Sei sulla pagina 1di 4

LETTERA ALLE FAMIGLIE

DELLA PARROCCHIA DI
C A P E Z Z A N O P I A N O R E
Via Sarzanese 147 - Tel. 0584 914007 - 347 64 66 961
e-mail: parrocchia.capezzano@alice.it
Visitateci sul Sito Internet: chiesacapezzano.altervista.org
N° 489 – 13 FEBBRAIO 2011
VI° SETTIMANA TEMPO ORDINARIO – LITURGIA DELLE ORE II° SETTIMANA

COSI’ FU DETTO AGLI ANTICHI, MA IO VI DICO


Come sempre, e soprattutto in questa domenica, la Parola di Dio è
particolarmente ricca di possibilità di riflessioni. La Parola è incentrata
sull'importanza di seguire gli insegnamenti del Signore, fonte di beatitudine, di
felicità.
Gesù, nel discorso della montagna, segue un piano ben preciso: ha iniziato
parlando del Regno e di chi vi appartiene, nelle beatitudini; domenica scorsa ci
ha ammonito ad uscire da une fede insipida e oscura (sale e luce). Oggi e nelle
prossime domeniche ci indicherà degli atteggiamenti concreti da seguire. Se
accogliamo le beatitudini, se vogliamo insaporire la vita, dobbiamo accogliere i
suoi suggerimenti. Gesù ci ricorda che la violenza sgorga dal cuore, non basta
barricarsi dietro ad un presunto buonismo: si può uccidere anche con la lingua,
fare stragi con il giudizio impietoso.
In questo mondo che vive sul pettegolezzo facendolo diventare un'attività
benemerita e lucrosa (è bastato chiamarlo gossip!), il discepolo è chiamato a
vedere e dire solo il bene che abita il cuore degli uomini.
La sensualità e il dominio è nel nostro cuore, non siamo un corpo, possediamo
un corpo e l'altro non può diventare un oggetto.
In questo tempo in cui i genitori approvano le figlie che si fanno strada nella
squallida notorietà delle starlette ad ogni costo e le persone si misurano dalla
loro avvenenza, il discepolo ancora propone una lettura di sé e degli altri basata
sulla persona, non sulla sua apparenza.
La menzogna ci sta accanto, ed è inutile scaricare sempre le responsabilità sugli
altri. In un mondo fasullo e menzognero il discepolo non ha bisogno di giurare
perché, semplicemente dice il vero perché è vero. E non ha paura di pagare per i
propri sbagli.
Siamo liberi, liberi di scegliere, drammaticamente liberi di scegliere.
Invochiamo davvero lo Spirito della Sapienza, per accogliere questa pagina che
ci porta alla libertà interiore.
RENDICONTO GRUPPO CARITAS ANNO 2010
Il Centro Caritas della nostra Parrocchia è servizio dei più bisognosi,
grazie al continuo e costante contributo che proviene da tutta la nostra
comunità e spesso anche dai paesi vicini.
E’ nostro desiderio far giungere il nostro ringraziamento a tutti coloro che,
con la loro continua generosità, incoraggiano la nostra attività.
Grazie ai Commercianti del Mercato Ortofrutticolo per la frutta e la
verdura; ai negozianti, per il vestiario; ai bambini, per quanto donano,
durante la liturgia domenicale; alla Circoscrizione per i generi alimentari
consegnati durante le feste di Natale e grazie a tutti voi, sentitamente e di
cuore.
Molte sono le necessità dei nostri fratelli e molte sono le cose che ci
richiedono: generi alimentari, soprattutto; vestiario, coperte, lettini, stoviglie,
scarpe e… una parola buona, bisognosi come sono, di comprensione e di
accoglienza.
Ecco il resoconto, in denaro, dell’anno appena passato:

ENTRATE
OFFERTE VARIE ALLA CARITAS….. € 3.900,00
IN OCCASIONE DEI FUNERALI ……. € 1.855,00
NELLA CASSETTA IN CHIESA € 415,00
TOTALE ENTRATE € 6.170,00
USCITE
ATTRAVERSO LA CARITAS: SPESE DI PRIMA NECESSITÀ,
GENERI ALIMENTARI ……………………. € 6.170,00
DAL PARROCO: BOLLETTE , TASSE VARIE,
AIUTI IN DENARO……………….. € 8.720,00
TOTALE USCITE € 14.890,00
N.B. Le uscite sono state coperte dalle offerte finalizzate alle
varie situazioni di bisogno e, il mancante, dalle offerte
raccolte in Chiesa
Sono stati inoltre distribuiti: generi alimentari, vestiti, scarpe, letti,
lettini, tavoli, sedie, carrozzine, stoviglie, ecc. in numero non quantificabile
ma particolarmente elevato. Tutto questo è stato possibile grazie alla vostra
sollecita e costante generosità.
RENDICONTO GRUPPO MISSIONARIO 2010
ENTRATE
RESIDUO ANNO 2009 8.300,00
OFFERTA PER CANDELE VOTIVE 2.850,00
OFFERTE APOSTOLATO DELLA PREGHIERA 2,835,00
OFFERTE VARIE 1.153,30
OFFERTE GRUPPO SCOUT 200,00
VENDITA STELLE DI NATALE 500,00
PRANZI, TOMBOLE, LOTTERIE 2.600,00
RACCOLTE GITE 670,00
MOSTRA MISSIONARIA - MERCATINO 2.980,00

TOTALE ENTRATE € 22.108,30

USCITE
SPESE PER MOSTRA MISSIONARIA 903,30
PER D. DAMASCEN IN RWANDA 2.000,00
BANDONI ALFREDO – BRASILE 1.500,00
SUOR TERESA GARGANI - BRASILE 2,000,00
SUOR SANDRA FULCERI – GUATEMALA 2.000,00
SUOR ARCANGELA IN SIRIA 2.000,00
SUOR TOFFOLO IN BRASILE 2.000,00
PADRE NATALINI IN BOLIVIA 1.500,00

TOTALE USCITE € 13.903,00

RESIDUO ATTIVO € 8.205,00

Il Signore benedica coloro che tutto hanno lasciato per


mettersi al servizio del suo Regno e noi che, umilmente, li
accompagniamo con la nostra preghiera e l’aiuto fraterno per
alleggerire i loro bisogni.
CALENDARIO DELLA SETTIMANA
DOMENICA 13 FEBBRAIO
SANTE MESSE ORE 7 - 9 - 11
ORE 14,30 – POMERIGGIO INSIEME
LUNEDI’ 14
ORE 21- GRUPPI GIOVANI
MARTEDI’ 15
ORE 18 - RITROVO DEL GRUPPO “I COLORI DEL CIELO”.
MERCOLEDI’ 16
ORE 15 - RITROVO DEL GRUPPO “I COLORI DEL CIELO”.
GIOVEDI’ 17
ORE 15 - INCONTRO DI PREGHIERA PER LE VOCAZIONI

VENERDI’ 18
ORE17,30 - ORA DI ADORAZIONE
ORE 21 - RIUNIONE DEI CATECHISTI
SABATO 19
ORE 14,30 PULIZIA DELLA CHIESA
16
ORE CONFESSIONI
ORE 17 MESSA FESTIVA
DOMENICA 20 FEBBRAIO
SANTE MESSE ORE 7 - 9 - 11

SONO ORA NELLA PIENEZZA DELLA VITA:


Palmerini Giuseppe - Lari Miriano –
Lenzoni Ferruccio – Osini Evidea
OFFERTE PER I RESTAURI DELLA CHIESA
€ 700,00 Ricavate dal pranzo realizzato dalle donne delle pulizie

Messaggio, da Medjugorje, del 25 Gennaio 2011


“Cari figli! Anche oggi sono con voi e vi guardo, vi benedico e non perdo la
speranza che questo mondo cambierà in bene e che la pace regnerà nei cuori
degli uomini. La gioia regnerà nel mondo perché vi siete aperti alla mia
chiamata e all’amore di Dio. Lo Spirito Santo cambia la moltitudine di coloro
che hanno detto si. Perciò desidero dirvi: grazie per aver risposto alla mia
chiamata”.