Sei sulla pagina 1di 2

Nella sizigia del 13 agosto 2011 la condizione dei SF (significatori secondari) decisamente peggiore di quella dei SF della sizigia

a precedente (Plenilunio del 15 luglio). Infatti Mercurio retrogrado e combusto, Venere combusta e Marte in caduta. Saturno dominus e si trova sulla cuspide dellottava casa, quindi rilevante anche come SF: non dunque certo un indizio favorevole trovarlo in quadratura applicativa a Saturno. Mercurio, Venere e Giove sono peregrini, e Giove lento di moto e prossimo alla sua prima stazione (che una debilit accidentale). Aspetti positivi: Venere antiscia su Giove, la sizigia su Giove antiscia, Marte sestile Giove, trigono Luna-Saturno. Aspetti negativi: Marte antiscia su cuspide 5, Marte quadrato Saturno con ciascuno nelle debilit dellaltro, il semiquadrato tra Saturno e la congiunzione Mercurio-Venere, con laspetto che cade proprio al medio punto della congiunzione stessa, Marte semiquadrato a Sole-Venere. Abbiamo quindi uno schema alquanto disarmonico, in quanto il quadrato Marte-Saturno viene cos diviso in due semiquadrati proprio dalla congiunzione Sole-Mercurio-Venere.

Come si vede, il quadro peggiore di quello che emergeva dalla sizigia precedente. Se dunque il periodo in questione si chiuso senza variazioni significative rispetto ai livelli registrati intorno al 12 agosto, perch la sizigia precedente, pur presentando configurazioni meno problematiche di queste, richiamava per esatto trigono il grado della congiunzione Giove-Saturno del 2000, con i conseguenti effetti negativi di cui abbiamo gi detto. Gli studiosi di astrologia troveranno forse interessante visitare il mio sito www.astrologiaprevisionale.net