Sei sulla pagina 1di 14

MILLAU (Francia)

Evoluzione di un Ponte.
Riflessioni di Paolo Conti

Clicca qui per uscire. Clicca


sullo schermo per andare avanti
In una collina della Francia, molti anni fa, cominciarono
a spuntare delle colonne di cemento, ed anche
dei tralicci di metallo.
Gli scienziati francesi si precipitarono subito
e fecero le dovute ricerche.
Avevano finalmente scoperto il mistero che tutti volevano
da tempo immemorabile sapere!
Le prove che cercavano per
confermare al mondo il ciclo dell’evoluzione:
“l’anello mancante”.
Gli scienziati dedussero che la natura aveva pensato di costruirsi un
ponte pe collegare le due colline insieme .
Il giudizio finale fu unanime. Dopotutto se un universo intero
con le sue leggi, la vita, la forza di gravita’, le stelle, i pianeti
e tutto il resto delle creature si era gia evoluto, anche un

ponte
poteva benissimo evolversi da solo. Alcuni di loro
addirittura
asserirono che anche antichi edifici di cui non sappiamo la
storia si erano probabilmente evoluti da soli.
Il piu’ grande ponte del mondo
2460 metri di lunghezza
343 metri di altezza
Scusatemi per l’ironia, il ponte e’ stato progettato dall’architetto ingl
Sir. Norman Foster ed e’ costato 300 milioni di euro. .
Per quanto riguarda l’Universo e la sua Genesi se volete sapere la
verita’,
basta cliccare questo messaggio, si aprira’
un sito, dove nella sezione ‘Opere’ troverete
delle opere gratuite che vi spiegheranno dal primo
al sesto giorno creativo
‘la Genesi biblica fra scienza e fede.’
grazie per avermi ascoltato.
Paolo Conti