compagnia assicurativa non obbligata a comunicare questo costo, a meno che tu non ne faccia esplicita richiesta.

Ora immagina di impiegare per tuo conto i 4.000 annui al tasso del 2% annuo, magari utilizzando dei normalissimi titoli di stato con scadenza lunga. Al compimento del sessantacinquesimo anno avrai 130.683,62

Che cosa accadrebbe se andassi alla medesima assicurazione nel giorno della stessa scadenza in compagnia di questo malloppo? La rendita cui

www.segretibancari.com
81

avresti diritto, se avessi oggi 65 anni, sarebbe di e 4.443. Si tratta solo di unipotesi, perch tra 25 anni la vita media si sar allungata cos la rendita sar pi bassa di questa calcolata oggi. La differenza per sar cos ampia e pari a 443 annui? Non credo.

Tieni ben presente che 25 anni sono lunghi. Pensa se 25 anni fa avresti immaginato di poter gestire oggi il tuo conto in banca utilizzando un pc e restando comodamente seduto in spiaggia. Eppure successo. Come sai gi la gestione di un c/c presso una banca on-line pi conveniente rispetto ad uno tradizionale.

Perch non potranno nascere, nel prossimo futuro, anche delle assicurazioni sulla vita on.line? Minori costi delle stesse rispetto alle compagnie tradizionali significher per te maggiori rendite, a parit del versato.

Ecco perch ti consiglio di non stipulare nessuna polizza oggi.

www.segretibancari.com
82

Inizia invece da subito a risparmiare per garantirti una pensione integrativa, ma fallo utilizzando i normali strumenti finanziari. Evita in modo fermo le polizze vita, mentre aspetta ad aderire al fondo pensione perch ho delle cose interessanti da dirti su di loro ma in un prossimo post.

Solo quando sarai pronto per andare in pensione, ti preoccuperai di cautelarti. O ti preme assicurare lauto di tuo figlio ora che ha 5 anni e gira per il cortile in bicicletta?

www.segretibancari.com
83

Il Quarzo Solido? Quello di Poste Italiane No

Appartengo a quella categoria di persone che iniziano ad aprile ad allenarsi in vista dell'estate. Ero rientrato a casa dopo una corsa al parco e nell'attesa del mio turno sotto la doccia quando lo sguardo caduto su un foglietto che mia moglie aveva preso in posta. Solido e prezioso, solo quarzo cos. Che cos'? Scopriamolo insieme.

Si tratta di una polizza assicurativa sulla vita, di tipo indicizzato, ossia che 'lega' parte della remunerazione all'indice di borsa DJ Eurostoxx 50. La durata compresa tra i 7 anni e 17 giorni ed i 7 anni e 4 mesi a seconda della data di partenza. Gli interessi pagati sono del 4% lordo il primo anno, il 4,50% il terzo ed il 5% il quinto. L'ultimo anno potrebbe esserci ancora una

www.segretibancari.com
84

cedola pari al 14,75% della variazione (se positiva) dell'indice. Sai che cosa significa questo? Se a scadenza (tra sette anni) l'indice DJ Eurostoxx 50 sar negativo o stabile il rendimento del titolo sar stato solo dell'1,71% netto. Gli interessi, infatti, sono pagati solo ogni due anni: il secondo, quarto e sesto anno non percepirai nulla!!

Dal sito www.tradinglab.it apprendo che il BTP con scadenza 1 agosto 2017 ha un rendimento netto del 2,57% (dati al 16 aprile 2009). E' vero che sul BTP dovresti pagare la commissione in acquisto, ma il rendimento resta comunque elevato rispetto a quello offerto dalla polizza delle Poste. Che cosa accadrebbe se l'indice DJ Eurostoxx 50 salisse ad esempio del 10%? L'extra profitto per te sarebbe pari al 14,75% di quella variazione, ovvero corrisponderebbe all'1,475% lordo.

Nulla viene detto in merito alle condizioni di uscita anticipata dal contratto.

www.segretibancari.com
85

Tieni presente che sottoscrivendo la polizza postale vincoli i tuoi soldi per 7 anni in un contesto di tassi di interesse al rialzo per un misero 1,71% netto...Affinch il prodotto della Posta renda come un BTP occorre che la 'cedola premio' finale sia del 6,40%, condizione che si realizza con un rialzo dell'indice del 43,40%. (ho ipotizzato, per semplicit che la durata di Quarzo sia di sette anni esatti). Ricorda infine che molto meno costoso vendere un BTP che smontare una polizza...

Ora hai tutti gli elementi per trarre le tue conclusioni, ma il mio consiglio spassionato di evitare di aderire a questa offerta. Ars longa, vita brevis dicevano i latini. E' il mio turno sotto la doccia...

www.segretibancari.com
86

Grandi Braccia, Grandi Mani Avr Per Te

Anna Mazzini, in arte Mina, abbandon la scena pubblica nel 1978. E' abbastanza comune tra le persone di successo la scelta di ritirarsi al culmine della propria carriera, nel momento pi 'magico'. Stai tranquillo, io non sono ancora arrivato ad essere una celebrit, per cui continuer a scrivere i miei post. per te.

La tentazione di comportarsi come Mina, per, solletica anche i gestori dei fondi di investimento. Spesso accade, infatti, che quelli che hanno ottenuto in passato rendimenti stratosferici, non siano pi in grado di continuare negli anni successivi all'et dell'oro. Questo fenomeno non riguarda in modo indistinto tutti, com' ovvio, ma metterti in guardia mio dovere.

www.segretibancari.com
87

Un lettore del blog mi ha chiesto in privato un consiglio sul fondo Carmignac Patrimoine. Come forse sai gi si tratta di un prodotto bilanciato che ha offerto fino ad oggi ottimi rendimenti. Quando avrai letto con attenzione questo mio articolo capirai meglio perch sono abbastanza perplesso che il futuro sia altrettanto roseo del passato. Due sono i 'talloni di Achille' dello strumento, perch rappresentano punti critici che opportuno mettere bene a fuoco:

la dimensione del patrimonio in gestione al 31/12/2009 il fondo aveva una consistenza di euro 14.317.216.788

(fonte:www.carmignac.it). Pensi che sia facile gestire un pachiderma del genere? Tieni presente che un fondo non pu investire in titoli dello stesso emittente oltre una percentuale predeterminata del capitale dello stesso, per evitare di assumerne il controllo.

Questo fa s che restano esclusi dai titoli acquistabili, tutti quelli che scambiano poco, o che hanno poco 'flottante'. A mano a mano che il

www.segretibancari.com
88

patrimonio cresce, si assottigliano le opportunit di investimento.

Va da s che se non sar pi possibile acquistare titoli potenzialmente interessanti ma poco noti e scambiati al minimo, anche la performance ne risentir

il livello del rapporto 'prezzo/utili' al 31/3/2010 il P/E medio dei titoli azionari che il Patrimoine deteneva era pari a 14,39 (fonte: www.morningstar.it). Ti ripeto il concetto con parole pi semplici: gli attivi del fondo non sono pi cos 'a buon mercato', per cui la quota del Carmignac a rischio 'cadute' se e nel momento in cui le borse dovessero scendere. La quota parte che il fondo ha investita in azioni alla stessa data era del 34,20%.

A questo punto voglio aggiungere una considerazione pi generale. Quando un qualsiasi fondo grazie alle grandi braccia e grandi mani rappresentate dai rendimenti passati ha raccolto parecchi soldi, chi lo amministra non ha

www.segretibancari.com
89

pi incentivi a rischiare per distinguersi dalla massa. Ormai le commissioni di gestione producono, in modo automatico, un notevole flusso di reddito per la societ che gestisce il patrimonio del fondo, cos quest'ultima cercher di seguire la media dei concorrenti. Il rischio necessario per cercare di battere il mercato non pi remunerativo: il prodotto osannato dalle banche che lo vendono a piene mani, eventuali errori si ripercuoterebbero in maniera drammatica sulle masse gestite (e quindi sull'ammontare delle commissioni intascate). La strategia migliore da adottare quella di non scontentare i clienti affinch non disinvestano. Questa la realt.

Carmignac come Mina?Non lo so. Nessuno pu saperlo, ma la prudenza d'obbligo. In questo panorama mutevole esiste per una certezza: la sottoscrizione di questo fondo, dal nome simile ad un liquore, costa il 4% per la classe A. Se invece scegli la classe E sarai salassato da commissioni di gestione pi elevate che compensano il mancato prelievo iniziale.

www.segretibancari.com
90

Sono arrivato al termine del post e, come ti avevo anticipato, tempo di decisioni. Io ho fatto la mia scelta: non sottoscriver Patrimoine n lo consiglier agli amici che seguo privatamente. E tu che cosa scegli di fare?

www.segretibancari.com
91

Tesoro, Mi Sono Giocato La Pensione

'Vede signor Rossi, dal momento che ha ancora molti anni davanti a s prima di andare in pensione, le consiglio di scegliere la linea azionaria'.

Stavo prendendo un caff quando ho udito la voce di un mio collega. Era in compagnia di un cliente che stava cercando di convincere a sottoscrivere un fondo pensione. Se ti capitato di affrontare l'argomento, sarai a conoscenza dell'impostazione prevalente: maggiore il periodo di investimento e tanto pi alta deve essere la quota azionaria detenuta.

Questo quello che dicono le banche. Vallo a raccontare a quelle persone in America che hanno visto scomparire la propria speranza di ottenere una

www.segretibancari.com
92

rendita integrativa a causa dell'andamento avverso dei mercati azionari degli ultimi anni... Lo abbiamo ripetuto pi volte: le borse sono rischiose per cui non quasi mai opportuno investirvi i soldi destinati all'integrazione pensionistica. Ma allora perch cos diffusa questa convinzione?

Credo per due motivi:

1. le linee azionarie dei fondi pensione sono pi redditizie in termini di commissioni di gestione

2. poich a preoccuparsi per la propria pensione sono persone ultra quarantenni, solitamente, necessario che le somme impiegate rendano molto al fine di offrire una rendita soddisfacente a causa dei pochi anni che mancano al traguardo.

Pensa ad un cinquantenne che voglia garantirsi una rendita integrativa di euro 800 al mese a partire dai 65 fino agli 85 anni, con un rendimento del

www.segretibancari.com
93

2%. Dovrebbe versare nei 15 anni che mancano alla pensione 9.077,08 euro. Una somma insostenibile. Ecco la necessit di aumentare il rendimento (ed anche il rischio).

Quello che nessuno ti dice che il tempo fondamentale, perch permette di raggiungere il medesimo obiettivo senza correre rischi aggiuntivi.

Immagina un giovane uomo di 25 anni: potrebbe raggiungere il medesimo obiettivo con un risparmio annuo di 2.598,82 euro semplicemente grazie ad un rendimento certo del 2%. Iniziando a 35 anni occorrerebbero 3.869,39 euro annui, ancora sostenibili entro certi limiti. Il consiglio che ti do dunque semplice. Inizia al pi presto a risparmiare in vista di un obiettivo futuro importante quale la pensione. Se attendi troppo dovrai correre molti rischi al fine di ottenere un rendimento elevato dai tuoi soldi per generare una rendita sufficientemente ricca.

Se invece inizi subito puoi barattare il rischio con il tempo orientando i tuoi

www.segretibancari.com
94

risparmi verso forme sicure. Eviterai in tale modo di trovarti all'et della pensione senza il denaro necessario, perch il rendimento dei tuoi risparmi non stato quello previsto. Ti piacerebbe dover dire a tua moglie 'tesoro, mi sono giocato la pensione. Mi sa che dovr lavorare ancora un po' di anni perch i soldi che avevo investito per incrementare le entrate sono stati bruciati dalla crisi sui mercati azionari'? Sono sicuro di no.

Per la tua pensione costruisci certezze e non basarti su ipotesi di rendimento: potresti pentirtene. Un ultimo consiglio: non dimenticare l'erosione causata dall'inflazione, per cui investi in strumenti che ti offrano un rendimento reale.

Sono a disposizione per fornire tutti i dettagli dei calcoli riportati sopra.

www.segretibancari.com
95

La Grecia Che Va E La Grecia Che Viene

N pi mai toccher le sacre sponde ove il mio corpo fanciulletto giacque, Zacinto mia, che te specchi nell'onde del greco mar da cui vergine nacque Venere

Conosci un Poeta pi appropriato del Foscolo per aprire una breve riflessione su quanto sta accadendo in Grecia? Molti clienti mi stanno chiamando per conoscere le prospettive del paese ellenico, il probabile futuro dell'unione europea, dell'andamento delle borse e anche delle condizioni meteorologiche....

Io come sai gi non faccio previsioni, perch so bene che solo il tempo dir

www.segretibancari.com
96

chi aveva ragione e chi no e cercare di anticipare il corso degli eventi sempre pericoloso. Mi limito a rispondere ad una domanda ed a fare un'osservazione su un investimento che secondo me oggi profittevole. Immagino tu voglia sapere quale sia, in questo marasma, quell'investimento interessante. E io te lo dir dopo che avr cercato di rispondere ad un quesito che alcuni amici che frequentano il mio blog mi hanno posto.

'E se comprassimo ora dei titoli di Stato greci?'

La risposta a mio avviso un secco no. Tra pochi giorni ci saranno le elezioni in Germania e probabilmente la situazione si sbloccher, ma io ti dissuado dall'effettuare investimenti speculativi. La situazione era diversa, ma anche nel dicembre del 2001 i titoli di stato argentini scambiavano a prezzi irrisori. Come sono andate le cose negli anni successivi purtroppo ben noto a tutti.

Io credo, a titolo personale, che la situazione rientrer, per ti invito a non

www.segretibancari.com
97

scommettere con i tuoi soldi. Evita quindi di comprare adesso titoli greci. Se li hai per non disperare, perch molte banche e fondi di investimento ne sono piene, ragion per cui credo che una misura di sostegno verr adottata. Quello che ti consiglio di fare di seguire con attenzione i CCT.

Essi scambiano, su alcune scadenze, sotto il valore nominale e quotano intorno al 98% dello stesso. La situazione anomala per un titolo a tasso variabile. Non solo, ma se i tassi risaliranno sarai in condizione di cogliere i frutti grazie alla cedola indicizzata dei CCT, come spiego in dettaglio nel mio libro.

www.segretibancari.com
98

Lascia Stare, Offro Io

Ti mai capitato di andare a cena al ristorante con degli amici? Hai terminato di mangiare, ti avvicini alla cassa con l'intenzione di pagare ma il tuo amico ti precede, estrae il portafoglio e ti dice: 'lascia stare, offro io'.

Ti dir che quando accade a me mi sento spesso imbarazzato, perch da un lato sono felice di aver ricevuto un segno di apprezzamento dal mio commensale, ma dall'altro la situazione mi mette un po' a disagio. Forse uno psicologo me ne spiegher il motivo prima o poi... Cos rispondo con un 'grazie, non dovevi, la prossima volta tocca a me'. In fondo normale offrirsi reciprocamente la cena, o l'apericena come si usa qui da noi. L'aspetto importante, per, che qualcuno in un modo o nell'altro dovr pagare il

www.segretibancari.com
99

conto. Questa regola non ammette nessuna eccezione, nemmeno se ad offrire la cena la Banca Centrale Europea e l'ospite la Grecia. Prima o poi il conto sar saldato. Ora ti dir da chi, ma prima permettimi di spiegarti come funziona una banca centrale. Essa, in estrema sintesi, ha all'attivo i crediti nei confronti delle banche cui presta denaro, mentre al passivo ha la moneta che essa emette per finanziare gli attivi.

Il punto molto delicato, poich da quando non c' pi corrispondenza tra la moneta in circolazione e l'oro contenuto nei forzieri della Banca Centrale, quest'ultima libera di creare moneta dal nulla. Si tratta del famigerato 'signoraggio', in ricordo del privilegio feudale del 'senhor' che poteva, appunto 'battere moneta'. Per comprendere meglio quali siano i costi di questa politica che sta tornando di moda, ti invito ad immaginare questa situazione.

Un pomeriggio vengo a trovarti a casa e ti porto in dono una valigia piena di soldi. Non importa la provenienza, quello che conta che ti regalo una

www.segretibancari.com
100

somma considerevole di denaro. Che cosa faresti?

Pensaci bene, stiamo parlando di una grossissima somma... Io sono certo che la spenderesti, non forse cos? Ora ipotizziamo che ci siano tante altre persone nella tua stessa condizione. Tutti pi ricchi, in apparenza. Per se il sistema economico non in grado di fronteggiare la grande domanda di beni generata dalla nuova 'ricchezza', i prezzi saranno costretti a salire. Ecco come si fa a creare inflazione.

Se la Banca Centrale Europea compra titoli di stato greci, come fa a pagarli? La risposta che ti venuta in mente purtroppo giusta: emettendo moneta. Ora ci sono due correnti di pensiero: la prima sostiene che questa moneta impiegher parecchio tempo prima di andare in circolo ed inoltre non verr spesa perch la gente ha paura. Faccio un po' il 'figo' e ti dico che questa situazione nota come 'trappola della liquidit' nella teoria economica keynesiana.

www.segretibancari.com
101

Secondo un'altra scuola di pensiero pi moneta significa, in maniera quasi automatica, maggiore inflazione. Se ci pensi bene il ritorno dell'inflazione anche un modo subdolo per introdurre una tassa occulta che serva a ripagare l'enorme debito pubblico che le economie hanno accumulato negli anni. Ma ora veniamo a noi...

Ti piacerebbe proteggerti dall'inflazione per gli anni a venire ma temi un rialzo dei tassi di interesse reali? Allora ti offro una soluzione particolarmente efficace. Evita per il momento di investire in titoli di stato ad indicizzazione reale come ad esempio i BTPi e punta invece sui buoni postali indicizzati all'inflazione.

Otterrai un rendimento pi modesto, ma trascorso un anno e mezzo potrai ritirare capitale ed interessi senza nessuna penalit e magari investire nei BTPi se i tassi saranno pi elevati di quelli attuali. Non dimenticare anche i CCT, poich secondo me l'inflazione arriver, ma non un pericolo immediato. Mentre difficile pensare ad una ulteriore discesa nei tassi di

www.segretibancari.com
102

interesse, l'investimento in titoli a tasso variabile ti protegger in caso di rialzo degli stessi.

www.segretibancari.com
103

La Forza Dei Dividendi

Quando studiavo Tecnica Bancaria, parecchi anni fa, linsegnante mi disse che era la rivalutazione del loro prezzo che produceva in gran parte il rendimento delle azioni. Erano anni in cui i comuni titoli di Stato rendevano oltre il 10% netto, un tasso cos elevato da fare sparire limportanza del dividendo. Eppure, oggi come allora, questa forma di reddito che le azioni distribuiscono molto importante.

Lo al punto di trasformare un investimento in perdita in uno in utile come ti spiegher ora.

www.segretibancari.com
104

Prima ti dico che i dividendi delle azioni e le commissioni di gestione dei fondi sono i due lati opposti della stessa medaglia, perch agiscono in modo contrario sul tuo portafoglio. Le commissioni lo erodono, cos con il passare degli anni un investimento in perdita continuer a peggiorare.

Conosco diverse perone che hanno sottoscritto fondi azionari esattamente dieci anni fa e ora sono in deficit. Si trovano in questa situazione un po perch i mercati non hanno pi registrato rialzi cos forti da permettere il recupero delle perdite. Ma sono anche in profondo rosso a causa del tarlo delle commissioni di gestione. Chi invece ha mantenuto in portafoglio singole azioni oppure ETF azionari che pagano il dividendo, si trova in una situazione del tutto diversa. Sono certo che hai gi intuito il motivo.

Anno dopo anno il dividendo denaro che ti torna indietro contribuendo con il trascorrere del tempo, ad appianare le perdite. Hai presente un bambino che gioca con la sabbia? Immaginalo seduto accanto ad un grosso

www.segretibancari.com
105

secchio, posto accanto a lui sulla spiaggia. Il bimbo ha in mano una cucchiaio e con esso travasa la sabbia nel recipiente. Passaggio dopo passaggio il piccolo riuscir a riempire il secchio fino a farlo traboccare. E proprio quello che succede con i dividendi.

Ho avuto una bella sorpresa verificando landamento del mio investimento mi ha detto ieri un cliente. Ho ascoltato il suo consiglio dieci anni fa ed ora sono molto soddisfatto. Mi fa sempre piacere quando vedo negli occhi della persone brillare con una splendida luce. E il segno tangibile della loro soddisfazione.

Gentile Paolo, a che cosa allude? ribatto io Al fatto che ho comprato un pacchetto di azioni ai tempi della bolla internet. Solo che, seguendo quello che lei mi disse, ho scelto titoli che pagassero dividendi. Bene, i prezzi sono ancora in perdita dopo tutti questi anni, ma grazie ai dividendi sono rientrato in possesso dei miei soldi rispose Paolo gongolante.

www.segretibancari.com
106

Ti propongo un esempio numerico. Hai comprato unazione che costava 100 mentre ora ne vale solo 60. Una bella botta che corrisponde al 40% di perdita sul capitale investito. Per lazienda ogni anno ha pagato un dividendo medio di 2 negli ultimi dieci anni. Per te significa avere incassato 20, ossia aver ridotto la perdita al 20%, poich il tuo titolo vale oggi 60, pi 20 dei dividendi incassati. Hai ragione di essere scontento a causa del danno, ma inizi a vedere la luce in fondo al tunnel, non vero?

Si possono ingannare poche persone per molto tempo o molte persone per poco tempo. Ma non si possono ingannare molte persone per molto tempo. Laforisma di Abramo Lincoln si adatta perfettamente al nostro caso, perch le banche trascurano limportanza dei dividendi.

Il tuo consulente ti ha mai esposto ragionamenti analoghi? Ti ha mai detto che i dividendi sono un toccasana per generare reddito dal tuo portafoglio e per ridurre le perdite?

www.segretibancari.com
107

Oppure ti ha inculcato lidea che le azioni rendono grazie agli incrementi di valore delle quotazioni? I fondi di investimento incassano i dividendi delle azioni che detengono. Purtroppo per gran parte di questo ricavo corroso dalle commissioni. Ecco perch ti consiglio di prestare la massima attenzione a questo aspetto.

Ci sono molti ETF che distribuiscono il dividendo e che costano poco. Perch non scegliere invece quelli che capitalizzano i proventi? Io preferisco ottenere un reddito che mi entra in tasca, che posso decidere se reinvestire o meno e che mi d una certa trasparenza. Gli ETF con reinvestimento automatico, invece, non ti permettono di conoscere lammontare che la societ ha incassato. A patto che costino poco, per, anche questi sono da preferire a molti dei tradizionali fondi comuni che la tua banca ti propone.

www.segretibancari.com
108

Italia S, Italia No, Italia Bum.

Ricevo da alcune settimane, sempre pi mail di lettori preoccupati per la situazione del debito nel nostro paese.

Conviene secondo lei impiegare i propri risparmi in titoli di Stato francesi? Che cosa capiter ai miei risparmi?

Sono queste le domande pi gettonate.

E difficile dare risposte nette, per voglio fare qualche considerazione con te. La sintesi del mio discorso questa: stai tranquillo, non comprare titoli di

www.segretibancari.com
109

Stato esteri, sottoscrivi piuttosto i buoni postali indicizzati allinflazione ed evita le obbligazioni emergenti.

Ora ti spiegher le motivazioni, in una scaletta schematica.

-il fallimento dello Stato italiano teoricamente possibile. Devo per dirti che un simile scherzetto sarebbe pericolosissimo, perch significherebbe lo scoppio di una guerra civile dal momento che provocherebbe molti sconquassi da fine del mondo. Come faranno allora i nostri governanti a rimborsare il debito? Secondo me le strade saranno due: politica fiscale incentrata su tagli poderosi e signoraggio.

-la BCE potrebbe continuare a pompare liquidit nel sistema economico, finanziando le banche con moneta creata dal nulla. Al momento siamo in una situazione di trappola della liquidit nella quale tutta questa moneta

www.segretibancari.com
110

circolante non produce significativi effetti alleconomia reale, ma le cose potrebbero cambiare in maniera inaspettata. Hai presente i corsi e ricorsi storici? Negli ultimi anni linflazione stata molto bassa, ma che cosa accadrebbe se si inasprisse nel prossimo futuro? Non sarebbe forse una soluzione comoda per i governi di rimborsare il debito pubblico senza troppi problemi? Pensaci bene: non possibile aumentare le tasse ed i tagli alla spesa, se eccessivi, rischiano di trasformare la recessione in una nuova depressione. Linflazione una strada comoda, per risolvere il problema.

-se fallisse lo Stato italiano i tuoi soldi, in deposito presso una banca del nostro Paese sarebbero inaccessibili. Per cui o apri un conto allestero (con le complicazioni del caso) o, gioco forza, dormi tranquillo. Per inciso: in un caso drammatico come questo, saresti tranquillo con i tuoi immobili? Lo sai che la nostra Costituzione prevede lesproprio per motivi di utilit pubblica?

-che cosa stanno facendo le banche in questo contesto?

www.segretibancari.com
111

Ti suggeriscono di investire in titoli di Stato di paesi emergenti. I rendimenti di questi ultimi, insieme con linstabilit politica di molti governi mi inducono a consigliarti di lasciare perdere. Ancora una volta ti saranno mostrate performance passate spettacolari, ma credo che anche per questi titoli il treno sia ormai in dirittura di arrivo.

-se vuoi tutelarti dallinflazione oggi ti consiglio di sottoscrivere i Buoni Postali Indicizzati. Non hanno spese nascoste, offrono rendimenti reali positivi, sono rimborsabili senza penalit dopo 18 mesi (prima li puoi riscattare ma perdi gli interessi). Oltre a questi prodotti esistono i conti deposito, che seppur diano interessi molto modesti, sono un parcheggio della liquidit interessante. Io resterei fermo su questi due strumenti, in attesa che la situazione si sblocchi, in un modo o nellaltro.

www.segretibancari.com
112

Investi In Borsa Responsabilmente

Due anni fa, in un afoso pomeriggio destate, un cartellone pubblicitario molto grande attir la mia attenzione.

Raffigurava un bicchiere pieno di un cocktail arricchito da parecchi cubetti di ghiaccio e da alcune foglie di menta. Magari poterlo bere adesso ho pensato, poi per una scritta in piccolo ha ricordato che troppo alcool fa male alla salute.

Il monito specificava: bevi xxx responsabilmente.

www.segretibancari.com
113

Alla luce dellattuale situazione economica anche io ti dico considera linvestimento in borsa responsabilmente. Ora ti spiegher perch partendo da alcuni dati:

- questo il grafico ad oggi, 22 giugno 2009, dellindice FTSEMib:

www.segretibancari.com
114

Come puoi vedere, lindice che rappresenta i principali titoli della nostra borsa in trading range da circa met dello scorso anno. LETF che lo replica, il Lyxor FTSEMib vale 21,396 (prezzo di riferimento del 21 giugno, fonte: Borsaitaliana) e lo scorso anno ha pagato un dividendo lordo pari a 0,83 che si traduce in un rendimento lordo del 3,88% e netto del 3,395%.

Immaginiamo che per tutto il prossimo anno i prezzi dellETF non cambino significativamente. Il tuo rendimento deriver pertanto solo dal dividendo pagato, nellipotesi che quello attuale e quello dellanno prossimo coincida con quello corrisposto lo scorso anno. Considera che per ottenere lo stesso rendimento da un BTP devi allungare la scadenza fino al 2019.

Il mio consiglio quindi di investire in borsa? S, ma responsabilmente, il che significa due cose:

www.segretibancari.com
115

1) limitare la parte da destinare alla borsa italiana alla quota parte del tuo portafoglio che prevedi di non dover disinvestire per i prossimi anni

2) iniziare un piano di accumulo comprando periodicamente quote dellETF. In un mercato laterale, infatti, questa strategia risulta essere vincente perch ti permette di mediare i prezzi durante le fasi cicliche di ribasso.

Ora tocca a Te e buon investimento!!

www.segretibancari.com
116

Il Grande Inganno

Tre notizie mi hanno colpito stamattina, mentre leggevo il giornale e mi aggiornavo sul web:

1) la scomparsa di Pietro Taricone, icona del Grande Fratello

2) il discorso di Cardia nel suo saluto alla Consob

3) il report delladuc investire informati

www.segretibancari.com
117

Ma procediamo con ordine. Mentre la prima notizia non lascia spazio a commenti e porta con s solo la tristezza per la prematura scomparsa di un giovane uomo che a modo suo ha segnato un epoca, vorrei dire qualche cosa sulle altre due notizie.

Allo scadere del mandato alla presidenza dellautorit di vigilanza, Lamberto Cardia punta il dito contro le emissioni eccessive di obbligazioni strutturate da parte delle banche.

Nel mio piccolo da mesi che io mi batto contro questi strumenti complicati ed oscuri, che sono fatti apposta per spillare i tuoi quattrini senza che tu te ne accorga. Purtroppo si tratta di prodotti cos ricchi per le banche che difficilmente saranno da queste abbandonate. Non solo, ma come ho scritto il contagio si allargato anche alle Poste che, per non restare fuori dallabbuffata delle commissioni occulte, hanno iniziato obbligazioni e polizze finanziarie. a vendere

www.segretibancari.com
118

Non credo che il legislatore intervenga per tutelare i tuoi risparmi da questi strumenti cos dannosi, per cui la tua unica salvezza linformazione.

Ti consiglio, a costo di ripetermi, di evitare assolutamente tutte le obbligazioni che pagano interessi con formule fantasiose. In generale ti rendi conto della loro pericolosit sulla base della pressione commerciale che il tuo consulente esercita affinch tu le sottoscriva. Pi egli insiste pi tu devi prestare attenzione. Se hai dubbi rivolgiti a me prima di sottoscrivere il prodotto. Ti fornir unanalisi attenta ed accurata dei costi, in modo del tutto gratuita.

Il sito degli amici delladuc ha aggiornato il proprio portafoglio composto da un CCT e da un ETF che ha battuto negli anni la media dei fondi bilanciati. Non voglio toglierti il piacere della lettura di quellarticolo interessante, ma di nuovo richiamare la tua attenzione sul fatto che maggiori sono i costi di un investimento, minore la performance dello stesso.

www.segretibancari.com
119

Ma mentre le verit nascoste dei fondi di investimento stanno venendo a galla, gli oneri che farciscono le polizze e le obbligazioni strutturate sono ancora ben insabbiati. Come dire: ci sono ma non sono subito riconoscibili. Ed facile immaginare che lofferta bancaria si concentrer sempre di pi su questi prodotti, perch sono pi redditizi e grazie alla loro complicazione pi semplice venderteli.

Ma tu sei un lettore preparato, segui i siti di informazione finanziaria indipendente e stai sempre con gli occhi aperti.

www.segretibancari.com
120

Attenzione ai Temporali

Le ultime settimane sono state molto movimentate dal punto di vista dei mercati azionari.

Di solito le discese degli indici sono molto pi brevi ma pi violente delle salite. E un po come il tempo che raggiunge picchi di calore e di afa al limite della sopportazione, per poi passare con la velocit di un lampo ad un rovescio temporalesco.

In casi come questi pu darsi che tu voglia disinvestire dal mercato azionario, magari per parcheggiare la tua liquidit su un conto deposito, oppure sul tuo conto corrente, al fine di evitare di subire delle perdite.

www.segretibancari.com
121

In entrambe le situazioni ci che conta la rapidit con cui la tua disposizione eseguita. Se desideri vendere ora e nel resto della giornata il mercato perde il 3%, tu sarai contento di essere uscito per tempo.

Se mi segui da un po di tempo sai che io sono un fan degli ETF. La loro caratteristica che li rende simili alle azioni, ti permette appunto di inserire con immediatezza un ordine in vendita, cos da disinvestire ai prezzi del momento. Riesci, con un clic, a congelare il controvalore del tuo risparmio, in modo del tutto analogo a come faresti se vendessi unazione.

Purtroppo per la maggior parte dei risparmiatori possiede i tradizionali fondi di investimento. Le quote rappresentative degli stessi non hanno un mercato, per cui non puoi venderle. Per ottenere indietro i tuoi soldi devi chiederne il riscatto rivolgendoti alla tua banca o al tuo promotore finanziario, ma il controvalore del rimborso non noto a priori. Nella migliore delle ipotesi sar il prezzo di fine giornata, ma potrebbe anche essere il

www.segretibancari.com
122

valore del giorno successivo o di quello dopo ancora.

Immagina un mercato che scende a rotta di collo. Tu ti precipiti in banca, inserisci un ordine di riscatto delle quote del tuo fondo azionario e, a cose fatte, scopri che il valore di riferimento della quota di tre giorni dopo. Nel frattempo il mercato ha subito un nuovo e pesante crollo. I fondi di investimento tradizionali sono delle gabbie da cui difficile uscire. O quanto meno dalle quali esci senza sapere bene a che condizione.

Ecco perch nel mio portafoglio personale da anni non c pi spazio n per i fondi n per le Sicav. Preferisco destinare la quota azionaria agli ETF. Costano poco, sono trasparenti e posso venderli quando voglio, senza restare con il fiato sospeso per due o tre giorni.

www.segretibancari.com
123

E tu sai bene che tanto pi un mercato volatile, tanto pi loperativit tempestiva importante.

Se il cielo diventa plumbeo allimprovviso e un temporale ti coglie allimprovviso sulla strada del ritorno, lETF lombrello che ti riparer

www.segretibancari.com
124

Il Ritorno in Media Funziona Sempre?

In unantica abbazia della nostra bellItalia viveva, secoli addietro, una splendida fanciulla di nome Alda.

Un giorno, allimprovviso, accadde che un nugolo di uomini decise di attaccare la roccaforte in cui la donna si trovava. Espugniamo labbazia pensarono i soldati e otterremo i suoi tesori.

Quando, dopo essere penetrati allinterno delledificio trovarono la ragazza, i bruti cercarono di impadronirsene, ma ella salt dalla finestra, rotol lungo un dirupo e rimase miracolosamente illesa.

www.segretibancari.com
125

Le sue amiche allora le chiesero di mostrar loro quanto fosse stata brava nella sua acrobazia, cos la bellAlda rifece il tuffo nel vuoto. Questa volta la fortuna non lassist, cos la giovane donna fin per morire a causa dellosso del collo fratturato.

Spesso risultati eccezionali di un mercato finanziario o di un fondo sono provocati dalla fortuna e, quindi, non sono pi ripetibili. Lho gi detto pi volte, ma ora domandiamoci: Vale anche il contrario?

Basta acquistare un certo fondo di investimento che sia andato particolarmente male, oppure un mercato dimenticato per fare un buon investimento?

Certo che no. Se un gestore un incapace difficile che diventi bravo allimprovviso e se anche la fortuna lo bacia in fronte, si tratter comunque di un fenomeno passeggero. Ci sono per delle situazioni in cui un certo mercato non ha motivo di trovarsi molto al di sotto della sua media storica.

www.segretibancari.com
126

Accade spesso, infatti, che gli investitori snobbino una certa opportunit di investimento a favore di altre, solo perch nel recente passato essa andata male.

Oggi credo che molti mercati azionari si trovino in questa situazione. Agli iscritti del blog ho inviato nei giorni scorsi una mail in cui spiegavo i motivi per i quali oggi investirei in azioni italiane ed europee.

In un prossimo articolo lo spiegher anche a te.

www.segretibancari.com
127

Il Gigante Addormentato

Che cosa si nasconde dietro limprovviso peggioramento delle condizioni dei buoni postali indicizzati allinflazione?

Come sai, a partire da luglio, questi ottimi strumenti di investimento non sono pi vantaggiosi come in passato. Penso che siano due le motivazioni per le quali la Posta ha, di fatto, tolto dal mercato questo prodotto.

Sono idee mie, non suffragate dai fatti, ma permettimi di condividerle con te. In primis credo che i vertici dellistituto abbiano voluto levare di mezzo un concorrente scomodo. Ora molto pi difficile dire ai clienti i buoni hanno un rendimento cos basso che non convengono pi, faccia altro per poi partire con prodotti pi costosi come, ad esempio, Quarzo.

www.segretibancari.com
128

In seconda battuta probabile che le aspettative future siano favorevoli ad un tasso di inflazione in ripresa.Pensaci bene. Se tu dovessi indebitarti in base a che cosa sceglieresti un prestito a tasso fisso oppure uno a tasso variabile?

Sono le tue aspettative a determinare la scelta, non vero? Lo stesso vale per gli intermediari finanziari, con la differenza che loro dispongono di uffici studi e di strumenti che tu non hai.

Quando ero uno studente di ragioneria, linsegnante di francese ci fece leggere La Peste di Albert Camus. Ricordo che il romanzo finiva con il protagonista, il dottor Rieux che osservava dalla finestra la vita riprendere il normale corso al termine dellepidemia di peste.

Les portes de la ville souvrirent laube dune belle matine de fvrier.

www.segretibancari.com
129

Maintenant les personnes qui taient en exil pouvaient retourner Oran. Cette allgresse tait toujours menace parce que la peste rveillerait ses rats et les enverra mourir dans une cit heureuse

Le porte della citt si aprirono allalba di una bella mattinata di febbraio. Ora le persone esiliate potevano rientrare a Oran. Questa gioia era per minacciata dalla considerazione che la peste avrebbe risvegliato i suoi topi e li avrebbe inviati a morire (diffondendo la malattia) in una citt fortunata.

La peste non era morta e Rieux lo sapeva bene. Ci sarebbero state altre epidemie. Linflazione non morta e i nostri governanti lo sanno bene.

Come puoi difenderti dal gigante addormentato?

Ti confesso che la difesa dei tuoi soldi dallinflazione un tema che mi sta molto a cuore. Non posso per scrivere in un blog tutto quello che devi sapere a questo riguardo. Largomento affascinante ma soprattutto

www.segretibancari.com
130

indispensabile che tu lo conosca se vuoi ripararti.

Se pensi che linflazione non rappresenti un pericolo per te, NON LEGGERE OLTRE, perch non ti interesser ci che sto per dirti.

Se invece ritieni che sia sciocco permettere che un bruco distrugga i sacrifici che hai fatto per accantonare i tuoi risparmi, ti chiedo di andare a questo link.

http://www.laboratorioebook.it/saver/difesa-risparmi/

C una sorpresa per te.

www.segretibancari.com
131

Conosci il momento migliore per investire i tuoi risparmi?

Mi capita spesso di parlare con amici e conoscenti di investimenti. Molto spesso la persona in questione mi chiede che lavoro faccio e quando glielo dico, incuriosita, mi pone subito la fatidica domanda:

Secondo te, se avessi dei risparmi, quale sarebbe il momento migliore per investire?

Poi al mio commento generico, fa seguito la solita risposta laconica:

Quando avr dei soldi da parte ti chieder consigli su come investirli.

www.segretibancari.com
132

Perch ti dico questo? Da appassionato di libri relativi alla crescita personale voglio condividere con te una realt fondamentale della vita. Esiste anche un libro con il medesimo titolo del concetto che voglio esprimere: il potere di adesso.

Il momento migliore per occuparti dei tuoi risparmi, di come investire i soldi che hai faticosamente accantonato, ORA. E inutile aspettare che le cose cambino. Non c nessun momento ottimale che non sia adesso.

Pensaci bene. Se ti impegni troverai sempre alcuni validi motivi per non occuparti di una determinata faccenda. Se si tratta di iniziare ad andare in palestra le scuse tipiche sono: aspetto il mese prossimo, aspetto che faccia pi caldo o pi freddo e cos via.

Cos accade che troppe persone non si preoccupano minimamente n di risparmiare (cosa fondamentale), n di imparare come investire al meglio i propri risparmi. Nemmeno quelli che cercano di prevedere il futuro

www.segretibancari.com
133

andamento dei mercati finanziari e stanno alla finestra perch temono ribassi delle quotazioni hanno una scusa valida per non agire ora.

Se appartieni a questo genere di persone e se temi che le borse possano perdere nel prossimo futuro, investi in titoli di stato. Se vuoi restare liquido versa i tuoi soldi su un conto deposito. Al momento il conto vincolato di CheBanca rende il 2,50% lordo annuo. Meglio che tenere i soldi sul conto corrente ad un tasso ridicolo no?.

Leggi, informati e sappi che investire in modo corretto i tuoi risparmi un aspetto fondamentale del tuo benessere futuro.

Se oggi ritieni che i tuoi soldi siano pochi per iniziare ad investire, cambia atteggiamento, perch probabilmente continuerai a mantenere la stessa condizione anche quando i tuoi risparmi saranno cresciuti.

Piccole somme accantonate nel tempo ed investite in modo corretto daranno

www.segretibancari.com
134

delle grandi soddisfazioni. Ti racconto una storia vera che ti far comprendere limportanza degli argomenti risparmio e investimenti.

Un mio caro amico lavora giorno e notte per accrescere il benessere della propria famiglia e poi lascia molte decine di migliaia di euro su un conto a tasso zero!! Per quanto ti possa sembrare assurdo, purtroppo vero. Se si occupasse da subito di investire al meglio quella somma, potrebbe ridurre gli straordinari per trascorrere pi tempo con la propria famiglia. Io mi sono occupato di farglielo capire e di consigliarlo al meglio.

E tu, che cosa fai oggi per occuparti dei tuoi soldi in modo attivo?

www.segretibancari.com
135

Il quinto step per raggiungere la sicurezza finanziaria la protezione dallinflazione

Il mio amico Roberto ha pubblicato il primo settembre un articolo molto interessante in merito a quattro passaggi fondamentali per raggiungere la propria sicurezza finanziaria.

Te li riassumo brevemente:

1) cercare di ampliare al massimo la differenza tra le entrate e le uscite

2) vivere entro le proprie possibilit e definire il risparmio come uno dei propri obiettivi

www.segretibancari.com
136

3) avere un piano di investimento a lungo termine

4) investire in modo attento i propri risparmi.

Io condivido del tutto questi passaggi, ma vorrei aggiungere un punto in pi:

5) difendere i tuoi risparmi dallinflazione.

Da alcuni anni, anche a causa della crisi, linflazione si attestata su livelli molto bassi, cosicch nessuno parla pi dellargomento. Ma trascurare questo aspetto cos importante da considerare quando si tratta di investire i propri risparmi, molto pericoloso.

Se hai ben chiaro leffetto devastante dellinflazione a due cifre, tipica degli anni 70 ed 80, non dimenticare che anche un incremento modesto dei prezzi, se prolungato nel tempo, ha effetti altrettanto devastanti sui tuoi soldi.

www.segretibancari.com
137

Pensa che nel 1990 una birra piccola, costava circa 3.500 lire (1,81 euro) mentre oggi costa 3 euro!!

Hai letto bene: ci vuole il doppio del denaro di allora per potere comperare lo stesso bene!! Se vuoi divertirti a scoprire leffetto dellinflazione sul valore della moneta nel corso degli anni puoi utilizzare le tabelle che lIstat ha pubblicato e metterti alla prova.

Non preoccuparti se quella sfilza interminabile di numeri ti spaventa, far io qualche calcolo per te. Sempre nel 1990 1.000.000 di Lire era una discreta sommetta, vero? Sarebbe stato un buon stipendio per un lavoratore dipendente. Tradotto in euro del 2008 quella somma si riduce a 300,68 euro!!! Tu risparmi con fatica, ti privi oggi per poter disporre di un gruzzoletto domani ed i tuoi soldi si trasformano, di notte, in foglie secche!!

E drammatico, non credi?

www.segretibancari.com
138

La cosa peggiore che nemmeno investendo il tuo denaro riuscirai a parare il colpo dellincremento dei prezzi, perch spesso il rendimento che otterrai sar inferiore alla svalutazione.

Il risultato? I tuoi soldi crescono ma valgono sempre meno!!! Un grasso bruco te li mangia giorno dopo giorno!!

Per fortuna, per, ci sono degli investimenti apposta che tutelano il tuo risparmio dalla ruggine dellinflazione. E non si tratta delle costose e poco trasparenti polizze o fondi che ti vendono in banca. Al contrario da queste forme di investimento farai bene a girare alla larga!!Si tratta di titoli di stato ad indicizzazione reale.

Un altro modo per proteggere i tuoi risparmi consiste nellinvestire nelloro.

Sebbene il metallo giallo sia da tempo considerato un bene rifugio, io te lo sconsiglio per due motivi:

www.segretibancari.com
139

a) non paga dei frutti periodici

b) non detto che i prezzi delloro crescano di pari passo con linflazione.

Quale che sia la scelta che farai, non dimenticare di salire anche lultimo gradino della scala che ti permetter di raggiungere la tua sicurezza finanziaria!!

www.segretibancari.com
140

Investire in un Paese di cui nessuno parla

Sei andato in banca di recente per chiedere consigli su come investire una somma di denaro? Se lo hai fatto non so dirti che cosa ti abbiano suggerito gli esperti, ma sono in grado di dirti che cosa di certo non ti hanno suggerito.

Si tratta di un investimento poco di moda, che non semplice convincerti a sottoscrivere, eppure ha una sua grande utilit per te, allinterno del portafoglio azionario.

Io mi sono messo a fare qualche calcolo che ora voglio mostrarti affinch tu consideri questo investimento allinterno del tuo portafoglio di azioni se ne

www.segretibancari.com
141

possiedi. Probabilmente ti starai chiedendo di che cosa stia parlando cos alziamo subito il sipario: linvestimento in questione sono le azioni Giapponesi.

Lamico Roberto di educazione finanziaria scriveva qualche mese fa:

Sinceramente, in questo momento non trovo un altro investimento di cui si parli meno rispetto al Giappone.

Da un punto di vista fondamentale, la sottovalutazione evidente, con i titoli della Borsa che trattano mediamente ad 1,4 volte il book value.

In termini di risultati, lo scorso anno lindice giapponese Nikkei225 raggiunse il minimo, ad un livello inferiore al picco dell89 dell80%.Ancora oggi, nonostante lottimo rally, lindice giapponese ancora sotto del 70% rispetto al suo picco storico di fine anni 90.

www.segretibancari.com
142

Tre elementi interessanti sul Giappone:

1 Il nuovo governo giapponese intenzionato a ridurre la burocrazia, favorire le piccole e medie imprese e rilanciare la crescita economica. Anche negli anni 80, in America, il nuovo Bull Market fu favorito da una nuova amministrazione, vedremo se sar la stessa cosa per il Giappone.

2 Gli investitori istituzionali hanno per lungo tempo ignorato il Giappone, date anche le scarse performance. Generalmente i Tori partono con pochi volumi e quindi, anche nel caso giapponese, potrebbe iniziare senza la larga partecipazione degli istituzionali. Ma se si verificher nei prossimi mesi ed anni unextra-performance rispetto agli altri mercati, gli istituzionali arriveranno, fornendo ulteriore liquidit al mercato.

3 I cittadini giapponesi da tempo sono fuori dal loro mercato domestico,

www.segretibancari.com
143

visti i migliori risultati ottenibili sui listini esteri e, tendenzialmente, sono carichi di bond. Anche qui, se lindice domestico dovesse ripartire, molti tornerebbero ad investire in casa, fornendo ulteriori risorse al rialzo.

Io aggiungo unaltra considerazione. Il mercato azionario giapponese presenta una bassa correlazione con gli altri mercati sviluppati.

Ho fatto uno studio approfondito utilizzando gli ETF per il periodo 8 marzo 2006 18 gennaio 2010 ed ho ottenuto la seguente matrice che riporta i coefficienti di correlazione tra gli ETF che replicano landamento dei principali mercati azionari mondiali. I dati sono espressi tutti in euro e sono stati scaricati da yahoo finanza.

Ecco la matrice:

www.segretibancari.com
144

Come vedi tutti i principali mercati presentano delle correlazioni positive, ossia si muovono grosso modo nella stessa diversificazione. Ci significa che i benefici della diversificazione sono meno forti che in passato.

Eppure ogni volta in cui la correlazione minore di uno, essa non perfetta cos in effetti diversificare produce comunque una riduzione del rischio.

Ora il Giappone presenta una correlazione relativamente bassa con tutti i principali altri mercati, inclusi gli emergenti. Perch ti domando io?

Non cercare la risposta in chiss quale elucubrazioni mentali. Il motivo davvero facile. Landamento della borsa nipponica stato asincrono rispetto alle altre. Scendeva meno o addirittura saliva mentre le altre scendevano e

www.segretibancari.com
145

viceversa. E durante gli ultimi anni lETF che ho analizzato (quello sullMSCI Japan) ha regolarmente pagato dei dividendi per cui i tuoi soldi hanno anche prodotto una rendita oltre a garantirti una maggiore stabilit del tuo portafoglio.

E ancora ora di investire sul Giappone ti starai domandando. Purtroppo non posso darti un consiglio personalizzato senza unanalisi approfondita della tua situazione personale, familiare ed economica.

Ti dico per che opportuno che tu consideri questo investimento allinterno della tua strategia di investimento nei mercati azionari. Le correlazioni cambiano ma il messaggio resta: il Giappone ti permette di ridurre il rischio complessivo del tuo portafoglio, dove per rischio intendo la deviazione standard dei rendimenti. Io ho impiegato un bel po di tempo per fare le analisi che ti ho mostrato e per darti delle motivazioni di supporto alle mie affermazioni.

www.segretibancari.com
146

La tua banca come si comporta? Di norma ti propone investimenti che siano andati particolarmente bene nel recente passato. E pi facile convincerti, in modo subliminale, che quei risultati proseguiranno in futuro ed inoltre facendo leva sulla nostra avidit (non ti offendere, vale anche per me), lintermediario si assicura un redditizio contratto in un tempo minimo.

Alla fin fine la banca incassa comunque le commissioni e se tu sei esposto a rischi eccessivi, un problema tuo no?

Dedicato alla tua prosperit

www.segretibancari.com
147

Investire in banca? Scopri com difficile

Da tempo affermo che la vera difficolt che si incontra nellinvestire i propri risparmi lostruzionismo bancario.

Ti mai capitato di andare in banca e di voler investire in un semplice titolo o in un fondo che non sia stato emesso dalla banca stessa?

Vorrei raccontarti lepisodio accaduto ad un affezionato lettore del mio blog, che ringrazio per aver accettato di condividere la sua esperienza con tutti noi.

www.segretibancari.com
148

Il titolo al quale lamico si riferisce il titolo Infrastrutture cedola 2,25% reale, scadenza31-07-2019 codice ISIN IT0003621452.

Ecco il suo interessantissimo racconto:

In breve, mi sono recato in banca per un primo acquisto gi lo scorso anno, ma mi era stato negato perch il titolo da acquistare ha taglio minimo da 50.000 euro.

Questanno ho le carte in regola per poterlo fare: mi porto tutta la documentazione relativa al titolo (che lascio alla banca). Al primo contatto, la banca (primo azionista di banca dItalia) attraverso il suo gestore che poi ne coinvolge un altro, mi dice che il titolo ha 2 codici (di negoziazione, nota mia). Siccome non pu operare da terminale (perch il titolo irraggiungibile visto che quotato presso la borsa del Lussemburgo) prende in mano il telefono e chiama il collega che si occupa di queste operazioni.

www.segretibancari.com
149

Risultato: utilizzo del primo codice, negoziazione non effettuata. Riprende in mano il telefono e richiama una seconda volta, utilizzando il secondo codice. Mi chiede il prezzo di negoziazione, gli chiedo i costi di commissione, lordine parte.

Lindomani non vedo nulla di eseguito, richiamo il gestore, il quale mi dice che lordine non passato. Il gestore mi avvisa anche che laltro collega ha bisogno di parlarmi.

La stessa mattina il secondo gestore mi chiama al cellulare e mi tiene 8 minuti in linea per dirmi che linvestimento illiquido, che ci sono rischi connessi, che il titolo non cos buono come scrivono sui giornali (dicendo che spesso scrivono stronzate mi perdoni il termine ma cos mi ha detto), che linflazione italiana spesso inferiore a quella europea, e forse anche altro che al momento non ricordo.

Passa una settimana e parlo col gestore che ha in mano il mio portafoglio:

www.segretibancari.com
150

gli presento lo stesso papiro che avevo presentato ai suoi colleghi la settimana precedente, e in 3 minuti chiama e immette lordine.

Lunico risultato che stando a quello che mi dice lultimo gestore, il titolo da allora non stato pi quotato e quindi non ha mercato di negoziazione.

A ben voler vedere, questa volta non mi sono stati presentati altri prodotti (queste s che sono stronzate!) della banca, forse perch hanno capito che dal sottoscritto se non un investimento pi che intelligente, non avranno mai la mia approvazione.

Questo quanto, spero di riuscire in questi giorni a concludere loperazione, altrimenti mi vedr costretto a dover optare su un btpi.

Questo quello che accade quando si pretendono investimenti seri dalla propria banca.

www.segretibancari.com
151

Non accettare risposte frettolose. Sappi che a volte davvero colpa della normativa troppo stringente se non riesci ad acquistare i titoli che vuoi. Ma spesso gli impiegati di banca sono costretti a boicottare queste operazioni perch i capi-area le hanno vietate. Sono troppo poco convenienti.

Tu pretendi sempre spiegazioni esaustive e complete e se noti che la tua banca cerca in modo sfacciato di perseguire i suoi interessi in palese contrasto con i tuoi, cambia istituto!!

www.segretibancari.com
152

Linvestimento in oro, che tentazione

Come funzionano gli ETC per investire sulloro? mi ha chiesto via mail una lettrice.

Sono molto soddisfatto delle domande che le persone mi pongono. Sono davvero stimolanti e mai banali. Nello specifico, la richiesta molto pertinente e sono certo che interesser anche te.

Ma non voglio descriverti nel dettaglio il tecnicismo che sta dietro lETC quanto piuttosto dirti di fare attenzione al biondo metallo.

www.segretibancari.com
153

Ora ne vedremo le ragioni.

Chi investe in oro ha di solito in mente due obiettivi:

1) la difesa del potere di acquisto della moneta

2) la difesa dei propri soldi da una crisi di tipo finanziario.

Loro davvero il modo migliore per proteggere i propri soldi dalla svalutazione? Secondo me no e nel mio ebook come difendere i tuoi risparmi dallinflazione spiego il perch.

Ma la questione che qui ci interessa unaltra. I timori eccessivi di un collasso del sistema finanziario mondiale hanno creato una bolla speculativa sulloro.

www.segretibancari.com
154

Questo riportato qui sotto il grafico delle quotazioni del metallo dal 2000 ad oggi, preso dal sito www.kitco.com:

Che cosa ne pensi?

www.segretibancari.com
155

A me le growing stories fanno sempre un popaura.

Non sto dicendo che il crollo sia imminente, ma come sempre quando un investimento troppo chiacchierato ci sono delle forti probabilit che la sua convenienza sia al capolinea.

Pi in alto sali, pi ti fai male se cadi. Ecco perch a chi chiede il mio parere in merito allopportunit di investire i propri soldi in oro la mia risposta no.

Anche il finanziere ungherese Soros dalle pagine del sito wallstreetitalia mette in guardia dai record che loro inanella.

Se vuoi dormire sonni tranquilli investi i tuoi soldi altrove.

www.segretibancari.com
156

Linvestimento Sicuro di Luca

Come avevo anticipato qualche articolo fa inizieremo ad esaminare, nel nostro blog, dei casi di investimento concreti. Ecco il primo:

Luca un giovane uomo di 40 anni. Sposato, con due figli piccoli (di 3 e 5 anni rispettivamente), dispone di un capitale da investire di 30.000 euro. Lavoratore dipendente di unindustria cartaria guadagna 2.000 euro netti al mese. La casa di propriet, in quanto regalo dei suoceri. Luca riesce a risparmiare 100 euro al mese e dopo aver parlato con me ha stabilito le sue priorit:

www.segretibancari.com
157

1) garantire 10.000 euro reali ad ognuno dei propri figli per quando questi saranno maggiorenni

2) crearsi una rendita integrativa alla pensione.

I due ragazzini di Luca raggiungeranno la maggiore et tra 15 e 13 anni e questo accadr in ogni caso, a prescindere da ci che faranno i mercati azionari.

Ecco perch invece di fare correre al nostro amico il rischio di fallire lobiettivo, inizio a considerare la somma necessaria per soddisfare in modo certo la sua esigenza.

Dal momento che il periodo di investimento molto lungo indispensabile ragionare in termini reali. Consideriamo il seguenti titolo

BTPi 15 settembre 2023 al 2,60% lordo che offre un rendimento netto del

www.segretibancari.com
158

1,924%, un prezzo tel quel di 112,31 gi comprensivo del coefficiente di indicizzazione pari a 1,06658.

Per ottenere in termini reali 20.000 euro tra 14 anni (data intermedia tra gli anni in cui i figli saranno maggiorenni) occorrono, in euro di oggi 15.316 euro

Dal momento che il taglio minimo di un btp costa 1.123 potremo acquistare 14 tagli minimi, ossia 14.000 euro nominali del btp (arrotondando per eccesso).

La somma che spenderemo oggi sar:

14000*112,31/100 =15.723,40 euro

A scadenza avremo il nominale del btp corretto per il coefficiente di indicizzazione pari ad euro14.932 cui vanno aggiunti gli interessi per i 14

www.segretibancari.com
159

anni al tasso del 2,275% netto corretto anchesso per il coefficiente di indicizzazione.

In euro di oggi disporremo di euro 19.687. Il primo obiettivo stato raggiunto. Ad oggi avanziamo eur 14277.

Prima i occuparci del secondo aspetto vorrei fare con te alcune considerazioni:

a) a differenza di quanto accade con le banche che hanno tutto linteresse a spingere gli investimenti azionari, io consiglio di accantonare in modo sicuro le somme che dovranno soddisfare esigenze che si presenteranno con certezza nel futuro.

b) i calcoli non tengono conto di commissioni di acquisto dei titoli n dellimpatto fiscale, che comunque non cambia le cose in modo sostanziale.

www.segretibancari.com
160

c) lacquisto e la detenzione dei BTPi non comporta nessun costo per Luca a differenza dei tradizionali fondi comuni.

Per ora ci fermiamo qui.

In un prossimo post termineremo il caso.

www.segretibancari.com
161

Che cosa sono le fondazioni bancarie?

Dopo 15 anni Alessandro Profumo lascia la guida di Unicredit. La colpa sembra attribuibile alla rottura che si creata tra il manager e le fondazioni bancarie.

Ma che cosa sono le fondazioni bancarie e che cosa cambia per i clienti Unicredit?

Procediamo con ordine.

La legge Amato del luglio 1990 stabiliva che lattivit bancaria, sino ad allora identificata come di pubblico interesse diventasse a tutti gli effetti attivit di

www.segretibancari.com
162

impresa.

Questo ha avuto enormi conseguenze per i risparmiatori, ma non di questo che parleremo. Se vuoi scoprire le implicazioni di questa legge sui tuoi risparmi ti consiglio il libro I Segreti Bancari, disponibile in qualsiasi libreria ed online.

In seguito alla legge Amato le banche sono diventate tutte delle societ per azioni (o delle cooperative). Ma chi che deteneva le azioni delle nuove banche pubbliche dopo la trasformazione in SpA di queste ultime?

Le fondazioni bancarie, enti di diritto pubblico senza fini di lucro.

Ora che abbiamo compreso chi siano e che ruolo abbiano queste fantomatiche fondazioni possiamo affrontare la seconda questione: che cosa cambia per i clienti ora che Profumo se n andato?

www.segretibancari.com
163

Al momento direi nulla. Unicredit la banca italiana pi internazionalizzata sia a livello di filiali sia di compagine sociale. Lattuale presidente ed amministratore delegato ad interim tedesco, poi ci sono gli italiani, i libici e cos via. Personalmente credo che stiamo parlando di un colosso che difficilmente ora come ora sar comprato da un altra banca. Anche eventuali decisioni strategiche allinterno del gruppo avranno, se mai, rilevanza per i dipendenti e per i manager a vari livelli, ma non per i clienti.

Se dunque hai i tuoi risparmi in Unicredit o in Fineco puoi dormire sonni tranquilli. Ricordi quando in Fiat arriv Marchionne dopo lera Fresco? Che cosa cambiato per chi ha comprato unauto della fabbrica torinese? Nulla, vero?

Le uniche persone coinvolte sono stati gli operai ed i dipendenti in generale, ma questa, amico mio, un altra faccenda.

www.segretibancari.com
164

Due modi per costruire la tua pensione integrativa

Qualche post fa, sul vecchio blog, ci eravamo occupati di Luca. Ricordi i suoi obiettivi? Uno di questi era costruire la sua pensione integrativa partendo da un capitale iniziale di 14.277 euro cui si aggiungeva un risparmio mensile di 100 euro.

Sei pronto a fare qualche calcolo? Allora prendi carta e penna, grazie. (E non dimenticare la calcolatrice)

www.segretibancari.com
165

Da un rapido esame mi sono accorto che il BTPi 15 settembre 2035 ha un rendimento netto del 2,056%. La scadenza perfetta perch Luca a quella data avr proprio i 65 anni canonici per andare in pensione.

Ci significa che il suo risparmio, se investito in quel titolo, dar 23.769,83 euro reali, cio in termini di potere di acquisto di ADESSO. Supponendo di investire i 1.200 euro di risparmio annui nello stesso titolo (ed immaginando anche che i tassi restino costanti) il montante del nuovo risparmio a scadenza sar pari a 37.532,25 euro.

Luca disporr di un capitale pari a 61.302,08 euro. Supponendo unattesa di vita di 20 anni dopo la pensione (sino ad arrivare a 85 anni) e di investire il montante all1% netto con prelevamenti annuali, la rendita mensile sar pari a 280,29 euro.

Hai capito bene, amico mio. Con queste premesse impossibile costruire una pensione integrativa seria. Chi ti prospetta un investimento in azioni

www.segretibancari.com
166

delle somme con rendimenti nellordine del 6-7% netto annuo sta solo vendendo del fumo.

NESSUNO pu sapere ci che faranno i mercati azionari nei prossimi 25 anni. Certo, probabile che le quotazioni siano cresciute, ma se cos non fosse?

Luca rischierebbe di andare in pensione con il minimo pagato dallINPS a causa dellandamento avverso delle borse. Se credi che ci sia impossibile, sappi che molte famiglie in America sono state costrette a tornare a lavorare dopo essere andate gi in pensione a causa della crisi finanziaria.

Per costruire una pensione integrativa sana inizia subito a risparmiare e accantona i tuoi soldi in titoli che li proteggano dallinflazione. Una rendita netta di 1.000 euro al mese oggi discreta, ma tra 20 anni sar ridicola.

E non c nessun investimento a parte quello in titoli reali che ti garantisca il

www.segretibancari.com
167

mantenimento del potere di acquisto nel tempo ed un interesse reale.

Per questo ho consigliato a Luca di incrementare un po il suo risparmio mensile. Parigi val bene una messa disse Enrico IV.

La pensione val bene una pizza in meno al mese. E TU che ne pensi?

Dedicato alla tua realizzazione finanziaria.

www.segretibancari.com
168

Due motivi per evitare Questa Assicurazione Vita

Le banche hanno ricominciato a proporre degli investimenti sotto forma di assicurazione vita per attrarre in inganno i risparmiatori alla ricerca di rendimenti pi alti di quelli pagati dai titoli di stato.

Nellebook gratuito dedicato agli investimenti assicurativi spiego in dettaglio le 5 cose da sapere per difenderti dalle trappole

In questo post invece ti racconter una storia vera.

Era una fredda notte invernale.

www.segretibancari.com
169

La neve cadeva fuori dalla finestra ed io godevo lo spettacolo comodamente seduto in poltrona davanti al camino nel quale ardeva un vispo fuocherello. Improvvisamente lidillio rotto dal suono del citofono.

un mio caro amico che mi chiede un parere su un investimento: la sua banca gli ha proposto Eazy Invest della Zurich.

Si tratta di un investimento tranquillo, mi hanno detto. simile ad un titolo di stato, perch paga degli interessi annuali ed previsto il rimborso in qualunque momento dopo un solo anno dalla partenza. Esamino il prodotto e scopro alcune cose interessanti.

Anzitutto i costi di uscita sono elevati: il 4,50% per rimborsi effettuati entro il secondo anno, il 3% per il terzo, l1,50% per il quarto. Ci significa che:

www.segretibancari.com
170

a) non possibile disinvestire il primo anno

b) che per non pagare spese occorre restare investiti per almeno 5 lunghi anni.

Esiste anche lopzione B che prevede commissioni di uscita pi basse, ma implica il pagamento di un onere di 20 euro al momento della sottoscrizione.

Ma come vengono calcolati gli interessi?

Si prende a riferimento un fondo di investimento cui i versamenti dei clienti confluiscono, che impiega il denaro in sicurissimi titoli di stato. Dal rendimento conseguito si toglie l1,30% e si ottiene lammontare pagato al sottoscrittore.

In altre parole se il fondo ha reso il 4% al cliente andr solo il 2,70% lordo, perch poi occorre sottrarre limposta sostitutiva del 12,50%.

www.segretibancari.com
171

Il mio amico inizia a diventare perplesso Ma non mi sembra un buon affare sbotta. E invece gli dico che lo , ma per chi gli vuole vendere la polizza.

Dalla nota informativa che deve essere consegnata prima della sottoscrizione e che si pu visionare al seguente indirizzo:

http://www.zlap.it/pdf/Eazy_Invest_fascicolo_informativo.pdf

trovo questinteressante tabellina:

www.segretibancari.com
172

Come puoi notare, caro amico, il rendimento lordo riconosciuto allassicurato non solo basso in assoluto, ma sempre inferiore a quello ottenuto in media dai titoli di stato.

Ma allora, per quale motivo dovresti sottoscrivere un prodotto come questo? Che cosa ti viene offerto come plusvalore rispetto ad un semplice e banale investimento diretto in titoli dello stato?

Caspita, anche escludendo le commissioni di uscita questinvestimento mi costa l1,30% allanno!!! Ma perch non mi hanno proposto un investimento pi semplice, ad esempio un normalissimo CCT?Il mio amico visibilmente alterato. Semplice, concludo io, perch il CCT non rende nulla a chi te lo vende mentre una quota parte di quello che paghi tu va in tasca al tuo consulente se questo ti convince a sottoscrivere Eazy Invest.

Quali insegnamenti puoi trarre da questa lezione?

www.segretibancari.com
173

a) sii sempre scettico con riguardo a quello che ti viene proposto da banche e assicurazioni perch il loro interesse spesso lopposto del tuo

b) chiedi sempre il prospetto o la nota informativa e leggili con calma, meglio ancora falli esaminare da un esperto. Essi contengono tutte le informazioni utili per valutare un investimento.

Non a caso sovente non ti vengono consegnati, ma riceverli e studiarli prima di sottoscrivere il contratto un tuo preciso diritto. Sii cortese ma esigente. Se il tuo interlocutore si spazientisce stai attento perch evidentemente ha qualche cosa da nascondere.

Il mio amico non ha sottoscritto Eazy Invest ed io sono tornato a godermi il fuoco del camino.

www.segretibancari.com
174

Imparare ad investire dai ricchi

Quale modo migliore per imparare ad investire che copiare ci che fanno i ricchi?

Per motivi professionali da anni mi confronto con persone estremamente facoltose ed ho imparato da loro molte cose. Quello che sto per raccontarti non lho ancora rivelato a nessuno. E il segreto per investire in modo redditizio i tuoi soldi e poich chi ha seguito questa regola non mai rimasto deluso, funzioner anche con te.

Anzitutto i ricchi investono moltissimo in titoli di Stato ed in obbligazioni. Hai capito bene, evitano in gran parte i rischi della borsa. Qual la ragione di un simile comportamento? La verit che il loro obiettivo investire i propri

www.segretibancari.com
175

ingenti patrimoni, non rischiarli.

La persona abbiente sa benissimo che quella della ricchezza generata dallinvestimento in borsa nel lungo periodo una colossale bufala. Nel mio libro I Segreti Bancari, la guida semplice e indispensabile per non farti ingannare da banche e consulenti finanziari spiego in dettaglio i motivi di questa affermazione.

Ora non voglio n annoiarti con uninutile ripetizione, n lasciare la tua curiosit insoddisfatta. Ti far un breve riassunto. Quello che realmente la gente compra quando investe in borsa limmagine della ricchezza. Hai presente il sogno americano, la possibilit di viaggiare in moto da una costa allaltra degli Stati Uniti con il vento che corre tra i tuoi capelli? Oppure ti sei mai chiesto che cosa compri davvero quando acquisti le merendine di una nota industria alimentare?

www.segretibancari.com
176

La stessa cosa: un sogno. Il sogno di essere libero nel primo caso, di nutrirti e di dare ai tuoi figli un cibo dolce ma genuino nel secondo.

Linvestimento in borsa sortisce lo stesso effetto. E un classico.

Il piccolo risparmiatore indotto a credere che speculando potr anche lui vestire completi di prestigiosi stilisti, guidare auto luccicanti e costose ed abitare in ville dal paesaggio mozzafiato.

Purtroppo per la realt unaltra e a dispetto di tutti gli studi, scientifici ed empirici, gli investimenti in azioni hanno provocato pi dolenti scottature che graziose tintarelle prese su unisola tropicale sorseggiando una fresca bevanda coricati in comode amache.

Chi realmente visiter quei luoghi paradisiaci il promotore finanziario che

www.segretibancari.com
177

ha vinto un premio per aver venduto, proprio a persone come te, quel determinato fondo azionario. Lo sapevi che per invogliare i propri collaboratori a vendere fondi e polizze le banche offrono dei fantastici viaggi premio?

Ma questo un altro discorso.

Il ricco investe in borsa, naturale. Ma vi impiega solo una parte residuale del proprio patrimonio. Non ho mai conosciuto persone davvero ricche che investissero in borsa oltre il 30% del loro capitale. Escluse ovviamente le partecipazioni in imprese di cui sono soci o amministratori. Secondo te Benetton, Della Valle o Barilla investono in fondi azionari per met del loro portafoglio? Certo che no.

I titoli di Stato, tanto snobbati dalle banche, sono invece il loro strumento preferito. Generano interessi senza darti altre preoccupazioni se non

www.segretibancari.com
178

lacquisto di altri titoli alla loro naturale scadenza. La persona ricca, infatti, non lavora per denaro, ma fa in modo che sia il denaro a lavorare per lei.

Gli interessi si sommano, si accumulano e che cosa fanno i nostri ricchi? Non li spendono tutti, ma reinvestono in modo sistematico. Questo un secondo aspetto molto importante.

Chi possiede ingenti somme di denaro non fa mai il passo pi lungo della gamba. Risparmiare ed investire continuamente sono le parole dordine dei ricchi. E lo possono fare perch sanno di poter contare su entrate periodiche derivanti dagli interessi, non su somme aleatorie prodotte dagli investimenti azionari.

Se preferisci ti posso ripetere il concetto in altre parole: i ricchi sono orientati ad ottenere redditi pi che rivalutazioni. I primi sono certi, i secondi no,

www.segretibancari.com
179

poich dipendono dallandamento dei mercati che sfuggono dal tuo controllo.

Ma io non sono mica ricco penserai tu.

Non preoccuparti, nemmeno io lo sono cos come non lo la maggior parte delle persone che abitano il nostro pianeta. Per puoi agire come fanno i ricchi, cos da disporre di maggior denaro in futuro.

Ti riepilogo quello che abbiamo visto sinora e che sar per te un modo nuovo di gestire i tuoi soldi:

privilegia sempre investimenti sicuri

se compri delle azioni punta ad ottenere un reddito da dividendo pi

www.segretibancari.com
180

che non la rivalutazione del capitale

cerca di reinvestire in modo sistematico quello che incassi.

Ora che hai imparato una nuova filosofia nella gestione del tuo portafoglio, sii il prodiere dei tuoi soldi. Dirigi la tua barca verso lorizzonte della ricchezza e dai labbrivio. Il resto verr da s.

Dedicato al tuo benessere finanziario

www.segretibancari.com
181

Le azioni dal 2000 ad oggi

Quali frutti ha dato un investimento in azioni partito nel lontano 2000 e mantenuto sino ad oggi?

Sapevo che presto o tardi qualcuno mi avrebbe posto questa domanda la cui risposta davvero scomoda per qualsiasi consulente bancario formato alla scuola del salvifico lungo periodo.Come diceva mia nonna presto o tardi tutti i nodi vengono al pettine e dopo 10 lunghi anni emersa una imbarazzante verit. Le azioni nellultimo decennio hanno distrutto i risparmi degli investitori.

www.segretibancari.com
182

Stavo sorseggiando un fumante caff al bancone del mio bar preferito quando locchio caduto su un articolo dellinserto Tuttosoldi de La Stampa del 13 settembre 2010.

La ricerca, effettuata dallautore, ha mostrato come dal 2000 ad oggi lindice DJ Italy Titans 30 rappresentativo di 30 azioni italiane abbia perso in media il 5,11% allanno. Lo stesso Dow Jones americano ha perso nello stesso periodo il 2,33% annualizzato.

Non voglio toglierti il piacere di leggere larticolo, per cui mi soffermer solo su due considerazioni:

a) come gi avevo scritto il lungo periodo non cos salvifico come le banche ti fanno credere. Spesso solo un modo per spostare in avanti la resa dei conti.

www.segretibancari.com
183

Hai mai fatto caso che quando i tuoi investimenti perdono il lungo periodo non mai abbastanza lungo?

b) se hai investito in fondi comuni con commissioni di gestione elevate il risultato che hai conseguito ancora inferiore, perch alla perdita provocata dal ribasso delle quotazioni occorre aggiungere il compenso trattenuto dalla societ che ha gestito i tuoi risparmi.

Ma se dal 2000 ad oggi un investimento in azioni stato perdente, che cosa mi resta da fare?

Rilassati. Esistono delle soluzioni di investimento SEMPLICI ed EFFICACI per ottenere un buon rendimento dai tuoi soldi.

www.segretibancari.com
184

ETF: ecco perch le banche li odiano

Gli ETF sono un ottimo strumento di investimento. Ma mentre i consulenti finanziari li amano le banche li detestano. Ora stai per scoprirne le ragioni.

ETF lacronimo di exchange traded fund, ossia fondo negoziato come unazione.

Un ottimo strumento di investimento che oltre ad essere quotato su un mercato regolamentato (di borsa italia) ,presenta lindubbio vantaggio di replicare un indice di mercato.

www.segretibancari.com
185

Come tu ben sai la maggior parte di chi investe in fondi comuni dinvestimento finisce con lottenere dei rendimenti inferiori a quelli realizzati dal mercato in cui il gestore investe.

Questo accade per svariate ragioni di cui parler in un prossimo post, ma la cosa interessante che spesso la sottoperformance imputabile alle pesanti commissioni che gravano sui fondi venduti dalle banche.

Se tu utilizzi un ETF, invece, scongiuri a priori questo rischio, perch compri uno strumento che segue passo passo lindice del mercato sottostante. Compri un ETF sullindice Dow Jones? Il tuo investimento seguir passo passo landamento dellindice della borsa americana.

Questo non significa che non ci sia al mondo nessun gestore capace di fare meglio. E ovvio che ce ne sono, ma tu puoi solo sapere A POSTERIORI chi ha prodotto un maggior rendimento rispetto allindice. Prima non hai nessuna garanzia che il gestore cui affiderai i tuoi soldi sar in effetti uno di

www.segretibancari.com
186

quelli vincenti.

Come mai mentre il 13 ottobre a Roma si terr un seminario dal titolo La consulenza finanziaria indipendente istruzioni per luso e gli ETF nellambito dellassociazione nazionale dei consulenti, le banche fanno un pesante ostruzionismo verso chi chiede loro di acquistare questi strumenti?

La ragione, ancora una volta, va ricercata nelleconomicit di questi prodotti. A differenza dei fondi comuni tradizionali che costano parecchio sia in termini di commissione di entrata sia di gestione, gli exchange traded funds sono molto economici. Comprarli e rivenderli costa quanto una normale compravendita di azioni italiane, mentre la commissione di gestione sempre inferiore all1% annuo. Quindi molto poco.

Dal momento che le banche guadagnano sulla base della commissione che il cliente paga, immediato notare che gli ETF sono prodotti poveri per il sistema. Ma sono molto validi per TE.

www.segretibancari.com
187

Posso quindi comprarli senza timori?

B, prima che tu ti innamori di questo strumento di investimento vorrei attirare la tua attenzione su due aspetti:

a) investi i tuoi soldi sono negli ETF tradizionali, che replicano comuni indici di mercato. Evita invece i prodotti di ultima generazione di tipo strutturato e complicato

b) utilizza solo questi strumenti per la parte del tuo portafoglio che desideri investire in azioni. La quota da destinare ai titoli di stato opportuno sia investita in singoli titoli. Qui i vantaggi offerti dagli ETF sono ridicoli mentre la loro commissione, seppur bassa in assoluto, diventa elevata in relazione al tipo di impiego.

www.segretibancari.com
188

Nel cammino della tua formazione finanziaria NON puoi prescindere dallo studio degli exchange traded funds. Ecco perch in futuro dedicheremo ampio spazio allargomento.

www.segretibancari.com
189

Quantitative easing. Non commettere questo errore

La Banca Centrale americana ha appena annunciato nuove manovre di quantitative easing. Ma di che cosa si tratta esattamente?

Le banche centrali hanno un solo strumento per influenzare landamento del ciclo economico: la

politica monetaria.

Ma come funziona, di preciso, e come influisce sulle TUE decisioni di investimento?

Stai per ottenere finalmente delle risposte chiare e concrete ai tuoi dubbi.

www.segretibancari.com
190

Per favore, continua a leggere.

Da quando stata abolita la convertibilit in oro delle valute nazionali le banche centrali sono state libere di fatto di generare moneta dal nulla, solo accendendo le rotative e stampando banconote colorate. Non voglio scendere nel tecnico ma solo lanciarti un messaggio preciso:

La creazione di moneta produce un senso di falsa ricchezza, che attraverso la maggiore domanda di beni genera inflazione. Il quantitative easing leffimera spinta propulsiva ad uneconomia in affanno, iniettata con la droga della creazione di moneta.

Se ci pensi bene la faccenda meno strana di quanto pu sembrare. Piegati da un debito pubblico pesantissimo i governi nazionali DEVONO aggiustare i conti pubblici. Dichiarare linsolvenza creerebbe un disastro a livello planetario e non sembra la soluzione migliore. Il gettito fiscale non pu essere aumentato a causa della grave recessione.

www.segretibancari.com
191

Resta una sola strada da percorrere: generare inflazione con il pretesto di aiutare leconomia. Nella pratica i governi creano una tassa occulta, che distrugge il potere di acquisto dei risparmiatori. Una tassa sui ricchi che per colpisce anche le persone comuni che hanno risparmiato. Ma nel possibile diluvio universale di moneta esiste larca di salvezza. Si tratta di uno strumento di cui NESSUNO oggi parla, ma che NON pu mancare nel tuo portafoglio.

Non sono i fondi immobiliari, non loro, non un paniere di materie prime agricole. Sono i titoli indicizzati allinflazione i cui segreti sono svelati in questo ebook scritto in collaborazione con il sito laboratorioebook.it.

Si tratta di titoli di stato che pagano interessi e rimborsano il capitale in modo tale da neutralizzare gli effetti dellinflazione.Credo che un esempio sul loro funzionamento valga pi di molte parole e ti dimostri limportanza di conoscere a fondo questi strumenti.

www.segretibancari.com
192

Immagina che linflazione sia del 3% annuo. Molto bassa, vero? Ebbene, per acquistare gli stessi prodotti per i quali oggi occorrono 100 euro, tra soli 5 anni ce ne vorranno 115,9 euro. Tu hai investito i tuoi risparmi al 2% su qualche conto deposito, convinto di aver fatto una scelta saggia. E invece ti ritrovi pi povero, perch il tuo euro comprensivo degli interessi varr solo 110,4.

Se tu invece avessi acquistato un titolo indicizzato allinflazione che paga, per esempio, l1% reale avresti ottenuto 121,8 euro. Esattamente il tuo euro iniziale in termini di potere di acquisto, pi l1% annuo di rendimento vero, reale.

www.segretibancari.com
193

ETF o ETN? Questo il dilemma

Dopo gli ETF stanno arrivando sul mercato gli ETN, altra categoria di investimenti passivi. Ecco motivi del mio scetticismo

Era il settembre 2002 quando in Italia part la negoziazione dei primi ETF. In un post precedente hai compreso le ragioni per le quali a distanza di otto anni questo

strumento di investimento continua a essere osteggiato dalle banche.

Ora invece stai per scoprire che cosa siano gli ETN ed i motivi per cui dovrai utilizzarli con attenzione.

www.segretibancari.com
194

Gli Exchange Traded Notes sono un titolo di debito emesso da un intermediario il cui valore replica quello di un indice di mercato.

Mentre lobiettivo che ETF ed ETN perseguono lo stesso, altrettanto non pu dirsi del mezzo. Il primo prodotto un fondo di investimento, il secondo un titolo di debito. Sai che cosa significa questo?

Che se fallisse la banca emittente dellETF tu saresti al sicuro, perch il fondo verrebbe liquidato ed il controvalore degli attivi sarebbe ripartito tra i risparmiatori. Se al contrario fallisse la banca emittente degli ETN tu perderesti il tuo capitale, perch il credito che il titolo rappresenta non varrebbe pi nulla in questo caso.

Non solo, ma mentre esiste il meccanismo dellarbitraggio che costringe il prezzo dellETF a seguire lindice che lo stesso replica, nel caso del notes chi ti assicura che lemittente non dimentichi di aggiornare le quotazioni creandoti un danno se il mercato sale?

www.segretibancari.com
195

Intendiamoci, non voglio dire che ci siano focolai simili alla Lehman Brothers in giro per il mondo. Non lo so, ma non credo che altre banche stiano per saltare. Quello che voglio fare attirare la tua attenzione su due strumenti finanziari il cui nome differisce solo di una lettera.

Una banale F che diventa N, ma che pu fare una GROSSA differenza. Tieni presente a questo riguardo che dal 4 ottobre 2010 sono scambiati su borsaitalia quattro ETN emessi da Lyxor e che probabile che in futuro altri strumenti di questo tipo arriveranno sul mercato.

Ecco perch prima di sottoscriverli ad occhi chiusi opportuno che tu li conosca a fondo.

www.segretibancari.com
196

Come investire 100.000 euro controllando i rischi

Lobiettivo di Luisa di investire 100.000 euro per i prossimi 10 anni senza correre rischi.

Ecco la sua storia

Medico di 40 anni, single, Luisa vuole impiegare la somma di cui dispone in investimenti abbastanza sicuri. Poich vive in casa propria ed ha un altro appartamento che affitta, sicura di non dover prelevare anzitempo quel capitale per i prossimi 10 anni. Vuole un investimento che benefici dei probabili rialzi delle borse senza per perdere nulla a scadenza. La perdita massima che disposta a sopportare sulla quota investita in azioni del 50%.

www.segretibancari.com
197

Ecco che cosa le propongo.

Utilizzando la formula di Saver ricavo che la ripartizione ideale tra azioni ed obbligazioni prevede linvestimento del 40% della somma nelle prime ed il 60% nelle seconde.

Dal momento che Luisa non toccher linvestimento per i prossimi 10 anni le consiglio di investire 60.000 euro nel BTP 1/09/2020 al 4%. Ne compreremo 58.000 euro nominali, perch il titolo quota 103.

Con i 40.000 euro compreremo invece degli ETF Ishares sullindice DJ Eurostoxx 50 con pagamento dei dividendi.

In tale modo la cliente raggiunger lobiettivo di andare in pari al decimo anno nel peggiore dei casi. Infatti i BTP daranno un flusso di cedole totale di 20.300 euro che sommati al valore nominale rimborsato genera un totale di 78.300. Ammettendo che gli ETF abbiano perso met del loro valore ci

www.segretibancari.com
198

significa che avremmo 20.000 euro su 40 iniziali.

Il portafoglio di Luisa sar quindi pari a 98.300. Se consideriamo che lETF paga dei dividendi ecco che possiamo tranquillamente affermare che:

a) se il mercato sale Luisa ne beneficia in gran parte grazie al suo portafoglio bilanciato

b) se il mercato crolla fino ad un massimo del 50% Luisa ha la certezza di riottenere i suoi soldi integri al decimo anno.

Quanto costa questa strategia?

Pochissimo, perch il BTP una volta inserito nel conto titoli non prevede nessun onere, mentre lIShares costa lo 0,15% allanno. Ho scelto questo ETF che ho personalmente in portafoglio perch uno dei pi scambiati e meno costosi. Nessuno vieta di utilizzare un altro fondo passivo magari

www.segretibancari.com
199

meno liquido ma con costo zero come quelli offerti da Deutsche Bank.

Lunica cosa da fare controllare landamento dellinvestimento azionario e disinvestire tutto se perder il 50%. Per perdite che superano quella porzione linvestimento non sarebbe pi protetto.

Questa strategia per presenta un limite importante. E sar proprio questo largomento del prossimo articolo.

www.segretibancari.com
200

Per investire nel modo migliore NON commettere questo errore

Investire i tuoi soldi utilizzando strumenti sofisticati una trappola. Credi di aver sotto controllo la situazione mentre in realt non cos.

Stai per scoprire tutte le insidie del binomio rischiorendimento e della frontiera efficiente.

Non posso evitare di leggere i vari commenti che fanno riferimento alla temuta data del 2012. Cambiamenti climatici, invasioni aliene, cerchi nel grano, e chi pi ne ha pi ne metta.

www.segretibancari.com
201

Non so dirti se inizier una nuova era per lumanit, per ti dico che sta finendo unera della finanza: quella che si basa, per investire, su strumenti scientifici fuorvianti. Ti mai capitato di misurare un tavolo? O di applicare una formula matematica? In entrambi i casi il risultato trovato era un dato certo, perch rappresentava un numero fisso ed immutabile.

Non stupirti dunque se la tua mente associa il termine scientifico allaggettivo preciso. Il problema che molti strumenti utilizzati in finanza, che sembrano essere scientifici, in realt non lo sono. Ma tu sei abituato a considerarli come precisi ed affidabili al pari del metro che utilizzi per misurare il tavolo od una parete.

Il mio stato un discorso molto teorico e filosofico ma ora scenderemo subito nel pratico, daccordo? La diversificazione riduce il rischio nella misura in cui i rendimenti di due o pi strumenti finanziari non si muovono perfettamente nella stessa direzione. Per gli appassionati di statistica ci significa che il coefficiente di correlazione inferiore ad uno.

www.segretibancari.com
202

Miscelando quindi differenti strumenti di investimento scarsamente correlati possibile ottenere portafogli efficienti, cio in grado di produrre il minimo rischio a parit di rendimento. Vale anche il contrario, per cui un portafoglio efficiente cercher di massimizzare il rendimento dato un certo livello di rischio.

Ora facciamo un passo avanti e cerchiamo senza scendere troppo nel tecnico, di dire cose che ti riguardano da vicino. Il rischio in statistica misurato dalla deviazione standard indicata dalla lettera sigma ().

Se la distribuzione dei rendimenti normale allora sommando al dato medio 2 e sottraendo lo stesso importo, si ottiene un intervallo che ha probabilit del 95% di contenere il rendimento del portafoglio. Stufo di spiegazioni complicate ho fatto lavorare un po il pc per me, cos ho inserito 4 ETF: uno azionario Usa, uno azionario euro, uno azionario Giappone e lultimo sui mercati emergenti.

www.segretibancari.com
203

Lapplicativo ha calcolato una serie di portafogli efficienti restituendo il rendimento medio e la deviazione standard per ognuno di essi. Inserendo come periodo 20 aprile 2007 20 aprile 2010 si ottiene, tra i tanti, un portafoglio cos composto:

Strumento

Peso %

ETF Ishares MSCI Emerging mkt

64,80%

ETF Ishares MSCI Giappone

35,20%

Che te ne pare? La prima cosa che balza allocchio che un portafoglio efficiente in senso statistico improponibile a qualunque cliente dotato di buon senso. Ti sfido a suddividere in tale modo la quota azionaria del tuo patrimonio e a lasciare fuori del tutto leuropa o gli states Ti sfido anche a convincere una persona ad investire cos

Questo portafoglio presenta i seguenti dati: rendimento annualizzato:

www.segretibancari.com
204

2,50% deviazione standard annualizzata: 25,95%. A questo punto ti starai chiedendo chi sia tanto pazzo da scegliere una diversificazione siffatta

Lascio a te la risposta, ma ti chiedo di riflettere prima su due questioni:

a) che cosa accadrebbe se la distribuzione dei rendimenti non fosse normale?

b) il portafoglio analizzato davvero cos rischioso?

Non voglio farti venire il mal di testa, cos ti risponder in un prossimo post dove approfondir le due questioni lasciate in sospeso.

Continua a leggere

www.segretibancari.com
205

Investire oggi: nessuno al sicuro

Come puoi investire oggi in modo davvero sicuro? E quello che stai per scoprire

Abbiamo visto in un articolo che grazie alla strategia basata sulla formula di Saver la nostra amica Luisa poteva crearsi un capitale garantito al decimo anno.

Fantastico stato il suo commento. Ma c un pericolo di cui la cliente deve essere consapevole.

Permettimi di raccontarti la storia di unamicizia prima di proseguire. Ho conosciuto Nicol Corrente su facebook e subito abbiamo fraternizzato.

www.segretibancari.com
206

Nico il responsabile del sito www.laboratorioebook.it che una stupenda libreria virtuale in cui puoi trovare parecchi libri digitali.

Giacomo, perch non scrivi un ebook per me? mi chiese la scorsa primavera.

Dalla nostra collaborazione nato un prezioso lavoro, utile ed indispensabile anche per te.

E s, perch al pericolo che corre Luisa e che molto probabilmente corri anche tu dedicato lebook stesso. Sto parlando dellinflazione.

E molto importante che tu tenga a mente questa regola: il miglior modo per investire oggi quello di privilegiare strumenti di cui NESSUNO parla.

Qualcuno ti ha prospettato un possibile scenario inflazionistico per gli anni a venire? Qualcuno ti ha detto che i tuoi soldi si svalutano giorno dopo giorno?

www.segretibancari.com
207

E chi ti ha detto che NON puoi nasconderti sotto la sabbia?

I conti deposito, i titoli di stato e i buoni postali vanno bene per investire i tuoi soldi a breve e medio termine. Ma da dieci anni in avanti indispensabile che ti prepari a difenderti dal pericolo inflazione.

Nel caso di Luisa abbiamo trascurato questo aspetto volutamente perch la cliente stata avvertita ed ha scelto di sentirsi adeguatamente protetta dagli investimenti immobiliari che gi ha fatto.

Ma TU probabilmente non hai considerato questo aspetto e non ti sei posto il problema della svalutazione della moneta nel tempo.

Ecco perch ti invito a farlo. E se hai gi fatto delle ricerche su internet e hai chiuso il browser sconsolato perch i titoli indicizzati allinflazione ti sembravano troppo complicati, non preoccuparti.

www.segretibancari.com
208

Ho scritto lebook pensando proprio a TE, che hai necessit di padroneggiare un argomento cos importante con la massima semplicit possibile. Chiarezza, umorismo e semplicit sono le tre linee guida sulle quali ho preparato il lavoro.

Prima di salutarti voglio dirti ancora due cose:

a) puoi scaricare gratuitamente i primi due capitoli dellebook registrandoti in tutta tranquillit. La tua mail non sar ceduta a nessuno: solo Nico ed io la vedremo

b) se non sei soddisfatto del tuo acquisto puoi ottenerne il rimborso totale entro 30 giorni. Sei pazzo!! mi ha detto Nico, ma io ho insistito. Voglio assolutamente evitare di farti spendere per un prodotto che TU valuti inferiore alle TUE aspettative.

Ed ora che ti ho segnalato unarea critica sulla quale intervenire, tocca a te.

www.segretibancari.com
209

Ma ricorda che nel tuo cammino verso il successo finanziario non puoi dimenticarti del pericoloso bruco che, mese dopo mese, anno dopo anno, consuma i frutti delle tue fatiche.

Ti auguro tutto il bene possibile.

www.segretibancari.com
210

Ecco un metodo di investimento che non funziona

Se avessi seguito le indicazioni fornite dal modello della frontiera efficiente, il tuo investimento sarebbe ripartito tra le azioni giapponesi e quelle dei paesi emergenti.

Prima di rispondere alle domande con cui ci eravamo lasciati la scorsa volta, permettimi di mostrarti unaltra coppia di dati.

Ho riutilizzato il modello andando a cambiare la data di partenza del nostro investimento. Invece di analizzare tre anni mi sono limitato ad uno solo: dal 20/4/2009 al 20/4/2010.

www.segretibancari.com
211

La ripartizione che il software ci suggerisce questa (esattamente come avevamo gi fatto utilizziamo gli ETF che sono meno costosi dei fondi comuni tradizionali):

Strumento

Peso %

ETF Market

Ishares

MSCI

Emergingk

84,73%

ETF Ishares S&P 500

15,27%

E salito ancora il peso dei mercati emergenti allinterno del nostro portafoglio, mentre al posto del Giappone ora sono comparsi gli USA. Ma ancora pi strani sono i dati sintetici:

Rendimento medio annualizzato 41,63% Deviazione standard annualizzata: 20,51%

www.segretibancari.com
212

perch su un intervallo di tre anni avevamo invece un rendimento del 2,50% e una deviazione standard del 25,95%.

Che cosa successo?

Il modello della frontiera efficiente ti propone unallocazione del portafoglio basata sullandamento passato di ogni singolo investimento che lo compone. Non un caso che dopo lottima performance che le azioni dei paesi emergenti hanno realizzato nel 2010, sia proprio questo linvestimento pi consigliato. Non solo, ma il rischio del portafoglio sceso, perch la deviazione standard solo pi del 20,51%.

Ancora una volta i suggerimenti che questo strumento ci d sono sballati. E lo sono per tre motivi.

a) i dati analizzati sono quelli passati. Il modello ci consiglier di incrementare la quota azionaria del portafoglio dopo periodi prolungati di

www.segretibancari.com
213

crescita delle quotazioni. Inoltre linvestimento che ha prodotto i migliori risultati anche quello che pesa di pi esponendoci a rischi notevoli

b) il portafoglio appare molto pi allettante e abbastanza meno rischioso dopo un rialzo corposo

c) lallocazione varia a seconda del periodo di tempo considerato

Qual la soluzione?

Le banche stanno spingendo molto sulla consulenza e per mostrare la loro competenza si stanno dotando di strumenti informatici dal notevole spessore scientifico. Ma i risultati che questi modelli forniscono non sono affidabili, perch hanno il vizio dello specchietto retrovisore.

Proiettano nel futuro i risultati che un investimento ha generato nel passato, come se passato, presente e futuro fossero dispiegati lungo una retta

www.segretibancari.com
214

continua, senza fratture.

Ma tu sai bene che non cos, perch limprevisto sempre in agguato. NON FIDARTI e crea un tuo metodo di investimento.

Finisco ricordando che un attempato signore, di nome Mandelbrot, insigne matematico di origini francesi, ha confutato lipotesi secondo la quale i rendimenti delle azioni seguono una distribuzione normale. E questo un motivo in pi per non fidarti delle soluzioni scientifiche che la tua banca ti propone.

Ho appreso ora che il professor Mandelbrot scomparso il 14 ottobre e mi dispiace perch era uno scienziato con rare doti comunicative. La sua idea di finanza frattale meriterebbe di essere approfondita, ma per ora meglio fermarci qui.

www.segretibancari.com
215

Questa Sicav da evitare

Al termine di questo post saprai perch sconsiglio il comparto highbridge della sicav JPMorgan.

Ma ora ti lascio al piacere di scoprirlo da solo leggendo tutto dun fiato questa storia vera.

Non lo credevo possibile sino a quando non lho provato di persona. Lapertura del blog mi ha reso celebre, cos mi giungono sempre pi spesso richieste di aiuto. Laltra sera venuto a trovarmi il mio amico Marco.

Ehi Saver, stai facendo faville con il tuo blog. E interessante quello che scrivi ha esclamato non appena gli ho aperto la porta. Marco, entra.

www.segretibancari.com
216

Ti conosco da molti anni ormai, dimmi che cosa posso fare per te!!

Sei sempre perspicace. In realt avevo sottoscritto due anni fa il fondo JPMorgan Highbridge statistical market neutral con laspettativa di ottenere un rendimento positivo in ogni condizione di mercato.

Purtroppo il mio amico non il solo ad aver acquistato questo fondo. Negli anni scorsi molte banche hanno fatto una campagna pubblicitaria martellante per proporlo. Era il 2007 ed il fondo era andato

particolarmente bene nei mesi precedenti.

Chi te lo ha venduto ti ha spiegato in dettaglio il funzionamento di questinvestimento? proseguo io. B s, mi ha detto che il prodotto utilizza una sofisticata tecnica di gestione per cui compra e vende titoli in continuazione per generare piccoli ma frequenti guadagni. Ed altrettante commissioni su ognuna delle operazioni di compravendita che il sistema computerizzato fa fare al fondo aggiungo io.

www.segretibancari.com
217

Marco si sente come se gli avessi strappato il tappeto da sotto i piedi. Cos ho proseguito mettendolo al corrente di altri dettagli che il suo consulente non gli aveva fornito. Se anche a te interessa ci che Marco ha scoperto, prosegui nella lettura.

1) Il fondo nellestate 2007 ha subito una forte discesa. NESSUNO ha saputo spiegarne le ragioni. La JP Morgan ha emesso un comunicato dicendo che il modello matematico che gestisce il fondo si era bloccato. Interventi successivi hanno risolto il problema, cos il fondo ha ripreso a rendere. E un fatto inspiegabile per uno strumento finanziario che ha lobiettivo di controllare il rischio in modo puntuale.

Aveva forse i titoli americani legati ai famosi mutui? Non ti so rispondere. Quello che accaduto rester per sempre un mistero. Ma non basta.

Il sito Morningstar al 14 ottobre 2010 riportava, per lhighbridge, i seguenti

www.segretibancari.com
218

dati:

Rendimenti

1-Giorno 1-Settimana 1-Mese 3-Mesi 6-Mesi YTD -4,05%

0,06% 0,32% 0,52% -0,20% -4,26%

Sono un tantino bassi, vero? A sei mesi chi ha investito in questo fondo ha perso il 4,26%, oltre il 4% da inizio anno. Su tre anni il rendimento medio annuale stato dell1,11%.

2) Il costo annuo del fondo stato, tutto compreso, del 2,65% nel 2009 (fonte: morningstar).

www.segretibancari.com
219

3) Per investire in questo fondo il sottoscrittore ha pagato il 3% di commissione di ingresso.

Ho investito in un fondo che tutto fuorch trasparente, che mi ha fatto perdere nonostante la promessa di un guadagno sempre soddisfacente. Ora vado in banca, mando a il direttore e riprendo i miei soldi. Marco ha un temperamento mediterraneo ed molto focoso.

Riesco a calmarlo e a gettare dellacqua sulle lingue di fuoco che escono dai suoi occhi verdi. Ti ringrazio per il commento e lanalisi che mi hai fatto. Ho capito che non devo mai investire in prodotti strani che non comprendo bene, ma c unaltra cosa. Ora il mio amico era tornato in s e stava sorseggiando un t. Quello che preferisce il darjeeling,originario dellIndia. Dimmi riprendo io.

Sia nel tuo blog sia di persona tu sei pi propenso a criticare che non a costruire. Metti a nudo gli investimenti da evitare, ne svisceri i lati oscuri ma

www.segretibancari.com
220

poi non suggerisci che cosa fare. Ora i suoi occhi scintillavano come se avesse colpito il mio tallone di Achille.

Vedi Marco, il punto che se un investimento scadente, lo per tutti. Nessuno dovrebbe metterci i suoi soldi. Ad esempio una sostanza tossica velenosa per tutti per cui da evitare. Sei daccordo?. Bene. Ora pensa ad un farmaco. Non si tratta di una sostanza nociva. Ci nonostante non va bene per tutti, ma solo per quelli che hanno una determinata patologia.

Accidenti Giacomo, sei davvero in gamba e profondo. Allora che ne dici se prendiamo un appuntamento e insieme, grazie la tuo aiuto disinteressato, elaboriamo una strategia di investimento per i miei soldi? ora gli occhi sfavillavano. Con Marco siamo rimasti intesi che ci vedremo un pomeriggio della prossima settimana.

Prima di salutarti voglio sottolineare un punto molto importante per te.

www.segretibancari.com
221

Dirti come investire i tuoi soldi senza avere tutte le molte informazioni necessarie come offrirti unauto senza sapere a che cosa ti serva.

Daresti le chiavi di unauto sportiva e grintosa a tuo figlio neopatentato per uscire con gli amici? Consiglieresti a tua moglie che si sposta in citt un Suv enorme?

Sono certo di no. Ecco perch dalle pagine del mio blog non posso scendere troppo nei dettagli su iniziative concrete su come investire. Non ti conosco sufficiente bene per poterti consigliare. Ti dico per che cosa NON fare e questo ti semplifica enormemente il problema.

www.segretibancari.com
222

Come puoi controllare i rischi dei tuoi investimenti?

In un investimento il rischio lunica grandezza che puoi e devi controllare. Ora apprenderai come farlo in modo semplice ma estremamente EFFICACE.

Ti propongo un quiz. Prendi carta e penna e prova a scrivere la definizione di energia. Un amico me lha proposto ma non sono riuscito a rispondergli.

So come funziona lenergia, utilizzo ogni giorno quella elettrica ma non so dirti di pi. Forse anche tu ti trovi nella stessa situazione.

www.segretibancari.com
223

La utilizzi, ma hai difficolt nel darne una spiegazione precisa.

Ora prova a rifare lesercizio e a dare la definizione di rischio a proposito dei tuoi investimenti.

Che cosa significa questa parola? Tu hai chiaro in mente che cosa vuol dire ma purtroppo, quando si tratta di dare una misurazione a questa grandezza, incappiamo tutti nello stesso inconveniente i prima.

In finanza si utilizzano due misure di rischio, entrambe sbagliate. Ora ti spiegher il perch.

La prima misura la deviazione standard o scarto quadratico medio dei rendimenti. Si tratta della media degli scostamenti dalla media. Non un gioco di parole, la statistica fatta cos. La deviazione standard () esprime in poche parole quanto i rendimenti del tuo investimento siano, in media, lontani dal loro valore medio.

www.segretibancari.com
224

Pi alto questo numero e maggiore il rischio associato.

Gi. Poi arrivano gli intervalli di confidenza che funzionano pressapoco cos. Prendi la media, aggiungi 1,96 volte poi prendi sempre la media ma togli moltiplicato per 1,96 otterrai con una probabilit del 95% lintervallo entro cui cadr il rendimento effettivo del tuo investimento.

Molto bene. Tu ti aspetti che ti spieghi dove c la falla che fa cadere tutto ed io ti rispondo. Anzitutto considera tutte le variazioni, anche quelle positive, mentre a te non interessa che un investimento renda troppo. Ti interessano le sole variazioni negative.

Ti mostro un esempio. Linvestimento A con rendimenti compresi tra il -10% ed il +50% e linvestimento B con rendimenti compresi tra -5% e +55% hanno lo stesso . Ma converrai con me che il primo pi pericoloso del secondo, perch ti espone ad una perdita potenziale pi elevata. Questa lunica cosa che ti interessa, il guadagno cresca pure!

www.segretibancari.com
225

Altro problema. Chi ti dice che il futuro replichi in qualche modo il passato? E se il campione di dati sulla cui base stato calcolato fosse errato?

La seconda misura il value at risk (Var). La formula che utilizza gli integrali fa rabbrividire, cos come la sua utilit. Questo numerino esprime la massima perdita che il tuo investimento pu subire in un giorno con una certa probabilit. Cos un var del 5% significa che puoi aspettarti, diciamo con il 95% di probabilit, di perdere al massimo il 5% su quellinvestimento o su un determinato portafoglio.

E gi un passo avanti ma non basta. Lipotesi che regge tutto il castello che i rendimenti siano distribuiti secondo una curva gaussiana. In altre parole si ipotizza che la distribuzione di probabilit sia normale. Se cos non il castello crolla tutto. Se non mi hai seguito, ti riepilogo il tutto con un paragone. Il tuo castello si regge benissimo in piedi, a patto che il terreno sul quale costruito non sia argilloso.

www.segretibancari.com
226

In questo caso si innescherebbe una reazione chimica che lo farebbe crollare. Peccato per che nessuno sia in grado di dirci come sia composto il terreno sul quale il castello costruito.

Ricordi il film Forrest Gump? La genialit del personaggio era proprio la sua semplicit. Gli piacevano i gamberi, ha iniziato a pescarli ed ha costruito un impero.

Sembra che al giorno doggi le cose efficaci siano quelle complicate. Soffrivo di crampi. Il medico mi ha prescritto un farmaco cos non ho pi avuto dolore. Poi un giorno ho incontrato una mia amica farmacista e le ho spiegato la situazione. Il farmaco che hai preso a base di potassio. La stessa sostanza di cui ricca la banana. Mangiane una prima di andare in palestra e i crampi non ti verranno pi stata la sua risposta.

Stabilisci un limite massimo alla perdite che puoi sopportare in borsa il mio commento finale a questo post.

www.segretibancari.com
227

E diffida da chi ti propone metodi scientifici per misurare il rischio. Non ne esistono. Troverai solo metodi vestiti di scientificit, peraltro complicati. Utilizza misure pi empiriche ma altrettanto efficaci e sarai tranquillo e sereno.

Dedicato a te e alla tua prosperit finanziaria

www.segretibancari.com
228

Come scoprire se la tua banca mente

E probabile che leggendo il mio blog ti sorga spontanea una domanda: la mia banca mente o Giacomo Saver un impostore?

In questo post apprenderai come scoprire la verit. Per il bene dei tuoi soldi.

Anna cliente di una banca da parecchi anni. Mi trattano come fossi una parente mi ha scritto in occasione di uno dei nostri primi contatti. Mi fido di loro, sono degli amici stata la frase successiva.

E la sua fiducia era cos smisurata che ha seguito fino in fondo ci che i suoi amici le avevano consigliato. Poi sono sorti i primi dubbi. E se gli investimenti che mi hanno proposto fossero pi rischiosi di quello che mi

www.segretibancari.com
229

hanno detto?. Con un gesto di grande coraggio Anna ha scelto di inviarmi la documentazione della sua banca con i dettagli dei suoi investimenti.

Quando si resa conto che era stata raggirata un brivido le ha attraversato la schiena. Il suo dubbio originario e legittimo ma chi mente? e la paura che la persona che si cela dietro lo pseudonimo di Giacomo Saver fosse un imbroglione, hanno lasciato spazio ad una scomoda verit. Quella che la nostra amica non avrebbe voluto scoprire. I suoi investimenti tranquilli comprendevano un certificato che espone i suoi risparmi ad una perdita potenziale del 50%.

Ora, una situazione piuttosto comune quella di fidarsi ciecamente del proprio istituto, ma la cosa PEGGIORE che tu possa fare. Mio padre, anni or sono, fece lo stesso errore. Voleva impiegare i suoi soldi in un titolo a breve scadenza e il direttore della filiale gli propose dei certificati di deposito.

www.segretibancari.com
230

Inutile dire che il rendimento di questi ultimi era inferiore a quello di un BOT ed inoltre, non essendo quotati, i titoli della banca non si sarebbero potuti smobilizzare prima della scadenza.

Come posso sapere se la mia banca mi sta mentendo?

Pu darsi che dopo aver letto la storia di Anna siano venuti dei dubbi anche a te. Se cos significa che suonato il primo campanello di allarme. A livello conscio ti sforzi di fidarti del tuo consulente, ma a livello profondo nutri dei dubbi. La prima cosa da fare rilassarsi. Non lasciare che il panico o la rabbia abbiano il sopravvento su di te. Recati in banca e chiedi un esame completo della tua situazione. Se hai dei titoli fatti dire i codici ISIN che ti permetteranno di fare una ricerca in rete per avere maggiori informazioni.

E se mi accorgo di essere stato raggirato?

www.segretibancari.com
231

Torna in banca e chiedi spiegazioni. Fatti consegnare il questionario MIFID che avevi firmato e verifica che linvestimento incriminato risulti appropriato ed adeguato rispetto ai tuoi obiettivi. E se scopri che stato il tuo consulente a mettere le crocette al posto tuo, per fare apparire congruo un investimento a rischio, chiudi subito il conto e fai un reclamo scritto.

Prima di salutarti voglio ribadire un concetto cos importante che dovresti averlo scritto su un biglietto da conservare nel tuo portafogli, per essere certo di leggerlo ogni giorno.

Si tratta di un consiglio banale ma sottovalutato:

Investi solo in strumenti finanziari che capisci fino in fondo e fatti spiegare nel dettaglio i rischi che stai correndo.

E se hai ancora dei dubbi. chiedilo a Giacomo. Che la storia di Anna possa esserti di aiuto per investire al meglio i tuoi soldi.

www.segretibancari.com
232

La gestione separata ha meno rischi dei titoli di stato?

La gestione separata in cui le assicurazioni investono i tuoi soldi presenta pi rischi di un titolo di stato. Eccone i motivi.

Mi hanno detto che il debito pubblico elevato e che troppo pericoloso investire in titoli di stato, meglio garantirsi con unassicurazione

Lucio venuto nel mio studio dopo una notte insonne durante la quale lidea del default del governo italiano gli ha tenuto compagnia. Non credere a queste panzane ribatto io mentre gli verso del caff fumante nella tazza.

www.segretibancari.com
233

Ora ti starai chiedendo se secondo me una panzana che la Repubblica dichiari la bancarotta. No, non lo , per quanto lo ritenga improbabile pur sempre lontanamente possibile. Ti sentiresti di escludere ogni rischio ogni volta che prendi lautomobile?

Eppure pensa a quanti chilometri hai percorso senza avere incidenti. La panzana cui mi riferisco che investire in una polizza vita sicuro. Ma leggi ci che ho detto a Lucio mentre i lineamenti del suo viso si distendevano, a mano a mano che capiva la dinamica della faccenda.

I premi che tu versi alla compagnia assicurativa confluiscono in una apposita gestione separata. Secondo te, dove sono investiti questi soldi? Immagina di essere un cliente delle Generali e di aver sottoscritto un prodotto che collegato alla Gesav.

www.segretibancari.com
234

E facile notare che oltre il 34% del totale, al 30 settembre 2009, era rappresentato da BTP!! Hai capito bene: da un solo tipo di titolo emesso dallo stato italiano. Ti mai capitato di guardare una pubblicit in televisione che mostra una famiglia felice mentre sta facendo colazione o pranzando? Sai che cosa ti sta trasmettendo quello spot? LIMMAGINE della FELICITA, non la felicit stessa, che nessun altro a parte te pu conoscere.

In maniera del tutto simile la polizza vita ti d la sensazione di essere al sicuro. Ma non lo saresti affatto nel caso di dissesto finanziario degli emittenti i titoli che la compagnia ha acquistato. Ora c un altro aspetto importante da considerare. A Lucio stato detto che la prestazione assicurata, cio la somma investita, si sarebbe rivalutata. E qui occorre fare attenzione.

Nel mio ebook gratuito sugli investimenti assicurativi spiego in dettaglio questo aspetto, per cui se ancora non hai scaricato il tuo dono ti consiglio di farlo subito e di leggere con estrema attenzione il contenuto.

www.segretibancari.com
235

Ora lo dar per scontato.

La rivalutazione ha a che fare con landamento dei tassi di interesse e non con la svalutazione monetaria.

Per mi hanno detto che la gestione ha dei titoli a lunga scadenza e a cedola elevata, per cui potr beneficiare di rendimenti elevati anche io fino a che i bond non saranno scaduti.

Ottima osservazione, Lucio, ma mi spieghi qual la differenza per TE se compri direttamente gli stessi titoli sul mercato? Forse che entrando nella gestione separata ti costerebbero meno?La verit che le gestioni assicurative sono ancora meno trasparenti dei fondi comuni, oltre ad essere molto costose. Il nostro incontro terminato con un paniere di titoli di stato che Lucio comprer a costi bassissimi grazie alla sua nuova banca on line.

www.segretibancari.com
236

Linvestimento ideale per costruire una sana pensione integrativa

Esaminiamo come puoi ottenere una pensione integrativa attraverso lo studio di un caso pratico di investimento.

Giulio, 26 anni, vuole investire la somma che il nonno gli ha regalato per crearsi una pensione aggiuntiva rispetto a quella

pubblica. Dispone di un capitale di 40.000 euro e, dopo essersi informato, ha deciso che non vuole correre rischi eccessivi.

www.segretibancari.com
237

Grazie al discreto stipendio ed alla capacit di risparmio Giulio riesce ad accantonare 200 euro al mese che desidera utilizzare, insieme con la disponibilit iniziale, per raggiungere il suo obiettivo.

Insieme abbiamo verificato che 2.400 euro allanno sono sufficienti per creare una pensione integrativa discretamente corposa.

Se supponiamo che Giulio lavori almeno fino al compimento del sessantesimo anno, il suo versamento per 35 anni al 2% netto produrr un montante di euro 119.887 idoneo a garantire una rendita netta annua di euro 7.194. Per raggiungere questo risultato, ad oggi stimato, il cliente verser ogni anno i suoi risparmi su un conto deposito e ogni due anni acquister un BTPi con scadenza 2041.

Preso coscienza di ci Giulio desidera investire il regalo del nonno in parte

www.segretibancari.com
238

sul mercato azionario americano, convinto che sar quello maggiormente redditizio nei prossimi 10 anni al termine dei quali vuole per riottenere almeno il capitale iniziale in termini nominali. Durante questo periodo il cliente tollerer un ribasso delle quotazioni fino ad un massimo del 30%.

Applichiamo la formula di Saver per determinare lallocazione ottimale tra titoli di stato e azioni americane.

Prendiamo come riferimento il BTP scadenza 1 settembre 2020 al 4% che costa 102,76 ed ha un rendimento netto del 3,77%. Per garantirsi il capitale a scadenza Giulio dovr investire 21.000 euro nominali nel BTP.

Spender quindi 21.580 euro che corrispondono al 54% della somma totale, mentre la restante parte pari a 18.420 sar utilizzata per comprare lETF Ishares sullindice S&P 500 americano. Nellipotesi che questo perda il 30%

www.segretibancari.com
239

il capitale investito si ridurr a 12.900 euro. I BTP per nel 2020 avranno fruttato ben 29.400 euro, considerando sia il valore di rimborso sia gli interessi riscossi durante questo periodo. Sommando le due cifre otterremo 42.300 euro. Giulio avr ripreso, nel caso peggiore, i suoi soldi con un piccolissimo interesse.

Qual il suo compito ora?

Il cliente dovr solo prestare attenzione allandamento del suo ETF e disinvestire totalmente se la perdita raggiunger il 30%. Oltre questo limite gli interessi prodotti dai titoli di stato non saranno in grado di compensare le perdite sul mercato azionario.

Ancora una volta, la semplice formula di Saver ha permesso di realizzare un investimento a capitale garantito senza dover sottoscrivere costosissime

www.segretibancari.com
240

obbligazioni strutturate emesse dalle banche.

Qual la lezione che puoi trarre?

Quando decidi di investire i tuoi soldi, parti sempre dalla parte sicura e solo DOPO, in maniera residuale, investi in strumenti a rischio. Proprio il contrario di quello che ti propone la tua banca

www.segretibancari.com
241

I fondi comuni di investimento settoriali

Caro dottor Saver, la mia banca mi ha proposto un investimento in fondi comuni settoriali. Che cosa ne pensa?

Avevo appena aperto la mia casella di posta elettronica quando la mia attenzione stata subito catturata da questo quesito che una lettrice mi ha posto.

Cerchiamo scoprire insieme i motivi per cui ritengo questo tipo di prodotti superflui per il TUO portafoglio.

www.segretibancari.com
242

Anzitutto i fondi comuni settoriali sono semplicemente dei fondi che invece di investire in una determinata area geografica, investono in tutto il mondo ma solo in un certo settore merceologico. Sono una novit, e come tale catturano lattenzione dei clienti.

Immagina di essere a cena con gli amici e poter dire ho investito nel settore delle energie rinnovabili oppure ho comprato dei fondi comuni specializzati in azioni di societ aurifere. Fa molto figo, vero? Quello che importante che tu sappia che questo tipo di investimento altro non che un fondo comune tradizionale presentato in modo diverso.

Permettimi di essere pi chiaro attraverso un esempio. Immaginiamo di avere acquistato un fondo azionario internazionale che investito per met in azioni di societ finanziarie e per met in titoli farmaceutici. Ora supponi che il medesimo fondo suddivida i suoi attivi tra America ed Europa, sempre facendo met. I soldi che hai impiegato in questo investimento

www.segretibancari.com
243

saranno suddivisi, a livello geografico, tra Europa e America ed a livello settoriale tra finanza e titoli farmaceutici.

Ora pensa di andare in banca e di essere consigliato a suddividere il tuo risparmio tra due fondi azionari settoriali. Il primo investe nel settore finanziario, mentre il secondo in quello farmaceutico. Si tratta di prodotti dalle grandi prospettive, e per questo motivo costano un po pi di quelli tradizionali ti spiega il tuo consulente. Entrambi i prodotti, poi, suddividono gli investimenti tra Europa ed America, in egual misura.

Tu ti fidi e suddividi i tuoi soldi tra i due fondi. Dove saranno investiti ora i tuoi risparmi? Per met nel settore farmaceutico e per met in quello finanziario. Mi spieghi, per favore, quali sono le differenze rispetto ad investire in un fondo comune tradizionale?

La realt che ogni investimento pu essere preso in considerazione sulla base di due coordinate: larea geografica e il settore. Acquistare dei fondi

www.segretibancari.com
244

comuni settoriali equivale a privilegiare lottica di osservazione merceologica rispetto a quella geografica. Ma Mario Rossi e Rossi Mario sono pur sempre la stessa persona, no?

Non voglio entrare nel merito se sia opportuno scegliere i propri investimenti sulla base dei settori merceologici in primis o delle aree geografiche. Al riguardo ci sono pareri contrastanti.

Mi preme che tu riconosca gli strumenti finanziari efficienti da quelli costosi ed inopportuni che magari ti vengono presentati dopo un intervento di chirurgia estetica per apparire pi nuovi ed attraenti.

In bocca al lupo per i tuoi investimenti

www.segretibancari.com
245

Banche on line: pericolo in agguato

Posso fidarmi ciecamente delle banche on line? Larticolo che stai per leggere risponder alla fatidica domanda.

Hanno appena aperto un nuovo negozio di articoli per la pulizia della casa!

Mia moglie era entusiasta della scoperta. Si tratta di una botteguccia poco lontana da casa nostra nella quale puoi trovare moltissimi articoli a basso prezzo. Posto carino, prezzi buoni, ottima soluzione. Quando le fresche giornate di settembre lasciavano spazio agli afosi pomeriggi di luglio, siamo ritornati nel negozio per acquistare un prodotto ed improvvisamente abbiamo avuto una sorpresa.

www.segretibancari.com
246

Il costo di quellarticolo era salito ed era pi caro del negozio pi esoso della citt. Se non stai attento e ti fidi del negoziante, finisci in qualche trappola sbott mia moglie.

Ora quale lezione pu trasmetterti questa storia?

Torniamo alle nostre banche on line. E facile sviluppare la scorciatoia mentale (o euristica) secondo cui una web bank pi conveniente di un istituto tradizionale. Ma se non valuti con oggettivo distacco se questa affermazione sempre vera, rischi di prendere delle cantonate.

Fineco, ad esempio, propone i programmi di accumulo del capitale (PAC) sugli ETF. Di nuovo immediato pensare che si tratti di prodotti validi, perch gli ETF sono strumenti finanziari efficienti.

Ma se leggi le condizioni scopri che il servizio prevede un costo mensile di 2,95 euro. Riesci ad immaginare che cosa accadrebbe se attivassi il servizio

www.segretibancari.com
247

con un investimento di 100 euro al mese?

La commissione sarebbe del 2,95%, degna del pi caro dei fondi comuni a gestione attiva. A meno che tu non investa 1.000 euro al mese, aderire al piano Replay di Fineco NON conveniente.

Ma allora devo evitare i pac sugli ETF?

Certo che no. Nei Segreti Bancari spiego un metodo semplice ed economico per costruire un PAC. E sufficiente che tu versi la somma che desideri su un conto deposito remunerato e compri i titoli solo quando lammontare giustifica le commissioni pagate.

Immagina di voler accantonare 100 euro al mese. Dopo 2 anni avrai sul conto 2.400 euro che sono sufficienti per acquistare un ETF senza essere strozzato dalle commissioni.

www.segretibancari.com
248

Due euro e novantacinque sono pochi!!

Se questa lobiezione che ti stai ponendo vorrei dirti una cosa. Per investire in modo corretto fondamentale che ragioni in termini percentuali e MAI assoluti. Tre euro sono pochi, ma se ne hai investiti 100 significa che solo 97 euro frutteranno. In altri termini dovrai ottenere dal tuo investimento il 3,09% solo per ritornare al valore iniziale.

Allora che cosa possiamo rispondere alla domanda dalla quale siamo partiti?

Non devi fidarti ciecamente delle banche on line. Nella stragrande maggioranza dei casi esse sono molto convenienti e profittevoli per te. Cambia pure il tuo attuale conto presso uno sportello fisico con uno interamente on line, se ancora non lo hai fatto, ma valuta con attenzione ogni operazione che eseguirai dopo.

www.segretibancari.com
249

Cos come i supermercati o i negozi hanno dei prodotti convenienti ed altri pi cari, cos accade anche per la variegata offerta degli intermediari virtuali.

Entra, aggirati tra gli scaffali, ma scegli accuratamente quello che metterai nel carrello

www.segretibancari.com
250

Investire con i primi della classe?

Immagina di poter investire i tuoi soldi con i migliori gestori del pianeta e NON guadagnare nulla

Sembra impossibile che i primi della classe possando allimprovviso diventare dei perdenti, vero? Eppure, quello che per altri settori strano, nella finanza purtroppo la regola.

E TU stai per gettare un fascio di luce su unarea che nessuno ha ancora rischiarato.

Citywire una societ inglese specializzata nel attribuire un giudizio

www.segretibancari.com
251

sulloperato dei gestori, in quanto persone, e non sui fondi da loro gestiti. Questo un aspetto importante, perch il medesimo fondo comune potrebbe essere gestito da pi persone, nel corso degli anni.

Per ogni aggiornamento 4.500 professionisti ricevono il proprio voto. Quello che stai per scoprire ti lascer molto sorpreso. Si tratta di anlizzare i risultati della ricerca e di trarre delle conclusioni obiettive.

Iniziamo dai migliori gestori del 2009: Harry Talbot Rice di Sarasin, Guy Monson di Sarasin, Tadao Minaguchi di Morgan Stanley e Simon Haines di Threadneedle.

I Top performer del 2010 sono, invece, Ronald Slatery di Fidelity, Vincent Durel di Fidelity e Anas Chkra di Fidelity.

Che cosa ti balza subito aglio occhi?


Nessuno dei campioni del 2009 ha saputo brillare nellanno successivo.

www.segretibancari.com
252

Non si tratta, purtroppo, di un fenomeno isolato. La mancanza di persistenza nei risultati ottenuti la regola tra i gestori dei fondi comuni. La stessa persona passa, con una facilit estrema, dalle stelle alle stalle e viceversa.

Mario Frontini, luomo che ha fatto decollare lItaly Fund di Fidelity, lo stesso che negli anni successivi ha miseramente affondato lEuropean Aggressive della stessa casa. E che fine ha fatto Vittorio Grimaldi, timoniere del Sanpaolo Azioni Italia negli spumeggianti anni 2000?

Ma com possibile che un gestore perda allimprovviso il proprio tocco magico? Lascia che ti racconti una storia. Le gestioni patrimoniali individuali amministrate dalla banca per cui lavoravo allepoca (siamo negli ultimi anni dello scorso secolo) ricevettero un premio grazie agli straordinari risultati ottenuti.

I clienti, contenti, ci consideravano degli eroi. Quello che per ignoravano che i loro guadagni erano imputabili ad un errore casuale. Per sbaglio un

www.segretibancari.com
253

collega aveva inserito due volte il medesimo ordine di acquisto di azioni giapponesi.

Grazie allimprevisto rialzo di queste ultime, i risultati delle gestioni azionarie decollarono, con grande gioia di clienti e banchieri che ci diedero un simbolico premio per riconoscere la nostra bravura.

Ora hai compreso quali sono i motivi per cui NON conviene investire con i professionisti che hanno ottenuto grossi successi. Almeno non sempre. E impossibile risalire alle cause che stanno dietro a quei numeri cos allettanti.

E se fosse in gran parte una questione di fortuna?


La dea bendata, lo sai, molto volubile, cos a te resta una sola certezza. Quella di aver pagato una commissione salata ad un ex primo dell classe, che ha perso i suoi super poteri proprio quando TU gli hai dato i tuoi soldi.

www.segretibancari.com
254

Per questo preferisco utilizzare gli ETF per investire i miei risparmi personali e quelli dei miei clienti. E Tu, che opinione hai al riguardo?

www.segretibancari.com
255

Ogni quanto tempo devo controllare il mio investimento?

Ho impiegato i miei risparmi seguendo i consigli del tuo blog, ma ogni quanto tempo devo verificare landamento del mio investimento?

Ricevo ogni giorno decine di mail da parte di amici lettori che mi pongono le loro domande e desiderano ottenere delle risposte chiare ai propri dubbi. Tra queste credo che il controllo degli investimenti sia una delle pi interessanti.

Le banche ci hanno abituato da molto tempo alla storiella secondo la quale occorre seguire il proprio investimento, perch le cose cambiano spesso ed allimprovviso per cui occorre restare sempre vigili.

www.segretibancari.com
256

Io credo che quando scegli di investire i tuoi soldi, il tuo obiettivo sia fare in modo che sia il tuo patrimonio a lavorare per te e NON viceversa. Se tu sposi lidea che occorra tempo e fatica per tenere sotto controllo costante i tuoi soldi, rischi di commettere due errori:

1) ti lasci scoraggiare e inizi a pensare che prendersi cura dei prorpi risparmi sia una cosa che solo le persone con grossi capitali e molto tempo possono fare. Oppure ti lasci amministrare dalla banca in cambio di elevate commissioni

2) inizi a sentire dei fremiti in tutto il corpo. Appena ti alzi la mattina guardi subito il telegiornale o ti colleghi ad internet per sapere come ha chiuso la borsa americana la notte precedente. Poi in pausa pranzo guardi il tuo portafoglio e osservi se i guadagni sono cresciuti o diminuiti. Ti prende lansia da negoziazione, ossia la percezione che pi operazioni fai e pi guadagni. In questo modo inizi a compiere TROPPE operazioni con la conseguenza che a fine mese avrai pagato uno sproposito in commissioni.

www.segretibancari.com
257

La verit che un investimento fatto bene non necessita di un monitoraggio costante, ma solo di un aggiornamento di tanto in tanto. Chi ti suggerisce di acquistare questo titolo o quellaltro oppure ti instilla lidea che occorra sempre essere presenti e seguire linvestimento, o un ingenuo o in malafede.

Lascia che mi spieghi meglio. Ci sono delle persone che stanno tutto il giorno davanti al pc per comprare e vendere azioni o indici di borsa utilizzando strategie complicate. Molti di loro sono bravi e riescono a guadagnare parecchio. Per se ti dedichi a questa attivit devi essere consapevole che si tratta di un lavoro. Proprio cos: un impiego a tempo pieno nel quale TU utilizzi il tuo TEMPO ed i TUOI SOLDI per guadagnarne altri.

Ma se il tuo obiettivo ottenere un profitto dai tuoi risparmi senza per questo dover essere sempre presente, allora i tuoi investimenti NON devono essere seguiti.

www.segretibancari.com
258

Tempo fa avevo parlato del portafoglio del pescatore come di un portafoglio che richiedeva una sola manutenzione allanno!!

Se segui i miei consigli ed investi prima di tutto in strumenti finanziari sicuri e POI in azioni usando gli ETF con il controllo del rischio, sar sufficiente dare uno sguardo allandamento del tuo portafoglio solo una volta ogni quindici/venti giorni.

Oppure dovrai intervenire solo in casi particolari: ad esempio per acquistare un nuovo titolo in sostituzione di quello appena scaduto, ma non dovrai essere ossessionato dallandamento dei tuoi titoli. Un buon investimento tale se NON deve essere seguito giorno per giorno. In caso contrario sarai TU a lavorare per i tuoi soldi e non saranno i tuoi soldi a LAVORARE PER TE.

Quando ti accingi ad effettuare unoperazione chiediti sempre (e chiedilo al tuo consulente): ma quanto tempo devo dedicare a controllare landamento

www.segretibancari.com
259

di questo titolo o fondo? Se la risposta almeno una volta a settimana o se il tuo interlocutore ti telefona troppo sovente per proporti spostamenti continui, drizza le antenne. Probabilmente ti sta spingendo verso la speculazione di breve periodo con il relativo incremento delle spese.

Una manna per la banca, un danno per TE.

www.segretibancari.com
260

Investire senza strategia? Ecco cosa succede in banca

Investire senza strategia come giocare a poker senza guardare le carte, diceva Peter Lynch. Ma quando implementi nuovi investimenti, hai le idee chiare o crei dei portafogli variopinti?

In vetrina della libreria accanto al mio ufficio cera, mesi or sono, il nuovo libro dellarchitetto Pejrone. La pazienza del giardiniere. Storie di ordinari disordini e variopinte strategie. Ti confesso che non lho letto, sebbene per il sia un appassionato ben si di

giardinaggio, allargomento che tratteremo oggi.

titolo

adatta

www.segretibancari.com
261

Quando decidiamo di investire i nostri risparmi abbiamo la tendenza a ragionare in termini assoluti e non percentuali, con il risultato che creiamo dei portafogli variopinti e disordinati. Il contrario di ci che dovrebbe essere, come abbiamo visto a suo tempo.

Se ti riconosci in questa situazione quello che stai per leggere ti sar di GRANDE aiuto.

Ho dei nuovi soldi da investire. Dove li mettiamo? Non hai idea di quante volte ho sentito questa frase nei tanti anni passati allufficio Private Banking di unimportante banca italiana.

La cosa interessante che chi mi poneva questo quesito era un investitore esperto, che da anni intratteneva rapporti con la mia banca. Se ci rifletti un attimo si tratta di una situazione piuttosto comune: hai una nuova disponibilit liquida e desideri valutare come impiegarla. Che cosa c di sbagliato?

www.segretibancari.com
262

E la logica sottostante che errata e che porta ad investire senza avere una strategia unitaria..

Ho i miei soldi gi impiegati in una serie di strumenti finanziari. Se aggiungo nuovo denaro devo anche trovare un nuovo impiego il ragionamento che forse hai fatto anche tu pi di una volta.

Il rischio di procedere in questo modo che presto ti troverai con un portafoglio formato da stratificazioni di investimenti successivi senza ununica logica che li leghi.

In altre parole ti manca una strategia complessiva di portafoglio.

Se ci fosse non ci affretteremmo a cercare nuovi investimenti, ma aggiungeremo la somma a quelli gi esistenti in modo proporzionale.

Immagina questa situazione, nella quale consideriamo solo due investimenti,

www.segretibancari.com
263

un CCT ed un fondo azionario. La nostra strategia iniziale prevede di investire il 15% dellimporto totale (100.000 euro) sul fondo azionario e l85% nel CCT.

La suddivisione sar pertanto questa:

Se dobbiamo aggiungere altri 30.000 euro dovremo ripartirli allo stesso modo:

cos facendo il peso relativo dei due investimenti non varier.

www.segretibancari.com
264

Se la strategia di portafoglio impostata corretta e condivisa, aggiungere altri strumenti non ha senso.

Il motivo per il quale mi viene richiesto che le persone ragionano sui valori assoluti.

troppo mettere 50.000 euro su un fondo azionario. Ne sei proprio sicuro?

A prescindere da tutto, 50.000 euro sono tanti o sono pochi a seconda del patrimonio totale. Se disponi di 70.000 euro allora hai indubbiamente ragione, ma se hai 100.000 euro e vuoi essere investito in modo bilanciato, allora quellimporto esattamente la met del tuo capitale. Se ti andava bene prima quando avevi un capitale minore, perch non dovrebbe andare bene ora?

Lunico motivo per il quale allarrivo di nuova disponibilit opportuno

www.segretibancari.com
265

variare la strategia un cambiamento nella propensione al rischio.

Magari hai ereditato e vuoi vivere di rendita, cos il tuo obiettivo di conservare il capitale mentre prima era farlo crescere. Al di fuori di questipotesi, caro amico, opportuno che tu imposti una strategia di investimento coerente con i tuoi obiettivi e che le resti fedele. Lequazione nuovo denaro uguale nuovo strumento spesso errata.

Purtroppo i portafogli degli italiani assomigliano sovente ai giardini progettati dallarch. Paolo Pejrone: affascinanti nel loro naturale disordine variopinto. Ma TU non lasciare che il disordine della natura avvolga e travolga i tuoi sudati risparmi.

www.segretibancari.com
266

Due consigli per ottenere di pi da Che Banca

Il conto deposito di Che Banca unottima forma di investimento. Vediamo come doparlo leggermente.

Quali insidie nasconde il conto deposito della banca del gruppo Mediobanca?

mio

cugino,

questa

volta,

ad

interpellarmi. La risposta, che anche tu conosci, NESSUNA. E quando avrai finito di leggere questo post saprai anche qualche cosa in pi. Imparerai come utilizzare al meglio questo strumento attraverso due trucchi che sto per rivelarti.

www.segretibancari.com
267

Immagina di fare un versamento sul tuo conto deposito Che Banca e di vincolare la tua disponibilit.

Sai bene che se vincoli i tuoi soldi ottieni un interesse maggiore, ma potresti aver bisogno di quel denaro prima della scadenza. Se smobilizzi anzitempo il tuo investimento perdi gli interessi che ti sono stati pagati in anticipo.

Che fare allora?


Consiglio numero uno: suddividi la somma che vuoi impiegare in pi tranches. Se ad esempio vuoi investire 10.000 euro fai 5 blocchi da 2.000. In questo modo se dovessi avere necessit di 1.500 euro ne svincoleresti 2.000 perdendo i relativi interessi, ma i restanti 8.000 non verrebbero toccati.

Geniale la risposta di mio cugino. In quanti pezzi devo smontare la somma totale invece la domanda che ti stai ponendo TU, giusto?

www.segretibancari.com
268

Ti dico subito, senza giri di parole, che non esistono formule matematiche in grado di dare una risposta. Puoi usare la formula di Saver per sapere in che proporzioni suddividere il tuo investimento tra azioni ed obbligazioni, ma non c modo di risolvere in modo univoco questa faccenda. Fai dei ragionamenti basati sulle probabilit che quei soldi ti servano, poi agisci secondo il buon senso.

E ovvio che pi vincoli fai meglio , ma impieghi pi tempo e frazioni il tuo investimento in molte righe che sono fastidiose da leggere sullestratto conto. Meno operazioni fai pi semplice la pagina che ti si presenta quando chiedi la situazione riassuntiva del tuo conto Che Banca, ma maggiori saranno gli interessi che perderai.

Consiglio numero due: lascia 100 euro sul conto deposito quando vincoli una somma.

www.segretibancari.com
269

Perch mai dovrei lasciare quei soldi a Che Banca se posso vincolarli?

Ti rispondo subito. 100 euro il minimo che puoi vincolare, giusto? E quando vincoli una somma ottieni gli interessi anticipati, vero?

Molto bene. Quando hai finito i tuoi blocchi sul conto deposito libero avrai i 100 euro che hai lasciato pi gli interessi anticipati sulle somme vincolate. A quel punto fai un ultimo vincolo ed azzeri il saldo. In questo modo otterrai la capitalizzazione degli interessi anticipati, generando un piccolo importo in pi.

Ecco il perch dei 100 euro. Se vincolassi somme consistenti probabilmente raggiungeresti la soglia minima per lultimo vincolo solo grazie agli interessi anticipati. Ma se le somme che vuoi investire sono pi modeste ti troverai ad avere gli interessi in anticipo che non possono essere reinvestiti. Ma se tu li sommi a quanto hai lasciato sul conto, il gioco sar fatto!

www.segretibancari.com
270

Questi due trucchetti non ti faranno diventare pi ricco, ma ti permetteranno di utilizzare al meglio i vincoli del conto Che Banca.

I milioni sono fatti di centesimi e far tesoro di quello che mi hai detto

Mio cugino ormai stava per congedarsi da me dopo unallegra serata trascorsa insieme. E incredibile notare la gioia che sfavillava nei suoi occhi grazie a questa piccola accortezza. A volte proprio vero che sono i dettagli a fare la differenza, non credi?

www.segretibancari.com
271

La borsa sale, scende o..

La preoccupazione pi grande di un investitore questa: e se la borsa scende? Ma ci sono altri scenari da tenere presente. Vediamo quali.

La borsa sale con il cucchiaino e scende con il mestolo era solita dire la mia cara nonna. Non giocare in borsa ripeteva mio nonno. E inutile negare che linvestimento in azioni sia rischioso. Ci siamo gi occupati della faccenda tempo fa ma ora vorrei aggiungere alcune riflessioni.

www.segretibancari.com
272

Il buon senso comune induce a credere che il mercato azionario, nel suo complesso, possa solo salire o scendere. Invece c una terza opzione che devi tenere presente se vuoi investire con successo. Te la sveler tra un attimo, perch prima vorrei fare un rapido riassunto di quello che accaduto negli ultimi decenni nei mercati.

A partire dai primi anni 70 si innescato, in tutte le principali borse mondiali, un forte trend al rialzo. Il movimento stato cos forte da essere identificato come trend secolare, perch si protratto, seppur con dolorose interruzioni, sino al 2000. Con il nuovo millennio la situazione radicalmente mutata. Ripartir un rialzo forte come quello degli anni scorsi?

Certo che s, perch i movimenti di mercato hanno natura ciclica. Sarebbe interessante studiare le principali bolle speculative nel corso della storia e

www.segretibancari.com
273

notare come tutte hanno una base comune. Si ripetono. Che si tratti di merci come i bulbi di tulipano, di titoli high tech, di certificati di partecipazione in imprese commerciali come i Mari del Sud, poco importa. Non dimentichiamo che sono gli uomini ad operare in borsa, e la psicologia umana si ripete cos come lo fa la storia, sebbene in modi diversi.

Ma molto probabile che il prossimo rialzo secolare non inizi prima del 2016/2018. Oggi siamo nel bel mezzo di un trend secolare di natura laterale. Questa possibilit, poco conosciuta, molto insidiosa. Le quotazioni delle azioni salgono e scendono tra due estremi, con il risultato di ottenere una somma pari a zero nei rendimenti. Puoi immaginare di camminare avanti ed indietro in modo sequenziale eseguendo sempre lo stesso numero di passi? Alla fine ti troveresti sempre nel medesimo punto, quello di partenza, vero? Ecco quello che sta accadendo dal 2000 ad oggi nelle principali borse mondiali.

www.segretibancari.com
274

Come giustamente osserverai, allinterno di un movimento laterale si inseriscono dei trend di pi breve durata, al rialzo ed al ribasso. Negli anni 2008 e 2009 abbiamo sperimentato entrambi i tipi, ma ci che conta che se allunghiamo la finestra di osservazione notiamo che si tratta di un gioco a somma zero. Che cosa posso fare in questo contesto per investire al meglio?

Inizio a dirti cosa NON fare. I movimenti laterali sono quelli pi pericolosi per te. Potresti essere tentato di effettuare molte operazioni di investimento nel tentativo di vendere nelle vicinanze dei massimi e comprare nelle vicinanze dei minimi. Questo, oltre a crearti una buona dose di stress, farebbe felice la tua banca che guadagnerebbe commissioni grazie alla tua frenesia di entrare ed uscire dalla borsa in maniera forsennata o quasi. Per approfittare di questa situazione, ti do due consigli:

www.segretibancari.com
275

1) investi i tuoi risparmi poco alla volta, comprando degli ETF. Con un semplice programma casalingo potrai acquistare a scadenza prestabilite lungo tutta la curva di prezzo. E non dovrai scervellarti nel tentativo, frustrante, di prevedere i punti di svolta del mercato

2) reinvesti i dividendi. Nelle fasi laterali difficile ottenere benefici dalla rivalutazione dei prezzi, perch questi salgono e scendono allincirca in egual misura. Mentre oggi i tassi di interesse sono bassissimi, i dividendi distribuiti dalle azioni (e dagli ETF) sono molto generosi. Con un rischio contenuto puoi ottenere ottime remunerazioni dai tuoi investimenti.

La storia insegna che i side trend durano circa 15/18 anni. Grazie alla strategia che ti ho appena insegnato sarai pronto per il rialzo che dovrebbe ripartire nei prossimi anni.

www.segretibancari.com
276

Ecco un investimento anti-quantitative easing

La banca centrale americana sta per riaccendere le rotative e stampare moneta. Ma questo diluvio di liquidit travolger presto o tardi anche i tuoi investimenti. Ecco come puoi difenderti dal quantitative easing.

Uno battito dali di farfalla da una parte del globo pu creare un uragano da unaltra parte. Ormai tutto il mondo interconnesso, non una novit. I governi occidentali sono di fronte ad un bivio: o dichiarare il default, ossia limpossibilit a rimborsare il proprio debito, oppure ricorrere ad una tassa occulta. Proviamo a ipotizzare che cosa accadrebbe nel primo caso. Ci sarebbero rivolte popolari, attacchi alle banche, crisi che il malato sistema

www.segretibancari.com
277

economico mondiale non reggerebbe. Forse scoppierebbe addirittura una guerra. E i governanti del pianeta lo sanno bene. Ma allora che cosa resta da fare?

La risposta a questa domanda scritta in un interessante articolo di Alessandro Fugnoli. La Fed dovrebbe alzare lobiettivo di inflazione al 5% annuo di qui al 2015 titola il sommario. E queste brevi parole racchiudono la soluzione soft ad un problema davvero hard. La tassa occulta linflazione, riaccesa in seguito allenorme liquidit proveniente dal nulla che la banca centrale americana sta per iniettare nel sistema. Perch ci che accade oltreoceano dovrebbe interessare anche me?

Perch volere o no gli States sono il faro del mondo, cui tutto il resto del pianeta guarda. Pensa ad un prodotto high tech che hai acquistato o che vorresti trovare sotto lalbero. In America esiste da molti anni, sebbene da

www.segretibancari.com
278

noi sia appena arrivato. La stessa considerazione pu essere fatta a proposito degli eventi economici. La grande bolla degli anni 2000 non forse nata negli USA? E la grande crisi non iniziata con il fallimento della Lehman Brothers? Che cosa possiamo fare per costruire larca che ci salver dal diluvio della liquidit?

Prima di risponderti voglio sottolineare perch la scelta di creare moneta e di inflazionare i sistemi economici lunica via a disposizione dei governi. Svalutando il potere di acquisto dei risparmiatori gli stati sovrani potranno ridurre anche il peso del proprio debito, in termini reali.

Immagina di avermi imprestato la tua automobile. Giunto il momento di restituirtela io trattengo le ruote e ti restituisco la tua adorata vettura appoggiata su quattro mattoni. Ti ho restituito un bene svalutato.

www.segretibancari.com
279

Chiarito il concetto?

Linflazione avvantaggia i debitori ed a tutti gli effetti una tassa sui risparmi. Ma in quanto occulta non far infuriare nessuno n provocher sommosse o rivolte.

Se sei interessato a scoprire come puoi difendere sul serio i tuoi risparmi dallincremento del costo della vita, ti consiglio di leggere lebook Come difendere i tuoi risparmi dallinflazione. E cos imparerai come costruire la tua arca di salvezza che salver i tuoi soldi, la tua futura pensione, gli studi dei tuoi figli dal diluvio planetario di liquidit.

www.segretibancari.com
280

La polizza vita in banca. Una storia vera

Come mai da qualche anno la tua banca ti propone investimenti sotto forma di polizza vita? Ti racconter tutto in questo post.

Il mio amico Filippo non la sola persona alla quale la propria banca ha consigliato un investimento sotto forma di polizza vita. Da qualche anno, infatti, la situazione abbastanza comune. Mentre per i nostri nonni lidea di acquistare una polizza assicurativa vita in banca era bizzarra, ai giorni nostri la norma.

Quando nato il fenomeno della banca assicurazione?

www.segretibancari.com
281

Le prime polizze a capitalizzazione furono vendute attraverso il sistema finanziario nei primi anni 90. Si trattava di strumenti opachi e costosi, venduti con il miraggio del vantaggio fiscale. Ricordi? Potevi detrarre il 19% del premio pagato sino ad un massimo di 475.000 lire allanno. Come spiego nellebook gratuito Investimenti assicurativi? No grazie questo tipo di strumento finanziario venduto come un investimento VA EVITATO.

Sulle somme che tu versi ci sono molte spese, spesso nascoste, che alla fine fanno s che il tuo investimento non produca nessun beneficio per te. Lidea di vendere una polizza vita ai risparmiatori venne proprio sulla base di due considerazioni.

In primis le persone si fidano del proprio istituto bancario, motivo per cui facile convincerle a sottoscrivere strumenti finanziari capestro. In seconda battuta il fatto che la sottoscrizione venisse fatta ad uno sportello era un ulteriore sinonimo di garanzia. Pensa quando dei tuoi cari amici ti

www.segretibancari.com
282

hanno presentato delle altre persone. Subito ti sei fidato di loro. Magari le hai accolte in casa, sebbene fossero per TE dei perfetti sconosciuti.

E un caso, secondo te, che solo le polizze a contenuto finanziario siano collocate dalle banche? Come mai la tua banca non vende anche una polizza per il furto e lincendio della tua abitazione o della tua auto?

Non un caso che linteresse sia rivolto solo alle polizze vita, perch queste ultime sono le pi costose per te e le pi redditizie per la banca e per la compagnia di assicurazione. Sono passati molti anni dal primo contratto, ma le cose non sono cambiate. Sono anzi peggiorate.

Poich non pi possibile fare affidamento sulla detrazione fiscale per convincere il cliente a pagare costi elevati, le assicurazioni hanno aggirato lostacolo. Oggi per convincerti ad acquistare una polizza vita tradizionale

www.segretibancari.com
283

i consulenti fanno leva sul basso rendimento dei titoli di Stato. Ma ancor pi sono nate le polizze pacchetto che contengono diversi strati di costi, tutti abilmente nascosti attraverso una complicazione creata ad hoc.

Ti sono familiari i termini index linked o unit linked?

Scriva un commento chi non ha mai avuto proposte oscene (nel senso economico del termine) dalla propria banca. Una polizza vita non un investimento, ma solo un veicolo pieno di costi e per nulla trasparente, con cui il sistema cerca di carpire i tuoi risparmi.

Il cliente si fatto furbo e disinveste dai fondi. Che fare allora? Ecco la soluzione ideale. Propiniamogli una bella polizza vita. Facciamo leva sulla sua paura e sulla sicurezza. Cos potremo guadagnare delle ricche commissioni. Ma tu, se segui i consigli del bancario pentito, STAI ALLA

www.segretibancari.com
284

LARGA

da

qualsiasi

proposta

di

investimento

che

abbia

unassicurazione di mezzo.

E i tuoi soldi ti ricompenseranno con rendimenti maggiori.

www.segretibancari.com
285

Perch investire in oro?

E inutile negarlo: loro sta raccogliendo sempre pi consensi tra i risparmiatori. Se anche tu investi nel biondo metallo o hai intenzione di farlo, questo post ti permetter di vedere le cose da unangolazione diversa.

Tempo fa avevo espresso la mia opinione in merito allopportunit di impiegare i propri soldi nelloro e debbo dire che la mia opinione di allora NON cambiata. Quello che faremo ora cercare di capire le motivazioni che stanno alla base della decisione di utilizzare questa preziosa commodity come investimento. E alla fine avrai le idee chiare per fare una scelta ragionata e consapevole.

www.segretibancari.com
286

Ci sono tre ragioni per le quali le persone scelgono loro come investimento:

- per difendere i propri soldi da crisi economiche e finanziarie. Questo uno dei motivi che hanno portato le quotazioni aurifere ad un livello record negli ultimi mesi. Occorre per precisare una cosa. Solo loro fisico detenuto in lingotti a casa o in una cassetta di sicurezza un bene rifugio. Gli ETC o i certificati sono attivit finanziarie il cui rendimento correlato allandamento del metallo, ma non offrono le stesse garanzie.

Immagina per un attimo che si inneschi una gravissima crisi con ripercussioni planetarie. Magari causata dallimpossibilit per i governi di pagare i propri debiti. Secondo te lo stato italiano dichiarerebbe default e nel marasma che ne seguirebbe permetterebbe ai propri cittadini di andare tranquillamente in banca?

www.segretibancari.com
287

Come sai durante la crisi argentina e in occasione del fallimento della Nothern Rock il primo provvedimento che fu preso fu proprio il blocco dei depositi. Non era pi possibile accedere ai propri conti e, di conseguenza, nemmeno ai propri dossier titoli. Se il tuo obiettivo mettere i soldi al sicuro lunica via quella dellacquisto dei lingotti. Tieni per presente che oltre al rischio di subire un furto, avrai anche delle grosse difficolt al momento della vendita, perch per loro non esiste un mercato regolamentato nel quale scambiarlo.

- Per proteggere il potere di acquisto del proprio denaro. In fondo linflazione lincremento dei prezzi dei beni, giusto? E quale migliore strumento delloro pu tutelare il valore reale dei propri soldi? Mi dispiace deluderti, ma non cos. Nellebook Come difendere i tuoi risparmi dallinflazione spiego che loro sarebbe idoneo allo scopo solo se il suo prezzo fosse correlato con lindice dei prezzi al consumo. Purtroppo non sempre lo . Ecco perch meglio preferire i titoli ad indicizzazione reale, se

www.segretibancari.com
288

il tuo obiettivo la protezione del valore reale dei tuoi soldi. Se sceglierai i BTPi inoltre otterrai anche un rendimento certo, che loro non pu darti.

- Per diversificare il portafoglio. Il prezioso metallo unattivit finanziaria poco correlata con gli investimenti tradizionali come azioni od obbligazioni. Ecco che detenerne una quota ti permetter di stabilizzare il portafoglio ed assorbire meglio le perdite derivanti dal deprezzamento di altri prodotti.

Questa a mio avviso lunico motivo per il quale opportuno investire in oro. Dal momento che le quotazioni sono a livelli molto elevati io ti suggerisco comunque di aspettare. Quando i prezzi si saranno raffreddati, impiegare nel metallo il 5-10% del tuo patrimonio sar invece una scelta da valutare.

www.segretibancari.com
289

Perch investire in modo intelligente in banca non possibile

Sulla base di quali parametri la mia banca mi consiglia di investire in questo o quello strumento finanziario? Ecco di cosa parleremo in questo post.

Ci siamo gi occupati del problema della consulenza finanziaria erogata dagli istituti italiani. Ora per stai per passare dietro le quinte e scoprire come nascono le direttive sulla cui base gli impiegati consigliano i clienti.

www.segretibancari.com
290

Inizio con il dirti che lintero approccio ad essere sbagliato, perch tutto limpianto appoggia su basi errate. Per imparare ad investire in modo intelligente ti consiglio di scaricare lebook che ti svela tre segreti da applicare subito per migliorare il tuo metodo di investimento. Ora bene che tu sappia una cosa che la tua banca si tiene ben stretta.

Il sistema finanziario basato sulla vendita di strumenti di investimento e non sulla consulenza a valore aggiunto per il cliente. Che cosa significa? Significa che il punto da cui la banca parte quando eroga un servizio alla clientela sono i budget. Proprio cos. Solo dopo aver stabilito il prodotto pi redditizio ed aver negoziato con i vari capi area lammontare della clientela, i direttori di filiale cercano le vittime cui suggerire di investire in quel prodotto.

Cos dopo essere stato i banca tu torni a casa convinto di aver fatto la scelta giusta. Hai salutato il funzionario con cui hai appena parlato con una

www.segretibancari.com
291

calorosa stretta di mano ed hai pensato bello sapere che i miei soldi sono in mani sicure. Che ci sono esperti al mio servizio. La realt, purtroppo, unaltra.

Il caso della signora Giovanna di cui parlo nellebook i tre segreti per investire in modo intelligente MOLTO pi frequente di quanto tu creda. Ma tu tieni presente questa regola fondamentale: tanto pi un investimento consigliato, tanto maggiori sono le pressioni commerciali a collocarlo per raggiungere il budget. E poich a budget vengono messi gli strumenti pi cari per te, ecco spiegato il motivo per il quale devi prestare la massima attenzione.

E giusto chiedere consiglio alla propria banca. Quello che sbagliato fidarsi ciecamente e, peggio ancora, sottoscrivere lultima novit l, su due piedi. Come spiegher a fondo in unaltra sede, i dipendenti bancari ed ancor pi i promotori finanziari, sono ESPERTI in tecniche di comunicazione

www.segretibancari.com
292

persuasiva e di vendita.

Ci significa che utilizzeranno molti trucchi per strapparti subito il contratto ben sapendo che se avrai modo di pensarci sopra troppo a lungo non farai pi quasi nulla di ci che ti suggeriscono. Che cosa cambia se prendi tempo? Cambia che puoi chiedere consiglio ad un esperto indipendente prima di effettuare linvestimento.

Puoi rivolgerti con fiducia agli amici delladuc investire informati o a me e pormi tutte le tue domande. Solo a quel punto avrai tutte le informazioni necessarie per decidere se aderire o meno alla proposta della tua banca. Il guaio che molte persone mi interpellano solo dopo che hanno sottoscritto un certo investimento, con il risultato che non pi possibile ricomporre le uova ormai rotte.

www.segretibancari.com
293

Ti riconosci in quello che hai letto? Hai avuto limpressione che la banca stesse privilegiando in modo eccessivo i suoi interessi a scapito dei tuoi? Continua a leggere...

www.segretibancari.com
294

Quattro domande da porre al tuo consulente prima di investire

Stai per investire i tuoi soldi. Hai il contratto davanti a te che aspetta solo la tua firma. Sei sicuro di aver posto tutte le domande giuste al tuo consulente?

Immagina di essere seduto in una comoda poltrona dellufficio investimenti della tua banca. Hai

ascoltato con attenzione ci che il tuo consulente ti ha detto ed ora giunto il momento della firma. Se allimprovviso il dubbio di aver dimenticato qualcosa di importante da chiedere ti assale, questo post ti dir quali

www.segretibancari.com
295

sono le quattro domande chiave da porre prima di investire. Perch non sempre il tuo consulente fa il tuo interesse.

Ricordo che mia nonna avvertiva un fremito quando era in presenza di una persona importante. Quando firmo mi trema la mano , mi raccontava quando ero piccolo. Di umili origini contadine, la mia cara nonnina si sentiva a disagio quando si trovava al cospetto di un dottore, medico o professionista che fosse. Cos dimenticava che quella persona era al suo servizio, per rispondere alle sue domande e trasformare i suoi problemi in soluzioni. Non cera quindi alcun motivo per sentirsi a disagio.

Forse anche tu ti sei sentito a disagio dinanzi allesperto della banca, cos hai avuto qualche timore a fare ulteriori domande al bancario o al promotore finanziario. Oppure semplicemente non sapevi che cosa chiedergli perch pensavi che ti avesse detto tutto, giusto? Ecco allora le quattro domande da srotolare sul tavolo prima di investire.

www.segretibancari.com
296

Se invece hai appena fatto unoperazione che ti pare dubbia, al termine di questo post imparerai come porvi rimedio. Quali sono i costi di ingresso?

Molti clienti si dimenticano di chiedere al proprio consulente quali siano i costi delloperazione proposta. E magari hanno delle remore a negoziare le condizioni. Conoscere questo dato un tuo preciso diritto, mentre richiedere lo sconto sui prezzi standard quanto mai opportuno. Sia i funzionari di banca che i promotori finanziari hanno la possibilit di derogare e di accordarti come minimo il 50% di sconto sulle sottoscrizioni di fondi comuni.

Dal momento che alcuni strumenti finanziari hanno dei costi impliciti, come spiego nellebook gratuito Investimenti assicurativi? NO, grazie, non accontentarti delle parole ma chiedi di LEGGERE sul prospetto informativo quali siano i costi delloperazione che stai per compiere.

www.segretibancari.com
297

Linvestimento quotato su un mercato regolamentato?

Molte obbligazioni strutturate che le banche collocano NON sono quotate da nessuna parte. Lo stesso dicasi per le polizze index linked. E sai qual la conseguenza per te? Immagina di dover disinvestire i tuoi soldi prima della scadenza a causa di un imprevisto. Se non c un mercato ufficiale nel quale il tuo investimento scambiato, finirai per dover accettare le condizioni della tua banca, che si trova in una condizione di monopolio. La vendita a prezzi molto penalizzanti per te a questo punto diventa una certezza. La quotazione di uno strumento finanziario presso un mercato ufficiale (il mercato di Borsa italiana, ad esempio) garanzia di trasparenza ed inoltre i prezzi non sono influenzabili dagli intermediari. Chi lemittente?

Immagina di sottoscrivere una polizza finanziaria presso Poste Italiane. Oppure di unobbligazione. A chi stai prestando i tuoi soldi?

www.segretibancari.com
298

ALLA POSTA risponderai tu. Sbagliato!! I tuoi risparmi sono confluiti alla Lehman Brothers oppure a UBS o ad un altro soggetto. Questo perch molti investimenti che banche e poste stanno proponendo, sono in realt dei pacchetti preconfezionati in cui il collocatore non lemittente. Ti mai capitato di andare in un supermercato? Se sei al Carrefour puoi acquistare anche prodotti con un altro marchio, di cui la casa francese solamente la venditrice. Quindi occhio. Quando stai per sottoscrivere un investimento, chiedi sempre chi lemittente dello stesso. In modo particolare se si tratta di unobbligazione. Eviterai di scoprire che i tuoi soldi hanno finanziato una banca traballante con sede ad Haiti

Dove investe?

Non aver paura a chiedere, facendoti mostrare la documentazione, dove il prodotto che stai per sottoscrivere impiega i tuoi soldi.

www.segretibancari.com
299

Verba volant, dicevano i latini. Non fidarti mai delle parole, ma pretendi sempre una documentazione scritta. Vai a fondo sino a che tutti i tuoi dubbi sono stati chiariti. Che cosa si intende per azienda medio/piccola?

C il rischio di cambio? o ancora le aziende in cui investo sono americane, ma dove vendono i loro prodotti?. Potresti scoprire che il tuo sicuro investimento in azioni di societ con sede negli USA legato a mani e piedi allandamento delleconomia cinese, verso la quale le aziende in cui il tuo fondo investe esporta. E se hai gi investito?

Se ti sei lasciato/a convincere da un promotore finanziario a effettuare unoperazione che non ti convince sappi che hai 7 giorni, a partire dalla data di sottoscrizione, per annullare senza spese loperazione inviandogli una raccomandata con ricevuta di ritorno. Se si tratta di una polizza i giorni diventano 30.

www.segretibancari.com
300

In banca, invece, non hai questo tipo di tutela per cui devi prestare ancora di pi attenzione.

E se le risposte del tuo consulente non ti convincono NON FARE NULLA. Prendi tempo fatti consegnare la documentazione e leggila con calma a casa.

www.segretibancari.com
301

Linvestimento in borsa mi render ricco?

Come pu un investimento in borsa renderti economicamente indipendente? Puoi fidarti di chi ti propone il trading on line?

Hai letto Padre Ricco e Padre Povero di Robert Kiyosaky?

Se non lo hai fatto te lo consiglio, perch illustra in modo esemplare come funziona il denaro e come raggiungere lindipendenza finanziaria. Sono molto felice che molte persone, in modo particolare i giovani, si stiano appassionando agli insegnamenti contrapposti dei due padri, ma il messaggio dellautore rischia di essere frainteso.

www.segretibancari.com
302

Permettimi di raccontarti una storia, che ti consentir di stanare una pericolosa trappola per i tuoi risparmi.

Sono stufo di lavorare per il denaro, voglio che sia il denaro a lavorare per me. Fabrizio ha appena terminato di leggere il romanzo di Kiyosaky. E non vede lora di mettere in pratica gli insegnamenti del genaile padre ricco di cui si parla nel testo.

Sto valutando la possobilit di investire in borsa oppure fare trading on line nel Forex

Resto inorridito. La stessa persona che fino a qualche settimana prima mi parlava con entusiamo della pesca a mosca, ora utilizza un gergo da iniziati della finanza.

www.segretibancari.com
303

Da dove sorta questa idea? gli domando pi che mai perplesso.

Ho ricevuto parecchie mail dove vengono pubblicizzati dei servizi per investire in borsa dal mio pc. Sono sufficienti poche migliaia di euro per operare anche nel mercato dei cambi, il Forex. Senza attendere che termini la frase lo interrompo e gli spiego alcune cose. Le stesse che ora dir anche a te.

Se investi in borsa, lo fai proprio perch desideri impiegare il tuo denaro, non giocarlo al casin. La differenza proprio questa: linvestimento un impiego del risparmio che viene posto in essere solo dopo accurate analisi sui rischi. Il tuo obiettivo quello di ottenere rendimenti soddisfacenti dai tuoi soldi, ma non percentuali da capogiro. Chi invece insegue il miraggio del trading on line parte da un presupposto del tutto diverso. Il suo obiettivo speculare, cio diventare ricco mediante operazioni forsennate di compravendita di azioni, titoli o valute.

www.segretibancari.com
304

Come mai proprio oggi ritornata la febbre dellinvestimento in borsa?

Oggi i tassi di interesse sono bassi. La gente non sa che pesci pigliare per ottenere un guadagno soddisfacente dal proprio denaro. E la situazione ideale per proporre strumenti finanziari inefficienti come le polizze vita o per stimolare la voglia di riscatto dei giovani o lavidit degli ultra teen ager. In che modo posso difendermi?

Anzitutto informandoti. Lebook gratuito Investimenti assicurativi, no grazie fondamentale per scoprire tutti i trucchi delle polizze. Scaricalo subito se non lo hai ancora letto. Poi, stai alla larga da chi ti promette facili guadagni. Il trading on line un mestiere difficilissimo in cui pochissimi guadagnano mentre la maggior parte delle persone perde i suoi risparmi e si ritrova con nulla in mano dopo qualche mese.

www.segretibancari.com
305

E sai chi c tra le persone che si arricchiscono grazie al trading on line?

Bravo, hai indovinato. Proprio le societ che lo propongono, che guadagnano una commissione ogni volta che il tuo dito fa clic sul mouse per acquistare o per vendere.

Linvestimento in Borsa non ti render cos ricco da garantirti lindipendenza economica gi dalla giovane et. Le azioni sono pericolose e vanno acquistate con il giusto approccio.

Diffida sempre da chi ti fa luccicare lidea della ricchezza in poco tempo. Un euro risparmiato un euro guadagnato e se seguirai i miei consigli inizerai a non perdere il tuo gruzzoletto, grande o piccolo che sia.

E a mano a mano che scoprirai nuovi segreti bancari, imparerai ad investire sul serio i tuoi soldi. Senza speculazioni inutili.

www.segretibancari.com
306

Private Equity ed Hedge Fund per i comuni risparmiatori

Sebbene siano stati al centro della crisi, gli hedge fund e i fondi di private equity suscitano un certo fascino sui risparmiatori. Scopriamo insieme come funzionano questi strumenti

Nella puntata di venerd 19 novembre 2010 la squadra di Criminal Minds era sulle tracce di un serial killer/consulente finanziario. Ma che cosa sono i fondi che questo personaggio proponeva ai clienti?

Gli hedge fund ed i fondi di private equity sono strumenti molto pericolosi,

www.segretibancari.com
307

se non compresi a fondo. Iniziamo con il dire che i secondi sono veicoli di investimento che impiegano il denaro dei risparmiatori finanziando imprese in condizioni particolari (azienda in fase di costituzione, imprese decotte sullorlo del fallimento e cos via).

Lobiettivo quello di ottenere grossi guadagni da queste operazioni se la scommessa si rivelata giusta e limpresa uscita dalla palude nella quale si trovava infognata oppure ha effettivamente sviluppato un business vincente. In caso contrario sar un bagno di sangue.

Lhedge fund, invece, una sorta di fondo a rendimento assoluto. Chi lo gestisce non ha nessun tipo di vincolo: pu investire in azioni, obbligazioni, valute, merci. Pu indebitarsi, operare allo scoperto e cos via. Maggiore la delega che il gestore detiene, pi elevate sono le possibilit di guadagno per te, a patto che chi amministra i tuoi risparmi sia bravo. E che i costi siano contenuti.

www.segretibancari.com
308

Per quanto riguarda i fondi comuni a ritorno assoluto, ho gi espresso in passato le mie perplessit. Il discorso Hedge per differente. Proprio a causa della rischiosit di questi strumenti, della loro scarsissima trasparenza e della complessit delle strategie di gestione utilizzate, il taglio minimo per investirvi molto elevato: 500 mila euro.

Ma negli ultimi anni le cose sono cambiate profondamente. Il mercato dei risparmiatori delusi dai bassi rendimenti offerti dai titoli di stato e dagli impieghi a breve termine, era troppo ghiotto per banche ed assicurazioni. E cos sono nati i fondi di fondi hedge. Che cosa significa?

Un fondo di fondi un prodotto finanziario che non investe direttamente in titoli come, ad esempio, obbligazioni o azioni, ma in quote di altri fondi comuni.

www.segretibancari.com
309

Lo slogan che cos puoi beneficiare di una doppia diversificazione e avvalerti di pi singoli gestori, ognuno dei quali amministrer una porzione del patrimonio totale.

Immagina che un fondo di fondi detenga 5 hedge funds. Ci significa che ci saranno ben cinque gestori differenti che amministrano i rispettivi fondi presenti nel contenitore, pi il gestore del fondo complessivo che li sceglier. Quali sono i costi di tutto ci?

La nota dolente che un fondo di fondi ha due strati di commissioni di gestione, oltre a quella di ingresso. Non solo il contenitore preveder un addebito in termini di spese al pari di tutti gli altri fondi, ma ognuno degli hedge fund in cui il patrimonio dello stesso investito applicher la sua commissione. Ecco allora che investire i tuoi soldi in un prodotto di questo tipo ti coster tranquillamente il 3% allanno.

www.segretibancari.com
310

La conseguenza di ci che o il gestore davvero bravo e riesce ad ottenere guadagni cospicui, o al netto degli oneri il tuo rendimento sar molto contenuto. Deludente, oserei dire.

A quanto mi risulta oggi i fondi di fondi hedge sono inseriti allinterno di polizze finanziarie del tipo unit linked, mentre non sono disponibili allo sportello bancario.

Quale che sia il vestito con cui gli hedge funds sono presentati, ti sconsiglio di investire i tuoi soldi in uno strumento finanziario cos costoso e rischioso. Se vero che lobiettivo di questi prodotti quello di contenere i rischi, ti ricordo che nel 1998 il Long Term Capital Management, gestito niente meno che da due premi Nobel, fall miseramente fino ad innescare una grave crisi a livello internazionale.

www.segretibancari.com
311

Che cosa ti serve, poi, avvalerti dei migliori esperti di investimento della Terra se i costi per partecipare a queste operazioni si mangeranno gran parte del tuo guadagno?

Se cerchi la sicurezza ci sono altri strumenti finanziari di cui abbiamo gi parlato che te la offrono. Si tratta dei titoli di stato e dei conti deposito. Certo, fa meno figo dire agli amici ho investito nel conto deposito Che Banca o nel Conto Arancio rispetto a proclamare ho investito in un hedge fund.

Ma alla fine che cosa conta per te? La bella figura o il risultato?

www.segretibancari.com
312

Obiettivo: previdenza complementare

Una lettrice mi chiede consigli sulla previdenza complementare. Ecco come puoi procedere anche tu se hai il suo medesimo obiettivo

ciao Giacomo, a me interessa investire i soldi a lungo termine senza speculazioni in borsa, per ottenere una rendita annua che vada ad integrare il mio stipendio, che di base 600 euro netti al mese.

domande : per avere una rendita annua, che innalzi il mio stipendio mensile fino a 1000/1200 euro netti al mese, quanti soldi dovrei investire e in che modo? Grazie.

Ci siamo gi occupati in passato della questione della previdenza complementare ma ora torniamo volentieri sullargomento che sta a cuore

www.segretibancari.com
313

alla nostra amica. Dato che la sua et di 44 anni, supponiamo che la lettrice voglia fare decorrere la rendita a partire dal compimento del sessantacinquesimo anno di et. Per quanti anni avr bisogno di una rendita?

La tavola di mortalit elaborata dallIstat per le donne nel 2007 mostra che la vita media attesa per una sessantaciunquenne di 22 anni. Questo, com ovvio, un dato stimato. Per essere certi di poter incassare una rendita fino a che si in vita occorre seguire unaltra stada, come scoprirai leggendo uno dei miei prossimi post. Ora accontentiamoci di ottenere un utile ordine di grandezza che permetta alla nostra amica di compiere delle scelte oculate.

Prendo come riferimento il BTPi 15 settembre 2035 che ha un rendimento effettivo netto al 15 novembre 2010 del 2,23% (fonte: fineco).

www.segretibancari.com
314

Ora, per poter ottenere una rendita pari a 4.800 euro lanno a partire dal 65esimo anno di et e fino al termine dell87-esimo, occorrer un capitale di 87.552 euro. Utilizzo un titolo ad indicizzazione reale per proteggere il capitale dalla perdita del potere di acquisto della moneta di qui alla scadenza.

La nostra amica dovr quindi risparmiare ed investire la somma di 3.242 euro allanno per ottenere unintegrazione di 400 euro al mese. In banca mi hanno dato cifre diverse, inferiori

So che cosa stai pensando. Ti stai chiedendo se non siano troppi 3.242 euro allanno per attivare la tua previdenza complementare. In fondo si tratta di ben 270 euro al mese!! La tua banca ti avr prospettato cifre inferiori, ripetendo la storia che nel lungo periodo le azioni rendono di pi di ogni altra forma di impiego e cos via. Ma la verit che nessuno ha la certezza che le

www.segretibancari.com
315

borse in futuro diano un rendimento soddisfacente ai risparmiatori che vi hanno investito. Quindi il rischio che correrebbe la nostra amica e che corri TU se ti affidi alla volatilit dei mercati, quella di rimanere con un pugno di mosche in mano.

Meglio poco ma certo, quando si tratta della tua pensione integrativa, non ti pare?

Ora passiamo alla fase operativa.

Anzitutto la lettrice dovr accantonare la somma di 270 euro (o inferiore se non riece) in un conto deposito remunerato. Poi ogni 18 mesi travaser limporto maturato sul conto corrente e comprer il BTPi con scadenza 15 settembre 2035 alternandolo con un titolo dello stesso tipo ma a scadenza pi corta e pi vicina allet pensionabile (il 2031).

www.segretibancari.com
316

Poi gli interessi maturati sui BTPi andranno depositati sul medesimo conto deposito, in modo tale da fruttare a loro volta altri proventi e cos via. A mano a mano che il tempo passa limporto da investire crescer, perch gli interessi maturati sulla parte gi impiegata si sommeranno ai nuovi versamenti. Al momento della pensione occorrer solo attendere la naturale scadenza dei titoli per versarne il ricavato sul conto deposito.

I prelevamenti mensili da questultimo serviranno ad integrare la pensione, come volevamo. Questa strategia per presenta un rischio.

E se la nostra amica, come le auguriamo di cuore, vivr pi a lungo del previsto? In un prossimo post, come ti avevo accennato, andremo a fondo della questione.

www.segretibancari.com
317

Piigs e CDS. Di che cosa parliamo?

Sembra un nuovo linguaggio informatico di programmazione. Invece le sigle Piigs e CDS sono diventate di bruciante attualit, ma di che cosa si tratta esattamente?

Tutto il mondo occidentale in difficolt, per ci che riguarda i bilanci pubblici. E mentre gli Stati Uniti sono alle prese con il quantitative easing, i paesi dellEuropa periferica sono alle corde.

Irlanda e Grecia hanno gi capitolato. E lItalia, la Spagna e il Portogallo?

www.segretibancari.com
318

Secondo alcuni solo questione di tempo, ma io non sono cos pessimista. Nel 1997 il Financial Times titolava che lItalia era gi in bancarotta, ma da allora di tempo ne passato e noi siamo ancora qui. Incavolati, con meno Bot in tasca ma con una creativit che il mondo ci invidia.

Credo che la ristrutturazione del debito pubblico debba poggiare su altre basi diverse dal consolidamento: sul contenimento della spesa pubblica in primis, e sulla lotta allevasione fiscale in seconda battuta.

Lacronimo Piigs, con cui sono etichettati Portogallo, Italia, Irlanda, Grecia e Spagna non solo sembra ridondante, ma rischia anche di raggruppare sotto ununica offesa Stati profondamente diversi gli uni dagli altri. Ed ora veniamo alla parte pi interessante di questo articolo. Imparerai che cosa sono e come funzionano i Credit Default Swap (CDS).

www.segretibancari.com
319

Come al solito una locuzione difficile per esprimere un concetto semplice. Puoi immaginare di essere un sottoscrittore di obbligazioni emesse dalla Societ Fresco Profumo che produce deodoranti per ambienti? Il tuo investimento non ti permette di dormire sonni tranquilli, cos vuoi assicurarti contro linsolvenza dellemittente.

Poich ti fidi di me, mi chiami e mi chiedi una sorta di fideiussione. Se la Fresco Profumo non onorer il debito, mi accoller io la perdita. Possono quindi presentarsi due casi. Nel primo scenario il debitore adempie e non accade nulla di particolare. Io incasser il premio per averti assicurato contro una perdita che non si verificata e il rendimento del tuo impiego sar decurtato in maniera corrispondente.

Nel secondo scenario la societ rimborser solo una parte del totale, supponiamo il 40%. In questo caso salder io il restante 60%. In pratica come se tu cedessi a me i pagamenti della Fresco Profumo ed io surrogassi

www.segretibancari.com
320

la societ emittente subentrando nei pagamenti. Ecco come funziona uno swap.

Si tratta solo di uno scambio di flussi finanziari a scadenze future. Tutto qui. I CDS rappresentano il costo delloperazione di assicurazione. Curioso, vero? Gli strumenti finanziari derivati, nati per coprire i rischi delle oscillazioni di prezzo delle derrate agricole, sono diventati prodotti speculativi. E i CDS non si sottraggono a questa regola.

Non voglio addentrarmi troppo in tecnicismi che riguardano un mondo, quello della speculazione, che non ci interessa direttamente. Vorrei invece dirti che cosa rappresenta il valore di un CDS. Esso esprime il prezzo per assicurarsi contro la possibilit di default di un certo emittente. Pi il premio elevato, maggiore la probabilit di fallimento del soggetto che gli offerenti stimano. Ed proprio questo il punto: la stima.

www.segretibancari.com
321

Non automatico che un ampliamento dei CDS significhi immediatamente un maggior rischio effettivo. Solo quello percepito cresciuto, ma il mercato finanziario pieno di svarioni.

Prima di concludere voglio evidenziartene uno cos eclatante che rischia di sfuggirci.

Lagenzia Standard & Poors ha abbassato il rating dellIrlanda DOPO che la stessa ha capitolato richiedendo gli aiuti allUnione Europea. Sembra una barzelletta. Quando il debitore si dichiarato in palese difficolt, S&P ha rivisto il suo rating

Ecco un esempio di come il mercato non sia in grado di prevedere alcunch ma solo di intervenire a cose fatte. Quindi non basarti sui CDS per valutare le tue scelte di investimento perch potrebbe essere fuorviante.

www.segretibancari.com
322

Se invece sei preoccupato per la situazione internazionale e per il contagio del debito pubblico, in un prossimo post ti dar alcune semplici indicazioni su come proteggere i tuoi soldi.

www.segretibancari.com
323

Come creare un investimento a capitale garantito in borsa

Linvestimento in borsa rischioso per i tuoi risparmi, secondo un radicato luogo comune. Secondo un altro punto di vista le azioni sono il migliore impiego del tuo denaro nel lungo periodo. Come puoi investire in borsa senza correre troppi rischi?

Stai per scoprire come costruirti da solo una struttura a capitale garantito per approcciare al mercato azionario senza mettere a repentaglio il tuo patrimonio

Ti avevo promesso, tempo fa, che avremmo affrontato una questione molto importante.

www.segretibancari.com
324

Com possibile investire in borsa senza correre rischi che non siano determinati a priori? Oltre alla formula di Saver che abbiamo utilizzato nella soluzione di alcuni casi pratici, quali altre possibilit ci sono?

Se avrai la costanza di seguirmi fino alla fine scoprirai una strategia semplice ma molto potente per creare un investimento a capitale garantito.

Sei pronto? BENE. Iniziamo con il dire che cosa NON devi fare.

Evita assolutamente di impiegare i tuoi risparmi nelle polizze od obbligazioni strutturate che le banche offrono ai propri clienti, perch si tratta di veleno per i tuoi risparmi. Troppi costi e pochissimi interessi per te

Acquista dei titoli di Stato a tasso fisso come ad esempio i BTP, con una scadenza non troppo breve. I tassi di interesse sulle scadenze corte sono bassi, ma su durate maggiori diventano decisamente pi remunerativi.

www.segretibancari.com
325

A questo punto utilizza gli interessi periodici per acquistare degli ETF indicizzati al mercato europeo o a quello italiano. Cos facendo esporrai alle eventuali tempeste dei mercati azionari le sole e piccole vele degli interessi. Il capitale a scadenza sar comunque garantito.

So che cosa ti stai domandando. Ti stai chiedendo che importo necessario investire affinch gli interessi giustifichino loperazione.

Me lo sono chiesto anche io cos ho provato a fare un rapido ed approssimativo calcolo. Sono necessari circa 40.000 euro con un tasso di interesse del 2% netto sulle somme investite per ottenere subito dei risultati. Ci significa che se non dispongo di una cifra cos elevata non posso approfittare dellopportunit di creare una strategia di investimento a capitale garantito?

Per niente!!

www.segretibancari.com
326

Nel prossimo articolo ti mostrer, con un esempio concreto, che cosa fare se disponi di un capitale inferiore a quello citato. Ma Giacomo, i titoli con scadenza lunga non sono pericolosi?

Ottima obiezione. Ci sar modo, in futuro, di approfondire fino in fondo questo argomento. S, se allunghi troppo le scadenze dei BTP corri il rischio di un deprezzamento delle quotazioni ma solo se dovessi vendere i tuoi titoli anzitempo. Affinch la strategia funzioni invece indispensabile che tu segua questi passi:

- detenga i BTP sino alla loro scadenza

- investa sempre e in qualsiasi situazione di mercato gli interessi maturati

www.segretibancari.com
327

Come vedi non poi cos difficile creare un investimento su misura che ti permetta di cogliere le opportunit di rendimento offerte dalla borsa senza il pericolo di trovarsi con il capitale dimezzato.

Nellattesa di un prossimo post con cui vedrai un esempio pratico, ti auguro buon investimento!!

www.segretibancari.com
328

La Crisi dellIrlanda. E Opportuno Investire?

Dopo la crisi della Grecia, ora tocca allIrlanda. Ed ecco la fatidica domanda: E il caso di investire a questi prezzi?

Hai visto che prezzi hanno le banche olandesi?!

Quella

di

Andrea

la

prima

telefonata del giorno. Avevo appena appeso il cappotto che gi squilla il telefono. E subito la domanda che mi aspettavo: opportuno investire ora che lIrlanda in crisi?

www.segretibancari.com
329

Notavo, tempo fa, come i pi grandi affari in borsa e negli investimenti in generale si fanno quando il panico dilaga.

Tu per non prendere per oro colato la regola secondo cui bene acquistare qualsiasi attivit finanziaria che abbia perso il proprio valore, perch potresti rimanerne scottato.

Stavo per festeggiare il Natale quando una notizia dilag rapidamente nella sala mercati creando lo sgomento tra i miei colleghi. La sala mercati, per i non addetti ai lavori, quella stanza di dimensioni enormi in cui sono seduti gli operatori che acquistano e vendono titoli di stato, obbligazioni ed azioni.

Spesso i telegiornali ne mostrano alcune, con i monitor sfavillanti dinanzi ai quali sono seduti operatori arruffati. Era il 2001 lanno di cui ti sto parlando e la notizia riguardava il default dellArgentina. E impossibile che uno stato svorano fallisca era la frase che circolava con maggiore intensit tra gli esperti.

www.segretibancari.com
330

E via a consigliare ai clienti di mediare i prezzi comprando altri titoli del medesimo emittente. Poi avvenne il tracollo e i poveri risparmiatori rimasero ingabbiati nella Task Force costituita successivamente ma con nulli risultati. Dove voglio andare a parare?

Ormai mi conosci e sai che adoro raccontarti delle storie a scopo didascalico, perch ognuna di esse contiene un insegnamento fondamentale per te.

Le lezioni da trarre in questo caso sono addirittura due:

- la regola di aquistare nei momenti di panico, quando Mr Market depresso, vale solo se alla base ci sono solidi fondamentali. Occorre che vi sia uno sfasamento tra la bont intrinseca di un investimento, sia esso un azione o un titolo di stato od unobbligazione, ed il suo prezzo di mercato.

www.segretibancari.com
331

Se

invece

la

caduta

del

prezzo

giustificata

dal

rapido

deterioramento della situazione economica NON opportuno comprare. Ricorda che anche aziende sullorlo del fallimento costano poco, ma comprarne i titoli in borsa un suicidio

il parere degli esperti spesso non vale nulla . Il 4 ottobre la prestigiosa banca daffari americana Goldman Sachs scriveva che era opportuno acquistare azioni della Bank of Ireland, considerato il suo prezzo ridicolo. E gli analisti in questione non sono i soli ad aver affermato una cosa simile, n sono pivelli neoassunti (parlando con tutto il rispetto del caso)

Morale

Non lasciarti attrarre dalla prospettiva di speculare. Ricordi? Il tuo obiettivo deve essere quello di investire ossia di ottenere una remunerazione soddisfacente dai tuoi soldi senza correre pericoli eccessivi legati a crisi o

www.segretibancari.com
332

altri eventi.

Dedicato alla tua serenit finanziaria

www.segretibancari.com
333

Investire in Borsa non fa pi paura

Stai per scoprire come fare, nel concreto, per costruire una strategia a capitale garantito che ti permetter di investire in borsa senza rischi.

In un post precedente abbiamo esaminato come procedere, in linea generale, per realizzare una struttura a capitale garantito senza costi eccessivi.

Ora imparerai come fare nel concreto. Immaginiamo di avere un capitale pari a 40.000 euro da impiegare e di volere la garanzia di riottenerlo integro al quinto anno. Con quella somma possiamo acquistare il BTP 15 giugno 2015 al 3% con una spesa pari a 40.170 euro.

www.segretibancari.com
334

Nellelaborazione mi sono basato sui dati forniti da Fineco il 23 novembre 2010. Il capitale investito produrr 525 euro di interessi fissi ogni 6 mesi. Noi, con la diligenza di un solerte scolaretto, li verseremo su un conto deposito per farli fruttare al meglio. Si tratta in fondo di unoperazione ogni sei mesi, quindi non invasiva dal punto di vista dellimpegno. Inoltre, dal momento che sappiamo in anticipo quali saranno le date nelle quali i proventi saranno corrisposti, sar davvero semplice segnarsi un appunto in agenda.

Dopo un anno e mezzo avremo accumulato 1.575 euro pi gli interessi degli interessi maturati sul conto deposito. A questo punto potremo comprare gli ETF che preferiamo e dormire sonni tranquilli. Se anche perdessimo tutta la somma investita, eventualit impossibile perch non abbiamo usato strumenti iper speculativi come le opzioni, il rimborso del capitale a scadenza ci salver la pelle.

www.segretibancari.com
335

Perch devo aspettare un anno e mezzo per comprare gli ETF?

Lipotesi di partenza che tu utilizzi una banca on line che ti applica una commissione dello 0,19-0,20% sulla compravendita di azioni. Non dimenticare, infatti, che gli ETF sono a tutti gli effetti azioni scambiate in borsa.

Poich la commissione, seppur variabile, prevede un importo minimo fisso (supponiamo di 2,95 euro per eseguito), effettuare operazioni per importi esigui diventa troppo oneroso. Lincidenza di 2,95 euro su un investimento di 100 euro sarebbe di quasi il 3%, difficile da recuperare in tempi brevi e degna del pi oneroso dei fondi comuni attivi.

A partire da 1.500 euro in su, la commissione percentuale supera quella minima cos non avremo problemi di nessun tipo. Peraltro durante il tempo necessario al raggiungimento della soglia di impiego i nostri soldi saranno depositati in un conto fruttifero, per cui otterremo in cambio un piccolo

www.segretibancari.com
336

provento. S, ma recuperare il mio capitale nominale al quinto anno significa ottenere una perdita in termini di potere di acquisto

Anche questo vero. Lalternativa quella di utilizzare i titoli ad indicizzazione reale, con il rischio per di dover aspettare troppo tempo prima di arrivare al raggiungimento della soglia minima. Magari avessi 40.000 euro ne ho solo 15.000. Come posso fare?

Ora che ti chiaro il meccanismo, conosci da solo/a la risposta. Puoi comprare i BTP che ti interessano con una scadenza pari al periodo al termine del quale vuoi ottenere il capitale garantito. Lunica differenza consiste nella tempistica degli acquisti.

Gli interessi semestrali per te ammonteranno a 196 euro. Aspettare di arrivare a 1.500 euro diventerebbe troppo lungo. Ecco allora che puoi

www.segretibancari.com
337

iniziare gli acquisti ogni due anni. Pagherai la commissione fissa di 2,95 euro, nel nostro esempio, ma la sua incidenza sar comunque dello 0,37% (2,95/787) e quindi pi che accettabile per un investimento azionario.

I costi di questa strategia sono davvero minimi. Pagherai solo le commissioni di negoziazione al momento degli acquisti dei BTP e degli ETF ed al momento della vendita di questi ultimi. I BTP, infatti, andranno a scadenza da soli.

In tutto questo, per, fondamentale NON PAGARE costi per i bonifici. In caso contrario il trasferimento dei fondi dal tuo conto corrente sul quale ti saranno accreditate le cedole dei BTP ed il conto deposito sarebbe troppo oneroso.

www.segretibancari.com
338