Sei sulla pagina 1di 1

Stagione calcistica 2011-2012 Disposizioni per la Leva 1999 Comunicazioni: Per qualsiasi tipo di comunicazione i contatti a cui rivolgersi

i sono: Vincenzo Melidona, Allenatore : 335 6034327 (esclusivamente per i calciatori) Andrea Molinari, Dirigente accompagnatore: 335 5390051 (esclusivamente per i genitori) Allenamento: Marted, Gioved e Venerd ore 17.30/19.15 (eventuali cambiamenti saranno comunicati in tempo utile) Presentarsi al campo con la massima puntualit (almeno 20 minuti prima) Eventuali assenze dagli allenamenti devono essere comunicate con sufficiente anticipo e, possibilmente, direttamente all'allenatore Non concesso entrare in campo prima dell'orario di allenamento destinato alla leva 1999 L'allenamento deve essere svolto sempre con il materiale fornito dalla societ Il materiale dell'allenamento deve essere sempre completo (tutto il kit compreso il kway) Portare sempre scarpe da calcio e scarpe da ginnastica (specie nel mese di settembre) Partita: Massima puntualit all'orario di convocazione. Eventuali ritardi devono essere comunicati in tempo utile Indossare esclusivamente l'abbigliamento di rappresentanza (sia prima che dopo la partita) e solo con scarpe da ginnastica (no infradito, no scarpe da calcio gi ai piedi) Al termine della gara il materiale da gioco (maglietta e pantaloncini) deve essere riconsegnati allo stesso modo in cui sono stato ricevuto (verso corretto) Il riscaldamento pre-gara deve essere effettuato 20 minuti prima della gara, con il massimo ordine e solo quando tutti i componenti della squadra sono pronti Area Sanitaria: In caso di infortuni referenziarsi esclusivamente all'area sanitaria della Virtus Entella nella persona di Stefano Castello (333 2615708). A seguito di ci verr discusso il piano di trattamento utile a risolvere le eventuali problematiche emerse. Norme comportamentali: Lo spogliatoio deve essere mantenuto in ordine e pulito sia al termine degli allenamenti che delle gare Le borse non vanno lasciate per terra ma devono essere sistemate su panca o su mensola In campo e negli allenamenti va mantenuto il massimo rispetto per arbitro, compagni, avversari allenatori e dirigenti Qualunque problema di natura personale o tecnica deve essere discussa direttamente dal calciatore con l'allenatore. Per altre questioni, di cui vogliono farsi portavoci i genitori, gli unici referenti sono il dirigente accompagnatore o i dirigenti tecnici responsabili del settore giovanile