Sei sulla pagina 1di 1

Apriamo gli occhi… e non solo!

Non passa giorno in cui, ognuno di noi, guardi almeno un programma televisivo, un film, legga un
giornale o ascolti musica. Ma a volte non sappiamo nemmeno a cosa andiamo incontro! Per carità, non
c’è nulla di male nel fare queste cose, ma, inconsciamente, potremmo essere soggetti al fenomeno dei
messaggi subliminali.

Cosa sono i messaggi subliminali?! In breve sono dei messaggi che vengono assimilati dal nostro cervello
anche se noi non ce ne accorgiamo minimamente. Però il punto è, cosa contengono questi messaggi?
Sembra strano ed inutile, ma con questi messaggi, chi li fa, sa già dove vuole indirizzarci e dove vuole
arrivare! Sul web girano molte foto e molti video riguardanti i messaggi subliminali, e un po’ di tempo fa
è stato anche affrontato questo argomento in una trasmissione televisiva.

Avendo spiegato in breve cos’è il messaggio subliminale e le sue “versatilità” vorrei parlarvi di uno spot
che è molto ripetuto e facilmente reperibile nel web, lo spot sul nucleare. Questo spot mostra una partita
a scacchi che vede come rivali una persona pro ed una contro il nucleare, dovrebbe sembrare un
semplice dibattito, uno scambio di idee, ma stiamo ben attenti, perché, chi ha fatto questo spot, vuole
dirci che il nucleare è utile e che non ha conseguenze negative! Cercate il video su You Tube o aspettate
che venga trasmesso in tv e noterete alcune cose:

• Il colore degli scacchi: Il pro al nucleare usa gli scacchi neri, mentre il contro usa quelli bianchi,
sembra una stupidaggine, ma se ci pensate, il nero è sempre associato al cattivo, all’oscuro a
colui di cui non ci si può fidare! Il cervello associa il favorevole al nucleare con sincerità
comunicativa, quindi, agli scacchi bianchi!

• I movimenti sulla scacchiera: Il contro al nucleare compie movimenti strisciando i propri scacchi
dimostrando indecisione e dubbio nelle proprie decisioni, mentre, il pro, compie movimenti decisi,
è sicuro di quel che fa! Va da se che ognuno di noi sceglie sempre la persona che da fiducia e che
non ha nessun dubbio sulle sue scelte!

• Il tono della voce: Il tono di voce del contro è debole e basso, e al nostro cervello esprime
debolezza, invece quella del pro è ferma, sicura! Anche qui avviene la scelta della persona che
esprime più fiducia!

Bisogna stare attenti a ciò che vediamo ed ascoltiamo, anche se, nella maggior parte dei casi, alcuni
messaggi vengono assimilati senza il nostro volere! Informarsi, e fare informazione, sono i modi migliori
per evitare di “subire” tutto ciò!