Sei sulla pagina 1di 1
La fatica del Gorolo “Artivare sul Gorolo & dura per tut Se poi conosci quello che ti aspetta, forse lo @ ancora di pid. Qui avere un dente in pit sul pacco pignoni puo fare 1a differenza tra salire a piedi e salvarsi in bici, Sono le prime parole dei compo- nenti della Societa Cielistica Offida, organizzatrice dei prossimi Campio- nati europei under 23 che si dispu- teranno proprio nella cittadina mar- chigiana. Sono arrivati qui in Romagna in 14 e molti di loro affronteranno an- che il Prestigio. Ec chié arrivato dalla Sardegna Nella foto in alto, Nando Melas (sulla sinistra) in compagnia delfamico Carlo, II ciclista cagliaritano era alla sua prima Nove Collie per una volta ba preferito il mare romagnolo a quello della Sardegna. Sopra, ecco ‘otto componenti della Societa Ciclistica Offida. In tutto a Cesenatico sono arrivati in 14. Questi iloro nomi: Roberto, Riccardo, Mauro, Armando, Luciano, Glantuca, Domenico, Tonino, Nino, mario, Riccardo, Luigi, Simone e Alfredo, CICLOTURISMO 1 Gorolo infatt, € 8 che aspetta silen- zioso il passaggio degli ultimi ciclisti, stravolti dal pur tiepido sole e da circa 3.600 metri di dislivello gia accumulati nei muscoli Le impressioni raccolte sono state tante e come al solito anche agli anti podi. Cé chi ha gradito tutto € chi ha sempre qualcosa su cui recriminare, ‘ma in fin dei conti é stata una bella ca: valcata per tutti Insomma, se volete, il percorso della Nove Colli potete chiamarlo anche in- cubo, ma qui a Cesenatico, a giudicare dalle facce, ci sono sembrati un po’ tut- ti sognatori. Daniele Simonetti