Sei sulla pagina 1di 1

libri

antonio calabr

storie racconti di vita nella Spagna della dittatura, del mancato colpo di Stato e del terroriSmo

Il coraggio al tempo di Franco

uardarsi indietro. E avere il co- passione politica, fatta di umiliazioraggio di rileggere con occhi ni per il sesso incerto, di solitudine nel sinceri le pagine pi controver- lavoro del pascolo, di crudelt familiase della propria storia. Come ri. E la Spagna chiusa e bigotta della la migliore letteratura sa fare. Quella provincia franchista, non lascia spazio spagnola, per esempio. Alicia Gim- allaccettazione di complesse condizionez-Bartlett ha messo per un momen- ni umane. Dominano violenza e pauto da canto lispettrice Petra Delicado ra, alimentate da una brutale Guardei noir di succesdia Civil, armi in so e, nellultimo mano e spie al solnel carcere femminile, bellissimo romando. Vivr, comunzo, Dove nessuno ti que, la Pastora. E Hortensia, elvira, tomasa, trover, incrocia la sua voce trovemiliziane sconfitte dai storia e fiction, r faticoso ascolto. per raccontare la falangisti, vivono tra ricordi, Almeno nelle pacupezza degli angine di un libro. terrore, senza rinunciare ni Cinquanta, nelAltre voci, chiela notte della ditdono udienza al alla propria verit tatura di Franco. mondo. Quelle de La storia quella Le ragazze di Vendi Teresa Pla Meseguer, chiamata la tas raccontate da Dulce Chacn. MaPastora, partigiana antifascista, leg- drid, 1939. Nel carcere femminile, genda popolare, nellaspra provincia Hortensia, Elvira, Tomasa, miliziane tra la Catalogna e lAragona. La fic- sconfitte dai falangisti, vivono tra rition sta nella ricerca che uno psichia- cordi e terrore, senza mai rinunciare, tra parigino e la sua guida, sordido anche in punto di morte, a un sorriso, giornalista di Barcellona, fanno della a un gesto dorgoglio, alla propria vePastora, per decifrarne la discussa per- rit. Parola difficile, daltronde, verit. sonalit. accusata di orrendi delitti, Anche in tempi in cui, finito il franTeresa, nelle scorribande partigiane. chismo, cerca fiato una fragile demoE di una inquietante doppiezza: nata crazia. Se ne fa interprete Javier Cerdonna, ma con un difetto genetico e cas in Anatomia di un istante, ricostrudiventata uomo, duro, crudele. Ma la zione con strumenti letterari di una sua storia, prima che unidea sempli- pagina storica, quella del tentato golce della giustizia sociale dia corpo alla pe del colonnello Tejero, nel febbraio

1981. Tejero irrompe, armi in pugno, nellaula del Parlamento. E tra i politici smarriti, emerge soprattutto il primo ministro Adolfo Surez, che non china la testa. Incertezze, debolezze, vanit. Ma anche orgoglio. Perdono i golpisti (e i loro sostenitori, allombra di una trepida monarchia). E la Spagna va avanti. Dietro le quinte, restano umori torbidi. Come quelli illuminati da Il correttore, di Ricardo Menndez Salmn. Marzo 2004, bombe alla stazione di Atocha, 191 morti. Gli occhi inquieti sono quelli di Vladimir, sorpreso dalla strage mentre corregge le bozze dei Demoni di Dostoevskij. Bugie politiche, nellattribuire lattentato allEta. E misteri privati. Non tutto si svela. Bisogna ripensare, riscrivere. Con severit. E con pietas. Lasciando proprio alla letteratura il compito di rappresentare punti di vista stridenti. Non per relativismo cinico. Ma per quellamore di verit che riflette la complessit della persona umana. Come sa bene, appunto, Salmn: Certe persone sono convinte che la storia sia limpida come lacqua di un torrente di montagna. Se c del fango, solo nellocchio di chi osserva, non nella corrente. E chi contesta questa visione si espone non solo al disprezzo, ma anche al rancore, nei secoli dei secoli. Eppure, lo si continua a fare. Meno male.

in libreria per capire il nostro tempo


Javier cercas anatomia di un istante, guanda, 465 pagine, 18,50 euro dulce chacn le ragazze di ventas, neri pozza, 379 pagine, 13 euro alicia gimnezBartlett dove nessuno ti trover, Sellerio, 456 pagine, 16 euro

recensioni
ricardo menndez Salmn il correttore, marcos y marcos, 155 pagine, 14,50 euro

64 . IL MONDO 5 agosto 2011