Sei sulla pagina 1di 1

1+ x2

1
∫ (1 + x ) dx = ∫ 1+ x
2
−x 2
dx = ∫ −∫
x2
dx = ∫
1
1 + x2 ∫
− x2 1 + x2 ( ) −2
dx =
2 2 (1+x ) 2 2
(1 + x )
2 2
(1 + x ) 2 2

1
( ) −2 1  1 + x2 ( ) −1
(1 + x )
2 −1 
= arctgx −
2 ∫ x ⋅ 2x 1 + x2 dx = arctgx − x ⋅
2 −1
− ∫1 ⋅
−1
dx  =

 

x 1 1 x 
= arctgx + − arctgx + C =  arctgx + +C
(
2 1+ x 2
2) 2 1 + x2 

Passaggio n1: aggiungo e tolgo al num x 2

Passaggio n2: divido in due la frazione integranda

Passaggio n3: porto su il den

Passaggio n4: aggiusto con costante 2

Passaggio n5: per parti

Passaggio n6: concludo con integrazione immediata

Passaggio n7: sommo monomi simili

In generale si può decomporre ogni funzione del tipo:

1 1 x2
= − e poi procedere in modo ricorrente come sopra.
(1 + x )
2 n
(1 + x )
2 n −1
(1 + x ) 2 n