Sei sulla pagina 1di 1

COME HO ADDOMESTICATO MAXIMA

Compendio dei comandi da usare per l'esame

Generale:
– Ripetere un comando (input): ''%in;
– Ripetere il risultato precedente: %;
– Riferirsi a un risultato (output) precedentemente calcolato: %on;
– Notazione delle costanti: %e, %i, %pi;
– Imparare a usare una funzione: describe(espressione);
– Richiamare la notazione decimale (di default maxima usa quella razionale): %in, numer;
bfloat(%in);
– Impostare il numero di cifre significative per la notazione decimale: fpprec: n;

Funzioni:
– Assegnare un valore a una variabile: x: n; o x:espressione;
– Sviluppare un'espressione: expand(espressione);
– Raccogliere a fattore comune: factor(espressione);
– Sviluppare un'espressione razionale trovando il denominatore comune: ratsimp(espressione); o
ratsimp(funzione);
– Risolvere una funzione: solve(f(x)=n, x);
– Valutare un'espressione: %in, x=valore; o espressione, x=valore;
– Valutare un'espressione localmente: at(espressione,[x=a,y=b]); o at(espressione,x=a);
→ non tiene conto di precedenti assegnamenti delle variabili.
– Valutare un'espressione globalmente: ev(espressione,[x=a,y=b]); o ev(espressione,x=a);
– Definire una funzione: f(x):=espressione;
– Valutare una funzione: f(valore); o f(espressione);
– Plottare funzioni: - plot2d([espressione],[x,start,end],[y,start,end]); o
plot2d(funzione,[x,start,end],[y,start,end]);
- plot2d([espressione],[x,start,end],[y,start,end],[gnuplot_preamble, “set size
ratio1; set zeroaxis; set grid;”]);
- plot2d([espressione],[x,start,end],[y,start,end],[nticks,n],[grid,n,n]);
- plot2d([espressione, espressione],[x,start,end],[y,start,end]);
- plot3d(z(x,y),[x,start,end],[y,start,end]); → obbligatorio range per tutte e
due le variabili.
– Calcolare limiti: limit(funzione, variabile, xsegnato);
– Calcolare derivate: diff( funzione, variabile);
→ Trovare i punti critici: risolvere per f'(x)=0: solve(f1(x)=0, x);
– Calcolare l'integrale: - integrate(funzione, variabile, min, max); → integrale definito
- integrate(funzione, variabile); → integrale indefinito
→ Cambiamento di variabile: changevar(%in, x=t, min, max);
→ Teorema fondamentale del calcolo integrale: F(t):='integrate(f(x),x,0,t);
diff(F(t),t);
→ Restituisce: f(t)