Sei sulla pagina 1di 3

Esercizi svolti: Individuazione e classificazione dei punti di discontinuità

Esercizio 1

Individuare e classificare i punti di discontinuità della funzione:

Determiniamo il campo di esistenza della funzione.

C.E.

La funzione è definita e continua per ogni x diverso da ±1.

Studiamo quindi il comportamento della funzione in un intorno di -1 e in un


intorno di +1.

 In un intorno di -1 abbiamo:

Essendo i limiti non finiti, x=-1 è un punto di discontinuità di seconda specie.

 In un intorno di +1 abbiamo:

Con i metodi usuali:

Quindi x=1 è un punto di discontinuità eliminabile ( o di terzo tipo), in quanto


la funzione in x=1 non è definita, ma il limite esiste ed è finito.

www.universimatematici.blogspot.com 23 Dicembre 2010


Esercizio 2

Individua e classifica gli eventuali punti di discontinuità delle seguenti funzioni

Il campo di esistenza è dato da:


quindi:
Analizziamo il comportamento in un intorno di 0 e di 1.

Intorno di x=0

Poiché
Attenzione: Calcolo soltanto il limite da destra, perché il logaritmo esiste
solamente per x>0.
Il punto x=0 è quindi un punto di discontinuità eliminabile, in quanto esiste
finito il limite, ma la funzione non è definita.

Intorno di x=1

Il punto x=1 è punto di discontinuità di seconda specie, in quanto il limite


sinistro è finito mentre il limite destro è infinito.

www.universimatematici.blogspot.com 23 Dicembre 2010


Esercizio 3 Stavolta analizziamo una funzione con parametro k reale

E’ una funzione definita a tratti. Il dominio è R (infatti per x=0 la funzione è


nulla per definizione).
Si tratta di una funzione continua ovunque tranne eventualmente in x=0.
(Infatti per x<0 è la funzione nulla, per x>0 è continua in quanto rapporto di
funzioni elementari)
Studiamone il comportamento in un intorno di zero.

Ma:

Quindi:
 Se k<1, Abbiamo: . Allora f continua anche
in x=0;
 Se k=1, . Quindi f ha in x=0 un punto di
discontinuità di salto (o primo tipo).
 Se k>1, Abbiamo un punto di discontinuità di seconda
specie.

Esercizio 4 (da svolgere)


Studia al variare del parametro reale k, gli eventuali punti di discontinuità
della funzione:

www.universimatematici.blogspot.com 23 Dicembre 2010