Sei sulla pagina 1di 2

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE

UFFICIO STAMPA DATA


Piazza Igea, 1 14 gennaio 2011
97100 Ragusa
PROT.
Telefono
A:
0932 234256 - 234254
Organi d’Informazione
FAX
0932 234256
COMUNICATO STAMPA
EMAIL
ufficio.stampa@asp.rg.it Dichiarazione del direttore generale sul caso del prof. Ignazio
WEB Massimo Civello.
www.asp.rg.it

Apprendiamo con sgomento che un importante rappresentante della sanità


della nostra provincia, il prof. Ignazio Massimo Civello, è stato raggiunto da
un grave provvedimento restrittivo, per presunte gravi responsabilità che
addirittura prefigurerebbero la concussione, il falso ideologico e quant’altro.
Siamo fiduciosi che la macchina della giustizia svolgerà fino in fondo il
proprio compito, senza pregiudizi ma anche senza sconti. Restiamo quindi in
attesa di conoscere approfonditamente il contenuto delle accuse. Ma sentiamo
– al contempo – il dovere morale di esprimere il nostro disagio e la nostra
piena, incondizionata solidarietà a tutti coloro che, a diverso titolo, sono
coinvolti in questa vicenda: gli ammalati e i loro familiari innanzitutto, ma
anche gli utenti e – in definitiva – l’intera cittadinanza. Perché c’è un’offesa,
crudele e inaccettabile, che proviene dai fatti e c’è un’offesa, forse anche
peggiore perché più profonda, che proviene dai simboli, dai significati, dal
linguaggio delle cose. In realtà, ciò che tutti noi abbiamo subito in queste ore è
un trauma, del nostro sentimento del pubblico servizio, perché mai vorremmo
vedere mischiare al linguaggio crudele dell’indifferenza, dello sfruttamento,
della prevaricazione a quello del bisogno e del dolore.
Questa Amministrazione crede fermamente nel valore della solidarietà e crede
che questo possa pienamente bastare per essere dalla parte dei cittadini –
specie quelli colpiti dal bisogno di assistenza – quando è in gioco la solidità, la
stabilità di quel valore stesso e ciò, prima, assolutamente prima, di ogni

Azienda Sanitaria Provinciale di Ragusa – Piazza Igea, n.1 – 97100 RAGUSA - P.I. 01426410880

Pagina 1
indagine sui fatti!
Il rigore che ha caratterizzato, anche nel recente passato, la nostra
amministrazione, non può essere messo in dubbio da questi eventi: quando gli
elementi in nostro possesso sono stati chiari, indubitabili, abbiamo operato con
interventi disciplinari anche gravi.
Ribadiamo la nostra piena fiducia che attraverso la professionalità degli organi
inquirenti sarà fatta luce su questa vicenda, quanto mai estranea al grado di
civiltà che esprime questa provincia. Affermiamo la determinazione a
garantire la continuità e la qualità dei servizi. Ma sentiamo anche l’urgenza di
ribadire che ci sentiamo investiti da un’onda di amarezza e di sconcerto, in un
momento triste della nostra Sanità. E ancor di più, che ci carichiamo
dell’orgoglio e della fierezza di tutti gli operatori dell’Azienda che con la loro
professionalità e serietà hanno reso questa realtà una delle punte avanzate
della sanità siciliana. Tutti loro hanno fatto e faranno fino in fondo il loro
dovere, attenti e partecipi delle necessità degli ammalati, spendendo senza
risparmio se stessi nell’espletamento dei loro compiti.

Il Direttore Generale
Dott. Ettore Gilotta

Azienda Sanitaria Provinciale di Ragusa – Piazza Igea, n.1 – 97100 RAGUSA - P.I. 01426410880

Pagina 2