Sei sulla pagina 1di 1

War gardens link Giuliano Ravazzini

The Royal Borought of Windsor and Maidened Maidened-Berkshire England


Time 31-07-2011/31-07-2012

Loperazione War gardens link, presentata da Giuliano Ravazzini, un progetto di racconto aggregato che lartista presenta on line, secondo un nuovo approccio allarte che non ha alcun legame con il sistema arte, al contrario ne sovverte le convenzioni compresa lesistenza stessa dellopera, intesa come oggetto posto in uno spazio fisico reale. In questa singolare opera darte, costruita con elementi prelevati on line, il mezzo di riproduzione e fruizione (internet, web) diventa direttamente mezzo e luogo di produzione, annullando la separazione tra i processi produttivi dellopera. Lartista si introduce con sicurezza nel web praticando una nuova scrittura in un ambiente in grado di fornirgli abbondanza di elementi necessari al suo racconto che, essendo gi in qualche modo un cloud presente, pu manifestarsi a richiesta, ovunque e gratuitamente. Dopo le esperienze di molti artisti che, attraverso installazioni, progetti in situ, environment e quanto altro, hanno fatto i conti con il limite geografico e temporale della fruibilit dellopera, si aprono nuovi scenari in un luogo virtuale, dove tutto si muove ad alta velocit ma che a differenza del mondo reale vi una possibilit di sedimentazione maggiore e quindi di maggiore permanenza e visibilit, e proprio dove il quotidiano gi "dopo" si pu respirare e riflettere, cosa ormai impossibile nella realt. Questo notevole progetto riporta l'opera d'arte nella condizione di solenne immobilit, nel suo "sempre", come i grandi quadri e le sculture del passato. Lartista non affida la documentazione della sua opera darte alle immagini o ai testi che la raccontano, ma al contrario costruisce lopera darte con i documenti che la rappresentano, mediante unardita operazione di reverse engineering con la quale Ravazzini, fra cluster e ridondanza, compone il suo racconto utilizzando materiale prodotto da altri. E uno straordinario progetto, una lucida visione, che ci suggerisce una nuova conoscenza, indicandoci soprattutto un tracciato, una mappa, un nuovo modo di visitare lopera darte attraverso una fitta rete di link.