Sei sulla pagina 1di 6

Speciale Caf

Vuoi un 730 semplice


come un gioco da ragazzi?

Scadenze
MOD. 730
consegna al CAF
entro il 31 maggio

MOD. UNICO
scadenza
pagamento IRPEF
prima rata 16 giugno

ICI
scadenza pagamento
acconto 16 giugno

Vieni al Caf Cisl!


Abbiamo i numeri giusti per la tua dichiarazione

Centro di assistenza fiscale


Sondrio - Via Bonfadini 1
Tel. 0342 510950 - Fax 0342 527895 2011
Documenti e dati utili
per la compilazione della dichiarazione dei redditi
Al fine di permettere la verifica della conformità dei contenuti FARE ATTENZIONE
della dichiarazione dei redditi (VISTO DI CONFORMITà) • a segnalare ogni eventuale VARIAZIONE rispetto all’anno
bisogna esibire i seguenti documenti: precedente ed in particolare: nuova RESIDENZA
• Mod. 730 o UNICO elaborato l’anno precedente (redditi 2009); ANAGRAFICA - variazioni STATO CIVILE - modifiche ai
• Modello CUD 2011 redditi 2010 per lavoro dipendente, FAMILIARI A CARICO - variazioni di PROPRIETà o di uso di
pensione e relativi a indennità di disoccupazione, mobilità, terreni e fabbricati
cassa integrazione, maternità, Cassa Edile, ecc. • a segnalare se il Datore di Lavoro è DIVERSO da quello
• Redditi ESTERI indicato nel Modello CUD
• Certificazioni relative a redditi di lavoro autonomo occasionale,
collaborazioni, contratti a progetto, borse di studio, ecc. DOCUMENTAZIONE per possessori
• CARTA DI IDENTITà del dichiarante di TERRENI E/O FABBRICATI:
• CODICE FISCALE o TESSERINO SANITARIO del • visure catastali e/o copia atti notarili di acquisto, vendita,
dichiarante e di tutti i componenti il nucleo familiare; donazione, divisione, successione;
• Certificazione relative a dividendi • contratti di locazione per fabbricati e terreni affittati
• Ricevute versamenti acconti IRPEF - Addizionale Regiona- • copia bollettini ICI pagati lo scorso anno
le-Comunale - Eventuali compensazioni (delega F24)

Spese deducibili e detraibili


documentate da fatture, ricevute o quietanze di pagamento
Spese per la famiglia vi, eventuale copia concessione edilizia per ristrutturazione)
• tasse scolastiche (scuola media superiore e università) • spese per interventi di ristrutturazione (detrazione 36% o
• spese per pratica sportiva dilettantistica per ragazzi tra i 5 e 41%) e spese per interventi di risparmio energetico (detra-
18 anni zione 55%)
• canoni locazione o rette per collegi relativi a studenti univer- • spese per intermediazione immobiliare per acquisto prima
sitari fuori sede escluso estero casa
• rette asili nido • contratti di locazione di alloggi adibiti ad abitazione princi-
• spese funebri pale
• assegni periodici corrisposti al coniuge separato o divorziato
• sostituzione di frigoriferi e congelatori (di classe A+) Spese assicurative e previdenziali
• premi relativi ad assicurazioni Vita e Infortuni, rischio morte
Spese sanitarie e invalidità permanente
• spese mediche: specialistiche, generiche, ticket su pre- • contributi per forme pensionistiche complementari
stazioni specialistiche, scontrini farmaceutici (contenenti • contributi volontari e/o obbligatori versati a enti pensionistici
codice fiscale del destinatario e la descrizione dei farmaci (compresi contributi versati per i lavoratori addetti ai servizi
acquistati o il codice AIC) domestici) e quota SSN versata su RC Auto
• rette case di riposo relativamente all’assistenza medico- • riscatto periodi di laurea, ricongiunzione periodi assicurativi,
infermieristica assicurazione obbligatoria INAIL (casalinghe)
• spese per gli addetti all’assistenza personale ai soggetti
non autosufficienti Altre spese
• erogazioni liberali a favore di istituzioni religiose, scolasti-
Spese per la casa che, onlus ed ong, movimenti e partiti politici, associazioni
• pagamento di interessi su mutui ipotecari (atto notarile acqui- sportive dilettantistiche
sto, contratto di mutuo, ricevute pagamento interessi passi- • spese veterinarie

Buoni vacanza
Nel 2010 sono stati introdotti i “buoni vacanza”, finanziati dal- mero dei componenti il nucleo familiare e dal reddito com-
lo Stato e destinati alle famiglie a basso reddito, utilizzabili in plessivo dello stesso. Per esempio, una famiglia di due per-
alcune strutture turistiche convenzionate, ubicate nel territorio sone con reddito fino a 15.000 euro può chiedere fino a 785
italiano (fuori dal Comune di residenza). euro in buoni vacanza, usufruendo di un bonus statale del
L’importo richiedibile come “buono vacanza” dipende dal nu- 45% corrispondente a massimo 353,25 euro.
Bonus Energia
Il Bonus Sociale Energia è l’agevolazione della spesa di apparecchiature domestiche elettromedicali necessarie per
sostenuta dalle famiglie con una fornitura di energia elettrica il mantenimento in vita. In questo caso per avere accesso
nell’abitazione di residenza e viene erogato direttamente in al Bonus si deve essere in possesso di Certificato ASL che
bolletta. attesti:
• la necessità di utilizzo delle apparecchiature elettromedicali
BENEFICIARI: possono accedere al Bonus tutti i cittadini • il tipo di apparecchiatura utilizzata
intestatari di una fornitura elettrica domestica nell’abitazione • l’indirizzo presso il quale l’apparecchiatura è installata
di residenza con potenza impegnata: • la data di inizio utilizzo della stessa
• Fino a 3 Kw per un numero di persone residenti fino a 4
• Fino a 4,5 Kw per un numero di persone residenti superiori a 4 AMMONTARE ANNUO DEL BONUS PER IL 2011
e che abbiano un valore della certificazione ISEE • Nucleo familiare di 1-2 componenti euro 56,00
• fino a euro 7.500,00 per la generalità degli aventi diritto • Nucleo familiare di 3-4 componenti euro 72,00
• fino a euro 20.000,00 per i nuclei familiari con 4 o più figli a • Nucleo familiare oltre i 4 componenti euro 124,00
carico • Disagio fisico euro 138,00
Il Bonus è valido dodici mesi dal momento della domanda.
Hanno diritto al Bonus anche le famiglie presso le quali vive Entro due mesi dalla scadenza è necessario inoltrare una
un soggetto in gravi condizioni di salute costretto all’utilizzo richiesta di rinnovo.

Bonus Gas
Il Bonus gas è una riduzione sulle bollette del gas ogni anno dall’Autorità per consentire un risparmio del 15%
(esclusivamente per il gas metano distribuito in rete) relative ai circa sulla spesa media annua presunta per la fornitura di
consumi nell’abitazione principale di residenza con contratto gas naturale (al netto delle imposte). Il valore del Bonus sarà
diretto o con impianto condominiale. differenziato:
• per tipologia di utilizzo del gas (solo cottura cibi e acqua
BENEFICIARI: possono accedere al Bonus gas i soggetti in calda; solo riscaldamento; oppure cottura cibi, acqua calda
possesso di indicatore ISEE: e riscaldamento insieme)
• non superiore a euro 7.500,00 • per numero di persone residenti nella stessa abitazione
• non superiore a euro 20.000,00 per le famiglie con più di 4 • per zona climatica di residenza (in modo da tenere conto
figli a carico delle specifiche esigenze di riscaldamento delle diverse
Le domande si differenziano in base alla tipologia dell’utenza località) - provincia di Sondrio “Zona E”
per la quale si chiede l’agevolazione. Il Bonus è determinato

Social Card
La Social Card o Carta Acquisti è una normale carta prepagata • più di un’utenza del gas
utilizzabile per il sostegno della spesa alimentare e dell’onere • quota superiore o uguale al 25% di più di un immobile ad
per le bollette della luce e del gas. La Carta acquisti vale euro uso abitativo
40,00 al mese e viene caricata ogni due mesi con euro 80,00 • quota superiore o uguale al 10% di immobili non ad uso
sulla base degli stanziamenti disponibili. abitativo o C7
• redditi che determinano un’imposta superiore a zero (solo
Beneficiari per gli over 65)
Possono beneficiare della Carta Acquisti tutti i cittadini italiani • trattamenti cumulati ai redditi propri superiori a euro
che hanno già compiuto 65 anni d’età o sono genitori di un 6.235,35 per gli over 65, o euro 8.313,80 per gli over 70.
minore di 3 anni e in possesso di indicatore ISEE inferiore a La carta viene rilasciata dagli Uffici Postali abilitati presentan-
euro 6.235,35. E’ escluso chi è titolare - da solo o insieme al do l’apposito modulo di richiesta, una copia di un documento
coniuge - di: di identità e dell’attestazione ISEE.
• patrimoni mobiliare (depositi, investimenti, azioni, BOT, La Social Card è collegata alla dichiarazione ISEE.
CCT, ecc.) superiore a euro 15.000,00 Questa ha validità 12 mesi: se la dichiarazione ISEE non
• più di una utenza elettrica domestica viene rinnovata l’INPS sospende l’accredito della Social
• un’utenza elettrica non domestica Card.
• più di un autoveicolo (due per nuclei fam. con figli minori ai Occorre pertanto che i titolari di Social Card si rechino presso
3 anni) i nostri uffici per il rinnovo dell’ISEE.
Richiedi al Caf il tuo ISEE
Per poter accedere alle prestazioni sociali agevolate o alle misure di sostegno al reddito è sempre richiesta la presentazione
del MODELLO ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente del nucleo familiare). Se ti trovi nelle condizioni
previste per le agevolazioni, conoscendo il tuo indicatore ISEE puoi capire se e quanto hai diritto a prestazioni come:
• Carta Acquisti o Social Card
• Bonus Sociale Energia/Gas
• Assegno di maternità
• Assegno nucleo familiare per famiglie con tre figli minori
• Asili nido
• Prestazioni scolastiche: libri, mense, trasporti, tasse universitarie, borse di studio
• Dote Scuola
• Buono vacanze
• Ecc.
DOCUMENTI NECESSARI: La situazione economica del nucleo familiare è determinata sommando al reddito di tutti i
componenti (lavoro dipendente, pensione, lavoro autonomo, d’impresa, professionale, ecc.) una percentuale del patrimonio
immobiliare (terreni e fabbricati) e mobiliare (depositi e C/C bancari e postali, titoli di stato, obbligazioni, azioni, partecipazioni
in società e/o imprese individuali, ecc.) al 31/12 dell’anno precedente.

Campagna Red 2011


Dal 28 febbraio l’INPS invierà a TUTTI i pensionati, unito al CUD, una lettera accompagnatoria con cui si inviterà il
pensionato a presentare il MODELLO RED SOLO SE:
• non è obbligato a presentare la dichiarazione dei redditi
• pur presentando la dichiarazione dei redditi 2010 (Mod. 730/Unico 2011) è titolare di altri redditi nell’anno 2010 non
presenti nella dichiarazione .
PENSIONATO rivolgiti al CAF CISL per avere la giusta assistenza

Lavori riqualificazione energetica


soggetti a detrazione d’imposta del 55%
Entro il 31 marzo 2011 deve essere inviata la comunicazione all’Agenzia delle Entrate per coloro che hanno iniziato i
lavori nel 2010 e che proseguono anche nel 2011. Se i lavori proseguiranno anche nel 2012 il contribuente dovrà inviare
una nuova comunicazione entro il 31 marzo 2012.

Sportello Colf-badanti
per la tutela dei lavoratori domestici e dei loro datori di lavoro
Gestione di tutte le pratiche necessarie:
• assunzione e stipula contratto
• gestione buste paga con conteggi ferie, mensilità aggiuntive, calcolo tfr
• calcolo dei contributi previdenziali e compilazione bollettini trimestrali di versamento
• cessazione del rapporto di lavoro
Il servizio è presente presso la sede di SONDRIO dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 12.30 - tel. 0342 527811

5 per mille
Firma anche tu per il 5 per mille!
Scegliere a chi destinarlo non costa nulla ed è molto utile!

ANOLF ANTEAS
codice fiscale: 93016620143 codice fiscale: 93011460149
Contributo straordinario sui costi di affitto
La Regione Lombardia ha approvato il provvedimento che prevede l’erogazione di un contributo straordinario per i cittadini in
affitto:
• Contributo una tantum straordinario di Euro 1.500,00 per cittadini che hanno subito un provvedimento di licenziamento o sono
stati posti in mobilità.
• Contributo una tantum straordinario di Euro 2.000,00 per i cittadini che, a seguito della riduzione del reddito familiare, sono
sottoposti a sfratto esecutivo per morosità a decorrere dal 1° luglio 2010.
Le domande vanno presentate presso le Sedi Territoriali della Regione Lombardia (SONDRIO via del Gesù, 17) e verranno evase
fino ad esaurimento delle risorse stanziate. Le Sedi del CAF CISL sono a disposizione per consulenza e assistenza nella predi-
sposizione della pratica.

Esenzione Modelli INPS


Canone RAI 2011 In questi giorni l’INPS sta inviando a tutti i Cittadini invalidi
parziali o totali, percettori di prestazioni quali
É possibile chiedere l’esenzione del pagamento del CANONE • PENSIONE DI INVALIDITÀ
RAI per l’anno 2011 da parte dei contribuenti in possesso di • INDENNITÀ DI ACCOMPAGNAMENTO
tutti i seguenti requisiti: • ASSEGNO SOCIALE
• età superiore a 75 anni alla data del pagamento o della • PENSIONE SOCIALE
scadenza del canone RAI Una comunicazione contenente l’invito a presentare presso
• essere in possesso di uno o più apparecchi televisivi gli sportelli CAF l’autocertificazione del modello richiesto al
ubicato/i esclusivamente nell’abitazione di residenza fine di accertare la permanenza dei requisiti necessari per il
• non convivere con nessun altro componente il nucleo mantenimento del pagamento della prestazione:
familiare ad esclusione del coniuge • modello ICRIC: certificazione di eventuali ricoveri avuti per
• avere un reddito, comprensivo di quello del coniuge, non l’anno 2010 e presunto 2011 con indicazione se trattasi di
superiore a Euro 6.713,98 ricoveri a titolo gratuito o a pagamento
La richiesta deve essere trasmessa ENTRO IL 30 APRILE • modello ICLAV: certificazione dei redditi percepiti negli anni
all’Agenzia delle Entrate (Ufficio Torino 1 S.A.T. – Sportello 2010 e presunti 2011
abbonamenti TV - 10121 TORINO ) o consegnata direttamente • modello ACCAS/PS: certificazione di eventuali ricoveri ed
all’ufficio locale dell’Agenzia delle Entrate indicazione di dimora/soggiorno diversa dalla residenza
A differenza degli anni passati, dove questi modelli potevano
essere inviati direttamente dal cittadino all’INPS, da

Servizio successioni quest’anno la compilazione e trasmissione degli stessi può


essere effettuata solo attraverso un CAF abilitato. Presentarsi
Gestione delle pratiche relative alla con il documento di identità del pensionato.
“Dichiarazione di Successione”
Servizio su appuntamento
0342 527811 RECUPERO
Informazioni gratuite DELLE IMPOSTE
SU LAVORO NOTTURNO
E STRAORDINARIO

Agenzia viaggi
SONDRIO - Piazzale Bertacchi, 80/A
Tel. 0342 217327 - Fax 0342 214800
Morbegno - Via Stelvio 66
Tel. 0342 615209 - Fax 0342 601026
Chiavenna - Piazzetta Persenico 2/G
Tel. 0343 37453 - Fax 0343 30829

www.sinferie.it
critti Cis l
Particolari sconti agli is
730/2011
quest’anno ti conviene.
Sedi e recapiti Caf Cisl 2011
SONDRIO
SONDRIO SEDE. . . Via Bonfadini 1 - tel. 0342 510950 - Fax 0342 527895
Orario: 8.00 - 12.00 / 14.00 - 18.00 Sabato 8.00 - 12.00
Aprica. . . . . . . . . . . . presso Municipio - Tutti i LUNEDI dalle ore 9.00
Berbenno. . . . . . . . . presso Municipio - dal 28 marzo tutti i LUNEDI dalle 14.00 alle 16.00
Chiuro. . . . . . . . . . . . presso Municipio - Il 12 aprile e il 10 maggio dalle ore 8.30
Ponte in Valtellina . . presso Municipio - Il 19 aprile e il 17 maggio dalle ore 8.30
Caspoggio . . . . . . . . Presso Biblioteca - GIOVEDI 7 e 21 aprile; 5 e 19 maggio dalle ore 9.00
Lanzada . . . . . . . . . . Presso Sala Consiliare - GIOVEDI 7 e 21 aprile; 15 e 19 maggio dalle ore 14,30
Chiesa Valmalenco . presso sala C.Servizi - Dal 19 marzo tutti i VENERDI dalle ore 14.30

morbegno
MORBEGNO SEDE. Via Stelvio 66 - tel. 0342 612044
Orario: 8.00 - 12.00 / 14.00 - 18.00 Sabato 8.00 - 12.00
DELEBIO SEDE . . . Via Stelvio 9 - tel. 0342 685803 - dal 21 marzo - LUNEDI / MARTEDI / GIOVEDI 8.30/12.00
MERCOLEDI / VENERDI 14.30/18.00
Ardenno . . . . . . . . . . presso Oratorio - Dal 23 marzo tutti i MERCOLEDI dalle 8.30
Talamona . . . . . . . . . presso Sala Riunioni Palestra Comunale - Dal 21 marzo - Tutti i LUNEDI dalle 14.30
Dubino . . . . . . . . . . . presso ex Asilo - dal 1° aprile - 1°, 3° e 5° VENERDI del mese dalle ore 14.00
Civo. . . . . . . . . . . . . . presso Municipio - GIOVEDI 7 aprile dalle ore 14.30
Dazio. . . . . . . . . . . . . presso Municipio - GIOVEDI 14 aprile dalle ore 14.30
Buglio. . . . . . . . . . . . presso locale sopra Ufficio Postale - MERCOLEDI 6 aprile dalle 14.30
Valmasino. . . . . . . . . presso Comune Cataeggio - LUNEDI 11 aprile dalle ore 8,30

bormio
BORMIO SEDE. . . . Via Milano, 62 - tel. 0342 902387
Orario: 8.00 - 12.00 / 14.00 - 18.00 Sabato 8.00 - 12.00
SONDALO SEDE. . . Via 1° Maggio dal 22 marzo MARTEDI 14.00 - 18.00 e GIOVEDI 8.30-12.00 / 14.00-18.00
Valdidentro. . . . . . . . presso Associazione Anziani Isolaccia - Dal 13 aprile tutti i MERCOLEDI dalle ore 14,30
Valfurva. . . . . . . . . . . presso Comune - Tutti i LUNEDI dalle ore 14,00
Livigno . . . . . . . . . . . presso Scuola Elementare via Saroch - Tutti i MARTEDI dalle 15.00 alle 17,30
Trepalle. . . . . . . . . . . Casa Parrocchiale - Tutti i MARTEDI dalle ore 14.00

tirano
TIRANO SEDE. . . . . Piazza Marinoni 12 - tel. 0342 703393
Orario: 8.00 - 12.00 / 14.00 - 18.00 Sabato 8.00 - 12.00
GROSIO SEDE . . . . Via Rivolo 2 - Dal 21 marzo tutti i LUNEDI 8.00 - 12.00
e tutti i MERCOLEDI e VENERDI dalle 14.00 alle 18.00

chiavenna
Tipografia Bettini - Sondrio

CHIAVENNA SEDE. Piazza Persenico - tel. 0343 32631


Orario: 8.00 - 12.00 / 14.00 - 18.00 Sabato 8.00 - 12.00
Verceia. . . . . . . . . . . . presso Biblioteca - MARTEDI 5 aprile dalle 16.30 alle 18.00
Gordona. . . . . . . . . . . presso Biblioteca - GIOVEDI 7 aprile dalle 14.30
Campodolcino. . . . . . presso ex Corpo Forestale - VENERDI 8 aprile dalle 14.30
Novate Mezzola. . . . . presso Biblioteca - MARTEDI 5 aprile dalle 14.30 alle 16.00