Sei sulla pagina 1di 28

LA RICERCA QUANTIQUALITATIVA Due linee principali: analisi delle concrete esperienze dei

cittadini (indagine con questionario) analisi di casi di innovazione, dei Piani Sanitari regionali e di altre fonti documentali

Lindagine: una selezione dei principali risultati

Lo strumento di rilevazione
Questionario domande generali parti specifiche su - dispositivi forniti in comodato duso - dispositivi con fornitura periodica Temi: accesso allassistenza, informazioni, passaggi amministrativi, tempi, costi, qualit, personalizzazione e appropriatezza

I questionari raccolti
periodo: aprile-maggio 2011 212 cittadini in tutto lanalisi dei dati fa riferimento a: 165 casi di assistenza protesica e 129 casi di assistenza integrativa

Le Associazioni coinvolte
BPCO - Associazione pazienti con Broncopneumopatia cronica ostruttiva AIMAR - Associazione Italiana Malformazioni Ano-rettali ANANAS Ass. Naz.le Aiuto per la Neurofibromatosi, amicizia e solidariet PARKINSON Italia AISM - Associazione Italiana Sclerosi Multipla ANMAR - Associazione Nazionale malati reumatici ASBI - Associazione Spina Bifida Italia FAIS - Onlus Federazione Associazioni Incontinenti e Stomizzati LIOS - Lega Italiana osteoporosi PARENT PROJECT - Genitori contro la distrofia di Duchenne e Becker UILDM - Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare AISLeC - Associazione Infermieristica per lo Studio delle Lesioni Cutanee

Provenienza questionari
PROVEN IEN Z N or -ovest Q ESTION RI 65 REGION E b r i i t i ri ll ' N or -est 4 ili t ri li r ti entro 5 zi r h b ri Su 55 i li l b ri r i ili Totale 0 7 7 30 4 zi lt G i li i 3 0 I RESI EN Z Q ESTION RI 3 8 8 4

LACCESSO ALLASSISTENZA: informazione e aspetti connessi

Informazioni sui requisiti necessari per il diritto allassistenza


1 cittadino su informazioni non ha ricevuto

al Nord-est si informa di pi il 2% giudica al massimo sufficiente la qualit delle informazioni ricevute

LACCESSO ALLASSISTENZA: urocrazia e gestione delle pratic e

ATTESA COMPLESSIVA dal punto di vista del cittadino


l

(tempo intercorso dalla richiesta dellautorizzazione alleffettiva consegna dei dispositivi)

Assistenza protesica

Assistenza integrativa

Assistenza integrativa

COSTI 1/2
in attesa dellautorizzazione 2 % dei cittadini a causa della carenza di qualit 23 casi non si sono potuti permettere lacquisto per impossibilit economica

COSTI 2/2
a causa della carenza di quantit (integrativa) 2 % dei cittadini (Il 35% dei cittadini giudica i quantitativi ricevuti appena sufficienti o del tutto insufficienti) per acquisto di dispositivi non inclusi nel Nomenclatore 42 casi

QUALITA E PERSONALIZZAZIONE il 47% ha richiesto ausili di consumo alternativi pi


adeguati alle proprie esigenze all83% autorizzati

al 4% non sono stati autorizzati lavori di personalizzazione del dispositivo 18 casi di incompati ilit letto antidecubito e carrozzina

LA VOCE DEI CITTADINI: ESEMPI DI COMMENTI E PROPOSTE 1/

I disagi riscontrati presso tutti gli uffici ASL sono stati davvero notevoli, per la disinformazione, la non curanza, il non rispetto e lassenza a volte di un corretto interlocutore. Vige il cosiddetto rimpallo da un ufficio allaltro e da una ASL di un quartiere allaltro! (Bari)

LA VOCE DEI CITTADINI: ESEMPI DI COMMENTI E PROPOSTE 2/

I nomenclatori o quelli che autorizzano questi schemi non tengono conto del fatto che gli utenti sono diversi tra loro e soprattutto i bambini non sono trattabili come anziani (Prato)

LA VOCE DEI CITTADINI: ESEMPI DI COMMENTI E PROPOSTE

Grazie ad un efficiente rapporto tra Asl e la mia farmacia, qualsiasi problema stato risolto solo con una telefonata, ed in ogni caso la farmacia mi ha anticipato i dispositivi in attesa delle regolarizzazioni da parte dellasl (Novara)

Grazie per lattenzione

Potrebbero piacerti anche