Sei sulla pagina 1di 7

COSTRUZIONI STRADALI

DIMENSIONAMENTO DELLA SOTTOSTRUTTURA E DELLA SOVRASTRUTTURA



CAPITOLOD

13. Principi di dimensionamento

III, Controllo del dimensionamento rispetto 01 gelo

II dlmenslonamento della struttura stradale si divide in tre fasi:

I. Dimensionamento della sottostruttura

II. Dimensionamento della sovrastruttura

Le tre fasi di dimensionamento sono tra loro correlate e tengono conto dei seguenti aspetti determinanti:

Caratteristiche geotecniche del terreno naturale Partlcolarita Idrologlche locali

Particolarita climatiche locali

Carico di traffico sull'arco della durata di vita prevista Materiali Impiegatl (tipologia di costruzione)

Costi

La fase di dlmenslonornento (I,) della sottostruttura verte ad ottenere caratteristiche e valori di portanza adeguati sullo linea del planum, in modo che Ie sollecitazioni del traffico trasmesse dalla sovrastruttura possano essere assorbite.

II principio di dlmenslonamento della sovrastruttura (II. e III.) puc invece essere idealizzato nel seguente modo:



CLASSIOI
TRAFFICO
T1-T6
-

CLASSIOI
PORTANZA
SO-54
- DfMENSIONAMENTO

PER LA PORTANZA D

----------

VERfFICA AL GELO D

L

I I


CLASSIOI FATTORI 10OLOGIA
GELIVITA CLiMATICI X30
G1·G4 Fis
- - SUPSI / DACD

INGEGNERIA CIVILE / V SEMESTRE 2010-2011

pag.8

COSTRUZIONI STRADALI

DIMENSIONAMENTO DELLA SOnOSTRUnURA E DELLA SOVRASTRUnURA

CAPITOLO D

14. II traffico ponderale equivalente (norma VSS SN 640 320a)

4.1 Introduzione

Specifiche ricerche condotte soprattutto negli USA (AASHTO - Illinois) hanno dimostrato che I'elemento determinante per il dimensionamento della struttura stradale e rappresentato dal traffico pesante (camlon, camlon con rlrnorchl. camion articolati), rispetto al quale quello leggero (automoblli) e trascurabile,

II ealeolo del traffico ponderale equivalente serve a convertire Ii traffieo totale in un numero equivalente dl passaggi di un preciso asse di riferimento, equivalente a 8,16 t,

Da quanto precede si evince I'importanza dei dati di traffico nel contesto del dimensionamento strutturale di una strada, Per poter dimensionare correttamente la struttura occorre infatti conoscere I'intensita del traffico veicolare (soprattutto quelio pesante) sull'arco della durata di vita deli'infrastruttura nonche la sua ripartizione sulle corsle.

La raeeolta e I'analisi dei dati di traffieo, come pure I'allestimento di previsioni a lungo termine sono aspetti specialistici non trattati nel contesto dl questa corso, Nel caso non fossero disponiblii indicazioni dettagliate elaborate da uno speclalista, il progettista pUG avvalersi delle indicazioni fornite dalle norme VSS SN 640 000 - 640 005, che pur non sostituendo 10 svolgimento di un'analisi approfondita della situazione specifica forniseono utili informazioni sui corretto opprocclo,

SUPSI/DACD

INGEGNERIA CIVILE f V SEMESTRE 201 (}-2011

pog.9

4.2 Definizioni

TRAFFICO PONDERALE

il traffico ponderale e il totale dei earichi d'assi di tutti i velcoii che agiscono sulla strada da dimensionare durante un determinato perlodo (p.es, la durata di utilizzazione prevista), Ii traffieo ponderale non fornlsce quindi indicazioni inerenti I'effetto della successione e della durata di applicazione del carich!.

TRAFFICO PONDERALE EQUIVALENTE

il traffico ponderale equivalente e II corlco veicolare espresso in funzione del numero di passaggi di un asse di riferimento predefinito,

TRAFFICO PONDERALE EQUIVALENTE GIORNALIERO TFn

il traffico ponderale equivalente giornaliero e II carico veicolare espresso in funzione del numero giornaliero medio di passaggi di un asse di riferimento predefinito durante la durata di utilizzazione prevista per la strode.

II TFn viene calcolato come valore medio durante il periodo n (espresso in anni), eonsiderando 7 glorni per settimana e i tassi di incremento previsti,

Quindi: TF20 == traffieo ponderale equivalente giornaiiero durante 20 annl

COSTRUZIONI STRADAU

DIMENSIONAMENTO DELLA SOTTOSTRUTTURA E DELLA SOVRASTRUTTURA

CAPITOLO D

TRAFFICO PONDERAlE EQUIVAlENTE TOTAlE Wn

iI traffico ponderale equivalente totale e iI carico veicolare espresso in funzione del numero totale di passaggi di un asse di riferimento predefinito durante 10 durata di utilizzazlone prevista per la strada (n anni).

Quindi: W20 = traffico ponderale equlvalente totale durante 20 anni

5%

5%

50%

ASSE DI RIFERIMENTO

L'asse di riferlmento e fissato internazionalmente a 8.16 t.

La terminologia ricorrente e ESAL (equivalent single axle load).

RIPARTIZIONE DEL TRAFFICO SULLE CORSIE

Nel coso di strode a plu corsie, 10 ripartizione del traffico ponderale totale della strada avvlene secondo la tabella seguente:

Tabella 4-1:

Componenti Ripartizione del traffico pesante sulle corsie disponibili

7 corsia

100%

2corsie

50%

50%

2 x 2corsie

45%

0%

3 cors/e

50%

45%

2x3 corsie

45%

5%

0%

0%

5%

45%

Se so no disponibili rilievi particolareggiati di lunga durata, 10 ripartizione sulle corsie puc esserne dedotta ed eventualmente differlre do quella indicata nella tabella.

4.3 Calcolo del traffico ponderale equivalente sulla durata di utilizzo

Nel (ricorrente) coso in cui non fosse disponibile una previsione di sviluppo del traffico pesante dettagliata, II traffico ponderale equivalente puc essere calcolato con Ie formule seguentL che presuppongono I'ipotesl dl un tasso di incremento annuo costante r (;to) durante 10 durata di utilizza n:

SUPSI fDACD

INGEGNERIA CIVIUE f V SEMESTRE 201 0-2011

pag.10

Traffico ponderale equivalente medlo TFn:

TF = (1 + rt -1 . TF

n r . n 0

Traffico ponderale equivalente totale Wn:

365n Wn = IYi

i=1

COSTRUZIONI STRADALI

DIMENSIONAMENTO DELLA SOTTOSTRUTTURA E DELLA SOVRASTRUTTURA

CAPITOLOD

4.4 Calcolo del fraffico ponderale equivalenfe

Sono dlsponlblli 4 metodi di calcolo del traffico ponderale equivalente, tra i quali scegllere in base al grado dl dettaglio del dati di base dlsponlblll. II grado di precisione del risultati e proporzionale alia completezza e al grado di dettaglio dei dati di base.

1. PROCEOIMENTO 01 BASE

Se si dispone di dati inerenti sia II numero di veicoli pesanti che II corlco di ogni lora asse e possibile applicare II procedlmento di base:

W carico ponderale equivalente totale

ru numero di assi con ccrlco i durante la durata di utilizzazione

ki fattore dl equlvalenza del carico I

I fattori di equivalenza ki sono prescritti come segue in base aile indicazioni AASHTO:

Tabella 4-2:

Fattori di equivalenza ki (FONTE: VSS SN 6403200)

Achslast Oberbau mit bttumlnosem Mischgut Oberbau mit Beton
Charge Chaussee en enrobe bitumineux Chaussee en beton
d'essieu
Einzelachse Tandemachse Trldemachse Einzelachse Tandemachse Tridemachse
t Essiell simpte Essleu tandem Essieu tridem Essieu simple Essieu tandem Essieu tridem
1 0,0005 0,0001 0,00005 0,0003 0,0001 0.00007
2 0,006 0,0007 0,0003 0,003 0,0007 0,0004
3 0,02 0,003 0,0009 0,015 0,0027 0,0012
4 0,Q7 0,008 0,002 0,05 0,008 0,003
5 0,15 0,02 0,005 0,12 0,02 0,007
6 0,29 0,03 0,01 0,26 0,Q4 0,013
7 0,53 0,06 0,02 0,51 0,Q7 0,02
8,16 1,00 0,10 0,03 1,00 0,13 0,04
9 1,52 0,14 0,04 1,53 0,20 0,06
10 2,40 0,20 0,06 2,42 0,31 0,10
11 3,66 0,28 0,08 3,66 0,46 0,14
12 5,40 DAD 0,11 5,34 0,67 0,21
13 7,76 0,54 0,14 7,53 0,94 0,29
14 10,87 0,73 0,19 10,31 1,29 0,39
15 14,91 0,96 0,24 13,76 1,74 0,53
16 20,06 1,26 0,30 17,96 2,30 0,69
17 26,54 1,63 0,38 22,99 2,98 0,90
18 34,59 2,08 0,48 28,95 3,81 1,14
19 - 2,64 0,59 - 4,80 1,44
20 - 3,30 0,72 - 5,97 1,79
21 - 4,09 0,88 - 7,34 2,21
22 - 5,03 1,06 - 8,93 2,69
23 - - 1,27 - - 3,26
24 - - 1,52 - - 3,90
25 - - 1,81 - - 4,64
26 - - 2,14 - - 5,48
27 - - 2,51 - - 6,42
28 - - 2,94 - - 7,48
29 - - 3,43 - - 8,66
30 - - 3,98 - - 9,97 SUPSI! DACD

INGEGNERIA CIVILE! V SEMESTRE 201 0-2011

pog, 11

COSTRUZIONI STRADALI

DIMENSIONAMENTO DELLA SOTTOSTRUTTURA E DELLA SOVRASTRUTTURA

CAPITOLOD

A causa della enorme quontlto di dati da elaborare, questa metodo trova applicazione solo in rari casi (dimensionamento di corsie per II trasporto pubblico 0 di strade private di accesso ad uno stabllimento Industrlale).

2. STIMA BASATA SUllA RIPARTIZIONE DEl TRAFFICO PESANTE IN "CLASSI DI TRAFFICO PES ANTE"

Questo metodo puc) essere applicato se si dispone dl Indicazioni in merito alia ripartizione del trafflco pesante in "classi di traffico pesante", doe in categorie di veicolo.

II procedimento e analogo a quello di base, ma awiene secondo fattori di equivalenza kl semplificatL definlti nella norma VSS SN 640 320a in base a rilievi statistici effettual sui parco veicoli che circolava su due autostrade svizzere durante 39 giorni del 2000, e qulndi riferiti al limite di carico allora in vigore (28 t).

Tabella 4-3:

Fattori di equivalenza ki in funzione della classe dl trafflco pesante (FONTE: VSS SN 640 3200)

Si osservi come I fattori di equivalenza siano diversi in funzione della tlpologia dl struttura stradale (miscela bituminosa 0 calcestruzzo).

Fahrzeugsiihouetten der Schwerverkehrklassen Oberbau mit Oberbau mit Beton
blturnlnosern Mischgut
Silhouettes des classes de vehlcutes lourds Chaussee en entobe Chaussee en beton
bitumineux
0 0,8 0,7
0 0
0 2,3
00 0 1,5
0 1,5 2,6
00 00
LI
0 a 0 0,5 0,5
~_Q -00--04 1,6 1,7
~_Q 1,4 1,4
~ooY oc;--~ 1,1 1,4
~ 2,2 2,2
0----0 0
D 2,7
----00-- 0 a 2,6
~____D D 0
00 00 0 0---000 0 ------c;o-- 00 0 1,3 1,5 Questo metodo non si applica a strade particolari, come quelle che danno accesso a zone industrialL a cantieri oppure aile corsie destinate agli autobus.

SUPSI / DACD

INGEGNERIA CIVILE / V SEMESTRE 2010-2011

pog.12

COSTRUZIONI STRADALI

DIMENSIONAMENTO DELLA SOnOSTRUnURA E DELLA SOVRASTRUnURA

CAPITOLOD

3. STiMA BASATA SULLA RIPARTIZIONE DEL TRAFFICO PESANTE IN "CATEGORIE 01 TRAFFICO PESANTE"

Questo metodo si applica quando sono disponibili dati inerenti 10 suddivisione del traffico pesante in categorie di veicoli pesanti.

II procedimento e analogo a quello dl base, ma awiene secondo fattorl dl equlvalenza kl semplificati, definiti nella norma VSS SN 640 3200 in base aile categorie "camion", "camion con rimorchio" e "camion articolato". Le indicazioni della norma, illustrate nella tabella seguente sono riferite 01 limite di carico in vigore nel2000 (28 t).

Anche in questo coso i fattori di equivalenza siano diversi in funzione della tipologia di struttura stradale (miscela bituminosa 0 calcestruzzo).

Tabella 4-4:

Fattori di equivalenza ki in funzione della categoria di traffico pesante (FONTE: VSS SN 640 3200)

Kategorien von schweren Lastfahrzeugen (SLF) Oberbau mit Oberbau mit Beton
gemass Norm [2] biturnlncsern Mischgut
Categories de polds lourds (PL) seton norme [21 Chaussee en enrobe Chaussee en beton
bltutnlneux
Lastwagen
Cetnlon 1,0 1,3
Lastenzug
Cemlon remorque 2,2 2,2
Satteischiepper
Serni-remorque 1,4 1,4 4. STIMA BASATA SUL TRAFFICO PESANTE

In mancanza di dati che consentano I'applicazione dei metodi 1, 2 0 3, II traffico ponderale equivalente totale viene ricavato direttamente dol numero di veicoli pesanti, moltiplicati con un fattore di conversione ki relativo alia categoria stradale definito nella norma VSS.

I fattori di conversione sono stati ricavati da rilievi statistici differenziati per tipo di strada e sono rlferlti 01 limite di carico In vigore ne12000 (28 t).

Anche in questo coso i fattori di equivalenza siano diversi in funzione della tipologia di struttura stradale (mlscela bltuminosa 0 calcestruzzo).

Tabella 4-5:

Fattorl di equivalenza ki in funzione del traffico pesante (FONTE: VSS SN 6403200)

SUPSI / DACD

INGEGNERIA CIVILE / V SEMESTRE 201 0-2011

pog.13

Strassentypen nach Norm [5] Oberbau mit Oberbau mit Beton
blturnlnosem Mischgut
Types de routes seton norme [51 Chaussee en enrobe Chaussee en beton
bitumineux
Hochieistungsstrasse (HLS): Transitautobahnen
Routes a grand debit (RGD): autoroutes de transit 1,5 1,5
Hochieistungsstrasse (HlS): Autobahnen
Routes a grand debit (RGD): autoroutes 1,3 1,5
Hauptverkehrsstrassen (HVS)
Routes principales (RP) 1,2 1,4
Verbindungsstrassen (VS)
Routes de liaison (RL) 1,0 1,3 COSTRUZIONI STRADAU

DIMENSIONAMENTO DELLA SOrrOSTRUrrURA E DELLA SOVRASTRUrrURA

CAPITOLa D

4.5 Classi di fraffico ponderale

Alia scope di dimensionare la sovrastruttura, iI traffico ponderale equivalente TF che solleclta la struttura stradale durante la durata di utilizzo viene ripartito In "classl dl trafflco ponderale" come IIlustrato nella tabella seguente.

Tl MOLTO LEGGERO :0::30
T2 LEGGERO 30 .... 100
13 MEolO 100 .... 300
4 PESANTE 300 .... 1'000
15 MOLTO PESANTE 1'000 .... 3'000
16 ESTREMAMENTE PESANTE 3'000 .... 10'000 Tabella 4-6:

Classi di trafflco poderale equlvalente (FONTE: VSS SN 640 3200)

SUPSI / DACD

INGEGNERIA CIVILE / V SEMESTRE 2010-2011

pog.14