Sei sulla pagina 1di 1

Il ;

>

b u,o

n, M c

i,.t: ti a, d(1 i.^nj orl

La Costituzione del "buon cittadino

alcuni articoli utili!

// valore della Costituzione Italiana

ed è una

la Casa costruita secondo il principio cristiano è una casa fatta per tutti gli uomini di

buona volontà, credenti o non credenti, perché fatta per l'uomo. (G. La Pira, "II valore della Costituzione Italiana ", in cronache sociali, Roma, 1948, n.2). Il metodo scout ci offre strumenti semplici ma efficaci per far vivere ai ragazzi i valori contenuti nella Costituzione.

è

una Costituzione umana. Perché umana ? Perché essa indaga obiettivamente le strutture dell 'uomo

Costituzione cristiana

COSTITUZIONE

Arti

L'Italia è una Repubblica democra^ tica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.

Arti La Repubblica riconosce e garanti- sce i diritti inviolabili dell'uomo, sia >come singolo, sia nelle formazioni sociafi ove si svolge la sua persona- lità, e richiede l'adempimento dei doveri inderogabili di- solidarietà politica, economica e sociale.

Alt. 3

Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di'opir nioni politiche, di condizioni perso- nali e sociali.

Art.6

La Repubblica tutela con apposite norme le minoranze linguistiche.

II Consiglio della Rupe

Rupe/della

Grande Quercia si prendono le deci- sioni più importanti per la vita del-

l'intera comunità.

Al

consiglio

della

Il saluto del Lupetto e della Coccinella

. Il pollice poggiato sull'anulare e sul mignolo indica l'impegno del più grande a proteggere i più piccoli.

La Nottedelle Lanterne

/

Reja e Litmi si aiutano reciproca- mente per sfuggire alle rane.

La Famiglia Felice

La Famiglia Felice è'alimentata da gesti, segni e momenti particolari che fanno comprendere a ciascuno la propria importanza come singo- lo, con la propria diversità e origi- nalità, e il piacere di giocare insie- me e di volersi bene.

Le Parole Maestre

"Siamo d'uno stesso sangue voi ed io" disse Mowgli affrettandosi a

lanciare il richiamo dei serpenti.

ArtB

La libertà personale è inviolabile.

Arti?

.

La libertà e la segretezza della cor- rispondenza e di ogni altra forma di comunicazione sono inviolabili.

26 r

o

p

,o

b

Il

Quaderno di Caccia

È uno spazio libero, al quale noi

Cap i possiam o acceder e sol o s"e

invitati.

È uno spaziò per raccontarsi, per

fare memoria, delle proprie espe-1

rienze.

• •

• *

°«

.'

'.'

V

E

u c

E/G

II Consiglio della Legge

Nel Consiglio della Legge si prendo- no tutte le decisioni per la vita della

comunità di reparto.

$*

Il saluto dell'Esploratore e della Guida . Il pollice poggiato sul mignolo indi- ca l'impegno del più grande a -prò-

leggere i più piccoli.

-

,

».-. •

-,

,

L'autonomìa della squadriglia,veri- ficàtacon i consigli di squadrìglia. -

. •

La squadriglia

Nella sq. il singolo porta avanti un suo ruolo negli incarichi e posti d'a- zione e realizza le imprese metten- do a frutto le proprie specialità e competenze

La mondialità di B.-P.

Nelle varie chiacchierate al fuoco di bivacco, i racconti su come vedeva

B.-P.

qui prese diverse idee.

i popoli africani ed indiani da

Libro d'oro di sq.

Spazio dove la squadriglia si rac- co'nta e scrive la propria vita.

R/S

La Carta di clan Comunità sta a popolo come carta

di clan sta a Costituzione: la sua

preparazione e la sua stesura sono il momento fondamentale per defi- nire le regole da accettare e vivere

come comunità democratica.

Inchiesta sui diritti

(e doveri)

Spesso i rover e. le scolterivendica-

no diritti per la loro libertà e la loro

indipendenza! Sfidarli-a ricercare e

. commentare (anche nella Cost.)

quali realmente sono potrebbe favorire una maturazione della capacità di scegliere che cittadini vogliono essere,

La comunità: non solo in clan. Un parallelismo

La diversità è fattore di confronto e

ricchezza, la discriminazione no. E

noi, che critichiamo "la società" anche per le sue discriminazioni siamo così tanto diversi nel nostro clan?

Un capitolo: le minoranze

Chi si trova in minoranza (non solo linguistica) oggi? È tutelato? È vicino a noi? Come poter convivere proficua- mente

Il carcere

per molte

persone. Ha lo scopo di rieducare e rivalutare ciò che di buono essepos- sono offrire, ' ma' è davvero cosi? Perché non parlarne in clan, magari scoprendo nel servizio nei peniten- ziari quanto siamo fortunati? '

È il capolinea della libertà