Sei sulla pagina 1di 12

Carlo Goldoni

 1707 Nasce a

Venezia  Studia legge a Pavia  Viene espulso dal collegio dei Gesuiti, per una satira contro le donne pavesi  Si laurea in legge

E avvocato a

Venezia, poi si sposta a Milano Si unisce alla compagnia di Giuseppe IMER e torna a Venezia (173439)

Evoluzione della produzione teatrale:


MOMOLO CORTESAN: scrive la

parte del protagonista DONNA DI GARBO: scrive lintera commedia PAMELA NUBILE: abolisce le maschere

1748- 1752: Teatro S.Angelo Compagnia MEDEBAC

Compone:
LA VEDOVA SCALTRA LA FAMIGLIA DELLANTIQUARIO LA BOTTEGA DEL CAFFE

1753 1762: Teatro S.Luca Compagnia Vendramin


Polemiche con Pietro Chiari e

Carlo Gozzi
Compone: LA LOCANDIERA GLI INNAMORATI I RUSTEGHI: abolizione dei servi revisione del mito borghese

LE BARUFFE CHIOZZOTTE (tabernaria, corale: protagonista il popolo di pescatori) LA TRILOGIA DELLA VILLEGGIATURA UNA DELLE ULTIME SERE DI CARNEVALE: allusione alla prossima partenza per Parigi

1762 a PARIGI lavora per la Comdie Italienne (scenari e canovacci per un teatro dominato dalla commedia dellarte)

1771: impone a Parigi una commedia interamente scritta: LE BORROU BIENFAISANT (Il burbero benefico)

Scrive i MEMOIRES

Muore nel 1793

Ispira Diderot, ammirato da Lessing e Voltaire