Sei sulla pagina 1di 2

SCHEDA DI LETTURA Presentazione del romanzo o Autore e brevissime notizie biografiche: Franz Kafka (1883 1924) scrittore ceco

o di lingua tedesca tra i maggiori esponenti della letteratura del 900. o Titolo: La metamorfosi (Die Verwandlung) o Data prima pubblicazione: 1915 o Casa editrice e data delledizione letta: Oscar Mondadori, 2011 Genere letterario e sottogenere: racconto surreale, diviso in 3 parti Trama: Una mattina Gregorio Samsa si ritrova trasformato in insetto. Il suo primo pensiero non cade su cose ci sia potuto accadere, ma su come possa andare al lavoro in orario in quelle condizioni. Quasi non stupito di questo fatto assurdo e tenta di prendere tempo quanto pi possibile per evitare alla sua famiglia di vederlo in quelle condizioni, ma quando poi padre, madre e sorella, insospettiti dal suo atteggiamento aprono la porta hanno la reazione che si avrebbe vedendo proprio figlio trasformato in insetto: la sorella si mette a piangere, la madre sviene e il padre indietreggia inorridito. Da quel giorno Gregorio rimane chiuso nella sua stanza totalmente escluso dalla vita familiare: solo la sorella a volte va da lui per lasciargli qualcosa da mangiare o riordinare la camera. Ma col passare del tempo tutti cominciano a disinteressarsi fino a rendersi conto che ormai Gregorio, che prima era chi portava a casa i soldi e mandava avanti la famiglia, diventato un peso e si augurano che muoia in fretta. Un giorno tenta di uscire dalla sua stanza, ma il padre lo attacca lanciandogli contro delle mele, una delle quali lo ferir gravemente restando conficcata nella sua schiena. Abbandonato a s stesso, Gregorio smette di mangiare e infine di muoversi morendo in solitudine, assorto nei suoi pensieri. La famiglia decide quindi di ricominciare una nuova vita, trasferendosi in una nuova casa. Tempo: o Epoca in cui ambientata la vicenda: non precisato, probabilmente allepoca dellautore o Durata complessiva della vicenda: alcuni mesi o Eventuali flashback, anticipazioni, ellissi temporali: sono presenti alcune ellissi temporali Spazio: a casa di Gregorio, principalmente nella sua camera. Narratore e focalizzazione: o Esterno o Focalizzazione zero. Tecniche narrative: o Sequenze descrittive e riflessive o Pochi dialoghi in discorso diretto. Lingua e stile: o Sintassi: semplice, paratattica o Lessico: comune o Stile: semplice Personaggi: realistici (Gregorio fantastico) o Gregorio: protagonista. Non si stupisce affatto del suo cambiamento, devoto alla sua famiglia e al suo lavoro, vive la sua condizione in solitudine e tristezza. o Il padre: arrogante e scontroso nei confronti di Gregorio, lo attacca tutte le volte che lo vede o La madre: malata di asma, sviene alla vista del figlio o La sorella: lunica che allinizio si prende cura di lui, ma anche la prima che alla fine propone si sbarazzarsene Tematiche: lalienazione, il diverso allinterno della societ, il surreale Intenzioni dellautore: linsetto rappresenta il diverso allinterno della famiglia che, come nella societ, non viene accettato e anzi respinto con ogni mezzo.

Osservazioni personali: o Scene/temi/personaggi che hai apprezzato di pi e perch: mi ha stupito il fatto che Gregorio non si ponga domande sulla sua trasformazione o Motivi per cui il libro ti ha lasciato indifferente/coinvolto/stimolato: il libro mi ha stimolato poich volevo sapere come sarebbe finita la vicenda, finale che mi ha lasciato un po deluso perch speravo in un colpo di scena o Eventuale confronto: il primo libro di questo genere e di questo autore che leggo o Una o pi citazioni: Era davvero una bestia se la musica lo commuoveva cos tanto?