Sei sulla pagina 1di 2

PLUTONE: LA CRISI E COME USCIRNE

di Lucio Canonica

La posizione di Plutone nell'oroscopo segna il campo d'esperienza (casa) nel quale


andremo necessariamente in crisi.

Perché questo?

Plutone, come abbiamo visto, nasce presto, in un periodo della vita in cui ci siamo sentiti
minacciati e impotenti. Di fronte alla minaccia di abbandono, di essere annientati, di
morire ci siamo alleati e affidati a chi ci poteva salvare, ma abbiamo dovuto giurare di
rimanergli sottomessi, di adottare i suoi valori, i suoi dogmi e tabù: questo fu il prezzo
da pagare per ottenere la sua protezione, per non morire.

Ciò ha provocato in noi la necessità di soffocare, nascondere, reprimere ciò che siamo e
sentiamo veramente, per diventare invece i fedeli e fanatici sostenitori dei valori del
nostro protettore. Ovviamente tutto questo è passato nell'inconscio e così difendiamo dei
valori che non sono veramente nostri in rapporto a un certo bisogno e campo
d'esperienza (casa), abbiamo dei preconcetti e li difendiamo in modo dogmatico, rigido e
maniacale per evitare di ricadere nella situazione d'impotenza dalla quale potemmo
uscire adottandoli.

Ma la nostra autenticità soffocata, rifiutata, spinta nell'Ombra continuerà a riapparirci e a


tormentarci per chiederci di essere riconosciuta e reintegrata. Andremo quindi incontro a
crisi nelle quali i nostri preconcetti, i valori non veramente nostri che rappresentiamo ci
saranno più d'ostacolo che d'aiuto. Saranno questi dogmi e tabù a causare le crisi e i
problemi. Ma ciò che abbiamo accettato in una situazione di alta tensione emotiva (ci
sentivamo in pericolo di morte) non può essere risolta dalla ragione perché un'emozione
può essere combattuta soltanto da un'altra emozione. E allora si producono delle crisi
che sollevano delle emozioni talmente forti da portarci a riconsiderare i nostri
preconcetti, a rimetterli in discussione perché ciò che pensavamo vero risulta falso, ciò
che doveva permetterci di tenere sotto controllo le situazioni si dimostra inefficace. La
vita e la verità prendono il sopravvento, reclamano i loro diritti.

La crisi è un momento in cui dobbiamo dirci e dire la verità: la verità su quello che
sentiamo veramente, la verità su chi siamo veramente. Per trovarlo abbiamo bisogno di
dissolvere barriere, paure, convenzioni, autocensure e quindi dobbiamo fare ricorso a
Nettuno. Nettuno è la medicina per guarire Plutone. Tanto Plutone ha bisogno di avere il
controllo delle situazioni quanto Nettuno ci invita invece a lasciare che la vita fluisca, ad
affidarci alla Provvidenza, ad avere fede nella vita e nell'Ordine universale. Nettuno ci
invita a dimenticare le nostre ansie ed a cercare di metterci in sintonia con il nostro
inconscio, con la parte d'infinito in noi, con tutto ciò che trascende le paure del nostro
Ego e che ci tiene prigionieri, che ci separa dagli altri. Nettuno ci aiuta a ritrovare il
contatto con il nostro Io-profondo, con la verità in noi e ci trasfonderà una sensazione di
unione, di partecipazione a un destino comune e di fratellanza con gli altri. Nettuno ci
invita a fidarci della nostra ispirazione, di ciò che sentiamo in noi e a lasciare che
riaffiori la verità, un senso, una nuova fiducia nella vita e negli altri. Facendo spazio a
Nettuno potremo rinascere e soddisfare il bisogno nel campo in cui egli sta.

Ma dopo aver ritrovato in noi stessi la verità, un senso e la fiducia nella vita dovremo
necessariamente rompere le catene di schiavitù , i legami e le dipendenze emotive,
rompere cose che abbiamo mitizzato e idealizzato e dovremo chiedere ad Urano di
aiutarci per liberarci e diventare autonomi nel campo in cui egli sta. Infatti sapere cosa
sarebbe bene senza cambiare nulla non porterebbe a nessun risultato. E allora forti di ciò
che sentiamo vero, giusto e bene avremo il coraggio di cambiare, di rinnovare la nostra
vita.

Ma la libertà non si conquista con un gesto di rivoluzione, bensì con un impegno


costante. Affinché la nostra liberazione non svanisca, dobbiamo ricorrere a Saturno e
applicarci con serietà, disciplina e senso di responsabilità per soddisfare l'esigenza
espressa dal campo (casa) in cui sta Saturno. Quindi dovremo concentrarci per appagare
il bisogno indicato dalla casa in cui sta Saturno, perché lì potremo strutturare ciò che
diventerà la forza su cui potremo contare.

Una volta trovati i nostri veri valori, aver chiarito cos'è il Bene e cos'è il Male, allora
Plutone se ne farà il difensore e il garante e agirà per aiutare anche gli altri a fare luce su
ciò che è nascosto (in nome della verità e dell'autenticità), per risanare le situazioni in
nome di valori superiori al proprio Ego, condurrà una lotta contro il Male e la menzogna,
per il Bene e la verità.

Per riassumere la soluzione di una crisi segue questo percorso:

Plutone (crisi di valori)->Nettuno (contatto con l'Io-profondo e con il

Vero) -> Urano (rottura di dipendenze emotive e cambiamento) ->

Saturno (impegno di strutturazione) -> Plutone (etica ritrovata)