Sei sulla pagina 1di 6

COACHING VANTAGGI DEL TEAM COACHING

Coinvolgere tutto il team in un lavoro di coaching si rivela il


modo più diretto per migliorarne sensibilmente le dinamiche
di gruppo, massimizzarne la produttività ed allo stesso
tempo migliorare la qualità di vita di ciascun membro della
squadra.
Mentre il leader ed il suo gruppo applicano il loro tempo e le
loro competenze alle necessità del lavoro quotidiano, il
coach si fa carico del monitoraggio dei processi di lavoro e
delle dinamiche di gruppo.
Il coach affianca il leader, suggerendo azioni e strumenti di
miglioramento della performance. Questo processo di
supporto al leader ne favorisce la crescita manageriale.
Strumenti e metodi introdotti durante l’intervento
rimangono come capitale operativo dell’azienda.
COACHING TEAM COACHING: IL CICLO DI VITA DEL GRUPPO

Team start-up: avvio guidato di un nuovo team di lavoro,


per condividere gli obiettivi e favorire l’instaurarsi di
dinamiche e processi di lavoro efficaci
Inserimento del nuovo leader: accelerazione del processo di
inserimento del nuovo leader, con l’obiettivo di far crescere
velocemente quel rapporto fiduciario tra capo e subordinati
indispensabile per la performance di tutto il gruppo.
Revisione finale: revisione delle attività del gruppo e
valutazione di quanto appreso a beneficio dei singoli
componenti e di tutta l’organizzazione. Lavoro d’aula da
intraprendere dopo il raggiungimento di tappe significative
della vita del team.
COACHING TEAM COACHING: LAVORARE SULL’EFFICACIA

Team self-assessment: autovalutazione guidata


dell’efficacia del team seguita da 1 giornata di lavoro d’aula
per analizzare i risultati e pianificare le correzioni
appropriate
Team assessment: autovalutazione del team accompagnata
dalla raccolta di feedback dei clienti ed altri stakeholder
importanti. L’obiettivo è fornire al gruppo stesso gli
strumenti per verificare la propria efficacia, analizzare i
punti di forza e le aree di miglioramento, nonché pianificare
azioni di potenziamento del servizio offerto
COACHING TEAM COACHING: LE COMPETENZE DEL TEAM

La comunicazione nel team: lavoro in aula per effettuare


una diagnosi delle attitudini comunicative del gruppo e delle
dinamiche instaurate, con l’obiettivo di potenziarle o
correggerle
Problem solving creativo: un processo semplice ed efficace
che aiuta il gruppo a sbloccare una situazione difficile,
creare nuove opzioni ed aumentare le scelte prima di una
decisione importante, o sviluppare una buona idea che
sembra trovarsi ad un punto morto.
COACHING CONOSCERE MEGLIO SE STESSI E GLI ALTRI

Myers Briggs Type Indicator (MBTI) è l’Indicatore di


personalità più utilizzato in ambito aziendale per
approfondire la conoscenza delle caratteristiche psicologiche
e cognitive delle persone.
Lo strumento è disegnato per identificare le basi dello stile
personale. Non è un test valutativo e risulta quindi ben
accolto da collaboratori e manager.
Si presenta come un breve questionario a risposta
dicotomica. Sulla base delle risposte, si ipotizzano le quattro
preferenze di base che, secondo la teoria junghiana,
strutturano la personalità dell'individuo.
COACHING MBTI E SVILUPPO INDIVIDUALE

Questo strumento aiuta i manager e leader ad equilibrare i


diversi aspetti della loro personalità. Sviluppando la
conoscenza di sé, permette di scegliere consapevolmente i
comportamenti più adatti a risolvere i problemi e
relazionarsi positivamente con gli altri.
La compilazione del questionario seguita dal colloquio di
analisi risulta fondamentale per:
• identificare lo stile di leadership
• diventare più efficaci ed influenti nella comunicazione
• definire ed utilizzare strategie di gestione del tempo e
dello stress
• diminuire le reazioni difensive ed utilizzare il conflitto
come momento creativo
• gestire meglio le relazioni con colleghi, collaboratori e
clienti.