Sei sulla pagina 1di 1

come da accordi invio una breve nota per ricordare le questioni poste dagli studenti durante il Consiglio

1) La tempestività nella registrazione dei risultati degli esami. Comprendendo le questioni tecniche legate al sistema "informatizzato", facciamo presente agli studenti, per quanto in nostro potere, la possibilità della registrazione cartacea individuale. In ogni caso pensiamo che sia possibile da parte della segreteria ricordare ai docenti, all'inizio delle sessioni di laurea, l'importanza che la tempestività della registrazione può rivestire per gli studenti che debbano fare richiesta per l'accesso a bandi, borse di studio eccetera

2) La possibilità di riconoscimento dei corsi di lingua svolti in Cina e in Giappone come tirocinio, al pari del corso svolto in Tunisia.

3) Il potenziamento della parte pratica del corso di Analisi dei dati, fortemente richiesta dagli studenti che frequentano il corso.

4) La possibilità per gli studenti di EPII, di poter scegliere una lingua extraeuropea e per gli studenti di SAA di poter scegliere come seconda lingua il francese e non solo l'inglese, soprattutto per gli africanisti che dovrebbero lavorare anche su paesi francofoni.

5) Sempre a proposito degli studenti di EPII paesi europei, la possibilità di poter scegliere dal piano di studi online tra tutte le lingue europee, anche gli esami avanzati, visto che l'attuale sistema informatizzato prevede solo due lingue a livello base, costringendo chi volesse fare un'altra lingua o avesse già sostenuto l'esame base a compilare il piano individuale con pagamento del bollo.

6) La corrispondenza tra il "peso" in crediti del Corso Avanzato di Organizzazioni Internazionale e l'effettivo impegno di studio richiesto. Fatta, con tutta evidenza, salva la qualità del corso e la necessità di un grande numero di ore per poter svolgere il programma, la questione che poniamo non è tanto di poter avere 9 CFU per il valore dei CFU in sè, ma per poter avere a disposizione delle ore "ufficiali" in più, che si potrebbero gestire in maniera migliore, cercando di evitare sovrapposizioni con altre lezioni, specie se obbligatorie.

Distinti saluti a nome di tutti i rappresentanti degli studenti eletti in Consiglio,